Come si usa l’epilatore a luce pulsata?

Luisa.esposito
Autore
Luisa

Un epilatore a luce pulsata è uno strumento per la rimozione semi-permanente dei peli a partire dal follicolo. È infatti dotato di una lampada che emette un impulso luminoso che "brucia" il bulbo pilifero, rendendo nel tempo i peli superflui sempre più deboli e rallentandone in maniera considerevole la ricrescita.
Questo dispositivo è oggi sempre più richiesto, ma come si utilizza?
Un epilatore a luce pulsata Philips Lumea

In questa pagina vi spieghiamo cosa è bene fare prima di iniziare una seduta di epilazione a luce pulsata, come utilizzare l'apparecchio e cosa invece è necessario evitare per non incorrere in spiacevoli effetti collaterali o rendere inefficace il trattamento.
Se, invece, volete chiarirvi le idee su questo strumento perché state pensando di comprarne uno, vi consigliamo di consultare la nostra guida all'acquisto dell'epilatore a luce pulsata dove troverete informazioni dettagliate sulle caratteristiche da considerare per valutare un prodotto, e le nostre recensioni di tantissimi modelli.
Epilatori a luce pulsata per uso domestico

Prima del trattamento

Prima di iniziare ad utilizzare il vostro epilatore a luce pulsata, ci sono alcune piccole operazioni preliminari da svolgere e precauzioni da adottare:

  • Radere la zona da trattare: i peli devono essere rasi e non superare 1 mm di lunghezza, altrimenti l'impulso luminoso andrà a bruciarli esternamente, senza invece agire sul bulbo pilifero. Una volta passato il rasoio, accertatevi che la pelle sia ben asciutta e pulita prima di iniziare la seduta vera e propria
  • Utilizzare una matita bianca: per coprire nei, soprattutto se particolarmente grossi, numerosi o scuri. Coprite anche eventuali macchie, come ad esempio delle piccole o medie voglie ed evitate di utilizzare l'epilatore su vesciche o altre formazioni cutaneeCoprire i nei con una matita bianca
  • Effettuare un piccolo test: prima di utilizzare l'epilatore, sarebbe buona norma effettuare una piccola prova di resistenza per capire il grado di tolleranza dell'epidermide all'impulso luminoso emanato dall'epilatore a luce pulsataEpilatore luce pulsata utilizzato sul viso

Per i dispositivi ad uso domestico non è necessario utilizzare del gel freddo prima di passare l'epilatore sulla pelle, così come non si rendono necessari gli occhialini protettivi visto che questi apparecchi sono pensati per non emettere dei flash casuali. Ciononostante, potete comunque acquistare un paio di occhialini se lo ritenete più comodo o se siete particolarmente sensibili all'impulso luminoso.
Vi consigliamo inoltre di utilizzare la matita bianca anche per disegnare delle linee guida per regolarvi su quale sia l'area da trattare in modo da non ripassare più volte negli stessi punti o lasciare delle zone non trattate.

Durante il trattamento

Dopo aver seguito i passaggi elencati qui sopra, siamo giunti al momento di utilizzare l'epilatore: qualora si utilizzi un modello cordless, bisognerà verificare lo stato della batteria prima di iniziare, in modo da non dover interrompere la seduta durante il suo svolgimento e dover poi riprendere più tardi.

Epilatore con cavo di alimentazione
Se invece il modello in questione funziona alimentato con cavo, bisognerà solo trovare la collocazione migliore per effettuare il trattamento in tutta comodità.
Ecco i passaggi da seguire mentre si svolge il trattamento:

  • Selezionare il livello di energia: nel libretto d'istruzioni di ogni epilatore a luce pulsata è sempre indicato quale sia il livello di energia consigliato in base al fototipo della pelle trattata. Troverete delle tabelle e delle indicazioni molto accurate su quale sia il livello (di solito va da 1 a 5) che dovrete impostare in base al colore della vostra carnagione e a quello dei peli da rimuovereImpostazione del livello di energia
  • Scegliere il tipo di flash da erogare: molti epilatori in commercio consentono di scegliere tra due modalità di emissione dell'impulso. La prima è il flash continuo, ovvero impulsi emanati continuamente ad intervalli regolari (l'intervallo tra un impulso e l'altro è variabile in base al prodotto scelto). Il flash continuo è indicato e molto comodo quando si vogliano trattare più velocemente aree come le gambe, le cosce o, in generale, zone ampie del corpo. La seconda modalità è quella del flash singolo, con cui l'impulso viene emesso solo quando desiderato dall'utilizzatore, utile per trattare zone dove è richiesta una maggior precisione
  • Posizionare in maniera corretta l'apparecchio: dovrete creare un perfetto contatto tra la lampada e l'epidermide, altrimenti l'epilatore non funzionerà perché, per motivi di sicurezza, non emette impulsi se non completamente aderente alla pelle dell'area da trattarePosizionamento epilatore sulla pelle
  • Scorrere lungo la zona da trattare: dovrete scorrere lungo l'area da cui volete rimuovere i peli. L'ideale è proseguire, soprattutto nelle zone ampie, effettuando i movimenti con ordine e segnando le zone da trattare, in modo da non saltare nessuna porzione di pelle
  • Scegliere la giusta finestra: qualora foste in possesso di un epilatore dalle finestre variabili, ricordate di selezionare l'accessorio con una superficie della lampada adeguata alla zona che volete andare a trattare. Ovviamente, per i lavori di precisione avrete bisogno della finestrella più piccola disponibileDiverse superfici delle finestre applicazione
  • Rispettare il calendario: è importante stabilire quando iniziare le sedute di epilazione a luce pulsata e rispettare le tempistiche indicate dalle istruzioni del prodotto. Solitamente, c'è bisogno di effettuare le prime 4-5 sedute distanziandole di due settimane l'una dall'altra, per poi procedere effettuando una seduta al mese per i successivi 3-4 mesi. A quel punto bisognerà effettuare delle sedute di mantenimento finché non si siano ottenuti i risultati desiderati. Vi ricordiamo che sono necessarie almeno 2-3 sedute per iniziare a notare una diminuzione della crescita della peluria

Cosa evitare

La lista di possibili controindicazioni è ampia, motivo per cui vi raccomandiamo di leggere con molta attenzione il libretto illustrativo che troverete nella confezione del vostro epilatore a luce pulsata e di non improvvisare l'utilizzo di questi dispositivi a seconda della vostra fantasia.

Diversi fototipi

Ecco alcune delle pratiche più comuni che sono assolutamente da evitare:

  • Aumentare la frequenza dei trattamenti per avere maggiori risultati: credere che se si utilizzi l'epilatore più spesso si avranno maggiori risultati o in minor tempo è assolutamente sbagliato. Bisogna rispettare il ciclo di crescita e caduta del pelo ed attenersi alla frequenza indicata nei libretti dai produttori. In caso contrario, si rischia di sottoporsi ad una pericolosa quantità di impulsi luminosi che non vi porterà maggiori risultati ma, anzi, vi farà esaurire le cartucce dell'apparecchio prima del tempo e senza benefici
  • Utilizzare l'epilatore sulla pelle esposta al sole: vietato utilizzarlo dopo essersi esposti al sole (soprattutto se la pelle è visibilmente arrossata o scottata) ma anche poco prima di esporsi al sole. Lasciate passare sempre un po' di giorni e, se vi esponete al sole, utilizzate una crema con filtro 30 o superiore per le due settimane successive al trattamento
  • Ripassare più volte sulla stessa zona: questa pratica può molto facilmente arrossare, scottare o danneggiare in altri modi l'epidermide, che verrà sovraesposta agli impulsi luminosi

Le domande più frequenti

Qui di seguito vi riportiamo alcuni dei dubbi più diffusi circa l'utilizzo corretto di questo dispositivo per la rimozione dei peli, e cerchiamo di fare un po' di chiarezza a riguardo:
Posso fare la ceretta prima di usare l'epilatore a luce pulsata?
In realtà sarebbe da evitare la ceretta perché estirpa la radice del pelo, mentre il rasoio lo taglia solo superficialmente. Se si desidera comunque utilizzare tale metodo, bisognerà aspettare un paio di giorni prima di utilizzare l'epilatore a luce pulsata.
Gli uomini possono utilizzarlo?
Sì, non esiste alcun tipo di controindicazione e l'apparecchio funziona su persone di entrambi i sessi.
Posso utilizzare la luce pulsata per l'epilazione delle zone intime?
Sì, è possibile effettuare anche la rimozione integrale dei peli dalle zone intime. Bisogna però prestare attenzione ad esporre solo le parti esterne agli impulsi luminosi, e non mettere l'epilatore a contatto diretto con le mucose.
Si può utilizzare l'epilatore se si assume la pillola?
Non c'è interazione tra la pillola contraccettiva e l'utilizzo dell'epilatore a luce pulsata. Se si assumono però regolarmente degli altri medicinali, soprattutto se questi provocano fotosensibilità, meglio richiedere un parere medico prima di iniziare con i trattamenti.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Beurer IPL 10000+ SalonPro System

Migliore offerta: 302,87€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Philips Lumea Essential BRI863/00

Migliore offerta: 201,93€

Il più venduto

Remington IPL6750 i-Light Prestige

Migliore offerta: 267,89€