I migliori sieri antimacchia del 2024

Confronta i migliori sieri antimacchia del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
95,95 €
superpharm
17,24 €
farmaciaianni
31,42 €
amazon
11,80 €
notino
7,28 €
notino
17,80 €
farmaciainrete
32,54 €
lloydsfarmacia
11,84 €
amazon
11,99 €
amazon
20,95 €
farmapop
32,54 €
redcare
13,39 €
farmaeurope
12,38 €
superfarmait
33,03 €
cipiacebio
14,06 €
docpeterit
12,48 €
amazon
42,68 €
pinalliit
14,80 €
efarma
12,67 €

Dati tecnici

Azione

Anti-rughe, rimpolpante, levigante e uniformante

Uniformante, antimacchia, idratante

Antirughe, illuminante, lenitiva

Uniformante, antimacchia

Illuminante, anti-macchie

Tipo di pelle

Tutti

Tutti

Matura, da normale a grassa

Tutti

Grassa a tendenza acneica

Ingredienti attivi

Niacinamide, acido ferulico, vitamina C, acido ialuronico

Acqua di riso, alfa-arbutina

Vitamina C (10%), acido ialuronico, acido salicilico

Estratto di pisello e tamarindo

Niacinamide, vitamina C, acido salicilico

Ingrediente di base

n.d.

Acqua

Acqua termale

Acqua

Acqua

Applicazione

Mattina e sera

Mattina e sera

3-4 gocce al mattino

Mattina e sera

Mattina e sera prima delle creme

Contenuto

50 ml

30 ml

30 ml

15 ml

30 ml

Punti forti

Tre sieri per un'azione multipla in un unico prodotto

Contrasta le discromie e minimizza i pori

Illumina e uniforma l'incarnato

Ideale per contrastare la formazione di nuove macchie

Riduce segni e macchie post acne

Correzione progressiva delle rughe e delle macchie scure

Lascia la pelle morbida e molto idratata

Aiuta ad esfoliare e minimizzare l'aspetto dei pori grazie all'acido salicilico

Riduce le macchie esistenti

Dona luminosità alla pelle

Rimpolpa il viso e riduce le rughe sottili

Piacevole da applicare e senza profumo

Ideale per le pelli mature, miste e grasse

Offre idratazione e uniforma l'incarnato

Formula leggera che non unge

Lascia il viso luminoso

Ideale per le pelli grasse

La confezione contiene molto prodotto (50 ml)

Punti deboli

Prezzo elevato

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I sieri antimacchia

Testo di Francesca Maculan

Le macchie cutanee e le discromie del viso sono un inestetismo della pelle molto più comune di quel che si possa pensare. Avere un incarnato luminoso e omogeneo è un desiderio diffuso e chi ha interesse verso i prodotti pensati per migliorare il proprio aspetto sa che, negli ultimi anni, l’industria cosmetica ha fatto passi da gigante, proponendo formule davvero efficaci e utilizzando ingredienti che mirano a promuovere la salute della pelle prima di tutto.
Le macchie e le discromie della pelle possono essere causate dall’esposizione ai raggi solari senza protezione adeguata, da cambiamenti ormonali, oppure ancora da cicatrici post infiammatorie dovute all’acne. Queste macchie possono affievolirsi con il tempo ma molto più spesso rimangono sulla pelle se non trattate.
Immagine di mani che applicano il siero antimacchia sulla punta delle ditaI prodotti skincare che promettono di ridurre la visibilità delle macchie cutanee sono al giorno d’oggi molto diffusi ed effettivamente hanno una buona efficacia se utilizzati nel lungo periodo e con costanza. Se un tempo si parlava soprattutto di creme per il viso, oggi sono soprattutto i sieri a giocare un ruolo in prima linea contro questo inestetismo, promettendo un incarnato luminoso, compatto ed omogeneo.
In questa guida andiamo ad approfondire cosa siano i sieri antimacchia e come funzionano, proponendovi una lista di quelli che secondo il nostro team di esperti sono i sieri antimacchia più efficaci al momento sul mercato.

Cosa sono i sieri antimacchia

I sieri antimacchia, come i sieri all’acido ialuronico, alla vitamina C e quelli con effetto peeling, sono trattamenti topici pensati per risolvere una o più problematiche specifiche della pelle del viso. Nel caso specifico, i sieri antimacchia mirano a ridurre l’iperpigmentazione causata da macchie dovute all’invecchiamento cutaneo, al sole o all’infiammazione della pelle causata da brufoli e acne, apportando diversi benefici specifici, tra cui un effetto schiarente e una maggiore rigenerazione cellulare, nonché un’inibizione della produzione di melanina da parte del nostro corpo, per evitare la comparsa di nuove macchie e ridurre i segni di iperpigmentazione.

Come individuare un siero antimacchia efficace e sicuro

Numerose sono le opzioni sul mercato vendute come “antimacchia”. Anche se non esiste, al momento, un principio attivo in grado di eliminare completamente le macchie cutanee, e l’efficacia dei prodotti cosmetici varia anche a seconda della causa delle macchie della pelle, ci sono alcuni ingredienti che si sono mostrati più efficaci di altri nel risolvere questa problematica.
Ma come riconoscere i sieri che possono aiutarci effettivamente a migliorare l’aspetto della pelle? Vi illustriamo qui di seguito le caratteristiche più comuni dei sieri antimacchia, in particolare quelle che ci possono guidare nella scelta del prodotto migliore per la nostra pelle.Immagine di una pipetta da cui fuoriesce siero alla vitamina C

Ingredienti attivi dei sieri antimacchia

I sieri antimacchia vengono formulati con ingredienti attivi mirati e altamente efficaci. Nei sieri antimacchia possiamo trovare:

  • Acido tranexamico, un ingrediente chiave nei cosmetici più innovativi proprio per la capacità di questo principio attivo di promuovere un’azione schiarente agendo direttamente sul melasma, ovvero l’accumulo di melanina causa della macchia cutanea;
  • Alfa-arbutina: una molecola derivante dalle bacche essiccate di mirtillo, ribes e di uva ursina; si tratta di una molecola di zucchero dalle proprietà schiarenti e antiossidanti molto efficace, capace di ridurre l’iperpigmentazione e le cicatrici post infiammatorie dovute all’acne;
  • Vitamina C: dei sieri alla vitamina C ne abbiamo già trattato nella nostra guida dedicata; la vitamina C rimane un ingrediente principale di molti sieri antimacchia proprio per la sua azione antiossidante che dona alla pelle un aspetto omogeneo, levigato e luminoso;
  • Niacinamide, ovvero vitamina B3, importantissima per rafforzare e riparare la barriera cutanea, proteggerla dalle infiammazioni e svolgere un’importante azione per prevenire le macchie;
  • Acidi esfolianti, come l’acido salicilico, l’acido glicolico e l’acido lattico, utili per eliminare le cellule morte, donare luminosità alla pelle ed attenuare i segni visibili;
  • Tra gli ingredienti esfolianti troviamo anche il retinolo, un derivato della vitamina A molto utilizzato nelle creme e nei sieri per la sua azione anti età;
  • Estratto di liquirizia, molto utilizzato per le sue proprietà antiossidanti e la capacità di ridurre la produzione di melanina.

