Le migliori creme corpo del 2024

Confronta le migliori creme corpo del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

ambralia
15,67 €
amazon
7,99 €
naturalfitocom
13,90 €
alfasalute
5,48 €
redcare
12,25 €
farmaciabagheriait
16,29 €
caddys
8,99 €
farmafides
23,67 €
farmaciamazziniroma
6,02 €
farmaciaguacci
12,60 €
redcare
16,37 €
beautystar
9,99 €
linfafarmacie
23,69 €
farmacievigorito
6,02 €
pharmasi
12,61 €
farmaciaianni
16,56 €
marisaprofumerie
10,00 €
farmaciaguacci
23,70 €
benessereinfarma
6,03 €
topfarmacia
12,90 €
amazon
22,97 €
greta
10,63 €
amazon
28,61 €
amazon
10,85 €
farmaciedelbenessere
13,71 €

Dati tecnici

Azione

Idratante, levigante

Nutriente

Antismagliature

Idratante, nutriente

Idratante profonda e nutriente

Texture

Crema

Crema

Crema

Crema olio

Burro

Pelle

Secca, ruvida, screpolata

Secca

Normale

Normale, secca, sensibile

Molto secca e screpolata

Principi attivi

Ceramidi essenziali, acido ialuronico, niacinamide, urea, acido salicilico, acido lattico

Pappa reale, Nutri Complex, burro di cacao, vitamina E, pantenolo, olio di moringa, olio di mandorle

Amminoacidi essenziali, complesso vitaminico, olio di crusca di riso

Avena, olio di mandorle dolci

Estratto di vola tricolor, burro di karité, burro di cacao

Senza profumo

Senza oli minerali

Senza parabeni

Nichel tested

Punti forti

L'acido salicilico esfolia e ammorbidisce la pelle molto secca e ruvida

Idrata fino a 48 ore

Utilizzabile in gravidanza

Idrata fino a 24 ore

Crema densa ricca e nutriente

L'urea 10% aiuta a mantenere l'idratazione della pelle

Lascia la pelle vellutata a lungo

Testata per il nichel, cobalto, cromo, palladio e mercurio

Formula non grassa

Si assorbe in fretta

La niacinamide lenisce la pelle e ne migliora l’aspetto

Senza parabeni, oli minerali, alcool e coloranti

Ipoallergenica

Adatta a pelli sensibili

Ideale per le pelli molto secche e screpolate

Senza oli minerali e parabeni

Facile da applicare grazie al dosatore

Senza parabeni e oli minerali

Facile da applicare grazie al dosatore

Molto idratante

Testata per il nichel

Dona elasticità sin dal primo giorno

Con ingredienti naturali ed estratti vegetali biologici

Punti deboli

Contiene oli minerali

Non adatta a pelli grasse

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere la crema corpo

La pelle del corpo necessita di nutrimento, idratazione o altri trattamenti più mirati a seconda della tipologia e degli agenti esterni che danno origine a secchezza, disidratazione e rendono la pelle poco compatta. A prescindere dal tipo di pelle, l’utilizzo di una crema per il corpo ogni giorno è molto importante a tutte le età, tanto che esistono creme per il corpo specifiche per bambini, donne e uomini adulti o adatte ad un’età avanzata.
crema corpo cosmetica

Perché è importante utilizzare una crema corpo quotidianamente

La principale funzione di una crema corpo è quella idratante, ma, come vedremo più avanti in questa guida, non è l’unica azione che questo prodotto cosmetico può offrire. Possiamo tuttavia affermare che l’azione idratante, abbinata ad altre, è quella fondamentale, tanto che la maggior parte delle creme corpo in commercio contengono sostanze grasse in grado di creare un film superficiale sull’epidermide per evitare che la pelle subisca una perdita d’acqua e diventi così disidratata. Quasi sempre parliamo di creme destinate soltanto al corpo, non adatte a pelli delicate come quelle del volto per il quale invece sono disponibili creme per il viso.
In generale, prendersi cura del corpo con una crema ogni giorno è importante, soprattutto per le zone più esposte agli agenti atmosferici, come braccia e gambe. Una crema corpo permette infatti di:

