Le migliori TV 55 pollici del 2024

Confronta le migliori TV 55 pollici del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

supermedia
1.599,00 €
unieuroit
529,00 €
dilellashop
1.099,00 €
dilellashop
1.499,00 €
el4u
352,31 €
bytecno
1.649,00 €
mediaworld
529,00 €
amazon
1.231,00 €
amazon
1.599,00 €
prezzoforte
378,94 €
amazon
1.706,57 €
unieuroit
1.231,00 €
el4u
1.618,40 €
supermedia
379,00 €
yeppon
1.717,99 €
comet
1.231,00 €
freeshop
1.697,90 €
dilellashop
395,99 €
freeshop
1.797,90 €
mediaworld
1.231,99 €
yeppon
1.710,99 €
missconvenienza
399,00 €

Dati tecnici

Data di uscita

2023

2022

2023

2023

2023

Tecnologia schermo

WOLED

QLED

QD-OLED

WOLED

QLED

Dimensioni schermo

55 ''

55 ''

55 ''

55 ''

55 ''

Risoluzione schermo

UHD

UHD

UHD

UHD

UHD

Refresh rate massimo

100 Hz

60 Hz

144 Hz

100 Hz

60 Hz

HDR

HDR, HDR10, HLG

HDR

HDR, HDR10+, HLG

HDR, HDR10, HLG

HDR10, HDR10+, HLG

Decoder

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

DVB-T2/S2/C

Sistema operativo

WebOS

Vidaa

Tizen

Android

Google TV

Standard Wi-Fi

Wi-Fi 6

n.d.

Wi-Fi 5

Wi-Fi 5

n.d.

Versione Bluetooth

5.0

4.2

5.2

4.2

5.0

Assistenti vocali

Assistente vocale offline

Alexa

Alexa, Google Assistant

Alexa, Google Assistant, Siri

Alexa, Google Assistant

Porte HDMI

4x2.1

3x2.0

4x2.1

2x2.1, 2x2.0

3x2.1

Altri ingressi video

n.d.

Composito

n.d.

Composito, Component

n.d.

Uscite audio

TOSLINK

Jack 3,5 mm, Ottica, TOSLINK

Ottica

Jack 3,5 mm, Ottica

Ottica

Porte USB 2.0

3

2

2

2

0

Porte USB 3.0

0

0

0

0

1

Porta Ethernet

Altri ingressi

Antenna

Antenna

n.d.

n.d.

n.d.

Configurazione VESA

300 x 200

400 x 200

n.d.

300 x 300

300 x 200

Dimensioni

122,2 x 24,5 x 75,7 cm

123,2 x 71,1 x 7,6 cm

122,54 x 70,86 x 3,99 cm

122,7 x 71,2 x 5,3 cm

122,5 x 71,2 x 8,3 cm

Peso

17,8 kg

13,2 kg

1,62 kg

17,9 kg

11,1 kg

Classe energetica

F

F

G

G

G

Punti forti

Ottima per gaming

Upscaling 4K

Ottima per PC gaming (tempo risp 0,1 ms)

Dolby Vision e Atmos

Buono per alcuni gamer

Dolby Digital, Atmos e codec apt-X

Amazon Prime Video

Certificata AMD FreeSync Premium Pro

L'ideale per PS5: 4K @ 120 Hz

Dolby Vision

FreeSync Premium e G-Sync

Dolby Atmos e Dolby Vision

Dolby Atmos e Object Tracking Sound Lite

Auto mapping delle tonalità HDR

Dolby Atmos, DTS e DTS:X

Dolby Vision

eARC

Telecomando con controllo vocale

Tempo di risposta 15 ms

Punti deboli

Non supporta HDR10+

Tempo di risposta 8 ms

Manca Dolby Vision

1 porta HDMI 2.1 è l'unica eARC

Prestazioni HDR non all'altezza delle TV più costose

Meno prestante la modalità SDR in stanze assolate

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le smart TV da 55 pollici

Nel 2024 è difficile trovare un soggiorno senza una smart TV da 55″ (139 cm) come minimo, perciò siamo qui per aiutarvi a decidere quale TV 55″ comprare. Anche se è in crescita il pubblico amante dei 65 e 75″, e certi brand nel 2024 hanno lanciato addirittura televisori da 115″ (parliamo del nuovo QD Mini LED di TCL presentato al CES 2024), i 55″ per l’UHD 4K rappresentano ancora la scelta migliore per tanti salotti in appartamento con il divano posizionato alla distanza ideale di 1-2 metri.Smart TV 55 polliciTV dalla diagonale maggiore vanno invece posizionate a 1,2-3 metri di distanza per un’esperienza di qualità che non rovini gli occhi, inoltre costano di più. Prima di dare un’occhiata ai migliori televisori con questa diagonale vi consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto della smart TV.

Le migliori smart TV da 55 pollici

Abbiamo deciso di darci il limite massimo dei 2.000 € di spesa per stilare la nostra classifica, ma nel corso della nostra esposizione vi diremo anche cosa otterreste in più aggiungendo qualche centinaio di Euro al vostro investimento. Più avanti troverete dei consigli su come scegliere la TV 55″.

