I migliori motori di ricerca hotel del 2018

Confronta i migliori motori di ricerca hotel del 2018 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Per andare sul sicuro

Booking

TipologiaAgenzia online
InterfacciaLeggermente dispersiva
Ricerca per distanza
Ordina perConsigliati dal sito, prezzo più basso, punteggio ospiti, punteggio ospiti+prezzo, distanza dal centro
Filtri di ricerca
Quantità di risultati
Altri servizi offertiPrenotazione voli e taxi, noleggio auto
AppiOS, Android, Windows Phone
Punti forti
  • Prenotazioni veloci e affidabili
  • Avviso esaurimento camere e in quanti stanno visualizzando un hotel
  • Possibilità di offerte e sconti

Per prenotare anche il volo

Kayak

TipologiaAggregatore di offerte
InterfacciaChiara ma con molta pubblicità
Ricerca per distanza
Ordina perConsigliati dal sito, prezzo più basso, prezzo più alto, recensioni, stelle della struttura
Filtri di ricerca
Quantità di risultati
Altri servizi offertiRicerca di voli, treni e noleggio auto, funzione explore
AppiOS, Android, Windows Phone
Punti forti
  • Possibilità di ricevere un alert sul prezzo
  • Funzione "explore" per trovare i voli più economici

Per trovare spunti di viaggio

TripAdvisor

TipologiaAggregatore di offerte
InterfacciaSemplice e chiara
Ricerca per distanza
Ordina perClassifica viaggiatori, qualità-prezzo, prezzo migliore, distanza
Filtri di ricerca
Quantità di risultati
Altri servizi offertiRicerca di voli, ristoranti e cose da fare
AppiOS, Android, Windows Phone
Punti forti
  • Informazioni e suggerimenti per pianificare un viaggio
  • Numerosi servizi aggiuntivi
  • Classifiche dei migliori hotel per anno

Per i più esigenti

Trivago

TipologiaAggregatore di offerte
InterfacciaMolto chiara e intuitiva
Ricerca per distanza
Ordina perPrezzo, distanza, valutazione (singoli o combinati con popolarità), solo popolarità
Filtri di ricerca
Quantità di risultati
Altri servizi offerti
AppiOS, Android
Punti forti
  • Numerosi filtri di ricerca
  • Molto semplice da utilizzare

Per partire in gruppo

Hotels.com

TipologiaAgenzia online
InterfacciaSemplice e chiara
Ricerca per distanza
Ordina perPiù prenotati, stelle, distanza (con filtri molto dettagliati), giudizio ospiti, prezzo
Filtri di ricerca
Quantità di risultati
Altri servizi offertiSpeciale prenotazione per gruppi
AppiOS, Android
Punti forti
  • Dopo 10 notti ne ricevi 1 gratis
  • Possibilità di usufruire dell'offerta del giorno

I fattori decisivi nella scelta del motore di ricerca di hotel

Negli ultimi anni abbiamo assistito a una crescita esponenziale di svariati strumenti online per organizzare i nostri viaggi. Dalla prenotazione del volo alla ricerca di un hotel, oramai è possibile pianificare le vacanze nel minimo dettaglio direttamente dal computer di casa, senza doversi più recare in un'agenzia preposta allo scopo.
Scegliere la piattaforma ideale per organizzare un viaggio non è però così facile, data l'offerta vastissima di opzioni. In questa guida all'acquisto ci occuperemo nello specifico di piattaforme per la ricerca e prenotazione di hotel, così che possiate trovare senza difficoltà l'alloggio ideale per la vostra vacanza.Motore di ricerca hotelPer quanto possano sembrare tutti molti simili, i siti di ricerca di hotel si differenziano molto fra di loro, in base al tipo di servizio che offrono, alla destinazione, al periodo di soggiorno, al budget che vi siete prefissati e ai servizi aggiuntivi che prevedono. Nei paragrafi a seguire analizzeremo tutti questi punti in maniera più esaustiva, così che possiate navigare fra le varie soluzioni di ricerca più consapevolmente.Come scegliere un motore di ricerca hotel

La modalità di prenotazione

Prima di iniziare l'esplorazione di hotel, bisogna innanzitutto comprendere che i siti di ricerca di alloggi possono appartenere a due grandi categorie: gli aggregatori di offerte e le agenzie. I primi mettono a confronto tutte le offerte disponibili per una destinazione e un arco di tempo determinati. Funzionando proprio come dei motori di ricerca, questi non permettono di prenotare direttamente sulla loro piattaforma, piuttosto rimandano l'utente ai siti di prenotazione per il pagamento vero e proprio. Il grande vantaggio di questa tipologia, dunque, è quello di consentire all'utente di scovare sempre la tariffa più conveniente. Va considerato, però, che esiste la possibilità di eventuali discrepanze tra il prezzo riportato dall'aggregatore e quello della relativa agenzia online; consigliamo quindi di verificare che l'offerta a cui siete interessati sia aggiornata alle tariffe effettive. Degli esempi di motori di ricerca di hotel sono Trivago e TripAdvisor (come potete vedere nella foto sottostante). Questa categoria, inoltre, offre normalmente una quantità di risultati estremamente ampia.
Motore di ricerca hotel aggregatore offerte
I siti appartenenti alla seconda categoria, invece, non si limitano a fornire un elenco di risultati, bensì permettono anche di prenotare direttamente sul loro portale senza reindirizzare l'utente a un'altra pagina. Queste piattaforme sono delle agenzie di viaggio di nuova generazione e, proprio per questo, prevedono una commissione sul costo della prenotazione. Booking e Hotels.com, ad esempio, fanno parte di questa tipologia. Questi tipo di siti, normalmente, permette di prenotare anche altri servizi, consentendo quindi di organizzare l'intera vacanza utilizzando una sola risorsa. In questo modo sarete sicuri di risparmiare tempo e energie. Il punto forte di questa tipologia di piattaforme, inoltre, è quello di poter avere la certezza di visualizzare tariffe aggiornate e non trovarsi quindi davanti ad eventuali discrepanze di prezzi.

Il tipo di vacanza

Oltre a valutare una piattaforma in base al numero di risultati ottenuti o alla tariffa più conveniente, bisogna anche considerare che un fattore determinante nella scelta di un portale di ricerca hotel è il tipo di alloggio e vacanza a cui puntate.
Troviamo innanzitutto siti che fanno della quantità e varietà di risultati i loro punti di forza, per cui mostreranno una gamma di opzioni molto ampia, dagli hotel a cinque stelle ai piccoli alberghi a conduzione familiare. Questo vale soprattutto per i motori di ricerca come Trivago, che permettono anche di scegliere alloggi senza stelle come B&B e agriturismi.
Altri portali sono invece più di nicchia e pensati per particolari tipi di vacanza, mostrando ad esempio solo alloggi appartenenti a una specifica categoria. Su portali come Hostelworld, ad esempio, sarà possibile solo visualizzare ostelli e altri alloggi senza alcuna stella. Questo tipo di piattaforma, quindi, è l'ideale per chi ha intenzione di viaggiare con lo zaino in spalla e dispone di un budget piuttosto limitato. Chi non bada a spese e vuole godersi delle giornate di totale relax in alberghi di lusso o resort, può visitare dei siti focalizzati su questo tipo di alloggio, come ad esempio SecretEscapes.
Motore di ricerca hotel ostelli
Per chi ha la necessità di organizzare una vacanza in poco tempo, magari perché ha deciso all'ultimo momento di partire per un viaggio, la soluzione perfetta sono invece i cosiddetti siti di ricerca last minute. Su questi portali sarà possibile trovare le offerte più convenienti da 15 giorni in anticipo fino a pochi giorni prima della data di partenza. Scegliendo quest'opzione sarà possibile risparmiare cifre notevoli, poiché andrete a riempire camere rimaste invendute e che quindi vengono offerte a prezzi molto scontati. I siti di last minute presentano spesso una funzione chiamata "top secret hotel", mediante la quale si potrà prenotare un hotel a prezzi molto vantaggiosi ma senza sapere il nome e l'indirizzo. Questi dati verranno rivelati solo a prenotazione conclusa.
Motore di ricerca hotel secret hotel lastminute

Interfaccia e filtri di ricerca

Prima di ogni altra cosa, una pagina online di ricerca di hotel deve presentare un'interfaccia chiara e il più user friendly possibile. Queste caratteristiche renderanno l'utilizzo della piattaforma semplice e intuitivo.
In linea generale, i siti che offrono molti servizi aggiuntivi oltre a quello di prenotazione hotel saranno quelli con un'interfaccia più complessa e talvolta caotica. In questo caso ci sarà bisogno di più tempo per capire la struttura del sito e navigare tra gli hotel con più facilità. Le interfacce più lineari e minimali sono invece quelle dei siti che sono specializzati solo nella ricerca di alloggi, in cui le gallerie di foto vengono messe in particolare rilievo. Ovviamente, inoltre, è sempre meglio preferire pagine con poche pubblicità, banner e pop-up (ancora meglio se ne sono completamente prive).
Ciò che rende la ricerca di hotel più efficace e mirata è, tuttavia, il numero e la qualità di filtri presenti. In generale è possibile affermare che più filtri si possono selezionare, più facile e veloce sarà trovare l'alloggio perfetto con il giusto rapporto qualità/prezzo.
Tutti i motori di ricerca hotel si avvalgono di parametri di ricerca basilari, che sono ovviamente la destinazione, le date e il numero di camere e ospiti. Oltre a queste, troviamo una vasta gamma di filtri aggiuntivi che è possibile applicare per ridurre il numero e la qualità dei risultati ottenuti. A seguire trovate un elenco dei filtri che è possible trovare più comunemente sulle piattaforme di ricerca hotel al momento:

  • Numero di stelle: la maggior parte dei portali di ricerca di hotel offre la possibilità di selezionare quante stelle preferite che abbia la struttura che vi ospiterà. I filtri più completi permettono anche di scegliere categorie di hotel senza alcuna stella, come i B&B e gli agriturismi;Motore di ricerca hotel filtri trivago
  • Valutazione degli ospiti precedenti: il sistema delle recensioni si è sviluppato e diffuso enormemente negli ultimi anni, al punto che oramai è quasi sempre possibile leggere le esperienze degli ospiti che hanno alloggiato precedentemente nella struttura. In linea generale, gli aggregatori di tariffe includono molte più valutazioni, poiché raccolgono tutte quelle presenti nei siti di prenotazioni a cui rimandano. Le agenzie, invece, mostrano solitamente solo quelle degli ospiti che hanno prenotato sul loro portale. In questo caso, quindi, le recensioni saranno meno numerose ma al tempo stesso più affidabili;
  • Popolarità: questo filtro serve normalmente a selezionare le strutture maggiormente "cliccate" oppure quelle che hanno ricevuto più prenotazioni nel tempo;
  • Mappa e distanza: molti motori di ricerca consentono di visualizzare la posizione di un determinato hotel su una mappa della destinazione. Oltre a questa funzionalità, alcuni portali consentono di decidere in quale zona si vuole pernottare e anche di stabilire la distanza da un certo punto di interesse, ad esempio il centro storico di una città o una spiaggia;
  • Prezzo: tutte le piattaforme di ricerca hotel si avvalgono di questo filtro, che normalmente permette di selezionare un range di prezzi che si è disposti a pagare;
  • Servizi particolari: si tratta in realtà di un macrogruppo di filtri che l'utente può applicare alla ricerca. I servizi possono essere delle strutture incluse nell'hotel, come una piscina o una spa, degli elementi inerenti alle camere, come un balcone o una cassaforte, e tanti altri ancora. Tra i più diffusi e utili citiamo il Wi-Fi, il parcheggio e il servizio di reception 24 ore su 24. Questa categoria di filtri è sicuramente quella che consente di personalizzare al meglio la ricerca e trovare un alloggio che possa soddisfare tutti i tipi di esigenze e gusti;
  • Scopo del soggiorno: meno comune di quello precedente, questo gruppo di filtri fa riferimento al tipo di ospiti o allo stile di vacanza per cui è più adatto l'hotel. Ogni portale ha una sua lista di utenti target o stili di vacanza, come ad esempio "single", "gay friendly", "famiglie", "avventura" e "relax";
  • Tipo di struttura: alcuni portali consentono all'utente, oltre che di selezionare il numero di stelle, di scegliere la tipologia di struttura in cui si vuole soggiornare, scegliendo ad esempio solo villaggi turistici o campeggi;
  • Modalità di pagamento: prerogativa dei siti di ricerca che funzionano come agenzie di prenotazione, questo filtro permette di selezionare la modalità di pagamento che si preferisce. Si potrà scegliere, ad esempio, di visualizzare solo le struttura che si possono pagare con PayPal;
  • Ordine dei risultati: pur non trattandosi di un vero e proprio filtro, questo parametro di ricerca è essenziale per passare in rassegna gli alloggi nel modo più efficace e sensato possibile. Mediante un menù a tendina posizionato solitamente sopra alla lista di risultati è possibile visualizzare le strutture nell'ordine desiderato, come ad esempio dal più economico al più costoso.

Motore di ricerca hotel ordine booking

I servizi aggiuntivi offerti

Come abbiamo già accennato, alcuni motori di ricerca di hotel non offrono solo un servizio di ricerca e prenotazione di hotel. Fra i tanti servizi in più che possiamo trovare su un portale, i più comuni sono senza dubbio quelli di prenotazione di voli e treni, noleggio auto e crociere. Il portale Kayak, ad esempio, dispone di una funzione explore che mostra le tariffe più basse di voli per tutte le destinazioni nel mondo per un certo lasso di tempo. I prezzi sono visibili direttamente su Google Maps, così che la ricerca di una destinazione risulti estremamente intuitiva e veloce.
Motore di ricerca hotel funzione exploreAlcuni siti sono anche una grande fonte di informazioni, suggerimenti e ispirazioni di viaggio. TripAdvisor, ad esempio, è una piattaforma molto variegata che, oltre ad offrire servizi di ricerca di hotel, ristoranti e voli, è una vera e propria guida turistica di tutte le destinazioni del mondo. La funzione più interessante è la classifica stilata ogni anno di tutti i migliori hotel, ristoranti, punti di interesse e tanto altro.
La maggior parte dei motori di ricerca di hotel, infine, ha sviluppato delle applicazioni per smartphone che consentono consultazioni e prenotazioni rapide in qualsiasi momento, senza doversi servire del PC. In aggiunta, le app offrono dei vantaggi in più rispetto ai siti perché sfruttano le potenzialità del GPS, potendo mostrare solo le strutture più vicine.

La nostra prova

Come avrete intuito dai paragrafi precedenti, valutare e comprendere i risultati forniti dai motori di ricerca hotel può rivelarsi piuttosto complicato. Per darvi un'idea generale della validità e del funzionamento dei portali più diffusi e popolari al momento, abbiamo provato 5 motori di ricerca selezionati per voi.
Per offrirvi una panoramica quanto più obiettiva e trasparente, abbiamo effettuato tre tipi di ricerca* ed abbiamo scelto due destinazioni europee per una coppia ed una destinazione italiana per una famiglia, andando a confrontare i risultati prodotti dai 5 motori di ricerca hotel per le seguenti ricerche:

  • Una coppia a Parigi: camera doppia per una notte in un hotel a 3 stelle, con colazione inclusa, in zona centrale, con WiFi gratuito disponibile e buona valutazione da parte degli altri utenti;
  • Una coppia a Santorini: camera doppia per una notte in un hotel a 3 stelle, con colazione inclusa, entro i 500 m di distanza dalla spiaggia, con Wi-Fi gratuito disponibile e buona valutazione da parte degli altri utenti;
  • Una famiglia all'Isola d'Elba: camera familiare per una notte all'Isola d'Elba in un hotel da 3 stelle in su, con colazione inclusa, a massimo 500 m di distanza dalla spiaggia, con Wi-Fi gratuito disponibile e buona valutazione da parte degli altri utenti.

Vi ricordiamo che i prezzi delle ricerche non tengono conto della tassa di soggiorno che viene regolarmente applicata dalla struttura per ogni giorno di permanenza e per tutti gli ospiti.

Una notte a Parigi per due persone

Come si evince dalla tabella seguente, c'è una significativa discrepanza relativamente alla quantità di risultati prodotti dai vari siti poiché si passa dai 68 risultati generati da Booking ai 17 proposti da Trivago, proseguendo con 8 risultati generati da Kayak, 3 trovati da Tripadvisor e, infine, un solo risultato ottenuto con Hotels.com, che però rappresenta anche la soluzione più economica. 

 Motore di ricercaRisultatiMigliore offerta
Booking logoBooking68 in linea con i filtriDa 148 €
kayak logoKayak8 in linea con i filtriDa 140 €
tripadvisor logoTripadvisor3 in linea con i filtri + 48 risultati similiDa 185 €
trivago logoTrivago17 in linea con i filtriDa 155 €
HotelscomHotels.com1 in linea con i filtriDa 130 €
Durante la nostra esperienza d'uso dei vari portali, ci siamo resi conto che i risultati ottenuti con Tripadvisor potrebbero essere fraintesi da un utilizzatore poco attento o che non ha molta familiarità con questi motori di ricerca. Una volta impostata la ricerca, infatti, si ha la sensazione di ottenere un elenco molto lungo di risultati, ma in realtà solo i primi corrispondono effettivamente ai parametri desiderati. Inoltre, la dicitura "altri risultati che potrebbero interessarti" divide l'elenco da quei risultati molto simili di altre strutture che possiedono i filtri da noi richiesti, ad eccezione della zona in cui sono situati.
Per quanto riguarda l'offerta migliore, come anticipato, è quella dell'hotel individuato da Hotels.com (130 €), seguito da Kayak (140 €), Booking (148 €), Trivago (155 €) e Tripadvisor (185 €).

Una notte a Santorini per due persone

Anche per questa destinazione è Booking il sito che individua il maggior numero di risultati, ovvero 8, seguito da Tripadvisor con 5 strutture, Kayak con 4, Hotels.com che propone 3 alternative, e infine Trivago che individua 2 risultati in linea con i filtri. 

 Motore di ricercaRisultatiMigliore offerta
Booking logoBooking8 in linea con i filtriDa 132 €
kayak logoKayak4 in linea con i filtriDa 142 €
tripadvisor logoTripadvisor5 in linea con i filtri + 36 risultati simili
Da 119 €
trivago logoTrivago2 in linea con i filtriDa 143 €
HotelscomHotels.com3 in linea con i filtriDa 135 €
Analizzando le offerte generate, invece, notiamo che Tripadvisor propone il prezzo per notte più vantaggioso (119 €) ma, verificando sul sito su cui ci rimanda per la prenotazione vera e propria (Expedia.it), ci si accorge che questa cifra non include la colazione e che il prezzo reale da pagare per soddisfare tutti i filtri di ricerca da noi desiderati è di 134 € a notte. La tariffa giornaliera più bassa è quindi quella di Booking (132 €), seguita da quella proposta da Hotels.com (135 €), Kayak (142 €) e infine Trivago (143 €).

Alloggio per una famiglia: una notte all'Isola d'Elba

La ricerca per una sistemazione famigliare è sicuramente più difficile, come dimostrano i risultati non particolarmente numerosi ottenuti con tutti i siti analizzati. Dal punto di vista quantitativo si classificano in maniera decrescente Kayak (con 8 proposte), Booking (6 strutture che corrispondono ai filtri di ricerca applicati), Tripadvisor (5 soluzioni tra cui scegliere), Trivago (4 hotel individuati) ed infine Hotels.com (3 risultati).

 Motore di ricercaRisultatiMigliore offerta
Booking logoBooking6Da 252 €
kayak logoKayak8Da 246 €
tripadvisor logoTripadvisor5 perfettamente in linea con i filtri + 5 risultati simili
Da 252 €
trivago logoTrivago4Da 227 €
HotelscomHotels.com3Da 298 €
I prezzi, invece, variano molto e si parte da una tariffa minima per notte di 227 € trovata con Trivago, continuando con una spesa di 246 € su Kayak, 252 € come offerta sia di Booking che di Tripadvisor e, infine, si arriva al massimo importo individuato con il motore di ricerca Hotels.com che è di 298 €.
Segnaliamo che per questa tipologia di ricerca ci siamo trovati davvero a nostro agio utilizzando Booking, Trivago e Kayak, che si distinguono per la semplicità ed intuitività con cui è possibile applicare tutti i filtri desiderati, soprattutto relativi alla vicinanza delle strutture alla spiaggia.

Le nostre conclusioni

L'indagine da noi effettuata evidenzia che tra i vari motori di ricerca hotel non esistono variazioni sostanziali in merito alle tariffe (come invece avviene sulle piattaforme per cercare i voli più convenienti) ma queste si distinguono tra loro per cifre relativamente basse, per cui spesso non sono sempre decisive per preferire un sito ad un altro. Piuttosto, crediamo che sia rilevante la quantità dei risultati, da intendere come maggiore probabilità di individuazione della struttura preferita tra tutte quelle proposte e l'esperienza d'uso del sito.
Inoltre, la chiarezza dell'interfaccia e la presenza di filtri che siano molto specifici e facili da comprendere ed applicare alla ricerca restano a nostro avviso i veri parametri fondamentali nel preferire l'utilizzo di uno specifico portale, soprattutto per tutti quegli utenti che non abbiano particolare familiarità con la prenotazione online di questo genere di servizi.
In merito alle offerte più convenienti individuate, vi consigliamo di valutare con più attenzione le proposte dei siti aggregatori di risultati perché questi potrebbero mostrare un prezzo che non corrisponde ad un soggiorno che abbia effettivamente tutte le caratteristiche impostate nella ricerca ed implicano l'aggiunta di una somma extra finale.

* I dati si riferiscono alle ricerche da noi effettuate il giorno 18 Aprile 2018 per un soggiorno previsto per la notte tra sabato 14 e domenica 15 luglio 2018.

"Motore di ricerca hotel": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!