  • mantenere la pelle morbida ed elastica;
  • prevenire secchezza e desquamazione;
  • mantenere l’abbronzatura a lungo e donare alla pelle un aspetto luminoso;
  • donare un profumo naturale alla pelle;
  • ammorbidire i punti del corpo, come gomiti e ginocchia, in cui la pelle è spessa, secca e ruvida;
  • levigare le collosità;
  • favorire il rilassamento del corpo e alleviare i dolori muscolari; 
  • migliorare la microcircolazione;
  • rallentare l’invecchiamento cutaneo;
  • fungere da barriera protettiva proteggendo da agenti atmosferici e inquinanti.

Di creme corpo ne esistono davvero innumerevoli tipologie e categorie che si differenziano le une dalle altre soprattutto per ingredienti e tipo di azione svolta. In vista di un eventuale acquisto è quindi necessario conoscere da vicino tutte queste categorie per poter arrivare a una scelta definitiva consapevole e che soprattutto rispecchi le esigenze della pelle del vostro corpo.

Texture

Uno degli aspetti più evidenti di una crema corpo è senza dubbio la sua texture, che dipende dal tipo di formula del prodotto. Scegliere una texture piuttosto che un’altra dipende molto dal proprio tipo di pelle e dall’azione che stiamo cercando. Le creme dalla texture molto ricca, inoltre, sono ideali per la notte, mentre durante il giorno vengono apprezzate maggiormente le creme leggere e fluide.
Vediamo qui di seguito tutte le principali categorie disponibili sul mercato.

Crema corpo

La texture cremosa è certamente quella più diffusa per quanto riguarda le creme destinate al corpo. Si tratta di una formula composta da ingredienti molto corposi che danno vita a una consistenza abbastanza densa. Questa categoria è adatta soprattutto nei periodi invernali poiché si tratta di una composizione più pesante rispetto ad altre.

Crema fluida o latte per il corpo

La crema corpo fluida invece presenta una formula molto più leggera dalle caratteristiche quasi liquide. Questa tipologia è perfetta per essere applicata nei periodi di bella stagione, quando le alte temperature richiedono l’uso di lozioni fresche e leggere e che soprattutto non lascino quella fastidiosa sensazione di unto o appiccicoso. All’interno della categoria delle creme fluide rientra anche il latte corpo, che si presenta proprio come una lozione quasi liquida che si assorbe immediatamente senza lasciare tracce o la pelle unta. Questi tipi di creme molto liquide sono adatte a chi ha la pelle leggermente disidratata solo superficialmente, mentre se la pelle risulta molto screpolata, meglio preferire una crema densa o un burro per il corpo.

Mousse corpo

Sempre tra le consistenze molto leggere troviamo la crema corpo mousse, una formula delicata adatta soprattutto alle pelli più sensibili. Altro vantaggio che presenta questo tipo di texture è la velocità di assorbimento da parte della pelle, molto più rapido rispetto ad altre composizioni come la crema o il gel.
crema corpo gel

Gel corpo

Molto spesso le creme corpo gel presentano delle funzioni ben specifiche come per esempio quella lenitiva, rinfrescante ma anche rassodante. Si tratta infatti di una formula più densa ma allo stesso tempo a effetto freddo, quindi ideale per chi preferisce un prodotto fresco da applicare sul proprio corpo, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno. Questa texture viene infatti molto utilizzata nel caso delle lozioni doposole che hanno una funzione rinfrescante.

Olio e burro per il corpo

Altra texture facilmente riscontrabile tra le creme corpo disponibili sul mercato è l’olio o, in alternativa, la versione più solida in burro. Solitamente si tratta di prodotti realizzati con ingredienti naturali, come l’olio di mandorle e il burro di karité, che sono in grado di dare maggiore elasticità alla pelle con un risultato più duraturo, in alcuni casi fino a 24h. Questi tipi di creme per il corpo mirano non solo a idratare in modo prolungato, grazie alla presenza di siliconi che creano un film sottile sulla pelle, ma anche a nutrire in profondità, permettendo alla pelle particolarmente screpolata di rigenerarsi. Sono ricchi inoltre di sostanze nutritive.
crema corpo olio
Nel caso degli oli per il corpo, troviamo sia oli cosmetici, ovvero caratterizzati da ingredienti aggiuntivi che ne facilitano la penetrazione nella pelle, sia oli vegetali puri, meglio se spremuti a freddo, che richiedono invece di inumidire la pelle prima della loro applicazione. Tra questi indichiamo l’olio di mandorle dolci, di jojoba, di rosa, di Argan, di avocado.
I burri hanno invece una consistenza quasi solida da scaldare e spalmare sulla pelle e offrono nutrimento e molta protezione. Tra quelli più diffusi troviamo quello di cacao, di karité e di mango.Crema corpo burro

Azione

Come abbiamo visto la crema corpo può avere diverse funzioni a seconda delle formula, della texture e degli ingredienti contenuti. La pelle ha diverse esigenze, a seconda delle caratteristiche proprie, degli agenti atmosferici, dell’alimentazione e di altri fattori esterni che possono renderla secca e poco nutrita: grazie alla grande varietà di creme per il corpo è dunque possibile scegliere quella caratterizzata da un’azione più mirata a risolvere le problematiche di ciascuno di noi. Tra le azioni più note, come abbiamo già accennato, troviamo quella idratante, ma al suo fianco ce ne sono altre altrettanto importanti; vediamo insieme quali sono le principali.

Idratante

L’azione idratante rappresenta la funzione base di una crema corpo poiché ha lo scopo di ristabilire il valore dell’acqua nell’epidermide. Come abbiamo visto gli ingredienti contenuti, soprattutto le sostanze grasse, sono in grado di limitare l’evaporazione dell’acqua naturalmente presente nell’epidermide evitando quindi che si disidrati. È quindi un’ottima abitudine applicarla almeno una volta al giorno soprattutto dopo doccia o bagno, sia su pelli normali che secche.
crema corpo idratante

Rassodante

Altra funzione di una crema corpo è quella rassodante e tonificante, anch’essa molto diffusa in ambito cosmetico. Spesso si tratta di formule a base di acido ialuronico, caffeina e altre sostanze vegetali, tra cui anche bava di lumaca, che hanno lo scopo di tonificare la pelle e di aumentare la microcircolazione, creando la giusta elasticità. Questo tipo di creme corpo a volte sono associate anche a effetti anti-età.
crema corpo rassodante

Antismagliature

Per chi invece vuole combattere o attenuare l’insorgere di segni dovuti ad una perdita di elasticità della pelle in alcune zone, in commercio sono disponibili creme corpo antismagliature. Le smagliature sono lesioni cutanee che nascono perché la pelle arriva a un punto di tensione che non riesce più a sopportare, con il conseguente risultato della rottura delle fibre di collagene. Le creme corpo antismagliature hanno appunto il compito di rimediare a queste alterazioni e sono specialmente indicate durante e dopo la gravidanza o in caso si prenda o si perda peso velocemente, specialmente in alcune zone come l’addome, i glutei e le cosce.

Anticellulite

Una delle creme corpo più diffuse è quella con azione anticellulite, un inestetismo della pelle che si presenta quasi sempre su cosce e glutei. In alcuni casi la cellulite si presenta come dei veri e propri solchi cutanei, oltre a presentare una superficie ruvida detta a buccia d’arancia. Le creme corpo anticellulite hanno appunto lo scopo di levigare queste zone del corpo riattivando la microcircolazione con conseguenti riduzioni del giro-coscia.

Ingredienti

Quando ci si appresta all’acquisto di una crema corpo è importante prestare attenzione all’INCI riportato sull’etichetta, ovvero la Nomenclatura internazionale degli ingredienti contenuti nella cosmesi. Tra gli ingredienti che una crema corpo deve contenere, incluse le creme leggere e fluide, troviamo senza dubbio i burri vegetali come per esempio l’apprezzato burro di karité o il burro di cacao, molto utilizzati soprattutto in caso di pelle secca. Ancora possiamo citare gli oli vegetali come il noto olio di jojoba, dalle proprietà emollienti e idratanti e quello di Argan, più utilizzato per lozioni anti-age. Anche gli estratti vegetali sono fondamentali nella composizione di una buona crema corpo, come ad esempio la calendula, estratti di fiori o l’aloe.
crema corpo ingredienti

Ingredienti da evitare

Vediamo adesso invece quali ingredienti non dovrebbe contenere una crema corpo affinché sia un prodotto sicuro per la nostra salute. Prima di tutto bisogna assicurarsi che nell’INCI non siano contenuti parabeni, sostanze che si dice possano interferire con il sistema ormonale endocrino; per questo motivo infatti da anni sono al centro di un forte dibattito sulla loro possibile nocività. Altri ingredienti spesso oggetto di critiche sono i siliconi, sostanze che hanno lo scopo di rendere la texture più leggera e di creare un film protettivo che permetta alla pelle di trattenere l’acqua. Queste sostanze non sono nocive ma hanno un impatto negativo sull’ambiente perché non degradabili. Infine, abbiamo BHT e BHA, sostanze che fungono da conservanti evitando l’ossidazione del prodotto ma che, tuttavia, sarebbe bene evitare poiché è provato che interferiscono con il sistema endocrino. Sono sostanze presenti in minime percentuali in prodotti cosmetici che vanno sciacquati, come i bagnoschiuma, ma che devono essere completamente assenti in cosmetici che vengono assorbiti dalla pelle, come appunto le creme.

Fragranza

Quando si parla di creme corpo non bisogna trascurare la fragranza che molto spesso è il fattore determinante per la scelta finale. Bisogna però considerare che solitamente le fragranze in commercio sono sintetiche: questo aspetto diventa molto importante in presenza di allergie o nel caso di pelle molto sensibile e delicata poiché i profumi sintetici possono essere causa di allergie e dermatiti.

Crema corpo biologica

Per chi invece volesse utilizzare un prodotto cosmetico in totale sicurezza, oggigiorno è possibile acquistare creme corpo biologiche presso negozi specializzati sia fisici che online. Il nostro consiglio in questi casi è di controllare attentamente che sulla confezione del prodotto sia riportato il simbolo della certificazione biologica e non soltanto la dicitura bio sotto il nome del prodotto.

Formato

Altra caratteristica di una crema corpo è il suo formato che può cambiare a seconda della marca scelta. Solitamente quello più diffuso è il formato da 200 ml, una dimensione intermedia che offre un’applicazione quotidiana per diverse settimane, disponibile soprattutto per le creme corpo idratanti. Se invece si ricercano tipi di azione più specifiche come per esempio quella antismagliature o tonificante sarà più facile trovare formati più piccoli come quello da 100 ml. Infine sempre per creme corpo ad azione idratante sono disponibili formati molto più grandi fino a 500 ml sia in flacone che in barattolo.
crema corpo formato

Le domande più frequenti sulla crema corpo

Quando scade la crema corpo?

Una crema corpo, così come qualsiasi altro prodotto cosmetico, presenta due tipi di scadenze. Una data, riportata quasi sempre sul tappo o sul fondo del flacone, superata la quale è preferibile non utilizzare il prodotto: solitamente si tratta di una lunga scadenza che può avvenire anche dopo diversi anni, mentre per prodotti più naturali questa data sarà certamente più prossima. Altra scadenza di una crema corpo è dettata dalla PaO (Period after Opening), un sistema molto intuitivo rappresentato da un simbolo di un barattolo aperto all’interno del quale sono indicati il numero dei mesi di possibile utilizzo del prodotto una volta aperta la confezione. Questo periodo solitamente varia dai 6 ai 12 mesi.crema corpo applicazione

Come applicare la crema corpo?

