Le migliori smart TV Samsung del 2019

Confronta le migliori smart TV Samsung del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

Le smart TV Samsung

Un prodotto in evoluzione

Le smart TV sono dispositivi estremamente popolari che in questi anni sono stati protagonisti di moltissime innovazioni tecnologiche, in particolare per quanto riguarda le tecnologie legate alle prestazioni grafiche. I pannelli diventano sempre più grandi, i processori grafici sempre più potenti e tutte le maggiori case produttrici fanno a gara per creare componenti hardware e software che superino la concorrenza.Smart TV Samsung evoluzione Samsung è uno dei marchi che ha riscontrato maggiore successo in questi anni, sia grazie a un sistema operativo leggero ed efficiente che a un catalogo veramente vasto, in grado di accontentare le esigenze di ogni tipo di utente. In questa pagina cerchiamo di analizzare più nel dettaglio i modelli di smart TV della casa coreana e le loro caratteristiche principali.

Dimensioni: quali scegliere?

Le dimensioni di una smart TV, oggi, non sono più legate unicamente a un fattore estetico. In primo luogo bisogna considerare la metratura della stanza in cui si vuole posizionare il televisore, dato che è necessario rimanere a una certa distanza per poter vedere in modo nitido le immagini. In secondo luogo, alcuni marchi, come Samsung, hanno iniziato a implementare alcune tecnologie solo su modelli di grandi dimensioni. Una primissima distinzione andrà quindi fatta proprio tra due principali gruppi di smart TV:

  • Da 40 a 50 pollici: anche se si tratta di modelli di ultima generazione, non è comunque garantito che possano sfruttare i progressi tecnici più avanzati disponibili sul mercato. Sono però i più adatti per chi non ha molto spazio a disposizione e non ha alcuna possibilità di scegliere una smart TV di dimensioni maggiori;Smart TV Samsung 55 pollici
  • Da 55 pollici in su: in questo caso si possono normalmente sfruttare tutte le tecnologie più avanzate. Sono i modelli più adatti alla realizzazione di un vero e proprio home theatre, purché si disponga di uno spazio sufficiente per poter visualizzare tutto lo schermo senza alcun disturbo.

Il catalogo delle smart TV Samsung

Samsung possiede un catalogo di smart TV piuttosto nutrito, in cui è possibile trovare modelli molto diversi, in particolare dal punto di vista del design, un aspetto che ha sempre maggiore influenza nella scelta d'acquisto degli utenti. Vediamo più in dettaglio in quali linee principali vengono suddivisi i prodotti Samsung e quali sono le caratteristiche che li contraddistinguono:

  • QLED: questo termine indica semplicemente la tecnologia con cui è realizzato il pannello. Il QLED (Quantum Dot LED, schermo a punti quantici) è simile all'OLED ma con una vita media più alta a fronte di prestazioni leggermente inferiori, e attualmente viene in realtà utilizzato per la grande maggioranza delle smart TV Samsung. La linea definita QLED comprende modelli che adottano un design tradizionale: sono televisori pensati per essere appoggiati su un mobile, oppure fissati al muro tramite apposite staffe. Hanno dimensioni che vanno dai 55 agli 85 pollici e sono dunque adatti soprattutto a chi dispone di uno spazio piuttosto ampio;Smart TV Samsung QLED
  • The Frame: sono smart TV che, dal punto di vista estetico, sono difficilmente distinguibili da un quadro. Dispongono di una cornice personalizzabile in diversi colori, e vanno necessariamente fissate a una parete. Quando il televisore viene spento, entra in quella che viene chiamata Art Mode, mostrando un quadro prescelto dall'utente. È possibile scegliere tra moltissime opere d'arte provenienti dai più famosi musei di tutto il mondo. Si tratta di un tentativo di valorizzare l'ambiente evitando la presenza di uno schermo nero di grandi dimensioni, sostituendolo con qualcosa di facilmente adattabile a qualunque stile si preferisca. È disponibile in dimensioni che vanno dai 33 ai 55 pollici;Smart TV Samsung the frame
  • The Serif: anche in questo caso ci si trova di fronte a un'innovazione dal punto di vista del design, che punta molto su uno stile minimale per trasformare il televisore in un vero e proprio complemento d'arredo. Questi modelli dispongono di una cornice modellata secondo il cosiddetto profilo a I, che da un lato può risultare molto più ingombrante, ma dall'altro permette di posizionare il televisore su una qualunque superficie senza bisogno di una base o dei piedini appositi. Volendo è anche possibile acquistare separatamente un supporto da pavimento in metallo, che permette di posizionare facilmente la smart TV in qualunque punto della casa, senza alcuna limitazione data dalla presenza di mobili adatti o di supporti a muro compatibili. Quando il televisore viene spento, è possibile attivare l'Ambient Mode, che permette di mantenere uno sfondo predefinito e di visualizzare altre informazioni utili (come per esempio l'ora). Anche in questa linea si possono trovare modelli che vanno dai 33 ai 55 pollici;
  • UHD 4K: in questa categoria rientrano tutti i televisori che raggiungono una risoluzione Ultra HD, ma che utilizzano un pannello LED, le cui prestazioni sono inferiori rispetto al QLED. Non sono realizzate seguendo design particolari, ma seguono le tendenze più comuni di questi anni e possono essere poggiate su una base orizzontale o fissate a una parete. Si tratta inoltre della categoria più versatile in assoluto dal punto di vista delle dimensioni, che vanno da 43 a ben 82 pollici;Smart TV Samsung UHD
  • Full HD e HD: ormai in questa linea sono presenti soltanto due modelli di dimensioni molto contenute (32 pollici). Sfruttano un comune pannello LED e raggiungono una definizione massima Full HD. Sono insomma televisori che un po' alla volta stanno cadendo in obsolescenza e, in futuro, non saranno più commercializzati.Smart TV Samsung design

Le caratteristiche delle smart TV Samsung

Come abbiamo visto, Samsung produce moltissimi modelli diversi di smart TV, con specifiche tecniche differenti pensate per soddisfare qualunque tipo di utente. In questo paragrafo approfondiamo brevemente alcune delle caratteristiche più importanti da considerare prima dell'acquisto di un televisore:

  • Funzioni: Samsung sfrutta per le proprie smart TV un sistema operativo open source molto leggero e veloce, Tizen. Basato su Linux, offre tutte le funzionalità utili per la gestione di un televisore smart, tra cui la possibilità di scaricare diverse applicazioni per rivedere i propri contenuti preferiti e di personalizzare moltissimi parametri riguardanti la riproduzione audio e video. L'interfaccia è stata costantemente migliorata negli ultimi anni, per assicurare la massima semplicità d'uso;Smart TV Samsung funzioni
  • Schermo: abbiamo visto che a diverse linee di prodotto corrispondono svariate dimensioni dello schermo e diverse tecnologie utilizzate per la realizzazione del pannello. Va notato che Samsung è stata una delle prime case produttrici a rendere disponibili a tutti gli utenti le cosiddette Super Big TV (dai 75 pollici in su) dotate di un display con risoluzione in 8K. Attualmente i prezzi sono però proibitivi e non ci sono ancora contenuti disponibili per poter veramente sfruttare una definizione così alta, ma in futuro ci saranno sicuramente sviluppi interessanti in questo settore. Per quanto riguarda le tecnologie integrate, Samsung assicura nei suoi modelli più recenti un'altissima qualità delle immagini, implementando funzioni che ne migliorano la definizione, il contrasto e la luminosità. Il tutto viene supportato da componenti hardware avanzati, tra cui vanno menzionati in particolare i processori, sempre più veloci e potenti;
  • Connessioni: i modelli più recenti di smart TV prodotti da Samsung puntano in modo particolare sulle tecnologie wireless, mentre alcune porte fisiche vengono ormai eliminate. Anche se sono sempre presenti porte HDMI, USB, LAN e uscite ottiche digitali, infatti, in alcuni modelli non sono più presenti uscite per le cuffie. Sarà dunque necessario dotarsi di dispositivi adeguati per sfruttare al massimo le potenzialità della smart TV;Smart TV Samsung connessioni
  • Velocità: per quanto riguarda parametri come il tempo di risposta, l'input lag e il refresh rate, ogni modello di smart TV possiede caratteristiche piuttosto differenti. Va detto che questi parametri sono particolarmente rilevanti solo per chi utilizza il televisore come monitor per la propria console di gioco, e talvolta per gli appassionati di sport, mentre per la visione di film e programmi televisivi non sono di primaria importanza. Non sono dati sempre facili da reperire, ma i gamer dovranno informarsi attentamente prima di effettuare l'acquisto di un particolare modello, dato che l'anno di produzione e il prezzo non sempre sono garanzia di migliori prestazioni dal punto di vista della velocità.

I maggiori concorrenti

Samsung non è ovviamente l'unico grande marchio che negli ultimi anni si è concentrato in modo particolare sulla produzione di smart TV. Anche se sono moltissimi i concorrenti sul mercato, sono due quelli che rappresentano una vera minaccia per il colosso coreano, proponendo costantemente innovazioni e sviluppando tecnologie proprietarie per migliorare sempre di più i propri prodotti: Sony e LG. Smart TV Samsung concorrentiEntrambe puntano molto sui modelli OLED di grandi dimensioni, dal prezzo decisamente elevato, e presentano qualche differenza dal punto di vista della qualità dell'immagine (Sony per esempio offre un ottimo livello di contrasto, dove Samsung invece predilige la luminosità), ma una delle differenze più importanti da considerare riguarda il sistema operativo. Se Samsung sfrutta Tizen, ormai molto ricco di applicazioni e opzioni per la personalizzazione, alcuni utenti preferiscono ancora Android TV (Sony), mentre LG continua ad utilizzare webOS. In questo caso è difficile affermare che uno sia veramente migliore rispetto all'altro, e molto dipende dalle preferenze e dalle esigenze del singolo utente.

Le domande più frequenti sulle smart TV Samsung

Come si legge il codice prodotto delle smart TV Samsung?

Il codice che indica il modello delle smart TV Samsung è piuttosto lungo e pare in buona parte indecifrabile. In realtà contiene molte informazioni utili una volta che si comprende come viene composto, dando indicazioni sul paese per cui è stato realizzato, l'anno di produzione e le dimensioni dello schermo. Vediamo un esempio recente: il modello QE55Q60RATXZT.

  • La prima lettera, Q, indica il tipo di pannello. Altre sigle sono le seguenti:
    • Q = QLED
    • U = LED
    • P = Plasma
    • L = LCD
    • H = DLP
    • K = OLED
  • La seconda, E, indica il mercato di destinazione:
    • N = Nord America
    • E = Europa
    • A = Asia e Medio Oriente
  • Segue l'indicazione sulle dimensioni dello schermo, in questo caso 55 pollici;
  • Le lettere seguenti indicano l'anno di produzione del modello:
    • Q = dal 2017 in poi, QLED
    • MU = 2017 UHD
    • M = 2017 HD
    • KS = 2016 SUHD
    • KU =2016 UHD
    • L = 2015
    • H = 2014
    • HU = 2014 UHD
    • F = 2013
    • E = 2012
    • D = 2011
    • C = 2010
    • B = 2009
    • A = 2008
  • Segue il numero di serie, RAT, che indica il tipo di tuner e il design della smart TV;
  • Infine, l'ultimo codice indica il mercato di destinazione (XZT per l'Italia).Smart TV Samsung codice

Le smart TV Samsung sono adatte al gaming?

Come vale per i tutti i marchi, anche Samsung ha realizzato alcuni modelli di smart TV più adatti agli appassionati di gaming. Anche se è in genere sempre presente una Game Mode che ottimizza le prestazioni del televisore per il gioco, va comunque considerato che alcuni modelli sono più adatti per questo utilizzo. È fondamentale valutare le specifiche tecniche riguardanti la velocità di risposta del pannello, dato che questa rappresenta la caratteristica più rilevante per un giocatore (risoluzione e qualità video sono infatti simili o identiche in moltissimi modelli diversi).

Quali vantaggi hanno le smart TV Samsung?

Anche se molte caratteristiche delle smart TV Samsung non sono necessariamente migliori rispetto a quelle di altri grandi marchi nel mondo dell'elettronica, va detto che la casa coreana è sicuramente tra le più grandi al mondo, con una produzione che spazia dagli smartphone alle soundbar, agli accessori intelligenti per la cura della casa. Una smart TV Samsung può dunque essere facilmente integrata in una smart home dove sono presenti diversi altri dispositivi dello stesso produttore, senza doversi preoccupare di problemi di compatibilità.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori smart TV Samsung del 2019?

La tabella delle migliori smart TV Samsung del 2019 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Samsung QE55Q64RATXZT 729,00 € Recensione
Samsung UE65RU7450UXZT 749,00 € Recensione
Samsung UE55NU7370UXZT 445,52 € Recensione
Samsung 49MU6470 325,37 € Recensione
Samsung QE43LS03RAUXZT 782,41 € Recensione

Smart TV: tutti i prodotti recensiti

"Smart TV Samsung": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Sony KD-49XG8396

Migliore offerta: 769,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

LG 43UJ620V

Migliore offerta: 420,00€

La più venduta

Samsung UE65RU7450UXZT

Migliore offerta: 749,00€