I migliori epilatori a luce pulsata del 2022

Confronta i migliori epilatori a luce pulsata del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Sponsorizzato

Sponsorizzato

Sponsorizzato

Bluprice
460,00 €
Bluprice
304,72 €
Amazon
318,83 €
Sfera Ufficio
225,45 €
freeshop
291,90 €
Currentbody
485,00 €
Bpm power
320,33 €
Bpm power
368,08 €
Bluprice
229,84 €
Amazon
299,00 €
Sfera Ufficio
505,14 €
Amazon
325,10 €
Bluprice
373,36 €
Bpm power
240,49 €
Trony
299,00 €
Amazon
520,55 €
Sfera Ufficio
325,61 €
Currentbody
269,00 €
TekWorld
299,66 €
Bpm power
550,17 €
Notino
331,60 €
Amazon
289,12 €
Prezzo Forte
300,15 €

Colore peli trattabili

Neri, Castani

Neri, Rossi, Biondi, Castani

Neri, Biondi, Castani

Neri, Castani

Neri, Castani

Fototipi trattabili

I, II, III, IV, V

I, II, III, IV, V

I, II, III, IV, V

I, II, III, IV, V

I, II, III, IV

Zone del corpo trattabili

Viso, Gambe, Braccia, Ascelle, Zona bikini, Petto, Schiena

Viso, Gambe, Braccia, Ascelle, Zona bikini

Viso, Gambe, Braccia, Ascelle, Zona bikini, Petto, Schiena

Viso, Gambe, Braccia, Ascelle, Zona bikini

Viso, Gambe, Braccia, Ascelle, Zona bikini

Tecnologia

Luce pulsata

Luce pulsata

Luce pulsata

Luce pulsata

Luce pulsata

Numero di impulsi della lampada

400000

250000

400000

300000

250000

Fluenza luminosa

6 J/cm²

5 J/cm²

6 J/cm²

4 J/cm²

5 J/cm²

Superficie delle lampade

1,5 - 3 - 4 cm²

7 cm²

1,5 - 3 cm²

1,5 - 3 cm²

2 - 4 cm²

Livelli di potenza

10

6

10

3

5

Alimentazione

Cavo

Cavo

Cavo

Cavo

Cavo

Sensore riconoscimento fototipo

Sensore di contatto

Modalità flash

Singolo e multiplo

Singolo e multiplo

Singolo e multiplo

Singolo e multiplo

Singolo e multiplo

Struttura

A topolino

A topolino

A topolino

A topolino

A pistola

Con base

Accessori

Custodia rigida, Testina per zone ampie, Rasoio, Testina di precisione

Riduttore per viso

Pochette, Rasoio, Testina di precisione

Riduttore per viso, Pochette, Rasoio

Riduttore per viso, Spazzola esfoliante corpo, Testina di precisione

Punti forti

Tre lampade incluse: standard da 3 cm², di precisione da 1,5 cm² e zone ampie da 4 cm²

Lunga durata della lampada

Flash multiplo velocissimo

Adatto a peli da neri a biondo scuro

Include riduttore per il viso da 2 cm²

Flash multiplo velocissimo

Veloce su zone ampie

Adattamento automatico dell'intensità in base al fototipo rilevato

Leggero e pratico

Sempre pronto all'uso grazie all'alimentazione a rete

Adattamento automatico dell'intensità in base al fototipo rilevato

Buona potenza e lunghezza d'onda

Tre modalità selezionabili in base alla sensibilità

Rasoio Venus in dotazione

Adatto a un utilizzo condiviso

Dura fino a 15 anni (utente singolo)

Utilizzabile anche sul viso

Dura fino a 15 anni (utente singolo)

Dotato di accessorio per la pulizia del viso e di custodia da viaggio

Può essere utilizzato anche dagli uomini

Sensore di riconoscimento fototipo

Può essere utilizzato anche dagli uomini

Rasoio Venus Extra Smooth e custodia semirigida in dotazione

Flash singolo e multiplo

Utilizzo continuo grazie all'alimentazione a rete

Utilizzo continuo grazie all'alimentazione a rete

Utilizzo continuo grazie all'alimentazione a rete

Lampada di precisione da 1,5 cm² inclusa

Punti deboli

Struttura un po' ingombrante

Non adatto al trattamento di peli biondo chiaro, rossi, grigi e bianchi

Non adatto a fototipi V e VI

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere l’epilatore a luce pulsata

L’epilatore a luce pulsata è un dispositivo per la rimozione dei peli superflui apprezzato da molti e molte ma che, ancora oggi, suscita la curiosità di chi ancora non ha avuto modo di provarlo. Le domande più frequenti che sorgono riguardano il come funziona l’epilatore a luce pulsata e se questo apparecchio sia effettivamente efficace.
In questa guida all’acquisto ci occuperemo dei fattori da tenere in considerazione se avete deciso di acquistare un epilatore a luce pulsata, in modo da aiutarvi a scegliere l’apparecchio più adatto alle vostre esigenze.Epilatore a luce pulsata

1. Prestazioni della lampada

Potete rendervi conto di quali siano le prestazioni della lampada di un epilatore a luce pulsata esaminando le seguenti caratteristiche che trovate su molte schede tecniche.

Fluenza luminosa

Esprime quella che potremmo definire, sebbene grossolanamente, come la “potenza” di una lampada, ovvero quanta energia vada a colpire la superficie da trattare: in poche parole, la fluenza luminosa, o intensità luminosa, indica con quanta intensità viene colpita la zona che state trattando e viene espressa in J/cm².
Onde evitare ustioni o un utilizzo improprio, questo parametro, a differenza dei modelli professionali nei centri estetici o medici, non raggiunge valori molto alti e varia di modello in modello, così che si trovino epilatori che funzionano con fluenze luminose differenti.
Se infatti il massimo per legge negli apparecchi ad uso nei centri estetici è pari a 26 J/cm², i dispositivi per uso domestico hanno un valore di fluenza che varia da un minimo di 2 J/cm² negli epilatori meno prestanti, ad un massimo di 8-9 J/cm² nei modelli che invece hanno una potenza ed un costo più elevati.Epilatore a luce pulsata fototipo chiaroNon necessariamente un epilatore a luce pulsata con una fluenza luminosa elevata è il più efficace in termini generali: è a seconda del colore della vostra pelle e del pelo da trattare che un macchinario è più o meno adatto alle vostre esigenze.
Tra l’altro, visto che il fascio luminoso non colpisce solo il bulbo pilifero, ma anche la pelle, epilatori con una fluenza luminosa più elevata sono ad esempio sconsigliati per il trattamento delle pelli più scure, per le quali bisogna usare un modello con una fluenza più ridotta.Epilatore a luce pulsata tabella fototipo e colore del peloAl contrario, invece, gli epilatori a luce pulsata con un valore di J/cm² alto sono ottimi per chi abbia la pelle molto chiara e i peli scuri (sappiate che maggiore è il contrasto fra il colore della pelle e quello del pelo, maggiore è l’efficacia del trattamento), ma anche per chi voglia fare un utilizzo condiviso dell’apparecchio che, avendo solitamente dei livelli di potenza selezionabili, può adattarsi a vari fototipi e varie colorazioni del pelo.
Ricordiamo che con gli epilatori a luce pulsata non si può trattare la pelle nera e che i peli bianchi, rossi o biondo chiaro difficilmente assorbono la luce emessa dalla lampada, motivo per cui il trattamento in questi casi può risultare inefficace.

Spettro luminoso

Premessa: la luce, come anche quella del Sole, è energia che si propaga sotto forma di un’onda. Ogni onda ha una determinata lunghezza e questa è espressa in nm (miliardesimi di metro). La capacità di un’onda di penetrare nella materia, nel nostro caso la pelle, è determinata dalla sua lunghezza: la melanina assorbe maggiormente le lunghezze d’onda che vanno dai 550 ai 650 nm e il bulbo pilifero viene raggiunto da una lunghezza d’onda di circa 650 nm. Per l’epilazione a luce pulsata, quindi, il range dovrebbe partire dai 550 nm in su. Non essendo selettiva come il laser, la luce pulsata può arrivare a un massimo di 1200 nm. Secondo il Decreto Legislativo 110/2011 il range per gli epilatori a luce pulsata dovrebbe avere valori che vanno dai 600 ai 1100 nm.Epilatore a luce pulsata caratteristiche lampadaBene o male tutti gli epilatori in commercio coprono i range sopra descritti. Per le lunghezze d’onda dannose per la pelle (prevalentemente quelle sotto i 400 nm, ovvero i raggi UV) esistono particolari sistemi che le filtrano impedendone l’emissione. Esistono poi, come vedremo in seguito, finestrelle accessorie per il trattamento di diverse aree del corpo, che hanno ulteriori filtri per effettuare il trattamento con maggiore sicurezza ed efficacia.
Piccolo appunto: uno spettro ampio permette di trattare la pelle su diversi strati, quindi a diverse profondità, e di colpire diversi target. Per questo la luce pulsata è utilizzata non solo per l’epilazione, ma anche per trattamenti su macchie solari, lentiggini, teleangectasie e fotoringiovanimento. In realtà i range ottimali sono più ampi, ma un decreto legge limita le caratteristiche tecniche degli epilatori a luce pulsata utilizzabili da mani poco esperte onde evitare incidenti: quindi gli apparecchi ad uso domestico sono specifici per l’epilazione. Noi suggeriamo di scegliere modelli che abbiano dei valori di riferimento vicini a quelli massimi a norma di legge.

Altre tecnologie: la radiofrequenza

Si tratta di una tecnologia annessa all’epilazione che secondo alcuni determina un risultato migliore, in quanto capace di scaldare ulteriormente (rispetto alla sola luce pulsata) i follicoli piliferi senza danneggiare il tessuto cutaneo circostante, agendo invece direttamente sul bulbo. Questo sistema non è basato sul contrasto tra la melanina e il colore del pelo come invece accade con l’emissione di luce pulsata (IPL), motivo per cui è una soluzione efficace anche su peli chiari, rossi o grigi e su qualsiasi tipo di pelle.Epilatore a luce pulsata con radiofrequenza e base

Numero di impulsi

Questa caratteristica riguarda la quantità di impulsi luminosi che la lampada di un epilatore a luce pulsata può emettere ed è un elemento importante da considerare soprattutto nel caso in cui si voglia condividere l’uso dell’apparecchio con il proprio partner, con un familiare oppure con un’amica.
Prima di darvi un’idea della quantità di impulsi disponibili nei vari modelli, bisogna fare una piccola premessa sulle lampade: esistono sul mercato strumenti che montano lampade con un numero fisso di impulsi e altri invece che hanno lampade sostituibili, anche se queste ultime sono sempre meno diffuse. Le lampade con numero fisso di impulsi hanno di media dai 65.000 ai 500.000 impulsi, attestandosi come ideali per trattare vaste zone del corpo per più cicli di epilazione e da parte di più di una persona; le lampade sostituibili invece sono caratterizzate solitamente da cartucce da 750-1000 impulsi che prima o poi dovranno essere sostituite da nuove cartucce per poter continuare ad utilizzare l’epilatore.Epilatore a luce pulsata numero di impulsiRicordate poi che il numero di impulsi che utilizzerete per il trattamento è correlato anche alle dimensioni della lampada (che vedremo di seguito) e quindi alle zone del corpo o del viso che vorrete trattare. A parità di impulsi, infatti, vi durerà di più una lampada che epila su una superficie maggiore (ad esempio 5 cm²) rispetto a una che epila su una superficie minore (ad esempio 2 cm²).

Durata della lampada

La lampada di un epilatore a luce pulsata, come detto, ha un numero di impulsi limitato; tutti questi dispositivi, infatti, hanno una quantità fissa di flash che, una volta esauriti, rendono la lampada inutilizzabile. Di conseguenza, il numero di impulsi fa parte dei costi indiretti di cui si deve tenere conto al momento dell’acquisto. Per comprendere meglio queste caratteristiche e le differenze tra i vari modelli che offrono un numero diverso di impulsi potete approfondire il tema al link seguente, dove trattiamo proprio della durata di un epilatore a luce pulsata e di tutto ciò che dovete sapere in proposito prima dell’acquisto di un nuovo modello.

2. Superficie della lampada

Ogni epilatore a luce pulsata differisce dall’altro anche per la superficie della sua lampada, detta anche area di trattamento (o di applicazione). In poche parole questa misura, che viene espressa in cm², ci dà un’indicazione della superficie di epidermide che viene esposta al fascio di luce (o impulso luminoso). Esistono diversi modelli con diverse misure delle finestre di trattamento.Epilatore a luce pulsata dimensioni finestra emissione flashSolitamente le aree di trattamento hanno valori che vanno da un minimo di circa 2 ad un massimo di circa 7 cm². A seconda dell’ampiezza dell’area di trattamento, un epilatore è più o meno adatto per il trattamento di alcune aree del corpo.
Il video che segue vi mostra le differenze tra un epilatore con una finestra fissa, quindi dalla superficie non regolabile, e un epilatore che include invece delle finestre per ridurre la superficie della lampada:

Ad esempio un epilatore con un’area di 7 cm² è ideale per trattare zone ampie (gambe, cosce, pancia, braccia, schiena, petto) utilizzando un minor numero di impulsi, mentre uno con un’area di 2 cm² richiede più impulsi su zone ampie, ma è invece idoneo ad aree che richiedano maggior precisione (viso al di sotto degli zigomi, bikini, collo, zone curve). Pensate ad esempio al viso e al dover prestare attenzione a non far finire la luce sulle labbra, più scure: quest’operazione è più semplice con un modello con un’area di applicazione più stretta.Epilatore a luce pulsata trattamento visoEsistono poi anche altri accessori che potete trovare in dotazione con alcuni modelli, oltre alla finestra o diverse finestre per l’applicazione sul corpo e/o viso:

  • Panno per pulire la finestrella;
  • Occhiali protettivi;
  • Custodia;
  • Guide e DVD.

Ricordiamo che gli occhiali protettivi sono una sicurezza in più, in quanto quasi tutti gli epilatori a luce pulsata per uso domestico hanno sistemi di sicurezza per evitare che l’impulso luminoso (o flash) raggiunga gli occhi.

3. Sicurezza e funzioni

A proposito di sicurezza è importante dire che gli epilatori a luce pulsata hanno sistemi che vi permettono di effettuare il trattamento senza rischi. Tutti sono dotati dei filtri per i raggi ultravioletti (UV), estremamente dannosi per la pelle, che vanno quindi a schermare le lunghezze d’onda al di sotto dei 400 nm.Epilatore a luce pulsata sensore di riconoscimentoEsistono poi epilatori con sensori di sicurezza: pian piano le case produttrici stanno provvedendo a inserirli sui loro prodotti. In ogni caso esistono ancora modelli in commercio che non ne sono dotati. Vediamo di seguito quali sono e come funzionano:

  • Sensori per il contatto con la pelle: l’epilatore a luce pulsata non emette flash se non è a contatto con la pelle. Questo serve a proteggere gli occhi da flash casuali;
  • Sensori per la tonalità della pelle: grazie a questo sensore l’epilatore non emette impulsi luminosi se la pelle non è idonea al trattamento.

Come potrete vedere dal video seguente, l’epilatore a luce pulsata con sensore di contatto con la pelle, per motivi di sicurezza, non permette l’emissione degli impulsi luminosi se non si posiziona l’apparecchio perfettamente a contatto con l’epidermide:

Funzioni

Vi sono poi funzioni che permettono di regolare le modalità di trattamento e l’intensità del flash; la presenza di queste funzioni permette di modulare l’azione del flash a seconda delle proprie esigenze, come il tipo di pelle, la zona da trattare o il colore dei peli. Vediamo qui sotto le principali.

Livello dell’intensità luminosa
Serve a selezionare diversi livelli a seconda del vostro fototipo (definito dalla scala Fitzpatrick), quindi del colore della vostra pelle. I livelli variano da un minimo di 3 a un massimo, sinora riscontrato, di 6.Epilatore a luce pulsata intensità

Modalità flash continuo
L’epilatore funziona di continuo, con un intervallo di tempo fra un impulso e l’altro che varia da 1 a 5 secondi a seconda del modello (e della sua fluenza luminosa). Tempi maggiori di riposo fra un impulso e l’altro sono importanti per far raffreddare la lampada ed evitare che questa si rovini. La praticità di un epilatore con questa funzione sta nel non dover premere di continuo il pulsante per il rilascio dell’impulso e facilitarvi il trattamento sulle zone ampie.

Modalità flash singolo
L’epilatore funziona solo quando lo decidete voi. Questa funzione è utilissima sulle zone che richiedano maggiore concentrazione e precisione.

Modalità automatica
Alcuni modelli in commercio sono inoltre in grado di adattare la modalità di emissione del flash e la sua intensità in base al tipo di accessorio o testina applicato, adottando quindi un programma di trattamento personalizzato per le diverse zone del corpo. In aggiunta, anche il sensore di rilevamento della tonalità di pelle, oltre che a fungere da sensore di sicurezza, permette di impostare automaticamente l’intensità in base al fototipo, automatizzando così le impostazioni dell’epilatore.

4. Struttura

La struttura è importante per capire in un certo senso cosa e come utilizzerete ciò che vi apprestate ad acquistare. In commercio si possono trovare quattro diversi tipi di epilatori a luce pulsata. Li vediamo nel video che segue e nei paragrafi successivi nel dettaglio:

Topolino

I modelli a topolino sono piccoli e ricordano un mouse. Come i modelli più allungati, gli ultimi usciti sul mercato, montano solitamente finestrelle con aree piccole di trattamento, non ideali se volete trattare velocemente zone ampie utilizzando pochi impulsi. Hanno pochi accessori e un numero di impulsi fissi.
Risultano essere però più maneggevoli e leggeri, semplici ed intuitivi da utilizzare ed occupano poco spazio. I pulsanti, come i sistemi di raffreddamento della lampada, e la meccanica interna si trovano tutti sul e nel corpo macchina.Epilatore a luce pulsata a topolino

Pistola

I modelli a pistola sono caratterizzati, come dice il nome stesso, da una forma che ricorda vagamente quella di una pistola. Sono quindi formati da un manico e da una testa. Sul manico è solitamente presente il pulsante per il rilascio dell’impulso luminoso e, a seconda del modello, i pulsanti per la selezione dell’intensità luminosa. Sulla testa sono invece presenti la lampada, la sua meccanica e il sistema di raffreddamento; in alcuni modelli, a parer nostro migliori, vi sono anche i pulsanti per la selezione delle impostazioni, sia per una questione di comodità nell’utilizzo, sia per evitare cambi accidentali delle impostazioni. I modelli a pistola sono del resto più ingombranti, ma spesso associati a una finestra di applicazione più ampia e a finestrelle accessorie per il trattamento del viso o della zona bikini.Epilatore a luce pulsata a pistola

Ergonomici

Parliamo di quei modelli dalla forma allungata e ricurva, come il modello nella foto seguente.Epilatore a luce pulsata forma ergonomicaQuesti, rispetto ai topolini classici, sono epilatori comodi da impugnare, più robusti e resistenti e con dimensioni maggiori, diventando una valida alternativa ai modelli a pistola.
Per avere una maggiore aderenza all’epidermide, specialmente nelle zone meno estese e più irregolari del corpo, alcuni modelli propongono inoltre dei riduttori specifici per determinate aree da trattare, che presentano una superficie curva che meglio si adatta alle zone concave o convesse, come il viso, le ascelle e la zona bikini.

Con base

I modelli con base sono quelli che strutturalmente sono pensati per essere più resistenti e ricordano i modelli professionali. Sono formati da una base, dove si può selezionare l’intensità dell’impulso luminoso, e dall’applicatore, legato alla base da un filo, dove si trova il pulsante per la selezione delle impostazioni. Entrambi solitamente ospitano i sistemi di raffreddamento della macchina preservandola da danni dovuti all’innalzamento della temperatura causato dal normale funzionamento dell’epilatore a luce pulsata. Anche se più ingombranti, questi modelli sono spesso associati a lampade sostituibili, un’area di applicazione più ampia e ad accessori o riduttori dell’area di trattamento.

Alimentazione

Ad ogni tipologia di epilatore a luce pulsata corrisponde un diverso sistema di alimentazione: esiste il sistema a rete elettrica e quello invece a batteria, ed è importante effettuare una scelta tenendo presenti le esigenze che questi due diversi sistemi possono soddisfare. I modelli che funzionano alimentati a rete hanno lo svantaggio di essere legati alla presa della corrente e sono dotati di cavi che potrebbero risultare fastidiosi durante il trattamento.Epilatore a luce pulsata alimentazione con cavo elettricoGli epilatori alimentati a corrente elettrica hanno però il grande vantaggio di funzionare di continuo. Non siete infatti legati ai tempi di carica e di autonomia della batteria, permettendovi di epilarvi per tutto il tempo che necessitate (importante soprattutto alle prime applicazioni).
I modelli a batteria ricaricabile hanno quindi lo svantaggio sopra menzionato e, secondo noi, soprattutto per quei modelli dotati di una lampada con molti impulsi luminosi (pensati per durare anni) c’è il rischio di avere a che fare con una diminuzione delle prestazioni. È pur vero che la batteria montata è solitamente al litio e pensata per avere alte prestazioni ed essere durevole nel tempo, e che questi epilatori sono particolarmente comodi e si possono utilizzare senza filo ovunque vogliate.
A proposito di alimentazione, sicuramente un’altra caratteristica utile per gli epilatori a luce pulsata, soprattutto per chi è solito viaggiare, può essere il voltaggio universale: per alcuni modelli è possibile scegliere il voltaggio di utilizzo per garantirne il funzionamento anche all’estero.

Le domande più frequenti sugli epilatori a luce pulsata

Quali sono le migliori marche di epilatori a luce pulsata?

Ci sono molte case produttrici che si occupano della progettazione, vendita e distribuzione di epilatori a luce pulsata. Ognuna ovviamente ha prezzi di vendita stabiliti a seconda dei costi di produzione, ma oltre al prezzo, in base a cosa è opportuno scegliere un brand piuttosto che un altro? Partite innanzitutto dalle vostre esigenze e, una volta stabilite quelle e selezionato i modelli idonei, confrontate cosa vi offrano le diverse marche.Epilatore a luce pulsata marcheÈ importante scegliere brand conosciuti che mettano a disposizione dei consumatori tutte le informazioni necessarie ad una scelta consapevole. Cercate sui siti dei brand, valutate seriamente il livello di nozioni che vi danno, i libretti di istruzioni che mettono a disposizione, i contenuti e non la pubblicità annessa. Di conseguenza informatevi sulla garanzia delle singole case produttrici, che cosa copra e la prontezza del servizio d’assistenza nel rispondere alle vostre richieste prima e dopo l’acquisto. Fra le marche più conosciute nel campo dell’epilazione a luce pulsata citiamo Philips, Remington, HoMedics, Imetec, Babyliss e Beurer.

Quanto costa un epilatore a luce pulsata?

Potete notare che le variazioni di prezzo tra i modelli sono considerevoli. In realtà, oltre che alle componenti strutturali, la grande differenza di prezzo, che va dai 130 fino anche a 500/600 €, è spesso correlata alla lampada, alle sue prestazioni, alle finestre accessorie di cui è dotata, alla meccanica di raffreddamento e alle impostazioni legate alla sicurezza e alla selezione della potenza luminosa. In particolare facciamo riferimento alle lampade, che di per sé raggiungono migliaia di ore di lavoro. In particolare, lampade di lunga durata hanno elettrodi di qualità maggiore che resistono meglio alla corrosione, che di per sé provoca un’eccessiva ondulazione della corrente. Maggiore qualità implica maggiori costi di produzione e più impulsi luminosi a disposizione.

Come funziona l’epilatore a luce pulsata?

Il funzionamento di questo tipo di epilatore incuriosisce giustamente molte persone: abbiamo preparato una dettagliata spiegazione di come funzioni l’epilatore a luce pulsata così da aiutarvi a capire il principio dietro questo particolare metodo di epilazione.

L’epilatore a luce pulsata funziona davvero?

La risposta breve è , a patto di usarlo sul giusto tipo di pelle e di pelo, come abbiamo già visto nel corso della nostra guida all’acquisto. Per una risposta più articolata a questa domanda vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento sull’efficacia dell’epilazione a luce pulsata.

Come si usa l’epilatore a luce pulsata?

Affinché l’epilatore a luce pulsata sia efficace è prima di tutto importante attenersi alle istruzioni che accompagnano ogni modello. In generale, vi sono alcuni passaggi preliminari e accorgimenti che valgono per la maggior parte degli epilatori a luce pulsata presenti sul mercato. Abbiamo preparato un approfondimento dedicato proprio a spiegare come si usa l’epilatore a luce pulsata, con tutti i passaggi da effettuare prima, durante e dopo il trattamento.

A chi è adatto l’epilatore a luce pulsata?

Essendo un argomento particolarmente importante, vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento sul tema per capire in modo più approfondito a chi è consigliato questo tipo di trattamento.
Vi raccomandiamo, in generale, di attenervi sempre alle indicazioni fornite nei libretti d’istruzioni e di non improvvisare la modalità o frequenza dei trattamenti per evitare problemi cutanei più o meno gravi.
Inoltre, non esitate a chiedere il parere di un medico qualora aveste dei dubbi derivanti da particolari patologie da cui siete affetti o se aveste qualsiasi altro problema di salute con cui l’epilatore a luce pulsata possa interferire.

A chi non è adatto l’epilatore a luce pulsata?

Anche la lista delle controindicazioni per l’utilizzo dell’epilatore a luce pulsata è lunga ed include molte patologie mediche. Trovate tutte le indicazioni specifiche sul tema nel nostro approfondimento. Vi invitiamo comunque ad informarvi su tutti i possibili effetti collaterali e sulle altre controindicazioni prima di iniziare ad utilizzare la luce pulsata. Inoltre, in caso di patologie della pelle o qualsiasi altro tipo di malattia, dovete consultare necessariamente un medico prima di usare l’epilatore.

Meglio l’epilatore a luce pulsata o l’epilatore elettrico?

Per rispondere a questa domanda abbiamo preparato un approfondimento che vi invitiamo a leggere qui.

Quali zone trattare e con quale epilatore a luce pulsata?

Spesso i modelli a luce pulsata presentano diverse forme, diverse impostazioni di intensità e diversi accessori da applicare a seconda della zona da trattare. Come scegliere dunque l’epilatore a luce pulsata più adatto e dotato degli accessori indicati per ciascuna esigenza specifica? Abbiamo cercato di rispondere a questa domanda in modo esaustivo nel nostro approfondimento sulle diverse zone da trattare e gli epilatori a luce pulsata più adatti che vi invitiamo a leggere prima di acquistare il vostro nuovo epilatore a luce pulsata.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Domande e risposte su Epilatore a luce pulsata

  1. Domanda di Sonia | 22.06.2020 17:20

    Per i nei quindi è possibile coprirli con una matita bianca di quelle per il trucco?! E per i capillari nelle gambe ci sono controindicazioni?!?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 25.06.2020 08:36

      Esatto, i nei si possono comprire con una semplice matita bianco matte. Per i capillari nessun problema.

  2. Domanda di Angela | 15.06.2020 19:34

    Salve ho carnagione mediterranea e peli neri e duri su buffetti e mento, vorrei apparecchio migliore senza limiti di prezzo

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 17.06.2020 16:35

      Per le tue caratteristiche va benissimo il Remington IPL6750 i-Light Prestige.

  3. Domanda di Caterina | 28.11.2019 21:18

    Si devono usare gli occhiali protettivi?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 05.12.2019 10:17

      È consigliabile usare gli occhiali protettivi in quanto rappresentano un elemento di sicurezza in più quando si usa l’epilatore a luce pulsata.

  4. Domanda di Sara | 28.11.2019 12:45

    Salve, ho la pelle chiara e peli neri, cerco un prodotto di fascia alta fino a 500 euro, stavo valutando tra braun pro 5137 e philips lumea, consigli?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 05.12.2019 10:12

      Il Philips Lumea Essential BRI863/00 è particolarmente indicato per i peli neri e castani, quindi lo riteniamo un buon prodotto e adatto a tali esigenze.

  5. Domanda di Stella | 26.06.2019 10:43

    Salve, il prodotto Imetec zero pro compact a 300000 impulsi è indicato per rimuovere i peli chiari del viso? Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 02.07.2019 09:48

      Date le dimensioni della lampada, l’epilatore a luce pulsata Imetec Zero Pro Compact a 300000 impulsi è indicato per zone di precisione come il viso. Per quanto riguarda l’efficacia sui peli chiari, questo modello, a differenza di altri, funziona anche sui peli biondi, rossi e grigi anche se l’efficacia è maggiore se anche il tono della pelle è molto chiaro. Per peli molto chiari, ti consigliamo inoltre di dare un’occhiata agli epilatori a luce pulsata che utilizzano anche la radiofrequenza, come ad esempio l’Homedics Me Sleek.

  6. Domanda di Alessandra | 30.03.2019 19:31

    Buonasera, ho un budget sotto ai 200€. Remington ipl6780 e Homedics iplhh380. Quale scegliere? Ho la pelle olivastra e peli scuri. Lo userei sul viso. Grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 09.04.2019 09:24

      Entrambi sono dei prodotti buoni e possono essere utilizzati per pelli con fototipo I, II, III, IV. Se hai però la pelle molto scura (fototipo V), ti consigliamo di optare per Homedics Duo Quartz IPL-HH380-IT, ideale per trattare il fototipo V e delicato sulle zone particolarmente sensibili. Un’alternativa potrebbe essere anche Homedics Me Sleek, un ottimo epilatore, anch’esso adatto a tutti i tipi di pelle.

  7. Domanda di Antonella | 08.07.2018 09:55

    Pelle molto chiara e peli biondi. Epilatore a luce pulsata e a radio frequenza? Quali marche? Prezzo 200/300 Euro.
    Questa depilazione è dolorosa?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 09.07.2018 10:29

      Viste le tue esigenze ti consigliamo l’Homedics Me Touch, un modello che combina luce pulsata e radiofrequenza e può trattare anche pelle e peli chiari. Essendo il dolore una sensazione soggettiva, non possiamo darti una risposta definitiva: possiamo però dirti che, specialmente impostando il livello massimo e trattando zone delicate come ascelle o inguine, potresti avvertire una sensazione simile allo schiocco di un elastico sulla pelle.

  8. Domanda di siriana | 02.07.2018 15:02

    TRA beurer IPL 1000+ e homedics IPL SLN500K quale mi consigliate? Sono una ragazza molto pelosa, con peli scuri e pelle media e vorrei trattare tutto.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 03.07.2018 11:17

      Sono entrambi due ottimi modelli; viste le tue esigenze, però, ti consigliamo l’Homedics IPL-SLN500K-EU Duo Salon: questo modello è più recente, leggermente più veloce nell’emissione degli impulsi e dotato di un numero di flash davvero elevato, che ti permetterà di utilizzarlo per più di dieci anni.

  9. Domanda di Assunta | 20.06.2018 10:36

    Buongiorno,
    dovrei trattare soprattutto zona mento e baffetti. La zona mento presenta anche peli molto chiari (grigio/bianco). Cosa mi consigliate?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 21.06.2018 10:19

      Se desideri epilare il viso, ti consigliamo di puntare su un modello che abbia una finestra di trattamento ridotta; puoi dare un’occhiata all’Imetec Bellissima Zero Pro Dual, che ci sembra adatto al trattamento di mento e zona baffetti. In genere, gli epilatori a luce pulsata per uso domestico non sono efficaci su peli molto chiari, grigi o bianchi; questo modello, però, può trattare anche i peli grigi.

  10. Domanda di Annamaria | 05.06.2018 20:18

    Ho molte varici posso utilizzare un epilatore a luce pulsata?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 06.06.2018 09:58

      Se la zona che vuoi trattare presenta vene varicose evidenti, ti consigliamo di consultare il tuo medico o il tuo dermatologo prima di procedere con il trattamento.

Il migliore
Braun Silk-expert Pro 5 PL5347

Braun Silk-expert Pro 5 PL5347

Migliore offerta: 520,55€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Beurer IPL 10000+ SalonPro System

Beurer IPL 10000+ SalonPro System

Migliore offerta: 325,10€