Applicare correttamente la crema corpo può apparire come un gesto facile da eseguire, ma in realtà richiede la conoscenza di alcune tecniche che seppur semplici sono fondamentali per favorire l’assorbimento e ottenere effetti benefici. Vediamo quali sono le due fasi principali:

Preparazione del corpo

Prima di tutto sarà necessario preparare il corpo a ricevere l’apposita crema. L’ideale è applicarla dopo aver fatto la doccia o un bagno rilassante, durante il quale si potranno eliminare tutte le cellule morte utilizzando lo scrub corpo e detergere il corpo con il bagnoschiuma scelto in base al tipo di necessità della pelle. In questa fase bisognerà fare attenzione a risciacquare con abbondante acqua affinché tutti i residui di detergente vengano eliminati.

Applicazione

Si consiglia anzitutto di applicare la crema corpo sulla pelle ancora umida al fine di facilitarne l’assorbimento. Ricordiamoci che applicare la crema corpo è un vero e proprio rituale per rilassarsi. Una volta rovesciato mezzo pugno di quantità sulla mano sarà possibile cominciare l’applicazione dal basso verso l’alto, massaggiando delicatamente con movimenti circolari. Questo passaggio permetterà alla crema di penetrare in profondità. Inoltre, bisognerà insistere su zone più ostiche come gomiti, ginocchia e talloni affinché la cute risulti più morbida e liscia al tatto. Infine, attendere alcuni minuti prima di vestirsi, in modo da dare il tempo alla crema corpo di essere assorbita completamente dalla pelle.
crema corpo gravidanza

Quale crema corpo usare in gravidanza?

Uno dei dubbi più comuni in gravidanza riguarda proprio l’uso di prodotti cosmetici, poiché non si ha mai la certezza che gli ingredienti contenuti siano sicuri per il bambino. Esistono infatti alcune sostanze che sarebbe bene evitare durante i nove mesi di gestazione, proprio per non mettere in pericolo la vita del piccolo. Tra questi ingredienti abbiamo:

  • Retinoidi: sostanze prescritte in caso di acne grave o anche presenti sotto forma di retinolo nelle creme anti-età;
  • Tetraciclina: che fa parte di un gruppo di antibatterici sempre prescritti in presenza di problemi di acne;
  • Perossido di benzoile: sulla nocività di questa sostanza in gravidanza ancora ci sono molti dubbi, quindi si consiglia di consultare il proprio ginecologo al riguardo;
  • Arnica: anche se si tratta di una sostanza naturale, l’arnica potrebbe indurre crampi in gravidanza quindi meglio evitare creme corpo contenenti questo ingrediente.

Come sempre affermiamo in questi casi, è di fondamentale importanza rivolgersi al proprio ginecologo che certamente saprà indicarvi i prodotti più sicuri e affidabili da utilizzare durante la gravidanza.

Quali sono le migliori marche di creme per il corpo?

La marca non sempre definisce la qualità di un prodotto cosmetico come la crema corpo, ecco perché è consigliabile verificare ogni volta gli ingredienti contenuti. Tra i brand più noti di creme corpo troviamo Biopoint, Aveeno, Dove, Nivea, Leocrema o Neutrogena, appartenenti a una fascia medio-bassa, mentre su un gradino più in alto abbiamo Collistar, Rilastil e CeraVe.

Quanto costa la crema corpo?

Quando si sceglie una crema corpo anche il prezzo potrebbe essere un aspetto fondamentale durante la fase di acquisto. Bisogna considerare che non sempre a un prezzo più elevato corrisponde una qualità maggiore, quindi meglio attenersi agli ingredienti riportati sull’INCI.
Solitamente il prezzo base di una crema corpo, soprattutto ad azione idratante, è di circa 3 € per 200 ml di prodotto. Il costo aumenta mano a mano che cambiano anche le funzioni e gli ingredienti fino ad arrivare a cifre che oscillano intorno agli 8 € sempre per 200 ml.
Se invece il prodotto in questione appartiene a marche molto conosciute e appartenenti a una fascia medio-alta il costo può aggirarsi anche intorno ai 20/30 € per le stesse quantità già citate.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato