Le migliori smart TV OLED del 2024

Confronta le migliori smart TV OLED del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
3.099,00 €
dilellashop
998,00 €
amazon
1.458,84 €
dilellashop
1.460,90 €
freeshop
1.430,90 €
freeshop
3.192,90 €
freeshop
1.119,90 €
oraizen
1.876,99 €
freeshop
1.490,90 €
oraizen
1.466,99 €
idaap
3.320,81 €
idaap
1.169,39 €
pskmegastore
2.030,56 €
amazon
1.499,00 €
supermedia
1.467,71 €
prezzoforte
3.646,59 €
prezzoforte
1.169,90 €
trony
1.499,00 €
bytecno
1.499,00 €
pskmegastore
3.746,20 €
amazon
1.179,00 €
missconvenienza
1.550,00 €
bestdigit
1.522,99 €

Dati tecnici

Data di uscita

2023

2023

2023

2023

2024

Tecnologia schermo

QD-OLED

WOLED

MLA-OLED

WOLED

WOLED

Dimensioni schermo

65 ''

55 ''

55 ''

55 ''

65 ''

Risoluzione schermo

4K UHD

4K UHD

4K UHD

4K UHD

4K UHD

Refresh rate massimo

120 Hz

120 Hz

120 Hz

120 Hz

120 Hz

HDR

HDR, HDR10

HDR10, HLG

HDR, HDR10, HLG

HDR, HDR10, HLG

HDR10, HLG

Decoder

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

Sistema operativo

Google TV

WebOS

WebOS

Android

WebOS

Standard Wi-Fi

Wi-Fi 6

Wi-Fi 5

Wi-Fi 6

Wi-Fi 5

Wi-Fi 5

Versione Bluetooth

5.2

5.0

5.0

4.2

5.1

Assistenti vocali

Google Assistant

Alexa, Google Assistant

Assistente vocale offline

Alexa, Google Assistant, Siri

Alexa

Porte HDMI

2x2.1, 2x1.

4x2.1

4x2.1

2x2.1, 2x2.0

4x2.1

Altri ingressi video

n.d.

n.d.

n.d.

Composito, Component

n.d.

Uscite audio

n.d.

TOSLINK

TOSLINK

Jack 3,5 mm, Ottica

TOSLINK

Porte USB 2.0

2

3

3

2

2

Porte USB 3.0

0

0

0

0

0

Porta Ethernet

Altri ingressi

n.d.

Antenna

Antenna

n.d.

n.d.

Configurazione VESA

300 x 300

300 x 200

300 x 200

300 x 300

300 x 200

Dimensioni

144,3 x 83 x 03,4 cm

122,2 x 70,3 x 4,51 cm

122,2 x 24,5 x 75,7 cm

122,7 x 71,2 x 5,3 cm

144,9 x 83,2 x 4,59 cm

Peso

23,4 kg

14,1 kg

17,8 kg

17,9 kg

17,1 kg

Classe energetica

F

G

F

G

F

Punti forti

Eccellente qualità

ALLM e VRR

Ottima per gaming

Dolby Vision e Atmos

Qualità/prezzo

Ottima per gaming PS5

NVIDIA G-Sync e FreeSync Premium

Dolby Digital, Atmos e codec apt-X

L'ideale per PS5: 4K @ 120 Hz

Ottima per gaming 4K

Upscaling 4K

Dolby Vision e Atmos

FreeSync Premium e G-Sync

Auto mapping delle tonalità HDR

Compatibilità Apple

Dolby Atmos e DTS

Gaming 4K @ 120 Hz

Dolby Vision

Telecomando con controllo vocale

Codec AAC e apt-X

Punti deboli

Prezzo elevato

Manca jack per le cuffie

Non supporta HDR10+

1 porta HDMI 2.1 è l'unica eARC

Niente Assistente Google

Manca tecnologia Micro Lens Array (MLA) del G3

Meno prestante la modalità SDR in stanze assolate

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I TV OLED

I TV OLED (Organic Light Emitting Diode) sono preferiti soprattutto dagli amanti del cinema a casa e dei videogiochi perché questa tecnologia, nella maggior parte dei prodotti in commercio, offre, rispetto a quelli a LED, una migliore gestione dei neri e del contrasto in generale, come abbiamo spiegato nella nostra guida all’acquisto della smart TV. Diciamo nella maggior parte dei prodotti perché di recente diversi produttori si sono cimentati con successo nell’ottimizzazione della tecnologia LED raggiungendo risultati interessanti con le loro TV di fascia alta, il che fa presagire che la battaglia tecnologica tra LED e OLED non sia ancora conclusa, soprattutto finché i prezzi degli schermi OLED resteranno così elevati.TV OLEDI migliori pannelli sono tutti coreani: LG e Samsung producono e rivendono anche agli altri marchi (Sony, per citare un’eccellenza) i migliori schermi OLED, come vedremo. Se siete gamer, vi consigliamo di consultare la pagina dedicata alle migliori TV gaming.
Vediamo subito il meglio del mercato, per aiutarvi a decidere quale TV OLED comprare.

I migliori TV OLED

La collezione di TV OLED LG del 2024 stravolgerà la nostra classifica, con l’arrivo dei seguenti modelli: LG OLED G4 e C4.

Miglior TV OLED 65″: Sony A95L 65″

Sony A95L 65″ subentra in sostituzione dell’eccezionale Sony A95K OLED 65″ di un paio di anni fa.
Il televisore è perfetto sia se siete amanti del cinema, sia se giocate con PS5 e PC. Pensate che permette il gaming in Dolby Vision fino a 120 Hz. La qualità visiva è strabiliante grazie al pannello Samsung QD-OLED (di cui spiegheremo più avanti le peculiarità), che garantisce neri perfetti, una gamma di colori vivida e ampia e luminosità di circa 1.300 nit. Finalmente, lo standard Bluetooth è aggiornato al più efficiente 5.2. Alla luce di tanta qualità è possibile perdonare a Sony alcune pecche, tra cui spiccano le sole 2 porte HDMI 2.1 a larghezza di banda elevata e il fatto che sia scomodo se usato come monitor PC per leggere documenti di testo. Trovate il televisore anche nei tagli 55 e 77 pollici.
Se il prezzo dovesse risultare proibitivo, valutate la nuova LG OLED Evo G4 del 2024, doppiamente luminosa e maggiormente resistente ai riflessi, anche se la gamma cromatica è più ridotta.

Miglior qualità/prezzo: LG OLED Evo C3

Un’eccezione è rappresentata dall’LG OLED Evo C3, a sostituzione del modello di grande successo C2, che è stato concepito in versioni diverse. Questo TV è in generale è un’ ottima scelta per usi diversi, grazie all’ottimo contrasto e alle funzioni extra offerte da webOS. Consigliabile anche per il gaming via PC e console perché è fluido e reattivo. Finché disponibile nei magazzini, vale la pena comprare questa per il salotto, anziché l’LG OLED C4 del 2024, a meno che non abbiate la passione per il gaming d’azione con grafiche 3D, dato che la C4 arriva a una velocità di aggiornamento di 144 Hz.

La più luminosa: LG OLED Evo G3 55″

Ora che sono uscite le nuove smart TV OLED LG della serie 4, questa ottima G3 a prezzo ribassato è davvero un affarone. Infatti, anche nel 2024 la smart TV LG OLED Evo G3 55″ dell’anno scorso risulta un’ottima scelta, grazie ai luminosi pannelli OLED MLA che toccano i 2.000 nits. Per fare un paragone, la serie G2 vecchia di 2 anni toccava i 1.000 nit e la nuova G4 del 2024 arriva a 3.000 nit.
La funzionalità Super Anti Reflective di LG OLED Evo G3 aiuta a eliminare i riflessi in caso di stanza molto illuminata, l’Intelligenza Artificiale perfeziona sia il suono, generando un effetto surround virtuale a 9.1.2 canali, che l’immagine. L’OLED Dynamic Tone Mapping Pro, che nella generazione di LG OLED serie 2 eseguiva una mappatura dinamica su 5.000 blocchi di ogni fotogramma, è stata migliorata e nella collezione dell’anno scorso arriva a 20.000 blocchi. Ottime anche le caratteristiche gaming, per PC e per console. La staffa per il montaggio a parete è inclusa nella confezione. 

Da valutare: Sony A80L 55″

Il Sony A80L 55″ ha un prezzo di circa 1.500 € a fronte di una diagonale da 55″, risoluzione 4K e nel complesso è un TV consigliabile.

Miglior TV OLED economico: LG OLED B4

L’OLED LG B4 è sicuramente il più interessante di tutti i televisori smart del 2024 lanciati da LG. C’è una forte differenza di prezzo con il B3 dell’anno scorso, che rimane il più accessibile dei televisori OLED LG.
Quest’anno troviamo ben 4 porte HDMI 2.1 tutte e 4 con capacità di veicolare la risoluzione 4K @ 120 Hz, in più VRR, Dolby Atmos e Dolby Vision. L’audio viene migliorato con l’Intelligenza Artificiale, per dare la percezione di un’uscita a 9.1.2 canali. 

L’LG B3 risulta ottimo per tutti i tipi di uso e conta 2 porte HDMI 2.1 con supporto della frequenza di aggiornamento variabile (VRR) per chi si dedica al gaming. Come sempre, l’unico neo è che il software non è Google.

Da valutare OLED 55″: Samsung S90C

Samsung S90C è degna erede del Samsung S95B da 55″, il prima smart TV a debuttare con la tecnologia QD-OLED e un eccellente rapporto qualità/prezzo. Un’ottima TV anche per il gaming.

Miglior TV OLED 75″: Sony Bravia XR A80K 77


Il Sony Bravia XR A80K 77″, ha una qualità video vicina a quella della serie LG C2 OLED (il pannello è infatti firmato LG) e ha un ottimo upscaling. In quanto TV Android, porta con sé anche i vantaggi del mondo Google, mentre il processore Sony Bravia XR lo rende ottimo per chi gioca con PlayStation, poiché supporta VRR, ALLM, Dolby Vision IQ e Dolby Atmos.

TV OLED 8K

Le TV OLED 8K stanno entrando nel mercato, ma ci vorranno ancora anni prima che la diffusione tocchi davvero le case della maggior parte delle famiglie. Come spieghiamo nella nostra guida alle TV 8K, volendo comprare una TV OLED 8K oggi bisognerebbe prepararsi a una spesa di oltre 5.000 €, e solo poche migliaia di consumatori ad oggi hanno deciso di procedere all’acquisto. Segnaliamo un paio di modelli, per i più curiosi.

L’LG OLED Z1 era uscito nel 2021 al prezzo di oltre 22.000 €, oggi per fortuna il prezzo è sceso, ma non è facile reperirlo sul mercato. La TV offre 4 porte HDMI 2.1, frequenza di aggiornamento a 120 Hz, supporto a Nvidia G-Sync e AMD Free Sync.

Le ultime innovazioni della tecnologia OLED

Gli schermi QD-OLED

QD-OLED è l’acronimo di Quantum Dot OLED ed è una tecnologia sviluppata da Samsung, dal 2022 diffusa nel mondo di TV OLED in generale. I pannelli a punti quantici (appunto, Quantum Dot) sono stati creati per massimizzare già la resa degli LCD: lo stesso principio è stato applicato da Samsung sugli OLED, anche nel tentativo di battere il concorrente numero uno nel mondo OLED, ovvero LG.
Il pannello QD-OLED:

  • Ha una gamma di colori più ampia e realistica;
  • Mostra una brillantezza superiore, perché il rapporto di contrasto è più elevato (valorizzazione dei contenuti HDR);
  • Offre luminosità e colori uniformi su tutto il pannello;
  • Amplia l’angolo di visione;
  • Riduce l’effetto blooming, cioè la presenza di aloni intorno a soggetti chiari su fondo nero;
  • Riesce con successo a competere con la tecnologia W-OLED.

TV OLED Samsung QD-OLED

Gli schermi MLA

MLA è l’acronimo dell’inglese Micro Lens Array; è una tecnologia firmata LG basata sull’inserimento di uno strato di microlenti nel pannello OLED. Ogni pixel OLED si trova così a contatto con migliaia di microlenti, che hanno lo scopo di riflettere e quindi aumentare moltissimo la luminosità dello schermo, il quale potrebbe arrivare a superare quella dei display di dispositivi pensati per essere usati sotto il sole, come gli smartphone. In salotto, questo significa:

  • Una maggiore brillantezza per singolo pixel e un migliore sfruttamento dell’HDR senza sovraccarichi sul pixel OLED, che evita così di bruciarsi;
  • Ampliamento, anche qui, dell’angolo di visione: LG assicura un 30% in più.

Per capire l’importanza del MLA basti pensare che le smart TV introdotte da LG sul mercato l’anno prima dell’uscita di questa tecnologia (2023) erano del 70% meno luminosi. I primi schermi OLED MLA top di gamma sono stati il Panasonic MZ2000LG serie G3.

Le domande più frequenti sui TV OLED

Si può usare il TV OLED come monitor?

Non tutti i TV OLED si prestano, ma è possibile. Innanzitutto, dipende dall’uso che fate del monitor: se lo tenete acceso tante ore al giorno su un’immagine fissa senza screensaver, alla lunga l’uniformità dello schermo potrà risentirne. Se usate il computer di giorno, forse vale di più la pena avere un ottimo monitor a LED: ce ne sono anche alcuni in formato maxi. Se invece il vostro scopo è collegare il notebook allo schermo per le sessioni di streaming (Netflix, ecc.), l’unico controllo da fare è sulla compatibilità delle porte e del cavo che collega i due dispositivi: in questo senso, avere porte HDMI da 1.4 a 2.1 è indispensabile per una buona resa.

Perché comprare un TV OLED?

Con le migliori TV OLED un pixel luminoso può apparire accanto a uno nero senza che nessuno dei due abbia un impatto sull’altro, anche se non è infrequente che si creino comunque degli effetti “alone” (tecnicamente, “blooming”). L’immagine è vivida, i contenuti a gamma dinamica HDR (High Dynamic Range) trovano il loro massimo contrasto e splendore, ma sono i nuovi schermi QD-OLED e quelli MLA a valorizzare al massimo la qualità video.

Quale TV OLED per PS5?

La migliore TV OLED per PS5 è quella che abbiamo indicato, ed è firmata Sony. Non potrebbe essere diversamente, perché l’azienda fa di tutto per equipaggiare i suoi prodotti con tante funzioni esclusive mirate agli utenti della console. Ad ogni modo, ci sono ottimi TV OLED pensati per il gaming che andrebbero valutati come alternativa.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato