I migliori epilatori Philips del 2019

Confronta i migliori epilatori Philips del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Francesca.maculan
Autore
Francesca

Gli epilatori Philips

Il marchio olandese Philips è senza dubbio uno dei più conosciuti al mondo sia nel settore dell'elettronica, sia nel settore degli elettrodomestici. Nato nel 1891 come stabilimento per la produzione di lampadine, i prodotti che sono oggi in commercio per Philips sono innumerevoli e coprono ambiti diversi, tra cui anche la cura della persona. In questo settore, Philips ha sviluppato prodotti per la depilazione (come rasoi elettrici), per l'epilazione (come epilatori tradizionali e i più recenti epilatori a luce pulsata), e altri apparecchi pensati per la cura del corpo (come spazzole e rifinitori per il viso). Questa pagina l'abbiamo dedicata nello specifico agli epilatori Philips tradizionali, uno degli strumenti più classici per l'epilazione femminile. Se volete saperne di più sugli epilatori Philips, siete quindi sulla pagina giusta. Se invece avete bisogno di avere informazioni sugli epilatori in generale, vi suggeriamo di dare un'occhiata alla pagina dedicata alla loro guida all'acquisto.
epilatore Philips e testine

Le caratteristiche principali degli epilatori Philips

Mentre alcune peculiarità degli epilatori Philips appartengono solo ad alcuni modelli, altre caratteristiche generali accomunano tutti gli epilatori Philips di nuova generazione e sono dei tratti distintivi di questo brand.
Una prima caratteristica importante è la forma dell'epilatore: tutti gli epilatori Philips hanno una forma arcuata che ricorda la lettera S. Tale forma permette una massima aderenza alla superficie del corpo da trattare e soprattutto una maggior facilità nell'impugnare l'apparecchio, anche quando si desidera trattare le zone più difficili da raggiungere.
epilatore Philips forma a S
Un'altra caratteristica comune ai modelli più recenti è una testina larga, che consente di velocizzare l'epilazione di zone ampie come braccia e gambe.
Un altro punto di forza degli epilatori Philips è la funzione Wet&Dry, di cui sono provvisti la maggior parte degli epilatori di questo marchio, che per questo può essere considerata una funzione standard. Il fatto di poter utilizzare l'epilatore su parti del coro umide o bagnate dovrebbe facilitare l'estirpazione del pelo e diminuire il dolore.
epilatore Philips funzione wet & dry
Un ultimo elemento che non sempre è presente negli epilatori di altre marche è l'utilizzo della ceramica nel rivestimento delle pinzette della testina, che previene eventuali arrossamenti post epilazione. Il numero di pinzette massimo, 32, rimane invece nella media e varia a seconda del modello e della zona da trattare, anche se rimane inferiore rispetto a modelli di altre marche che arrivano ad avere fino a 40 pinzette. Una caratteristica particolare delle pinzette Philips è la loro forma a Y che permette di incanalare meglio i peli e ne facilita la presa.
epilatore Philips pinzette a Y
Cosa distingue quindi gli epilatori Philips da quelli appartenenti ad altri marchi? La differenza più evidente è proprio la forma allungata e ad S: l'impugnatura sottile e la forma a T possono rivelarsi più efficaci in termini di maneggevolezza, anche se rimane comunque una preferenza personale; potete ad esempio recarvi in un negozio e testare con mano quale epilatore vi sembra più semplice e facile da impugnare: se il classico epilatore più compatto, come ad esempio il Silk-épil del diretto concorrente Braun, o la forma più distintiva del Philips.

Anche la tipologia di pinzette appartiene solo agli epilatori Philips e li differenzia dagli altri dotati di pinzette parallele fra loro.

Le serie di epilatori Philips

La Philips ha organizzato i modelli di epilatore suddividendoli in tre grandi serie, ognuna delle quali è pensata per esigenze diverse e budget differenti. A dispetto di altri brand, Philips non possiede un numero eccessivamente elevato di serie e questo è, a nostro parere, una cosa positiva: non è difficile capire le differenze tra una e l'altra e orientarsi sul modello che più risponde alle esigenze di ciascuno. Andiamo a scoprire qui di seguito la gamma di epilatori che Philips offre.

Serie Prestige

A questa serie appartiene un modello di epilatore che possiamo definire il top di gamma: il Philips Satinelle Prestige BRE652COMBI e le sue varianti BRE650/00 e BRE644/00. Oltre ad avere tutte le caratteristiche principali degli epilatori Philips, questo modello è anche quello dotato del numero più elevato di accessori, testine e riduttori, che va da 7 in dotazione per la versione BRE644/00, ad un massimo di 9 (con in più due pochette e lo specchietto) per il Philips Prestige BRE652COMBI.
epilatore Philips testine riduttori e accessori linea Prestige
Le caratteristiche principali dell'epilatore sono: la presenza nella testina di dischi in ceramica ruvida che consentono di catturare i peli più corti e sottili sia sulla pelle asciutta che su quella bagnata, 2 impostazioni di velocità, la funzione Wet&Dry, che consente di utilizzare l'apparecchio anche in doccia, il funzionamento cordless e una batteria al litio che richiede un'ora e mezzo per la ricarica e che consente all'epilatore di durare fino a 40 minuti. Una caratteristica che distingue questo modello è la velocità di rotazione del disco maggiorata, che rende l'apparecchio capace di raggiungere i 2200 giri al minuto e aumentare la rapidità dell'operazione di epilazione. L'epilatore è infine dotato di una luce integrata chiamata Opti-light per individuare anche i peli meno visibili.
La lista di accessori che possiamo trovare all'interno è molto lunga: in dotazione è presente uno SkinStretcher, per tendere la pelle mentre si passa l'epilatore, una testina massaggiante da applicare mentre si effettua l'epilazione per renderla meno dolorosa, una riduzione per il viso e una per le zone delicate, una testina rasoio dotata di pettinino regola altezza o in alternativa, nel modello Prestige BRE652, una testina trimmer per la zona bikini, e infine, sempre solo per la versione Prestige BRE652, una spazzola esfoliante.
epilatore Philips trimmer
Se siete interessati esclusivamente ad un epilatore performante e ad avere poche testine, ovvero le più funzionali all'epilazione, vi consigliamo di optare per le versioni con meno accessori e quindi anche più economiche. Il prezzo dei modelli Prestige varia da un massimo di 120 euro per la versione più accessoriata, ad un minimo di circa 70 euro per le versioni dotate di un numero ridotto di testine e accessori.

Serie Advanced

Questa serie comprende il Philips BRE605/00, che è privo di accessori in dotazione, e gli altri modelli Advanced che differiscono tra loro non per funzionalità o tipologia di epilatore, bensì solo per il numero e il tipo di testine e accessori presenti nella confezione.
epilatore Philips linea Advanced
Il modello base e più essenziale è il Philips Satinelle Advanced BRE605/00: la confezione contiene solo epilatore e caricatore ed è quindi ideale per chi voglia semplicemente epilare gambe e braccia (ed eventualmente altre zone) senza la necessità di testine o accessori extra per la cura del corpo. L'epilatore presenta comunque le caratteristiche top di gamma e per questo è sostanzialmente equivalente a quello appartenente alla linea Prestige: è dotato di dischi epilatori in ceramica, una velocità di epilazione elevata grazie alla capacità della testina di raggiungere 2200 giri al minuto, una testina larga, modalità di funzionamento cordless, funzione Wet&Dry, 2 velocità, la luce Opti-light e tempi di ricarica e durata uguali a quelli previsti per i modelli Prestige.
Per quanto riguarda gli accessori, tipologia e quantità, questi dipendono dal modello Advanced: si va da un massimo di 8 testine di ricambio e riduttori per il modello Philips BRE640/00 Satinelle Advanced a rasoio e 2 riduttori per il modello Philips Satinelle Advanced BRE611/00 che è dotato, a differenza degli altri, anche di guanto esfoliante.
epilatore Philips linea Advanced guanto esfoliante
Il prezzo della serie Advanced va da un minimo di circa 50 euro per il modello BRE605/00 più essenziale fino a raggiungere i 90 euro per i modelli dotati di testine e accessori extra.

Serie Essential

La serie Essential è composta da epilatori compatti, ergonomici e con una forma leggermente curvata. Questi modelli, più semplici e ideali per il viaggio, sono dotati di dischi epilatori delicati e di un sistema di epilazione buono ma non brevettato come quello delle serie descritte sopra; hanno inoltre un numero di pinzette inferiore e sono meno veloci. I modelli Philips Satinelle Essential BRE285/00 e le versioni dotate di un numero inferiore di accessori (il BRE275/00 e il BRE265/00) sono provviste di Opti-light per individuare anche i peli meno visibili, mentre le versioni più essenziali come il Philips Essential BRE224/00 ne sono prive. Tutti gli epilatori Essential funzionano collegati alla corrente (quindi non sono cordless) e non sono utilizzabili in doccia o su gambe bagnate.
epilatore Philips linea Essential
Per quanto riguarda accessori, testine e riduttori, il modello che più ne è dotato è il BRE285/00 che include anche una testina rasoio, una di precisione, una testina massaggiante e un guanto esfoliante per prevenire i peli incarniti. Date le funzionalità ridotte e una tecnologia meno avanzata, il prezzo della linea Essential è inferiore rispetto ai modelli appartenenti alle altre serie. Si parte da un massimo di circa 50 euro, ma optando per i modelli più semplici si può arrivare a spendere anche meno di 30 euro.

Altri modelli

In commercio si possono trovare modelli più recenti non appartenenti alle serie descritte qui sopra, ma comunque con caratteristiche simili ai modelli Essential. Ne sono un esempio il Philips Satinelle HP6420 o il Philips HP6420/01, entrambi reperibili ad un costo molto più basso rispetto ai modelli più recenti.
epilatore Philips Satinelle HP6420
Inoltre è possibile acquistare un epilatore Philips per esigenze specifiche, come quello dedicato all'epilazione delle zone delicate - il Philips HP6365/03 - o il modello perfetto per le vacanze, il Philips HP6540/00, dotato anche di pinzetta da viaggio e mini epilatore per le zone intime.

Come utilizzare l'epilatore Philips per ottenere un'epilazione efficace

È davvero importante utilizzare l'epilatore in modo corretto al fine di massimizzare la capacità di estirpare anche i peli più corti, velocizzare la seduta e soprattutto evitare arrossamenti o di danneggiare la pelle. Quando si acquista un nuovo epilatore, qualunque sia la marca, è bene dunque leggere il foglietto con le istruzioni in cui vengono spiegate le modalità di utilizzo dell'apparecchio. Nel caso degli epilatori Philips, la raccomandazione principale per non diminuire l'efficacia di epilazione è quella di mantenere sempre l'apparecchio in posizione perpendicolare a 90° rispetto alla superficie del corpo da epilare, senza quindi inclinare il manico. La differenza tra un uso corretto e un uso approssimativo dell'epilatore è evidente in termini di performance ma anche fondamentale per non irritare la pelle e strappare i peli anziché estirparli, il che comporta il rischio di avere una ricrescita irregolare e fastidiosi peli incarniti.
epilatore Philips uso corretto

Quali sono i concorrenti di Philips nel mercato degli epilatori

A contendersi il mercato degli epilatori troviamo Philips e la sua diretta concorrente Braun. Entrambi sono marchi internazionali e conosciuti in tutto il mondo e per questo garanzia di qualità e sicurezza nell'assistenza post vendita. Le differenze principali tra i due marchi possono essere individuate nella forma dell'epilatore, come abbiamo descritto sopra, per il materiale utilizzato per la testina (in quanto Philips utilizza anche la ceramica), e per la forma delle pinzette a Y di Philips (quelle di Braun sono ad esempio disposte parallelamente tra loro). A livello di sviluppo tecnico i due marchi sono molto vicini tra loro, mentre gli utenti si dividono tra clienti fedeli a Braun e che ritengono il Silk-épil più veloce ed efficace, e altri che preferiscono Philips, ad esempio per maneggevolezza e praticità.
La fascia di prezzo di Philips, che possiamo considerare medio-alta, corrisponde più o meno a quella degli apparecchi per l'epilazione di Braun. Quest'ultima tuttavia rimane un po' più costosa, soprattutto per quanto riguarda i modelli più recenti.
Altri marchi che si distinguono per la qualità dei loro prodotti nel settore dell'epilazione sono, ad esempio, Rowenta e Babyliss, che tuttavia sono conosciuti tra i consumatori principalmente per prodotti di altro tipo.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori epilatori Philips del 2019?

La tabella dei migliori epilatori Philips del 2019 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Philips Satinelle BRE650/00 91,90 € Recensione
Philips Satinelle Prestige BRE652 120,69 € Recensione
Philips HP6540/00 54,00 € Recensione
Philips HP6365/03 20,31 € Recensione
Philips Satinelle HP6420 29,35 € Recensione

Epilatori: tutti i prodotti recensiti

"Epilatore Philips": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Braun Silk-épil 9 SkinSpa 9-961V

Migliore offerta: 95,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Braun Silk-épil 5 SE5780

Migliore offerta: 59,00€