I migliori monopattini elettrici bambini del 2024

Confronta i migliori monopattini elettrici bambini del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
219,99 €
hidrobrico
145,49 €
amazon
208,52 €
amazon
269,00 €
bestdigit
153,99 €
pskmegastore
235,96 €
dbayshop
168,27 €
idaap
278,05 €
idaap
184,02 €
amazon
186,27 €

Dati tecnici

Età

8-16 anni

4-8 anni

8-16 anni

6-12 anni

6-15 anni

Velocità massima

20 km/h

12 km/h

18 km/h

14 km/h

15 km/h

Dimensioni

104 x 88 x 27 cm

85 x 65 x 32 cm

89,2 x 85,6 x 42 cm

83 x 39 x 18 cm

89 x 83 x 41 cm

Manubrio regolabile

Peso

8 kg

4,6 kg

11,3 kg

7 kg

8 kg

Ruote

2 ruote piene

2 ruote in poliuretano

1 ruota pneumatica anteriore, 1 ruota piena posteriore

Due ruote piene da 5,5"

2 ruote piene

Portata massima

80 kg

40 kg

54 kg

60 kg

70 kg

Autonomia batteria

16 km

5 km

40 minuti

5-8 km

5 km

Effetti luminosi

Luce frontale, display

Freni

Elettronico anteriore, meccanico posteriore

Meccanico posteriore

Elettronico anteriore

Elettronico

Meccanico posteriore

Punti forti

Adatto ai bambini e agli adolescenti esperti

Semplice da usare anche per i più piccoli

Ideale per i bimbi dagli 8 anni in su

Struttura leggera

Buon rapporto qualità prezzo

Manubrio regolabile in altezza

Effetti luminosi su pedana e ruote

Buona autonomia

Funzione Bluetooth per ascoltare la musica

Con effetti luminosi su ruote e pedana

Pieghevole

Avviamento a spinta

Con ruote pneumatiche

Buona autonomia

Buona velocità

Autonomia di 16 km

Mantiene la velocità costante

Display con informazioni su livelllo batteria, velocità e modalità

3 marce per adattare la velocità massima alle abilità del bambino

Ricarica in sole 3 ore

Ruote antiscivolo

Punti deboli

Non adatto ai più piccoli per la velocità elevata

Pesante da trasportare

Durata batteria scarsa

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il monopattino elettrico per bambini

I monopattini elettrici, chiamati anche e-scooter, sono diventati ormai un mezzo di trasporto molto utilizzato soprattutto nelle grandi città. Mentre il monopattino tradizionale (non elettrico) è un oggetto amato più dai bambini che dagli utenti adulti, i monopattini elettrici sono considerati una vera e propria alternativa al trasporto in auto o in bici negli spostamenti quotidiani in città. Tuttavia, anche il pubblico giovane sembra interessarsi sempre di più ai monopattini dotati di batteria. Il monopattino elettrico viene infatti proposto da molte aziende produttrici anche per i più piccoli che lo utilizzano sia come passatempo, sia per prendere confidenza con questa modalità di trasporto così diffusa. Ma come scegliere un modello che sia adatto ai bambini o ai ragazzi più giovani? Quanto ci si deve aspettare di spendere per un monopattino elettrico per bambini e quali caratteristiche deve avere?
In questa guida all’acquisto proveremo a rispondere a tutti i quesiti che un genitore può avere nel momento in cui decide di comprare un monopattino elettrico per il proprio bambino.Monopattino elettrico bambini

Sicurezza

Quando parliamo di monopattini elettrici per bambini, il fattore sicurezza è uno dei primi aspetti da tenere in considerazione. È bene, come prima cosa, conoscere le regole vigenti del luogo in cui il bambino utilizza il monopattino elettrico. In Italia, al momento, il monopattino elettrico è considerato un veicolo a tutti gli effetti ed è possibile viaggiare con un monopattino elettrico su strada solo superati i 14 anni d’età. L’uso su strada del monopattino elettrico per bambini di età inferiore ai 14 anni è dunque vietato proprio perché si tratta di un mezzo a motore potenzialmente pericoloso quando utilizzato nel traffico cittadino. Superati i 14 anni, i ragazzi dovranno rispettare la normativa vigente che regola la circolazione dei monopattini elettrici e di cui abbiamo trattato in modo dettagliato nella pagina dedicata ai monopattini elettrici per adulti.

Velocità e sistema di accelerazione

I monopattini elettrici per bambini hanno una velocità massima di circa 12 km/h e in ogni caso non dovrebbero superare i 16 km/h; la potenza del motore è un dato abbastanza secondario e nei modelli più diffusi varia da un minimo di 50 W fino ad arrivare a 150 W nei modelli più prestanti, dunque molto inferiore rispetto alla potenza dei monopattini elettrici per adulti.
Il sistema di accelerazione preferibile è quello graduale poiché consente al bambino di stabilizzare la guida prima di prendere velocità. Alcuni modelli vanno, per esempio, azionati con una semplice spinta del piede, proprio come se fossero dei monopattini classici: si tratta a nostro parere del sistema più sicuro e semplice per far sì che il monopattino si avvii in modo graduale, senza improvvise accelerazioni. In altri casi è presente un semplice tasto di accensione che attiva il monopattino posizionato sul manubrio o sulla pedana stessa; in quest’ultimo caso sarà sufficiente pigiare il piede per accelerare.
Nel caso dei monopattini elettrici per bambini adatti a fasce d’età diverse, sono inoltre presenti 2 o più marce selezionabili che consentono di impostare la velocità massima del monopattino in base all’esperienza del bambino o, per esempio, impostare una modalità cruise che permette di mantenere la velocità costante. Per i più piccolini, la velocità deve rimanere attorno ai 3-5 km orari mentre, superati gli 8-10 anni d’età, la velocità ideale va dai 12 ai 16 km/h massimi.Monopattino elettrico bambini velocità

Freni

I sistemi di frenata dei monopattini elettrici sono solitamente due nei monopattini per adulti, uno per la ruota anteriore e uno per quella posteriore; per quelli pensati per i bambini troviamo invece molto più spesso un unico freno posteriore, azionabile appoggiando il piede sul parafango della ruota posteriore. Si tratta di un sistema facile da utilizzare e al quale i bambini, soprattutto se hanno utilizzato un monopattino tradizionale in precedenza, sono già abituati. In alternativa, altri modelli presentano un freno azionabile con una leva sul manubrio, ossia un fremo a tamburo meccanico: in questi casi meglio assicurarsi che la leva abbia una distanza di presa adatta alle mani più piccole di un bambino.Monopattino elettrico bambini freno posteriore

Casco

Il casco è un accessorio davvero fondamentale per proteggere il bambino da eventuali cadute. Ricordiamo che per i maggiori di 14 anni è possibile viaggiare su strada con il monopattino ma rimane obbligatorio indossare un casco protettivo fino alla maggiore età, anche se raccomandiamo di utilizzarlo sempre. Per i più piccolini è importante indossarlo anche quando utilizzano il monopattino in giardino e per brevi tragitti, sia per proteggerli, sia anche affinché diventi una buona abitudine da seguire sempre. Sul mercato troviamo numerosi modelli di caschi da bici per bambini perfetti anche per essere utilizzati quando si guida un monopattino elettrico.

Struttura

Nello scegliere un monopattino elettrico che sia adatto ad un bambino, è importante tenere in considerazione alcuni aspetti strutturali che lo rendano particolarmente pratico e facile da guidare per un utente giovane.

Dimensioni

Prima dell’acquisto, considerate le dimensioni del monopattino elettrico per assicurarvi che siano adatte alla corporatura del bambino. In via generale è spesso sufficiente fare riferimento alla fascia d’età indicata dall’azienda produttrice per sapere se un particolare modello sia adatto al proprio bimbo.
I monopattini elettrici per bambini presenti sul mercato coprono diverse fasce d’età e indicativamente in commercio troviamo monopattini elettrici dai 3 ai 6/8 anni circa, quelli adatti dai 6 ai 12 anni e i monopattini per adolescenti. Superati i 16 anni, consigliamo di valutare anche i modelli da adulti, tenendo i considerazione gli elementi descritti nella nostra guida all’acquisto dei monopattini elettrici.
Le fasce d’età di riferimento, come appena visto, coprono un ampio arco di tempo e per questo consigliamo di tenere in considerazione e verificare anche le effettive dimensioni del monopattino e le caratteristiche della pedana e del manubrio.Monopattino elettrico bambini 3-6 anni

Manubrio

È importante, se desiderate che vostro figlio utilizzi il monopattino a lungo, optare per un modello dotato di manubrio estensibile, in modo che questo possa essere regolato a seconda dell’altezza del bambino. Questi sono ideali per poter essere utilizzati a lungo e magari anche condivisi tra bambini di altezza ed età diverse. Per regolare il manubrio all’altezza corretta è sufficiente prendere come punto di riferimento il punto vita del bambino mentre è in piedi e con i piedi ben appoggiati a terra.
Indicativamente, queste sono le misure da tenere in considerazione:

  • Bambini dai 3 ai 6 anni: soprattutto per questa fascia d’età, l’altezza del manubrio dovrebbe essere regolabile su almeno due livelli compresi tra i 60 cm e gli 85 cm circa, in modo che si adatti alla crescita del bambino;
  • Bambini dai 6 ai 12 anni (altezza del bambino compresa tra 105 cm e 140 cm): per questa fascia d’età in commercio si trovano sia modelli dotati di manubrio fisso, con un altezza intermedia pari a circa 85 cm, oppure modelli con altezza regolabile che raggiunga i 97 cm circa, adatta dunque anche ai bimbi più alti;
  • Dai 12 ai 15 anni circa: in questi casi si può optare per un monopattino con un manubrio alto almeno 90 cm.

Per una maggiore sicurezza in caso di cadute, inoltre, consigliamo di fare attenzione anche ai dettagli del manubrio, come le impugnature, che dovrebbero essere in gomma in modo da rendere il monopattino più sicuro e da consentire di afferrarle in modo saldo, come si può notare nella foro che segue.Monopattino elettrico bambini altezza manubrio regolabile

Pedana

Per quanto riguarda la pedana, questa deve essere sufficientemente ampia da permettere al bambino di appoggiare in modo stabile entrambi i piedi. Nei modelli per i più piccoli la pedana è inoltre più larga in modo che il bambino possa appoggiare i piedini entrambi in posizione frontale. Meglio inoltre optare per materiali robusti e per la presenza di inserti con grip che impediscano al piede di scivolare.

Peso

Più leggero è il monopattino, più facile sarà per il bambino guidarlo. La presenza della batteria lo rende sicuramente meno leggero dei modelli di monopattino classici, tuttavia è opportuno optare per un monopattino che sia il più leggero possibile per agevolare il bambino durante la guida e durante il trasporto a mano del monopattino. Il telaio dei modelli elettrici per bambini deve essere non solo leggero ma anche robusto, ecco perché è meglio optare per i telai in alluminio. I modelli più leggeri hanno un peso che si aggira attorno ai 4-5 kg, mentre i modelli più pesanti arrivano ai 10 kg e in questo caso li consigliamo solo ai bambini con un’età superiore ai 12 anni.Monopattino elettrico bambini pedana

Portata

Prima dell’acquisto è importante verificare anche la portata dello monopattino elettrico: è infatti particolarmente importante nei modelli elettrici che il bambino non la superi perché ciò potrebbe comprometterne l’uso e la sicurezza. Di media gli e-scooter per bambini hanno una portata di 50 kg, sufficiente per sorreggere bimbi di diversa corporatura.

Ruote

Le ruote dei monopattini elettrici pensati per i bambini sono solitamente più piccole, raggiungendo di media i 6″; le migliori sono quelle con camera d’aria, adatte a qualsiasi terreno, ma nei modelli per i bimbi ci si può accontentare di ruote piene in gomma dura. Nei modelli per i più piccoli possiamo inoltre avere tre ruote, due davanti e una dietro, che facilitano l’utilizzo del monopattino e la stabilità. Difficilmente troviamo ammortizzatori, pensati per lo più per i modelli da adulti.Monopattino elettrico bambini tre ruote

Batteria

Se nei modelli di monopattino per adulti la batteria è un elemento determinante, nei modelli per bambini rimane importante conoscerne le caratteristiche per individuare un monopattino elettrico che sia funzionale e possa essere utilizzato per almeno qualche ora. Si tratta nella maggioranza dei casi di batterie ricaricabili al litio, le più compatte e leggere in circolazione, ma solitamente caratterizzate da una capacità inferiore rispetto a quelle installate nei modelli da adulti.
La durata di una carica può variare a seconda di diversi fattori, tra cui la capacità della batteria del monopattino, il peso del bambino, il terreno e la velocità con cui viene utilizzato. In genere, ci si può aspettare che una carica duri dai 40 minuti alle 2 ore, equivalenti ad una distanza percorribile di circa 8-15 km al massimo. Per ottenere una stima più accurata della durata della batteria del monopattino elettrico, consigliamo di consultare le specifiche fornite dal produttore relative al modello individuato, tenendo in considerazione anche che fattori come l’età e le condizioni della batteria possono influire sulla durata complessiva della batteria e sulle prestazioni nel tempo.
Anche i tempi di ricarica sono variabili: si va dalle 3 alle 8 ore per una ricarica della batteria completa.

Altre caratteristiche

I monopattini elettrici per bambini possiedono caratteristiche simili sia a quelle dei modelli a spinta per bambini, come gli effetti luminosi sulle ruote e colorazioni più accattivanti, sia ai modelli elettrici per adulti, come la possibilità di ripiegare il monopattino su se stesso per un facile trasporto. Su questo ultimo punto, la scelta di optare per un monopattino pieghevole dipende molto dall’utilizzo dello stesso da parte del bambino. Per i più grandicelli, superati i 14 anni potrebbe essere utile optare per un modello pieghevole da poter riporre a scuola con facilità, mentre per i modelli di dimensioni ridotte non è a nostro parere cosi indispensabile, anche se potrebbe tornare utile richiuderlo o, in alternativa, smontarlo, qualora lo si voglia trasportare nel bagagliaio dell’auto.Monopattino elettrico bambini effetti luminosiPer quanto riguarda il design, la scelta spetterà probabilmente al bambino. I modelli presenti sul mercato rispondono ai gusti più disparati: possiamo trovare monopattini colorati e pensati per un utente molto giovane, ma anche modelli più lineari e minimali. Gli effetti luminosi sono quasi sempre immancabili: che siano le ruote o i lati della pedana, le luci colorate rimangono una caratteristica ad effetto apprezzata da tutti i bambini.

Le domande più frequenti sui monopattini elettrici per bambini

Quanto costa un monopattino elettrico per bambini?

Il costo di un monopattino elettrico per bambini varia da un minimo di 150 € ad un massimo di 250 € nel caso dei modelli realizzati con materiali particolari o dalle performance migliori, come lo sono ad esempio i monopattini elettrici pensati per gli adolescenti. Non è detto tuttavia che i modelli migliori siano i più costosi: invitiamo infatti ad analizzare le modalità di guida, di frenata e la durata della batteria per scegliere il monopattino elettrico che sia maggiormente adatto all’età e all’uso che il vostro bambino ne intende fare.

Quali sono le migliori marche di monopattini elettrici per bambini?

Tra le marche che vantano una maggiore esperienza nel settore e per questo più affidabili, anche da un punto di vista di assistenza post vendita, ci sono Segway Ninebot, che vanta anche un ottimo assortimento di modelli per adulti, Razor e RCB.

Dove acquistare un monopattino elettrico per bambini?

È possibile acquistare un monopattino elettrico per bambini sia online che in un negozio fisico. Si possono trovare modelli per bambini sia nei negozi di articoli sportivi ben riforniti, sia in alcuni negozi di giocattoli. Le piattaforme di vendita online possono essere una valida alternativa perché propongono modelli per tutte le tasche e per tutte le fasce d’età, inclusi gli ultimi modelli di monopattini elettrici per bambini delle marche più conosciute elencate qui sopra. Questi ultimi possono essere acquistati anche direttamente attraverso lo store ufficiale dell’azienda.

Si può usare un monopattino elettrico per bambini come monopattino tradizionale?

In commercio è possibile trovare sia modelli che possono essere utilizzati come monopattini classici quando la carica della batteria viene completamente esaurita, poiché dotati di motore senza resistenza, sia modelli ibridi, che vanno azionati con una spinta e proseguono mantenendo la velocità costante con la forza generata dal motore. Sono molto facili da utilizzare e ideali per i genitori che non vogliono affidarsi ad un modello esclusivamente elettrico per il proprio bambino.

A che età si può passare ad un modello di monopattino elettrico per adulti?

Per capire quando un monopattino elettrico per adulti sia utilizzabile in sicurezza, oltre ad assicurarsi che il bambino abbia l’età minima per utilizzarlo su strada (che ricordiamo, secondo la legge italiana è di 14 anni), vanno prese in considerazione sia la statura che la forza dell’utente, che devono essere adatte a sostenere il peso di un monopattino elettrico, ma anche la maturità, la responsabilità del guidatore e la sua capacità di maneggiarlo e guidarlo in sicurezza, poiché anche questi fattori possono giocare un ruolo significativo nel determinare se si è pronti a guidare un monopattino elettrico per adulti. Come primo e-scooter da utilizzare su strada, si può ad esempio optare per un modello da adulti che abbia una potenza ridotta e una velocità massima pari o inferiore ai 25 km/h.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato