Le migliori creme viso del 2022

Confronta le migliori creme viso del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Parfimo
43,90 €
Amazon
18,49 €
Amazon
19,99 €
Farma save
27,74 €
Farma globo
19,99 €
Echarme
49,00 €
Farma save
19,10 €
Petrone OnLine
23,89 €
Farma self
27,92 €
Farma Europe
23,11 €
Lloyds farmacia
49,00 €
Farma globo
19,99 €
Parafarmacia
28,62 €
Farmacia Del Verde
23,19 €
Parfumdreams
50,95 €
Bottegapharm
20,40 €
Farmacia Tradizionale
28,70 €
Farma save
24,76 €
Amazon
80,09 €
FARMACIACASA
21,60 €
Amazon
33,90 €
Amazon
24,79 €

Applicazione

Giorno e notte

Giorno e notte

Giorno e notte

Notte

Giorno

Azione

Idratante, nutriente

Idratante, rigenerante, lenitiva, nutriente

Antietà, antimacchia

Antimacchia

Energizzante, levigante, illuminante

Pelle

Normale, secca, spenta

Tutte

Tutte

Tutte

Normale

Formato

100 ml

100 ml

100 ml

50 ml

50 ml

Acido ialuronico

Filtri solari

Vitamine

A, C e E

complesso multivitaminico NCTF®

B1, B2, C, E

Ingredienti bio

Ingredienti critici

Altri ingredienti attivi

Echinacea, centella asiatica, aloe vera, bioreplenish complex, ginkgo biloba

Bava di lumaca, acido glicolico, elastina, collagene, betacarotene, olio di avocado

Olio di vinaccioli d'uva, enzima di papaya, squalano d'oliva, burro di karité, viniferina, acido glicolico

Polifenoli di mirtillo, kombucha, glicerina e acqua termale mineralizzante di Vichy

Punti forti

Idrata in profondità grazie all'acido ialuronico

Ideale come crema lenitiva per tutta la famiglia

Grande formato di lunga durata

Delicata azione esfoliante notturna

Ideale per pelli normali

Ripristina la barriera lipidica con l'innovativo BioReplenish Complex

Multifunzione: idratante, rigenerante, lenitiva, nutriente

Per viso, contorno occhi e décolleté

Ricca di ingredienti naturali

Senza parabeni

Ideale per pelli molto secche o spente

Agisce su pelli irritate e arrossate

Ingredienti bio certificati

Senza sostanze nocive

Formula energizzante

Senza parabeni

Formula migliorata

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere la crema viso

La crema viso è un’emulsione di sostanze destinate a uso cosmetico che hanno lo scopo principale di nutrire, idratare e rinnovare la pelle del viso e del collo. Il viso di ogni persona è soggetto a invecchiamento della pelle, sia per un processo naturale, sia per situazioni di stress o ambiente esterno. Ecco perché è necessario un piccolo aiuto che possa dare al viso maggiore elasticità, tonicità e quindi giovinezza.
crema viso colloProprio come il nostro corpo ha bisogno di essere idratato e nutrito, anche la pelle del viso necessita di idratazione e nutrimento quotidiani ed è per questo che una buona crema viso non può mancare all’interno della propria skincare beauty routine, assieme a sieri, maschere viso e ai prodotti pensati per l’esfoliazione e la rigenerazione cellulare, come peeling e scrub. Quando ci si appresta a scegliere il tipo di crema viso più adatto alle proprie esigenze ci si imbatte in innumerevoli tipologie, ognuna volta a risolvere o alleviare un determinato problema. Come nel caso delle creme contorno occhi, alcune sono inoltre formulate anche per rispondere al meglio alle esigenze di una zona particolare del volto. Per poter quindi scegliere il prodotto più idoneo è opportuno conoscere ogni aspetto delle tanto diffuse creme per il viso, dagli ingredienti contenuti, alla funzione specifica che essi svolgono.
Prima di un acquisto di questo tipo è importante, ad esempio, conoscere quale sia il proprio tipo di pelle: secca, grassa, mista o sensibile. A seconda della risposta sarà necessaria l’applicazione di un determinato prodotto piuttosto che un altro. In questa guida all’acquisto vi accompagneremo in questo processo di selezione, aiutandovi a confrontare le varie tipologie e a scegliere quella più adatta alle vostre reali esigenze. Se siete alla ricerca di una crema viso adatta alla pelle maschile, potete consultare anche la nostra guida all’acquisto dedicata alle creme viso da uomo.

Applicazione

Una prima grande distinzione da fare nel vasto mondo delle creme viso è il tipo di applicazione, ovvero il momento della giornata in cui è necessario utilizzarle. Se avete effettuato già delle prime ricerche vi sarete accorti che quasi tutte si dividono in creme per il giorno e creme per la notte. Vediamo quali sono le loro principali caratteristiche e perché si differenzino le une dalle altre.

Crema viso da giorno

Le creme viso da giorno, nella maggior parte dei casi, hanno una composizione molto più leggera rispetto a quelle da notte. La loro funzione principale è quella di proteggere la pelle del viso dagli agenti esterni ambientali contrastando soprattutto le screpolature. Questa tipologia solitamente è ricca di vitamine e di altri ingredienti nutrienti e idranti che vedremo più avanti.

Crema viso da notte

Il discorso cambia invece con le creme viso da notte, poiché si tratta di emulsioni che hanno un’azione a lunga durata o che comunque mirano a un risultato a lungo termine. Compito delle creme da applicare di notte è quello di far rigenerare le cellule della pelle affinché questa appaia di nuovo giovane ed elastica, come nel caso delle creme viso per pelli mature, ricche di acido ialuronico.

Funzione

Una volta fatta la prima grande distinzione è possibile procedere con le proprie ricerche pensando questa volta alla funzione ed azione principale che più interessa alla pelle del vostro viso. In commercio, infatti, ogni tipo di crema per il viso ha una funzione specifica adatta a risolvere un determinato tipo di problema. Vediamo insieme come si suddividono e quali sono le loro caratteristiche principali.

Crema viso idratante

La funzione principale di una crema per il viso è senza dubbio quella di idratare la pelle affinché risulti sempre giovane ed elastica e, a seconda della composizione, può essere utilizzata per pelli secche, grasse o miste. A sua volta questa tipologia si suddivide in tre sottotipi, ciascuna più o meno adattata ad una particolare tipologia di pelle.

Creme idratanti umettanti

In questa categoria troviamo creme-gel, idrogel e tutte le creme idratanti senza oli. Questa tipologia di creme è infatti a base di acqua, che si trova infatti tra i primi ingredienti elencati, assieme, molto spesso, all’acido ialuronico, uno degli ingredienti più apprezzati nelle creme idratanti per il viso. Le creme umettanti svolgono la funzione di assorbire l’umidità portando di conseguenza una maggiore idratazione alla pelle. Sono creme ideali per chi ha la pelle mista o grassa in quanto hanno una consistenza molto leggera, si assorbono facilmente e velocemente e non vanno ad ostruire i pori del viso. Pur essendo ottime per le pelli oleose, le creme umettanti funzionano per tutti i tipi di pelle e sono perfette soprattutto d’estate.

Creme idratanti emollienti

Queste sono invece quelle creme che, oltre a essere idratanti, includono anche sostanze lenitive e addolcenti per la pelle. Le creme emollienti hanno per questo una consistenza più densa. Tra le funzioni delle creme emollienti troviamo anche quella di levigare la superficie della pelle e riparare la barriera cutanea quando compromessa.Crema viso idratante emollienteGli ingredienti emollienti più comunemente utilizzati sono il burro di cacao, il burro di karité, oli vegetali (come l’olio d’oliva) o la farina d’avena colloidale, tutte sostanze che aiutano inoltre a ridurre linee sottili e rughe.

Creme idratanti occlusive o anti-disidratanti

Parliamo delle emulsioni più potenti ed efficaci poiché creano un film protettivo affinché la sostanza possa avere il tempo di agire dall’interno. Vengono chiamate occlusive proprio perché occludono (o chiudono) lo strato superiore della pelle per prevenire la perdita d’acqua. Tra gli ingredienti utilizzati nelle creme idratanti di questo tipo troviamo l’olio di avocado, la lanolina e l’olio di rosa canina. Le creme idratanti occlusive sono ideali in caso di pelle particolarmente secca e infiammata. Non sono invece consigliate a chi possiede una pelle particolarmente grassa e oleosa perché ostruiscono i pori causando di conseguenza reazioni indesiderate, come allergie o acne.

Crema viso opacizzante

Le creme per il viso opacizzanti permettono di regolare la produzione di sebo nelle pelli grasse o miste. I pori dilatati si stringono grazie all’azione dei suoi principi attivi che di solito fanno parte di una composizione cosmetica con una consistenza molto leggera. Grazie a questa crema potrete dire addio alle zone lucide e avere così una pelle più uniforme. crema viso opacizzanteTra le creme viso opacizzanti possiamo annoverare anche quelle anti acne, pensate per pelli a tendenza acneica, di cui abbiamo trattato nella pagine dedicata proprio alle creme per brufoli.

Crema viso antirughe

La crema per il viso antirughe è quella più utilizzata dalle persone over 50, ma oggigiorno viene applicata anche da persone molto più giovani proprio per prevenire gli antiestetici segni di invecchiamento della pelle. Alla base di questa tipologia di crema vengono utilizzati moltissimi ingredienti diversi, come ad esempio l’acido ialuronico, che agiscono a tutto tondo e hanno funzioni diverse, tra cui avviare il processo di rigenerazione cellulare, limitare le discromie e rigenerare la pelle.crema viso antirugheA differenza delle creme viso idratanti o nutrienti, i trattamenti antirughe sono disponibili anche sotto forma di siero, un concentrato di principi attivi fluido e leggero che, a differenza della formula in crema, non include quella componente grassa tipica di quest’ultima. Crema viso e siero antirughe possono essere abbinati assieme per ottenere una skin care completa.

Crema viso illuminante, anti-macchie, schiarente

Si tratta di tipologie di creme per il viso volte a contrastare discromie, macchie solari, cicatrici e altri segni di invecchiamento della pelle come le macchie scure dovute all’eccessiva produzione di melanina. Queste creme viso hanno quindi lo scopo di uniformare l’incarnato e rendere la pelle più luminosa e lo fanno principalmente rinnovando le cellule dell’epidermide. Proprio per questo contengono spesso ingredienti come la vitamina C e altri acidi, come l’acido glicolico e gli alfa idrossiacidi che hanno la funzione di esfoliare e promuovere il rinnovamento cellulare.crema viso macchie pelleQueste creme viso assolvono la funzione di veri e propri trattamenti di peeling, ma quando sono formulate con una percentuale di agenti esfolianti minore e combinate con altri ingredienti svolgono principalmente una funzione anti age ad ampio spettro. Allo stesso tempo la crema per il viso schiarente o illuminante, data la sua composizione, è adatta anche per idratare, proteggere e purificare.

Crema viso nutriente

La crema nutriente è una delle più adatte ad essere utilizzata di notte, in modo da aiutare le cellule a proteggersi dagli agenti nocivi sia presenti nell’ambiente, sia assimilati attraverso una cattiva alimentazione.crema viso nutrienteQuesto tipo di crema presenta una composizione molto grassa a base di burro di karitè, oli vegetali, burro di cacao, ecc.

Crema viso rassodante

È noto a tutti che, con l’avanzare del tempo, la pelle tenda a rilassarsi, anche quella del viso, ecco perché è necessario un piccolo aiuto per contrastare questo processo naturale. Una crema per il viso rassodante può essere la giusta soluzione, in quanto dona maggiore elasticità alla pelle sollecitando la produzione di collagene naturale.

Crema viso esfoliante

Infine, come ultima funzione abbiamo quella esfoliante: le creme viso di questo tipo contengono delle microsfere che aiutano il processo di rimozione delle cellule morte presenti sul viso. L’esfoliazione in molti casi può prevenire la comparsa di rughe o altri inestetismi. Un consiglio è di effettuare il procedimento di esfoliazione sempre dopo la pulizia del viso fatta col detergente.

Ingredienti

Alla base di ogni azione e funzione delle diverse creme viso presenti sul mercato ci sono gli ingredienti, che possono variare a seconda della tipologia scelta. Nella maggior parte dei casi si tratta di principi attivi che hanno lo scopo di idratare, ma anche di rigenerare il tessuto e le cellule del viso.crema viso ingredientiAllo stesso tempo potrebbero però essere presenti sostanze dannose per il nostro organismo che sarebbe meglio evitare: ecco perché, nel caso aveste dubbi sulla lista degli ingredienti riportati nella confezione, consigliamo di controllare l’INCI del prodotto (Nomenclatura internazionale degli ingredienti contenuti nella cosmesi) prima di acquistarlo. Sapere quali ingredienti e in quale quantità siano contenuti all’interno di una crema per il viso è quindi fondamentale non solo per comprenderne la funzione specifica e l’efficacia effettiva, ma anche per evitare creme, a volte anche costose, che in realtà contengono sostanze “neutre” in termini di efficacia, oppure considerate nocive per il nostro organismo. Scopriamo quali sono i principali ingredienti contenuti in una crema per il viso e a quali ingredienti fare attenzione.

Ingredienti naturali

Tra gli ingredienti naturali troviamo alcune sostanze quasi sempre presenti all’interno della composizione di una crema per il viso, come il burro di karitè, l’olio di jojoba e l’olio di mandorla, molto adatti per idratare la pelle secca; anche il miele può essere introdotto in alcune composizioni, grazie alla sua azione antimicotica e antibatterica.crema viso bava di lumacaMolto conosciuta nell’ambiente cosmetico è anche la pianta di aloe vera, molto efficace in questo caso per l’idratazione della pelle. Infine, tra i principali ingredienti naturali troviamo la bava di lumaca, molto utilizzata poiché favorisce l’elasticità dei tessuti, migliora le macchie della pelle e stimola la produzione di collagene.

Vitamine

Tra i vari ingredienti responsabili di una buona idratazione e nutrizione della pelle troviamo le vitamine, anch’esse quasi sempre presenti in una crema per il viso. Tra le principali vitamine troviamo la vitamina C e la vitamina E, con azione antiossidante e protettiva contro i raggi ultravioletti, e la vitamina A sotto forma di retinolo, molto indicata per ricostruire le cellule dall’interno della pelle.

Acido ialuronico

Negli ultimi anni si sente parlare molto spesso dell’acido ialuronico e delle sue proprietà sul piano cosmetico. Si tratta di una molecola presente nel nostro corpo che aiuta a idratare i tessuti favorendo maggiore elasticità della pelle. Quando questa molecola viene a mancare, ecco che si avvia il processo di invecchiamento. Molte creme quindi aiutano a prevenire questo problema inserendo nella loro composizione una parte di acido ialuronico.

Collagene

Anche il collagene è una proteina che viene prodotta naturalmente dal nostro corpo, aiutando la pelle ad essere sempre elastica. Per ritardare quindi il processo di invecchiamento è importante ricorrere a un piccolo aiuto con l’applicazione di collagene alternativo, contenuto nelle creme viso, ma anche nelle maschere o sieri.

Certificazione bio

Quando si parla di creme per il viso bio s’intendono tutte quelle composizioni cosmetiche prive di sostanze chimiche, acide o conservanti. Si tratta quindi di un prodotto 100% naturale, non testato su animali, con una composizione garantita e certificata. Anche in questo caso basta prestare attenzione all’INCI riportato sull’etichetta e al simbolo di certificazione “green“, che vi garantirà di aver acquistato un prodotto biologico.
crema viso bio

Ingredienti da evitare

Infine parliamo degli ingredienti critici, sia quelli la cui dannosità per l’organismo è ancora oggi oggetto di studio o è discussa da tempo, sia quelli che, pur non essendo nocivi, non hanno effetti benefici sulla pelle ma, al contrario, possono causare allergie o impedirne la normale traspirazione.Crema viso senza oli minerali siliconi e parabeniPremettiamo intanto due cose: esiste una regolamentazione europea che vieta l’uso di sostanze pericolose e di accertata tossicità all’interno dei prodotti cosmetici, per cui all’interno di una crema viso non dovrebbero esserci sostanze che possano veramente mettere a repentaglio la nostra salute; tuttavia esistono ingredienti ancora oggi utilizzati la cui dannosità nel lungo periodo è ancora oggetto di discussione. Sono queste le sostanze che, se possibile, sarebbe meglio evitare. In secondo luogo, non tutte le sostanze contenute in una crema viso entrano in circolo nel nostro organismo e vi rimangono: tutto dipende dalla quantità e dalla grandezza delle molecole che le compongono. Ciò premesso, vi elenchiamo qui sotto gli ingredienti considerati critici o a rischio ai quali consigliamo di prestare maggiore attenzione.

Fenoli

Alcuni fenoli, riconoscibili con la sigla BHT e BHA, vengono utilizzati nelle creme come conservanti e antiossidanti, ma sono sospetti interferenti endocrini, ovvero sostanze che, accumulandosi nel nostro organismo nel lungo periodo, vanno a interferire con le nostre ghiandole endocrine con effetti cancerogeni.

Filtri solari

Alcuni filtri solari chimici, come l’ethylhexyl methoxycinnamate e l’octocrylene, a detta di molti esperti, possono andare ad interferire con il nostro sistema endocrino.

Parabeni

I famosi parabeni sono sostanze antibatteriche e funghicide che favoriscono la lunga conservazione del prodotto. I parabeni si riconoscono nella lista degli ingredienti in quanto presentano il suffisso -paraben (come il butylparabene, il propilparabene, il metilparabene) oppure sono riportati con la lettera E seguita da un numero. Sulla pericolosità dei parabeni si discute da tempo: alcuni sono stati vietati, mentre altri sono ammessi solo in piccole quantità. Queste sostanze, anche se presenti in quantità minime, possono comunque accumularsi con l’uso prolungato del prodotto ed avere così conseguenze potenzialmente negative per il nostro organismo. Attenzione: i parabeni non sono tuttavia da considerarsi sostanze altamente nocive ma, dato che la loro tossicità è ancora oggetto di discussione, è consigliato preferire creme che riportino la dicitura “paraben free”.

Siliconi

Altro discorso va fatto invece per i siliconi, ovvero quelle sostanze facilmente individuabili nella lista degli ingredienti del prodotto in quanto terminano con il suffisso -one, come il dimethicone e i suoi derivati, e i siliconi ciclici, caratterizzati dal prefisso cyclo-. Questi sono utilizzati spessissimo nelle creme viso in quanto donano alla crema una consistenza morbida e leggera e danno un effetto vellutato e piacevole sulla pelle. I siliconi non sono in realtà da considerarsi come ingredienti pericolosi in assoluto, alcuni vengono addirittura utilizzati per veicolare i principi attivi della crema. Tuttavia, soprattutto quando presenti nei prodotti senza risciacquo come appunto le creme, vanno a creare una pellicola sulla pelle che ne impedisce la naturale idratazione e ossigenazione. Meglio quindi, quando possibile, preferire creme viso che ne siano prive, oppure che ne contengano in quantità ridotte, controllando che i siliconi non siano tra i primi nella lista degli ingredienti.

Oli minerali

Anche i petrolati sono ingredienti spesso inclusi nelle creme viso che hanno il compito di creare un film sulla pelle in grado di trattenere l’acqua e prolungare l’effetto idratante della crema; questi oli minerali vengono spesso utilizzati perché poco costosi, privi di odore e stabili nel tempo. Anche in questo caso non si tratta di sostanze nocive ma, piuttosto, di scarsa qualità. Ad una crema viso ricca di oli minerali dovremmo quindi preferirne una che contenga oli vegetali, come l’olio di avocado, di mandorle, di girasole.

Formato

Il formato più diffuso per le creme viso è la confezione da 50 ml, una quantità perfetta per questo tipo di cosmetico. Bisogna sottolineare infatti che in alcuni casi basta applicare davvero una piccola quantità di prodotto ogni giorno, per le creme a uso quotidiano, o una o due volte alla settimana, per quelle con funzioni più specifiche. Esistono anche formati più grandi da 100 ml, ma sono molto meno diffusi. Per alcune formulazioni specifiche per determinate parti del viso, come le creme per il contorno occhi, la cui percentuale di ingredienti attivi è più elevata, il formato tende ad essere ridotto e pari a 15 o 30 ml.

Le domande più frequenti sulla crema viso

Quanto costa una crema viso?

Come per ogni prodotto cosmetico, sono disponibili sul mercato prodotti con prezzi molto accessibili e altri più costosi. Il prezzo base di una crema viso è di circa  5 € per i formati da 50 ml, prodotti da marche molto note appartenenti a una fascia medio-bassa. Per chi invece cercasse un prodotto più specifico con un’azione più mirata il prezzo oscilla tra i 20 e i 30 €. Soprattutto se si è orientati verso una crema viso bio il prezzo difficilmente sarà inferiore a queste ultime cifre. Esistono poi altre creme viso considerate di lusso proprio per il prezzo elevato che supera i 50 o addirittura i 100 €. Consigliamo tuttavia di tenere sempre in considerazione la lista degli ingredienti, anche quando si tratta di creme costose (o di marche note). Ad un prezzo alto infatti non sempre corrisponde un set di ingredienti che giustifichi effettivamente una spesa elevata.

Quali sono le principali marche di crema viso?

Nel campo cosmetico esistono tantissime marche note e meno note, ognuna appartenente a fasce medio-alte o medio-basse. Garnier, per esempio, è un brand molto conosciuto e diffuso anche grazie ai prezzi accessibili dei suoi prodotti. Tra i prodotti di fascia media troviamo invece le creme viso di Caudalie, Avène, Filorga e Lierac. Tra le creme viso di lusso annoveriamo Dermalogica, quelle del marchio Sisley e La Prairie, prestigiose e di alta qualità e dunque reperibili ad un prezzo molto superiore della media.

Quando usare la crema viso?

A seconda dell’età, del tipo di pelle e del momento della giornata è possibile applicare un diverso tipo di crema per il viso. Solitamente verso i 25 anni si comincia con una crema idratante e che prevenga la formazione di inestetismi o rughe. crema viso quando usarlaMano a mano che il tempo passa e che la pelle diventa più matura è indicato utilizzare creme più specifiche antirughe e antimacchia, soprattutto dai 50 anni in su, come già anticipato nei precedenti paragrafi.

Quale crema viso usare in gravidanza?

Il discorso cambia invece per le donne in gravidanza. Durante i nove mesi di gestazione, infatti, il corpo cambia e di conseguenza anche la pelle diventa molto più sensibile. Il consiglio è di utilizzare prodotti 100% naturali, senza conservanti o sostanze dannose per la salute. Inoltre, durante la gravidanza il corpo produce molta vitamina A, solitamente presente nelle creme antirughe, quindi meglio evitare questa tipologia.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
La migliore
Dermalogica Intensive moisture balance

Dermalogica Intensive moisture balance

Migliore offerta: 80,09€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Filorga Crema Universale

Filorga Crema Universale

Migliore offerta: 18,49€