Ingredienti a cui fare attenzione

Ci sono alcuni ingredienti che, pur avendo un’efficace azione schiarente, sono stati vietati in cosmesi e destinati ad un utilizzo esclusivamente medico. Parliamo, ad esempio, dell’idrochinone, un ingrediente che se utilizzato in percentuali non controllate, è tossico; viene utilizzato esclusivamente nella preparazione di determinati farmaci e sotto prescrizione medica. In sostituzione dell’idrochinone, nei preparati cosmetici viene oggi utilizzata l’alfa-arbutina che, come visto sopra, è una sostanza di derivazione naturale definita, appunto, idrochinone naturale.
Anche i retinoidi, sempre derivati dalla vitamina A, a differenza del retinolo sono da considerarsi veri e propri farmaci per combattere acne e segni cutanei.
Nel caso delle sostanze contenute in cosmetici per il peeling, o nel caso delle creme e dei sieri a base di retinolo, il consiglio è sempre quello di evitare durante i mesi di trattamento l’esposizione al sole e, in generale, di applicare sempre una crema solare per il viso dopo aver utilizzato un prodotto contenente questi principi attivi.
La crema solare è in ogni caso un prodotto fondamentale per chi vuole evitare la comparsa di macchie cutanee e va applicata ogni qual volta si esce di casa e ci si espone ai raggi solari, anche in caso di cielo coperto.

Formulazione

I sieri antimacchia vengono proposti in diverse formulazioni, tra cui fluidi leggerissimi ed impalpabili, fluidi più densi simili a creme, gel oppure oli. La formula ideale per le proprie esigenze dipende dai gusti personali e dal tipo di pelle che si possiede: per le pelle grasse e oleose si consiglia, per esempio, di preferire i sieri dalla consistenza leggera e a base di acqua, evitando quelli cremosi o a base di oli.

I migliori sieri antimacchia del momento

Per semplificare le vostre ricerche, vi proponiamo qui di seguito i 5 migliori sieri antimacchia presenti in commercio.

Il più completo: Lancôme Rénergie HCF Triple Serum

La boccetta di Lancôme Rénergie HCF Triple Serum non contiene un solo siero, bensì tre. La confezione è tripartita e ciascun siero si mescola con i restanti solo al momento dell’applicazione, grazie ad un unico dispenser. Questi ingredienti sono pensati per ringiovanire la pelle attraverso una triplice azione: quella dell’acido ialuronico, che idrata e rimpolpa, della vitamina C e della niacinamide, capace di ridurre le macchie scure, e dell’acido ferulico, grande antiossidante in grado di rallentare l’invecchiamento cutaneo. È anzitutto un siero che contrasta i principali segni dell’invecchiamento, pensato dunque per coloro che non solo vogliono ridurre le discromie, ma anche contrastare la perdita di volume del volto, ridurre le rughe e illuminare. Tutti e tre i sieri, una volta estratti, vanno mescolati assieme e applicati su viso e collo. Questo facilita la routine quotidiana e riduce il numero di prodotti da applicare per ottenere una pelle liscia, levigata e rimpolpata, una soluzione dunque perfetta per chi ha poco tempo o non ama una routine fatta di tanti passaggi. Gli effetti sono immediati e la la pelle risulterà luminosa e più giovane fin da subito. Il prezzo è abbastanza elevato ma ricordiamo che si tratta di una quantità di prodotto superiore proprio perché include tre diversi sieri.

Il migliore per qualità/prezzo: Beauty Of Joseon Glow Deep Serum Rice + Arbutin

Il Beauty Of Joseon Glow Deep Serum Rice + Arbutin è un siero coreano a base di acqua di crusca di riso, alfa-arbutina e niacinamide. Oltre ad essere privo di parabeni, allergeni, oli essenziali e fragranze artificiali, è composto da ingredienti davvero efficaci contro le macchie, a partire dall’alfa-arbutina che, come abbiamo visto sopra, è uno degli ingredienti anti macchie del momento: di derivazione naturale, sopprime efficacemente la formazione di melanina e migliora la pelle pigmentata, per offrire nel tempo una carnagione luminosa e uniforme. Questo siero è a base di acqua di crusca di riso, caratterizzata da un’alta concentrazione di aminoacidi e minerali, e capace di donare idratazione alla pelle secca, calmare e rilassare la pelle irritata e stanca. Nella formula è presente anche niacinamide, per rafforzare la barriera cutanea, ridurre l’acne e calmare i rossori.
Facilissimo da applicare, ha una texture impalpabile essendo un siero acquoso e molto leggero, che idrata e uniforma l’incarnato nel tempo.
È adatto a tutti i tipi di pelle, compresa quella sensibile, opaca e disidratata. Visto il prezzo conveniente, lo riteniamo uno dei sieri antimacchia migliori per rapporto qualità-prezzo.

Il migliore per pelli mature: La Roche-Posay Pure Vitamin C10

Il siero La Roche-Posay Pure Vitamin C10 è uno dei migliori in commercio per chi presenta una pelle poco uniforme, spenta e caratterizzata da i primi segni dell’invecchiamento. Grazie alla presenza di ingredienti esfolianti, aiuta a liberare i pori, apporta un’esfoliazione delicata e, al contempo, mantiene la barriera idrolipidica intatta e la pelle idratata e morbida. Parliamo di un siero che ha anche una funziona antimacchia data dalla vitamina C, capace di lasciare la pelle luminosa, ridurre segni e piccole rughe. Ne bastano davvero poche gocce da picchiettare sul viso ed è quindi una soluzione conveniente per chi desidera un prodotto appartenente ad una fascia medio-alta ma che duri a lungo.

Il migliore per pelli secche: La Saponaria Siero Bioattivo Uniformante

La Saponaria è un’azienda italiana che si distingue per i suoi prodotti “puliti” ed efficaci, a prezzi convenienti. È il caso del Siero Bioattivo Uniformante, formulato con ingredienti provenienti da coltivazione biologica e di derivazione naturale, tra cui l’estratto di pisello, che aiuta a schiarire la macchie e a prevenirne la comparsa, l’acqua costituzionale di mirtillo nero, ricca di antiossidanti, l’estratto di tamarindo, con proprietà riempitive, e l’acido ialuronico, che apporta idratazione continua.
Efficace nel tempo, è ideale per le pelli secche, e viene apprezzato da chi predilige ingredienti naturali.

Il migliore per la pelle a tendenza acneica: Garnier Skinactive Siero Vitamina C Anti-Macchie

Garnier propone un siero alla vitamina C ad un prezzo basso ma efficace contro le macchie, specialmente se si tratta di macchie dovute ad acne recente. Ideale per pelli miste o grasse, grazie alla vitamina C, presente in percentuale del 3,5%, schiarisce le macchie e rende l’incarnato uniforme. La formula contiene anche niacinamide e acido salicilico, importante per le pelli impure per la sua azione esfoliante e purificante. Grazie alla texture leggera, non lascia la pelle unta e si assorbe in fretta. I risultati sono visibili già dopo qualche settimana, motivo per cui lo consigliamo a chi sia alla ricerca di un siero antimacchia efficace ma economico.

Le domande più frequenti sui sieri antimacchia

Come e quando applicare un siero antimacchia?

I prodotti per la cura del viso vanno applicati, prima di tutto, seguendo un ordine basato sulla loro consistenza: prima di tutto andranno utilizzati i prodotti dalla consistenza liquida, poi quelli più densi, per concludere con l’applicazione di una crema, se presente nella vostra beauty routine. I sieri antimacchia hanno di solito una consistenza abbastanza leggera e andranno inseriti dopo un tonico e prima della crema. Attenzione: alcuni sieri antimacchia potrebbero svolgere un’azione di depigmentazione e andrebbero quindi applicati la sera, per evitare fenomeni di fotosensibilizzazione. Viceversa, ad esempio, i sieri alla vitamina C andrebbero applicati al mattino. Il nostro consiglio è di leggere sempre le istruzioni riportate dalla casa produttrice per effettuare un’applicazione corretta e sicura del siero.

Sieri alla vitamina C e al retinolo possono essere usati assieme?

Il retinolo e la vitamina C possono essere utilizzati assieme per ottenere un’azione anti età combinata, unendo gli effetti antiossidanti della vitamina C a quelli anti-age del retinolo. Secondo i dermatologi, soprattutto nel caso di pelle sensibile, è molto importante applicare i due prodotti separatamente: la vitamina C andrà utilizzata al mattino, mentre sieri o creme al retinolo andranno applicati esclusivamente alla sera.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato