09/2016

Recensione: Asus RT-AC1200G Plus

Standard wireless 802.11a/b/g/n/ac, 2,4 e 5 GHz, 1200 Mbps, Gigabit Ethernet

Da scoprire
Voto finale 8,2/10
Connettività di rete: 9
Antenne: 9
Collegamento hardware: 7
Funzioni di sicurezza: 8
Routing: 8
Media voti fattori: 8,2/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Puoi comprare a un prezzo inferiore, scopri come

Dati tecnici
  • Standard wireless IEEE 802.11a/b/g/n/ac
  • Standard LAN Gigabit Ethernet
  • Dual Band, 2,4 e 5 GHz
  • 4 antenne, velocità totale 1200 Mbps
  • 4x porte LAN, 1x porte WAN, 1x porta USB 2.0
  • Firewall, parental control, attacchi DoS, guest network
  • QoS WMM + IP/porta
Punti forti
  • Sfrutta tutti gli standard wireless attualmente disponibili
  • Segnale stabile in case medio-grandi
  • Pannello di controllo facile e intuitivo
  • Adatto a sostenere molte connessioni simultaneamente
Punti deboli
  • Antenne fisse

Scrivi una recensione

product image

Asus RT-AC1200G Plus

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Asus RT-AC1200G Plus

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del router WiFi

1. Connettività di rete: Voto 9 su 10

Per prima cosa valutiamo in un router WiFi quali standard esso supporti, sia per le connessioni wireless sia per quelle cablate. In questo ambito l'Asus RT-AC1200G Plus merita un voto d'eccellenza, 9 su 10, poiché presenta ottime caratteristiche. In quanto a connettività wireless, infatti, questo modello supporta lo standard 802.11a/b/g/n/ac, ovvero la gamma completa degli standard attualmente in uso. Questo router può dunque sfruttare diverse tecnologie, tra cui MIMO (multiple-input multiple-output) e beamforming, come vedremo meglio più avanti, oltre a consentire lo sfruttamento di due bande di frequenza.Asus RT-AC1200G Plus
Bene anche per quanto riguardo la tipologia delle porte di rete e della porta WAN, che sono tutte Gigabit Ethernet. Questo è lo standard Ethernet al momento più avanzato, e consente di raggiungere una velocità di trasferimento dati di 1 Gbps.

2. Antenne: Voto 9 su 10

In secondo luogo è importante valutare le antenne e altre caratteristiche relative alla trasmissione radio. Anche in questo caso possiamo assegnare all'Asus RT-AC1200G Plus un voto molto buono, 9 su 10. Le antenne sono infatti quattro, esterne e omnidirezionali, la loro unica pecca è quella di essere fisse, e non possono dunque essere sostituite eventualmente con altre a più alto guadagno. Questo è comunque di 5 Dbi, un valore perfettamente nella media dei router casalinghi, sufficiente a garantire una buona copertura in case medio-grandi, anche disposte su due piani.
Abbiamo detto che questo modello supporta la tecnologia beamforming: Asus la chiama "AiRadar", e ricordiamo che consiste nella formazione di un flusso di onde radio direzionato verso i vari dispositivi collegati, per ottenere un segnale più stabile.
Si tratta, come accennavamo poco sopra, di router Dual Band, che trasmette cioè simultaneamente su due bande di frequenza, quella dei 2,4 GHz e quella dei 5 GHz. Questo permette di sfruttare la frequenza più lunga (2,4 GHz) per il traffico dati più leggero, e quella più corta (5 GHz) per il traffico più intenso: ad esempio lo streaming video o il download di giochi e programmi.
La velocità complessiva è alta, 1167 Mbps, rispettivamente 300 Mbps sui 2,4 GHz e 867 MBps sui 5 GHz. Questo lo rende adatto a sostenere un buon numero di connessioni simultanee, anche se non si tratta di un router MU-MIMO, e un elevato utilizzo di banda da parte di più di un terminale può comportare un rallentamento per tutti gli altri.

3. Collegamento hardware: Voto 7 su 10

Vediamo poi quali possibilità un router WiFi per quanto riguarda le connessioni hardware. In questo campo possiamo assegnare all'Asus RT-AC1200G Plus un discreto 7 su 10. A disposizione ci sono quattro porte LAN, in verità non tantissime se pensiamo che un buon router arriva ad averne sei. C'è inoltre l'indispensabile porta WAN per la connessione del router a un modem esterno. Come già detto, tutte e cinque sono porte Gigabit Ethernet, le migliori attualmente disponibili, con una velocità massima di 1 Gbps.
In aggiunta, sul router si trova anche una porta USB 2.0 multifunzione: ad essa è possibile collegare un hard disk esterno, una stampante da condividere in rete, una chiavetta USB oppure una surfstick 3G/4G per condividere una connessione LTE. Per chi vuole condividere in rete un server FTP, il supporto AiDisk integrato nel firmware permette la gestione in remoto di questo tipo di terminale.

4. Funzioni di sicurezza: Voto 8 su 10

Passiamo poi a considerare le funzionalità del firmware, a partire da quelle relative alla sicurezza. A questo proposito l'Asus RT-AC1200G Plus è piuttosto ben fornito, e merita un buon 8 su 10. La connessione wireless è protetta da una chiave WPA2 crittata con algoritmo AES, vale a dire la crittografia al momento più sicura e difficile da violare. Sono disponibili tutte le funzionalità di controllo degli accessi, di protezione da attacchi DoS, e non manca naturalmente un firewall.Asus RT-AC1200G Plus pannello di controllo
Con il parental control è invece possibile limitare a determinati terminali l'accesso ad alcuni contenuti online: ad esempio a un elenco di siti, oppure a tutte le pagine contenenti determinate keyword. Si possono anche creare fino a sei guest network (tre a 2,4 GHz e tre a 5 GHz), per offrire ai propri ospiti un accesso a internet senza per questo ammetterli alla propria rete privata.

5. Routing: Voto 8 su 10

Concludiamo infine la nostra recensione parlando delle possibilità di gestione dell'utilizzo di banda e dei protocolli di routing: il nostro voto in questo caso è un 8 su 10. Attraverso il bandwidth manager è possibile infatti stabilire dei limiti di upload/download sia generali, sia specifici per i vari terminali. È presente anche una funzione QoS che coniuga la prioritizzazione automatica di determinati tipi di traffico (VoIP e streaming video su tutti) alla possibilità di assegnare priorità a terminali selezionati o a porte di rete specifiche. Non si tratta della più sofisticata gestione delle priorità possibile, ma rappresenta un buon compromesso in termini di semplicità delle impostazioni.
Venendo ai protocolli di routing, questo è un modello piuttosto recente, ed è dunque pronto a seguire tutte le future evoluzioni dell'internet: oltre al tradizionale protocollo IPv4 supporta quindi anche il più recente IPv6, che rappresenterà il futuro della navigazione internet.

Opinioni degli utenti

L’Asus RT-AC1200G Plus è arrivato sul mercato nei primi mesi del 2016, per questo online non si trovano ancora moltissime recensioni e valutazioni di questo router WiFi. Le poche che abbiamo trovato sono però molto positive, e confermano in buona parte quando illustrato nella nostra recensione. L’installazione e la gestione dell’apparecchio, a detta di chi lo ha acquistato, sono estremamente facili e intuitive, anche perché l’interfaccia è in italiano. Confermata è anche la difficoltà a sostenere una elevata richiesta di banda da parte di più terminali contemporaneamente: gli utilizzatori confermano che un elevato utilizzo di banda da parte di più dispositivi comporta significativi rallentamenti.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,2/10

La nostra valutazione complessiva del router WiFi Asus RT-AC1200G Plus è di 8,2 punti su 10, un buon voto per questo router novità che si propone come un’ottima soluzione intermedia per la gestione di un traffico dati abbastanza sostenuto. La velocità complessiva è infatti di 1200 Mbps, e l’uso delle bande di frequenza a 2,4 e 5 GHz permette di differenziare il traffico: quello più leggero sulla frequenza inferiore, quello più pesante su quella maggiore. Il segnale radio è stabile e la copertura molto buona, anche grazie alla tecnologia beamforming (o AiRadar, come la chiama Asus) che permette una canalizzazione più precisa delle onde radio verso ciascun terminale. Utile anche la presenza di una porta USB 2.0 multifunzione, che si può sfruttare per condividere facilmente in rete un hard disk esterno o una stampante, oppure una chiavetta LTE per sfruttare una connessione mobile. Consigliamo l’Asus RT-AC1200G Plus a chi abbia necessità di tenere connessi un elevato numero di dispositivi contemporaneamente, mentre per chi volesse un router adatto ad alti volumi di traffico da diversi terminali consigliamo un modello con tecnologia MU-MIMO.

Materiale informativo

Asus RT-AC1200G Plus
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 64,16 €
Prezzo attuale: 71,53 €
Se compri oggi spendi 7,37 € in più!
Il prezzo attuale è sopra la media.

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su Asus RT-AC1200G Plus

  1. 0
    Domanda di Massimo | 7 agosto 2017 at 19:19

    Salve, il mio vecchio asus (N55) non riconosceva una stampante Wifi Canon, questo modem più nuovo secondo voi è possibile risolvere con questo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 18 settembre 2017 at 14:46

      Purtroppo non possiamo essere sicuri che si tratti di un problema del solo modem e che cambiarlo sia l’unica operazione necessaria per far funzionare correttamente anche la stampante WiFi. Puoi eventualmente contattare l’assistenza Asus per richiedere informazioni sui dispositivi supportati.

  2. 0
    Domanda di Marvin | 12 luglio 2017 at 01:09

    devo collegarmi al modem con fibra della casa sopra. Penvavo di portare un cavo giù e collegarci un router. Quale mi consigliate per streamingvideo

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 18 luglio 2017 at 09:47

      L’Asus RT-AC1200G Plus è sicuramente un modello che può soddisfare le tue esigenze. Altrimenti, se vuoi un prodotto di livello superiore, puoi indirizzarti verso un Asus RT-N66U, che abbiamo valutato come il migliore per qualità/prezzo.

  3. 0
    Domanda di michele | 27 marzo 2017 at 19:59

    Cerco un router per Eolo. Ho una vecchia casa con grossi muri di mattone pieno molto grande su 2 piani. Questo modello va bene per Eolo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 28 marzo 2017 at 09:26

      Sì, per Eolo e le altre connessioni “via radio” non è necessario un tipo particolare di router.

"Asus RT-AC1200G Plus": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

AVM Fritz!Box 4040

Migliore offerta: 72,98€

Il miglior rapporto qualità prezzo

AVM Fritz!Box 4020

Migliore offerta: 49,23€

Il più venduto

TP-Link TL-WR841N

Migliore offerta: 20,99€