Migliore in assoluto: LG OLED G3 55″

In quando azienda produttrice, LG continua a essere quella che offre le TV OLED dal miglior rapporto qualità/prezzo. Le serie B2, C2 e G2 del 2022 e B3, C3 e G3 del 2023 rappresentano tutte un investimento conveniente e sono disponibili nel taglio da 55″. L’unico “ma” è che non sono Android TV.
Nello specifico, l’LG OLED G3 è il migliore esempio (in fascia alta) di qualità ottima per la visione al buio, reattività nei momenti concitati e angolo di visione ampio. La luminosità e la vivacità dei colori è minore rispetto ai nuovi pannelli QD-OLED di Samsung, ma qui troviamo neri profondi, eccellente contrasto e l’importante supporto al Dolby Vision. Gli algoritmi di elaborazione delle immagini sono secondi solo a quelli di Sony. Questo televisore da 55″ è molto versatile, altamente consigliabile persino come TV da gaming, come mostrano i vantaggi evidenziati nella nostra scheda tecnica. L’audio è Dolby Atmos e una delle 4 porte HDMI 2.1 supporta i formati audio DTS.
La serie C ha un rapporto qualità/prezzo ancora più conveniente, ma con qualche compromesso, mentre la B è la più economica in assoluto.

Miglior qualità/prezzo: Hisense U6KQ

La smart TV da 55″ Hisense U6KQ è una bella sorpresa dell’interessantissimo catalogo dell’anno scorso del marchio, che mantiene salda la sua posizione di leader nella fascia media e per i TV economici. Il risultato è di ottimo livello, con un pannello LED VA luminoso e antiriflesso, adatto anche a guardare la TV di giorno, pur mantenendo neri profondi.
Il TV è discreto per il cinema casalingo e per guardare Netflix , dato che integra Dolby Vision, HDR e HDR10+. Buona anche per godersi film e serie su Blu-ray grazie all’audio DTS e all’ingresso composito per collegare il lettore. Rispetto a TV 55″ più costose, il pannello è meno prestante: i contenuti HDR sono meno brillanti e le azioni rapide (pensiamo a film d’azione e partite) sono penalizzate dal tempo di risposta lento. Va da sé che anche per il gaming non sia la migliore smart TV. Questo è evidente anche guardando le specifiche tecniche perché manca una porta HDMI 2.1, mentre la frequenza di aggiornamento variabile (VRR) raggiunge al massimo i 60 Hz. Tutti questi difetti sono assenti nei modelli di TV Hisense più costosi, che non sono comunque mai cari quanto le smart TV Samsung e Sony. Non è adatta se guardate la TV in gruppo perché l’angolo di visione è inferiore a quello dei televisori da 55″ appena visti. Se potete permettervelo, fate un pensiero sugli Hisense U7KQ e U8KQ, che offrono pannelli molto migliori e una dotazione di porte HDMI 2.1 più interessante.

Migliore per cinema e PS5: Sony A80L

Sony A80L costa meno dell’eccezionale Sony TV 55″ OLED A95L, ma anche questo televisore monta un ottimo OLED firmato LG che, abbinato agli eccellenti algoritmi di elaborazione delle immagini Sony, da molte soddisfazioni. Essendo una Sony, è anche la TV 55″ con il migliore audio e la migliore per PS5. Sony A80L è un televisore perfetto per gli amanti del cinema perché integra Dolby Vision e Dolby Atmos, insieme a HDR10 per il downgrade a 10 bit dei contenuti HDR10+ e HLG per guardare le trasmissioni TV in alta qualità. Non raggiunge lo stesso picco di luminosità della TV Samsung (qui sotto) e i colori sono meno vivaci, per questo guardato di giorno non offre uno spettacolo altrettanto di qualità. Va bene per il gaming, soprattutto se siete amanti della PS5, per il basso input lag e il VRR G-Sync (non FreeSync), ma ha solo una porta HDMI 2.1 eARC per l’audio non compresso di alta qualità. Altro pregio tipico dei Sony: supporta un’ampia gamma di formati audio avanzati.

La più luminosa: Samsung QN S90C

Il Samsung QN S90C ha un estremamente luminoso (oltre 2.000 nits) schermo a LED che andrà bene nei salotti più luminosi. Lo schermo è un UHD 4K (3.840 x 2.160 px) con neri perfetti ed eccellente qualità delle immagini. Samsung offre i televisori a LED dai colori più vivaci sul mercato e la luminosità di questo modello è superiore a quella dell’LG C3. Una mancanza di questo prodotto è quella del Dolby Vision, il che potrebbe infastidire chi fa largo uso di Netflix; allo stesso modo, se avete un’ampia collezione di Blu-ray potrebbe non essere la scelta migliore perché manca il supporto all’audio DTS. Consigliato invece a chi facesse largo uso dei videogiochi grazie al bassissimo input lag e alle 4 porte HDMI 2.1 tutte supportanti il 4K a 144 Hz. Le alternative più valide, dalle prestazioni migliori, sono quelle che seguono.

Miglior prezzo: TCL C645

Il maggior pregio delle smart TV TCL è che a un prezzo bassissimo offrono diverse funzionalità che i televisori economici concorrenti non riescono a includere. La smart TV da 55″ TCL C645 non è un’eccezione. Questo è il modello TCL più economico del 2023: difficilmente troverete un 55″ altrettanto conveniente. Ha un pannello QLED 4K UHD compatibile con le tecnologie HDR, HDR10+, Dolby Vision e Dolby Atmos, con qualche funzionalità gaming per spingere il refresh rate dai 60 Hz nativi fino ai 120 Hz. Il pannello LCD con Quantum Dot di cui è dotata ha i suoi pro e contro. Se volete qualcosa di meglio valutate la TCL C74, che ha un picco 1.000 nits e un migliore contrasto grazie al local dimming a 120 zone. Più costose sono invece la TCL C84 e la TCL QM8B, quest’ultima scelta migliore tra tutte quelle che abbiamo menzionato. Se potete aspettare, sappiate che ad aprile 2024 TCL potrebbe rinnovare il catalogo e abbassare ulteriormente i prezzi.

TV 55 pollici a muro

Tutte le smart TV da 55″ che abbiamo selezionato sono appendibili a muro. Come potete vedere, nella tabella comparativa in alto è indicato lo standard della staffa VESA, che in certi casi potrebbe essere inclusa. Un altro paio di maniche sarà sapere come appenderle ed esserne capaci, ma i siti web ufficiali dei singoli produttori contengono degli utilissimi video tutorial.

Come scegliere la TV da 55 pollici

Ecco alcuni consigli che vi permetteranno di scegliere il TV migliore per voi.

Distanza dal divano

La distanza dal divano per una visione ottimale deve essere di 1,5 volte la diagonale dello schermo, ma la posizione dipende anche dalla risoluzione. Nel caso di una TV da 55″ a LED con risoluzione UHD 4K la diagonale corrisponde press’a poco a 140 cm, per cui dovrete posizionare il divano a massimo 2,1 m di distanza. Questi consigli non sono vincolanti nel caso il televisore abbia una definizione diversa. Infatti, se la TV da 55″ avesse una risoluzione solo HD questa distanza non dovrebbe al contrario scendere sotto i 2,1 m (3 volte l’altezza dello schermo).

Altri consigli

  • Se guardate molti film e serie TV su Netflix controllate che la TV abbia la tecnologia Dolby Vision (o addirittura Dolby Vision IQ), oltre all’HDR10+. I motivi li abbiamo spiegati nella guida alle smart TV;
  • La TV da 55″ con il migliore audio quasi certamente sarà una Sony, azienda che cura molto sia gli attacchi input/output audio disponibili, sia la presenza di codec per audio 3D;
  • Se avete un lettore DVD dovreste fare particolarmente caso alla dotazione di porte: in questo caso consigliamo di vagliare un TV Hisense. Le più costose smart TV, infatti, tendono ad avere quasi esclusivamente porte audio-video HDMI e al massimo una porta ottica per l’audio.

Le domande più frequenti sulle TV da 55 pollici

Si può pagare la TV 55 pollici a rate?

Se usate PayPal potreste usufruire del finanziamento in tre rate anche acquistando online. Se disponibile, al momento del trasferimento della cifra vi verrà proposto di scegliere tra pagare tutto in una volta oppure solo 1/3, dividendo quindi il pagamento in tre rate mensili totali senza interessi. Il tetto è di 2.000 € e non si può negoziare il formato: si paga la prima rata e le altre due nei due mesi successivi a quello in cui si accetta l’accordo.
A volte anche i più noti negozi online offrono il pagamento in 5 o 12 rate, ma solo ad alcune condizioni specifiche del negozio. In questi casi tra i metodi di pagamento comparirà l’opzione “rate mensili”.

Meglio una TV da 55 o 65 pollici?

La distanza da cui guardare un 65″ con definizione 4K a LED è di massimo 2,5 m, tutto sommato simile a quella di un 55″. Con la TV da 65″ 1,2 m è la distanza di visione minima per godersi il livello di dettaglio di un contenuto visionato in 4K. Dipenderà dalla percezione, ma oltre i 2,5 m difficilmente vale la pena di investire in un 4K: non verrà percepita la differenza rispetto a un contenuto Full HD. Se avete intenzione di comprare un 4K per un’esperienza da cinema e avete spazio e budget a sufficienza scegliete il 65″, come l’eccezionale Sony A95L.

Meglio una TV da 55 pollici OLED o QLED?

Se amate le proiezioni notturne anche di gruppo o le sessioni di gaming nella penombra, l’OLED è la scelta migliore, ma se collocherete la smart TV in una stanza luminosa di fronte alla seduta e pensate di guardarla durante il pranzo o il pomeriggio, allora sceglietene una a LED. Bisogna dire che le TV OLED sono comunque più costose, a parità di diagonale.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato