Le migliori creme anticellulite del 2019

Confronta le migliori creme anticellulite del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Bionike Defence Body Anticellulite (4...

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Capacità400 ml
FormulaCrema
FunzioneLiporiducente, drenante
Ingredienti principaliCaffeina, carnitina
Altri ingredientiMentolo, peperoncino, zenzero, curcuma
TipologiaIbrida
NaturaleCon ingredienti di origine naturale
Notte/giornoEntrambi
Punti forti
  • Ampia capacità del contenitore
  • Consistenza fluida e leggera
  • Numerosissimi ingredienti di derivazione vegetale
Punti deboli
    Nessuno

Kräuterhof Anticellulite Gel (250 ml...

La più venduta

Capacità250 ml
FormulaGel
FunzioneSoprattutto liporiducente
Ingredienti principaliCaffeina, carnitina
Altri ingredientiMenta piperita, olio di rosmarino
TipologiaCosmetico
Naturale
Notte/giornoNotte
Punti forti
  • Prezzo e capacità molto convenienti
  • Applicazione ed assorbimento rapidi
  • Sensazione di freschezza per la menta piperita
  • Ha un buon profumo grazie alle fragranze utilizzate
Punti deboli
    Nessuno

Geomar Crema Gel Effetto Urto (200 ml...

La migliore economica

Capacità200 ml
FormulaCrema-gel
FunzioneLiporiducente, drenante
Ingredienti principaliCaffeina, alga bruna
Altri ingredientiCentella asiatica, salvia, escina, sale marino
TipologiaCosmetico
Naturale
Notte/giornoMattina e sera
Punti forti
  • Consistenza cremosa ma fluida e facile da stendere
  • Prezzo molto basso
  • Aiuta a migliorare la microcircolazione
Punti deboli
    Nessuno

Guam Crema Gel Formula Freddo (250 ml...

La migliore rinfrescante

Capacità250 ml
FormulaCrema-gel
FunzioneLiporiducente, drenante
Ingredienti principaliAlghe, argilla, edera, malva
Altri ingredientiOli essenziali di limone, pompelmo, mentolo
TipologiaCosmetico
Naturale
Notte/giornoMattina e sera
Punti forti
  • Consistenza leggera e rapida nell'assorbimento
  • Ideale da associare ai fanghi d'alga Guam
  • Molto rinfrescante grazie al mentolo
Punti deboli
    Nessuno

Collistar Speciale Corpo Perfetto Sie...

La migliore levigante

Capacità200 ml
FormulaSiero
FunzioneSoprattutto liporiducente
Ingredienti principaliCaffeina, cellule staminali di Echinacea
Altri ingredientiAcido ialuronico, olio di jojoba
TipologiaCosmetico
Naturale
Notte/giornoMattina e sera
Punti forti
  • Facile da applicare e rapida nell'assorbimento
  • Levigante grazie all'acido ialuronico
  • Effetto idratante
Punti deboli
    Nessuno
Qualescegliere.it
Autore
Redazione

I fattori decisivi per la scelta della crema anticellulite

Cellulite: cos'è e perché si forma

Cellulite è il termine comunemente utilizzato per indicare la pannicolopatia-edemato-fibro-sclerotica, un inestetismo della pelle che, in alcune zone come glutei e cosce, presenta delle irregolarità che somigliano a dei veri e propri "solchi".
Questa condizione è causata da un'alterazione dell'ipoderma che è lo strato più profondo della pelle ed è costituito prevalentemente da cellule adipose, ovvero di grasso. La cellulite altro non è che l'ingrandimento di queste cellule adipose che, aumentando di volume, vanno a comprimere i vasi sanguigni, ostacolando la corretta micro-circolazione e provocando un accumulo di liquido negli spazi intercellulari.Comparsa della celluliteLa ritenzione idrica che si crea a livello profondo del tessuto si manifesta poi sul derma, che è invece lo strato più esterno della pelle, sotto forma di questi "buchetti" che sono anche noti come pelle a buccia d'arancia. Nell'immagine seguente sulla sinistra trovate un esempio di come si compone internamente e come si manifesta superficialmente la pelle affetta da cellulite. Questa appare irregolare e non liscia, al contrario dell'esempio sulla destra che rappresenta la pelle in condizioni di normalità.
Composizione della pelle e celluliteL'insorgere della cellulite non è dovuto ad una singola causa ma dipende molto spesso da vari elementi che si sommano tra loro. Tra questi c'è una componente di predisposizione genetica o ereditaria su cui incidono i seguenti altri fattori:

  • Stile di vita sedentario
  • Mangiare cibi molto grassi e bere poca acqua
  • Fumo e alcolici
  • Obesità o sovrappeso
  • Indossare frequentemente tacchi alti e vestiti stretti
  • Difetti posturali

La cellulite è un problema prevalente nella popolazione caucasica ed in particolare nelle donne, sia per via degli estrogeni che provocano una predisposizione alla ritenzione idrica, sia per colpa della maggior percentuale di tessuto adiposo che posseggono rispetto agli uomini. Le zone più soggette alla cellulite sono quelle dove l'ipoderma è presente in percentuale maggiore, vale a dire soprattutto glutei, cosce (soprattutto la parte esterna) e addome, ma in misura minore anche su braccia e ginocchia.
Cellulite su gambe e glutei

Le creme anticellulite funzionano?

La risposta a questa domanda è no, le creme anticellulite non funzionano miracolosamente e, soprattutto, non funzionano da sole.
Non bisogna infatti credere di poter, in poco tempo e solo applicando una crema, risolvere completamente il problema e far sparire la cellulite;  piuttosto, bisogna comprendere che questi cosmetici rappresentano un aiuto e non una soluzione istantanea e definitiva. Per combattere la cellulite bisogna infatti limitare l'immagazzinamento dei grassi, migliorare la microcircolazione soprattutto nella zona delle gambe ed evitare la ritenzione idrica.
Si potrà quindi notare un miglioramento dell'aspetto esteriore della pelle in maniera notevole solo a patto di utilizzare una buona crema anticellulite in maniera costante e associando ad essa uno stile di vita sano ed attivo in cui si mangi bene, ci si idrati a sufficienza e si svolgano attività fisiche quali la pedalata e la ginnastica in acqua.
Una buona crema anticellulite, per essere definita tale, deve però contenere degli ingredienti utili ed efficaci, di cui ci occupiamo nel dettaglio nei paragrafi a venire.

Gli ingredienti contenuti

Un elemento molto importante quando si sceglie una crema anticellulite è la lista degli ingredienti utilizzati per produrla, detta INCI, riportata per legge sulla confezione di ogni prodotto ed ordinata in maniera decrescente, dalla sostanza contenuta in percentuale maggiore a diminuire.
Gli ingredienti impiegati sono numerosi, possono essere contenuti in quantità e combinazioni variabili e sono prevalentemente di tre tipi: sostanze liporiducenti (ovvero che agiscono sugli accumuli di grasso), sostanze drenanti e vasoprotettrici (che migliorano lo stato di vene e capillari e che agiscono sulla ritenzione idrica) e, infine, sostanze leviganti/idratanti (per ammorbidire e appianare la parte superficiale della pelle).Ingredienti anticelluliteVediamo più da vicino quali sono queste sostanze e che azione svolgono per contrastare la cellulite.

Sostanze liporiducenti

In questa categoria rientrano tutte quelle sostanze che agiscono sull'adiposità localizzata, vale a dire che hanno la funzione di favorire lo scioglimento dei grassi accumulati in zone particolari come natiche e cosce, perché agiscono sul metabolismo, accelerandolo. La principale sostanza appartenente a questo gruppo è la caffeina, sostituita o affiancata da estratti vegetali che la contengono come guaranà, cacao e teina.Crema anticelluluite con caffeinaPer l'attività lipolitica vengono utilizzati anche gli estratti di alcune alghe poiché contengono lo iodio, un elemento che stimola il funzionamento della tiroide e, di conseguenza, il metabolismo basale che è il responsabile dello smaltimento dei grassi in eccesso da parte dell'organismo. Alcuni cosmetici anticellulite possono contenere anche carnitina, un acido carbossilico che ha sull'organismo una funzione brucia-grassi e vaso protettrice, soprattutto se associata alle altre sostanze di cui ci occupiamo nei prossimi paragrafi.

Sostanze vasoprotettrici e drenanti

Quest'ampia categoria include tutte le sostanze che svolgono l'importante compito di agire sulla micro-circolazione e sul drenaggio dei liquidi. Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, sono proprio la scorretta circolazione e il conseguente ristagno di liquidi a rappresentare la principale causa della cellulite, motivo per cui questi ingredienti sono quasi sempre aggiunti alle creme con caffeina e altre sostanze liporiducenti.Olio a base di ederaNello specifico, le più diffuse sostanze vasoprotettrici sono: escina, edera, centella, rusco, mirtillo e vite rossa.
Le sostanze drenanti più utilizzate, invece, sono: betulla, tarassaco, glaucina e sambuco.

Sostanze leviganti e idratanti

Quest'ultimo gruppo include quelle sostanze che agiscono sul derma, lo strato più esterno della pelle, allo scopo di esfoliarlo, idratarlo, favorirne la rigenerazione cellulare e renderlo più compatto. In una crema anticellulite, quindi, possiamo trovare ingredienti come l'acido malico, l'acido ialuronico e altri ingredienti che hanno lo scopo di stimolare la produzione di elastina e collagene (in modo che la pelle appaia più elastica), ma anche oli essenziali e altre sostanze idratanti che aiutano a rendere la pelle più morbida e liscia al tatto.

Altri ingredienti

Nelle creme anticellulite si possono poi trovare degli ingredienti aggiuntivi che non hanno un'azione specifica per la cellulite, ma che arricchiscono il cosmetico con profumi o nutrienti per la pelle. È ad esempio il caso dell'aggiunta di menta o mentolo, presente in quelle creme definite "ad azione fredda" oppure "ad effetto freddo". Queste lasciano una piacevole sensazione di freschezza, a differenza della maggior parte delle creme anticellulite in commercio che, al contrario, generano sulle zone interessate una sensazione di accaloramento che è normale ma che in alcuni periodi dell'anno più caldi o per alcune persone più sensibili può risultare fastidiosa.

Crema cosmetica vs. farmacologica

Bisogna aprire una piccola parentesi sulla differenza tra le creme anticellulite considerate cosmetiche e quelle che, invece, sono considerate "farmacologiche", anche se, in realtà, questo termine non è completamente esatto. Un cosmetico è infatti una preparazione con funzioni estetiche e non farmacologiche o terapeutiche, al contrario di un farmaco che, invece, ha lo scopo di prevenire o curare una patologia. Negli ultimi tempi si è discusso molto se si debba considerare o meno la cellulite come una vera e propria malattia e, di conseguenza, su come le creme per attenuarla debbano essere formulate.
La maggioranza delle creme anticellulite contiene le sostanze descritte sopra ma in commercio esistono anche dei prodotti, come ad esempio la nota crema Somatoline, la cui formulazione contiene principi attivi di origine sintetica che vanno ad agire sul metabolismo, comportandosi come ormoni prodotti dal nostro corpo e, a tutti gli effetti, come un farmaco. Ne è un esempio la levotiroxina, una sostanza utilizzata per patologie quali l'ipotiroidismo, che viene impiegata anche in alcuni prodotti per combattere la cellulite grazie alla sua funzione di attivazione dei processi di lipolisi.

Prodotti naturali e biologici

Le creme anticellulite possono essere infine composte da ingredienti di derivazione chimica oppure da sostanze di esclusiva derivazione naturale e/o biologica. In particolare, i cosmetici naturali si caratterizzano per un INCI in cui compaiono solo ingredienti di derivazione vegetale che, nelle creme anticellulite biologiche, sono ingredienti provenienti da coltivazioni che non utilizzano prodotti chimici oppure OGM.
Anticellulite naturale

La formula

Un anticellulite può assumere diverse formule, ovvero può presentarsi in "formati" diversi. Vediamo quali sono:

  • Crema: in linea generale, la crema ha una consistenza abbastanza "grassa", motivo per cui è importante massaggiarla bene a lungo e lasciare che la pelle l'assorba completamente. In commercio esistono tipi di creme dalla texture più o meno densa ma, in generale, tutte necessitano di un massaggio di diversi minuti che, in realtà, è anche una prassi fondamentale per rendere il cosmetico davvero efficace e per contribuire a riattivare la circolazione. Molti produttori di creme anticellulite consigliano di applicarla, idealmente, dopo la doccia e prima di dormire Anticellulite in crema
  • Crema ad assorbimento rapido: si tratta di una crema dalla consistenza più leggera della crema tradizionale e che, di conseguenza, necessita di meno tempo per essere assorbita dalla pelle. Questa tipologia è ottima se, ad esempio, avete l'abitudine di applicare la crema dopo la doccia in palestra perché vi consente di rivestirvi senza dover aspettare a lungo
  • Gel: è una tipologia meno diffusa ed è indicata in particolare per chi abbia pelle grassa o mista visto che la sua formulazione tende a seccare un po' la pelle. La modalità di assorbimento è abbastanza rapida, motivo per cui non è necessario applicare il gel necessariamente prima di coricarsi

Oltre alle creme, esistono poi anche altre due tipologie di formule anticellulite in commercio di cui però non ci occuperemo in questa sede:

  • Olio: si tratta di una formula particolarmente indicata per chi voglia anche sfruttare l'azione illuminante, profumante ed emolliente dell'olio. Questa tipologia di cosmetico ha bisogno di un massaggio più lungo ed intenso e di diverse ore per essere assorbita completamente, motivo per cui è particolarmente indicata per chi voglia applicare l'anticellulite prima di dormire. Spesso gli oli anticellulite contengono in realtà una miscela di vari oli ed oli essenziali, quali limone, ginepro e pompelmoOlio anticellulite
  • Fanghi: si tratta di formule composte solitamente da fango e argilla a cui vengono aggiunti altri componenti quali caffeina, alghe e sali minerali. Hanno una consistenza che è, appunto, fangosa e devono essere applicati su tutte le zone interessate, lasciandoli agire per una ventina di minuti circa. I fanghi di uso domestico sono a freddo, mentre quelli solitamente applicati in centri estetici o termali possono essere anche a caldo, sfruttando le proprietà del calore per dilatare i pori e far assorbire maggiormente le sostanze contenuti nei fanghiFanghi anticellulite

Il prezzo è importante?

Il prezzo delle creme anticellulite è molto variabile: parte da un minimo di poco meno di 10 € fino ad arrivare a oltre 50-60 €. Non bisogna credere che spendendo di più ci si aggiudicherà necessariamente il prodotto più efficace o migliore, anzi spesso molte creme hanno un costo molto alto più che altro perché i produttori investono molto nella pubblicità e sono molto noti.
Sicuramente gli elementi che incidono maggiormente sul prezzo di una crema anticellulite sono comunque gli ingredienti che la compongono (più è elevata la quantità di ingredienti benefici per la circolazione, come ad esempio la caffeina, maggiore sarà il prezzo di vendita), la loro derivazione naturale o biologica e, chiaramente, la quantità contenuta nella confezione.

Come ottenere il massimo dalle creme anticellulite

La crema anticellulite, soprattutto da sola, non vi aiuterà a risolvere completamente il problema, motivo per cui è bene realizzare una vera e propria "terapia d'urto" più efficace e, tra l'altro, utile anche per mantenersi in forma in generale. Ecco un elenco di alcune buone abitudini che, sommate ad un utilizzo costante della crema, aiutano a ridurre o evitare l'insorgere della cellulite:

  • Essere costanti: per ottenere e, soprattutto, mantenere i risultati, bisogna applicare in maniera regolare la crema senza dimenticarsene
  • Massaggiare: è molto importante effettuare un massaggio alle zone interessate in modo che la crema venga assorbita per bene dalla pelle. Il movimento corretto che aiuta a stimolare la circolazione dev'essere effettuato dal basso verso l'alto e per almeno 10 minuti Massaggi anticellulite
  • Alimentazione equilibrata: seguire una dieta sana e leggera aiuta a prevenire la cellulite e apporta un livello di benessere generale. Non c'è bisogno di fare enormi rinunce, piuttosto di evitare alimenti grassi, fritture, troppi zuccheri e alcolici. Inoltre è molto importante idratarsi adeguatamente, magari bevendo anche del tè verde e delle tisane depurative oltre all'acqua
  • Fare attività fisica: avere uno stile di vita attivo e praticare sport aiuta ad avere un tono muscolare migliore, mantenere un normopeso e aiutare la circolazione. In particolare, sono indicate attività quali la pedalata, il nuoto e l'acquagym

"Geomar Crema Gel Effetto Urto (200 ml)": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Bionike Defence Body Anticellulite (400 ml)

Migliore offerta: 19,09€

La più venduta

Kräuterhof Anticellulite Gel (250 ml)

Migliore offerta: 9,99€

La migliore economica

Geomar Crema Gel Effetto Urto (200 ml)

Migliore offerta: 7,50€