Le migliori TV da gaming del 2024

Confronta le migliori TV da gaming del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

epriceit
1.396,89 €
bpmpower
782,51 €
amazon
1.227,00 €
freeshop
1.572,90 €
bpmpower
791,43 €
amazon
1.426,98 €
prezzoforte
808,27 €
unieuroit
1.227,00 €
bytecno
1.632,00 €
euronics
799,00 €
bytecno
1.449,00 €
epriceit
817,40 €
comet
1.227,00 €
euronics
1.699,00 €
el4u
819,41 €
unieuroit
1.499,00 €
yeppon
817,99 €
missconvenienza
1.249,00 €
trony
1.699,00 €
amazon
878,69 €
el4u
1.523,49 €
amazon
844,98 €
euronics
1.299,00 €
comet
1.699,00 €

Dati tecnici

Data di uscita

2023

2023

2022

2024

2023

Tecnologia schermo

MLA-OLED

LCD VA

OLED

WOLED

LCD VA

Dimensioni schermo

55 ''

55 ''

42 ''

65 ''

65 ''

Risoluzione schermo

4K UHD

4K UHD

4K UHD

4K UHD

4K UHD

Refresh rate massimo

120 Hz

120 Hz

120 Hz

120 Hz

120 Hz

HDR

HDR, HDR10, HLG

HDR

HDR10+

HDR10, HLG

HDR, HDR10, HDR10+

Decoder

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

Sistema operativo

WebOS

Vidaa

Android

WebOS

Vidaa

Standard Wi-Fi

Wi-Fi 6

Wi-Fi 6E

Wi-Fi 5

Wi-Fi 5

n.d.

Versione Bluetooth

5.0

5.1

4.2

5.1

n.d.

Assistenti vocali

Assistente vocale offline

Alexa, Assistente vocale offline

Alexa, Google Assistant

Alexa

Alexa

Porte HDMI

4x2.1

2x2.1, 2x2.0

4x2.1

4x2.1

2x2.1, 1xeARC, 1x1.4

Altri ingressi video

n.d.

n.d.

Composito

n.d.

Composito

Uscite audio

TOSLINK

Jack 3,5 mm, RCA

Jack 3,5 mm

TOSLINK

Jack 3,5 mm, TOSLINK

Porte USB 2.0

3

1

2

2

1

Porte USB 3.0

0

1

0

0

1

Porta Ethernet

Altri ingressi

Antenna

n.d.

Antenna

n.d.

Antenna, AV-in

Configurazione VESA

300 x 200

600 x 400

200 x 200

300 x 200

400 x 300

Dimensioni

122,2 x 24,5 x 75,7 cm

123,3 x 73,4 x 7,7 cm

93,3 x 54,6 x 5,7 cm

144,9 x 83,2 x 4,59 cm

144.9 x 83,8 x 7,7 cm

Peso

17,8 kg

19,4 kg

13,3 kg

17,1 kg

20,6 kg

Classe energetica

F

G

G

F

F

Punti forti

Ottima per gaming

Buona anche per gaming

Compatibilità Apple AirPlay

Qualità/prezzo

Sensore luce ambientale

Dolby Digital, Atmos e codec apt-X

Dolby Atmos e DTS Virtual X

Tante funzionalità gioco

Ottima per gaming 4K

VRR e ALLM

FreeSync Premium e G-Sync

Dolby Vision

Dolby Atmos e DTS

Compatibilità Apple

AMD Free Sync

Dolby Vision

Dolby Vision

Dolby Atmos e DTS Virtual:X

Supporta codec FLAC

Dolby Vision IQ

Punti deboli

Non supporta HDR10+

Angolo di visione non ampio

Bluetooth standard obsoleto

Niente Assistente Google

Angolo di visione ridotto

Software proprietario

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le TV da gaming

Se siete a caccia della migliore TV da gaming, state cercando una smart TV 4K a 120 Hz. Questi sono infatti i parametri tecnici principali che caratterizzano un’esperienza gioco appagante se avete comprato una delle console di ultima generazione, cioè PS5 e Xbox Series X|S.TV da gamingAggiungiamo che sotto i 32″ vi converrebbe valutare piuttosto un monitor gaming, ma la tendenza per chi sceglie il televisore per giocare è quella di andare verso i 55″.

Le migliori TV da gaming

Meglio orientarsi verso TV da gaming OLED perché questo tipo di schermo garantisce massima reattività e frequenza di aggiornamento, che sono tanto più indispensabili quanto maggiore è la diagonale dello schermo. Oltretutto, i consumi energetici sono ottimizzati. Dato che il gioco è una moda in costante aumento c’è molta scelta, ecco perché abbiamo preparato la nostra selezione delle migliori TV da gaming.

Miglior TV per PS5: Sony 

In generale, sono diverse le smart TV progettate per funzionare perfettamente con la PlayStation5. La migliore al momento è quella che ha il podio anche nelle migliori smart TV OLED, Sony A95L 65″. Eccellente prodotto sia se si amano i videogiochi che il cinema.

Il TV per PS5 Sony A90K, modello meno recente, è un ottimo televisore in generale. Il rapporto di contrasto è eccellente, i neri profondi, pur se la luminosità non raggiunge quella delle tv a LED. Ha 4 porte HDMI 2.1 per giocare in 4K a 120 Hz e un tempo di risposta quasi istantaneo. La segnaliamo, perché il prezzo è molto più accessibile di quello della A95L.

La smart TV Sony X90L 65″ è un ottimo prodotto di fascia media, di una certa versatilità. La sua reattività nel rispondere fa sì che sia consigliabile per il gaming. Inoltre, ha un basso input lag, 2 porte HDMI 2.1 per giocare in 4K a 120 Hz e VRR. Presenta alcune funzionalità extra per l’ottimizzazione dell’uso con PS5.

Miglior qualità/prezzo LG: OLED serie 4

La smart TV da gaming LG OLED B4 è sicuramente il miglior acquisto della serie WOLED firmata nel 2024 da LG. In quanto OLED, è il massimo se usato in stanze buie e per giocare. Si distingue da altri OLED per l’ottima brillantezza capace di combattere i riflessi fastidiosi, le 4 porte HDMI 2.1 (tutte che supportano 4K @ 120 Hz e VRR), Game Optimizer, velocità di risposta e basso input lag. Anche le opzioni più costose della serie, la C4 e la G4, sono interessanti, ma il prezzo di vendita al lancio forse scoraggia l’acquisto, soprattutto perché è ancora in circolazione l’ottima serie 3.

L’LG OLED C3 è un TV da gaming anch’esso dal tempo di risposta rapido, input lag inferiore ai 6 ms sul 4K a 120 Hz e VRR. È compatibile con PS5 e Xbox Series X|S e le porte HDMI sono di standard 2.1, perciò potete tenere collegati contemporaneamente console e PC e decidere ogni volta con quale giocare.

Rispetto alle TV da gaming più costose, la visione non è perfettamente uniforme negli angoli e i colori non raggiungono il massimo della brillantezza, ma questi sono dettagli che si notano se mettete i pannelli vicini e li confrontate. Con un po’ di budget in più potrete aspirare al modello di fascia alta dell’anno scorso, l’LG OLED G3, che con un picco di luminosità di 2.000 nit non ha nulla da invidiare agli schermi LED.

Miglior qualità/prezzo Hisense: U8KQ 55″

Hisense U8KQ da 55″ è uno degli ottimi modelli firmati dal brand nell’anno scorso. Il pannello è un luminoso LED da 1.500 nit, con neri e contrasto ottimi. L’input lag è basso, in più ci sono porte HDMI 2.1, VRR e ALLM. Lo sconsigliamo per il gaming hardcore, ma in compenso ha ottimo prezzo e versatilità d’uso, con un algoritmo di upscaling per i contenuti 4K più che dignitoso. L’Hisense U7KQ ha un tempo di risposta migliore, ma perde su alcuni fronti.

Migliore economico: Sony Bravia X72K

Per TV da gaming economico intendiamo nella fascia di prezzo intorno ai 500 €. Qui si trovano smart TV non pensate specificamente per giocare, ma con alcune caratteristiche utili, come una “modalità gaming” che potenzi determinate prestazioni. Difficilmente troverete un TV OLED da gaming che a questo prezzo vi permetta di giocare a 120 Hz. A seconda del prodotto specifico, ogni volta dovrete accettare compromessi sulla qualità della visione e sugli speaker (consigliamo in questo caso una soundbar).  

Il Sony Bravia 43 X72K è un buon TV da gaming 4K (non nativo, cioè ha risoluzione 3.840 x 2.160 px), grazie all’input lag di 10,9 ms in Full HD (1.080 px) a 60 Hz e 10,3 ms in 4 K, sempre a 60Hz. I tempi di risposta non sono niente male, ha un ottimo angolo di visione, supporta l’upscaling e ha una luminosità discreta, ma non supporta altre funzioni di gioco. A differenza dei modelli fin qui elencati, contrasto e neri non sono al top (bassa resa in HDR e se giocate al buio), infine non è l’ideale per fungere da monitor quando giocate da PC. 

Miglior TV da gaming a meno di 1.000 €

Tendenzialmente, con una spesa al di sotto dei 500 € non valorizzerete le console di quinta generazione, soprattutto se siete fanatici del gaming 4K in HDR. Se però non volete andare oltre i 1.000 €, l’Hisense U7KQ 65″ è molto interessante, se avete vincoli di budget: ha un tempo di risposta rapido e le porte HDMI 2.1 lo rendono adatto al gaming in 4k a 144 Hz. Consigliabile anche per chi avesse Xbox Series X, perché è compatibile AMD FreeSync Premium. 

Caratteristiche delle TV da gaming

Se state valutando diversi modelli, ecco alcune informazioni che dovreste tenere in considerazione.TV da gaming LG

Le tecnologie più importanti

Ecco la lista delle caratteristiche tecniche che dovreste considerare per giocare in 4K a 120 Hz, ma non solo:

  • Software, poiché oltre al livello di qualità in generale (come spiegato nella guida alle smart TV) la compatibilità con determinati servizi di gaming cloud potrebbe incidere moltissimo sulla vostra vita ludica;
  • Porta Ethernet per il collegamento via cavo al router, o comunque una connessione Wi-Fi (meglio se di standard 5 o 6) stabile e affidabile in termini di banda;
  • Upscaling, vale a dire la capacità di applicare algoritmi per il miglioramento dei formati inferiori al 4K (ad es. Full HD, cioè 1.920 x 1.080 px, o Ultra HD, cioè 3.840 x 2.160 px); 
  • Downscaling, all’opposto, permette di riprodurre video dalla risoluzione maggiore (8K), qualità elevate che timidamente iniziano a popolare il mercato (supportata da PS5 e dai più nuovi smartphone);
  • Input lag (response time), ovvero il ritardo con cui l’immagine creata dalla console o dal PC viene mostrata sulla TV. A seconda della fascia di prezzo, va dai 5 ai 30 ms, ma per i giochi più veloci non è consigliabile superare la soglia dei 5 ms;
  • Bluetooth 5.0 o superiore, se ci tenete a collegare casse o cuffie che garantiscano qualità audio adeguata e senza i tipici balbettii generati dalle interferenze radio.
  • Compatibilità con FreeSync e G-Sync, che sono le due tecnologie antagoniste legate alle marche di scheda video del vostro PC, se giocate con quello.

Samsung S90C 55″

Nel 2023 è uscito il primo TV Samsung QD-OLED certificato AMD FreeSync Premium Pro, Samsung S90C 55″. 

Importante, infine, è che ci siano porte HDMI di standard 2.1, poiché queste sono indispensabili per avere altre impostazioni tipiche del gaming, come l’Auto Low Latency Mode, il VRR (Variable Refresh Rate), la possibilità di sfruttare l’HDR 10+, audio 3D o Dolby Atmos e Dolby Vision. Che cosa sono, in breve:

  • Auto Low Latency, riduce al massimo la latenza;
  • VRR (Variable Refresh Rate);
  • HDR (High Dynamic Range), bilanciamento dei colori e contrasto sostanzialmente perfetti, perché replicano una gamma di luminanza più ampia. Questo permette inoltre di replicare in modo molto più accurato i dettagli delle zone più chiare e più scure nell’immagine, che di solito vengono perduti o distorti. Il livello di realismo offerto da questa tecnologia è dunque nettamente superiore rispetto agli standard più datati;
  • Dolby Vision, tecnologia meno diffusa di e in competizione con HDR10+, che garantisce una qualità video più elevata;
  • Dolby Atmos e audio 3D, le tecnologie più avanzate sul mercato del digital surround.

Cosa significa TV 4K 120 Hz?

Significa che la TV da gaming è in grado di gestire efficacemente una risoluzione di 4.096 x 2.160 px, tipica delle console di ultima generazione (anche se PS5 può spingersi fino agli 8K). Invece, gli Hertz (Hz) misurano la quantità di immagini al secondo (frames per second, fps) che la TV riesce a eseguire di fronte ai vostri occhi. Una smart TV con 120 Hz ha la dinamicità adeguata a soddisfare anche gli appassionati di match sportivi e film d’azione.

Meglio TV da gaming o monitor?

Per giocare sono meglio i monitor, perché tendenzialmente hanno un refresh rate maggiore, sono ottimizzati per G-Sync o Freesync e hanno input lag al di sotto dei 5 ms. Le smart TV da gaming, per contro, sono più versatili e possono essere piazzate in salotto anche per il cinema casalingo di tutta la famiglia.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato