I migliori sieri viso del 2022

Confronta i migliori sieri viso del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Insalute 365
37,76 €
Sephora
13,00 €
Meafarma
20,39 €
Farmae
14,45 €
Farmacia Loreto
16,36 €
Amazon
38,99 €
Douglas
13,99 €
amicafarmacia
21,66 €
Farmacia del Corso
19,48 €
Farmae
16,38 €
Douglas
38,99 €
Farmacia uno
22,29 €
Parafarmacia Tellus
19,58 €
Amazon
16,90 €
Farmafive
39,62 €
Drmax
22,47 €
Farmasia
19,80 €
Semprefarmacia
17,60 €
Farma save
39,72 €
Amazon
40,67 €
Amazon
34,19 €
Farmacosmo
18,83 €

Azione

Idratante, liftante, levigante, riempitiva e rimpolpante

Idratante profonda

Idratante

Anti-rughe, rimpolpante, levigante e riparatrice

Illuminante, anti-macchie

Tipo di pelle

Matura

Tutti

Tutti

Tutti

Tutti

Ingredienti attivi

Acido ialuronico, gluconolattone, polisaccaridi, peptidi

Acido ialuronico, vitamina B5

Acido ialuronico,

Acido ialuronico, vitamina B5, Medecassoside

Niacinamide, vitamina C, acido salicilico

Ingrediente di base

Acqua

Acqua

Acqua

Acqua

Acqua

Applicazione

Mattina e sera

Mattina e sera prima delle creme

Mattina e sera

Mattina e sera

Mattina e sera prima delle creme

Contenuto

30 ml

30 ml

30 ml

30 ml

30 ml

Punti forti

Consistenza leggera

Formula contenente acido ialuronico a tre pesi per raggiungere anche gli strati più profondi dell'epidermide

Con acido ialuronico a medio e basso peso molecolare

Indicato per tutti i tipi di pelle per minimizzare i segni dell'invecchiamento

Riduce segni e macchie

Migliora l'aspetto della pelle matura con rughe, rilassamento e perdita di tono

Apporta idratazione superficiale grazie alla vitamina B5

Idratazione profonda

Texture fresca e setosa

Dona luminosità alla pelle

Azione idratante profonda grazie all'acido ialuronico con diversi pesi molecolari

Ottimo rapporto qualità-prezzo

Rimpolpa la pelle e previene le prime rughe e linee di espressione

Con vitamina B5 per un'azione riparatrice

Corregge tutti i tipi di rughe di viso e collo

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il siero viso

Tra i tanti prodotti per prendersi cura della pelle del viso, negli ultimi anni i sieri per il viso sono diventati uno dei prodotti di maggior successo ed immancabili in una beauty routine che si rispetti. Come vedremo, le ragioni di questo successo sono numerose. I sieri per il viso sono infatti oggi tra i prodotti più ricercati per la loro efficacia, per la loro azione mirata che consente di costruire una skincare personalizzata e per la facilità con cui possono essere applicati e integrati nella routine di ciascuno. Rispetto alle creme per il viso, alle maschere e ai detergenti, i sieri per il viso sembrano aver convinto anche dermatologi ed esperti del settore. Sul mercato possiamo trovare diversi sieri per il viso formulati per risolvere la maggior parte delle problematiche della pelle, ma scegliere quello giusto può essere un’operazione tutt’altro che semplice. In questa guida vi illustriamo dunque le tipologie principali di sieri per il viso e tutte le informazioni di cui avrete bisogno per acquistare quello più funzionale alle vostre esigenze.Siero viso

Cos’è il siero viso e perché utilizzarlo

Il siero è un prodotto per il trattamento topico per il viso in grado di fornire efficacemente specifici principi attivi alla pelle, migliorandone l’aspetto e rallentando l’invecchiamento cutaneo. I sieri possono essere a base d’acqua o a base di oli e presentano una consistenza liquida, trasparente, molto leggera e facile da applicare, il che li rende ideali per un uso combinato e stratificato di diversi prodotti complementari. I sieri sono dunque potenti alleati della pelle principalmente perché contengono un’elevata concentrazione di principi attivi in grado di penetrare in modo più profondo nella pelle per risolvere in modo mirato una problematica specifica.
I motivi per utilizzare un siero viso (e magari preferirlo ad altri prodotti per la pelle) sono in realtà molti; per semplificare il discorso, vi elenchiamo qui sotto i principali:

  • Consistenza leggera e quasi impalpabile: grazie a queste caratteristiche, il siero per il viso offre una sensazione piacevole sul viso senza appesantirlo;
  • Assorbimento veloce e profondo: a differenza delle creme, il siero è formato da molecole molto più piccole in grado di raggiungere rapidamente anche gli strati profondi dell’epidermide;
  • Non comedogenico: il siero è adatto a tutti i tipi di pelle, anche quelle grasse: proprio per la sua formulazione leggera e priva di sostanze occlusive non ostruisce i pori della pelle;
  • Efficacia mirata: il siero non mira a risolvere problematiche diverse come può fare una crema, ma offre un trattamento mirato e per questo più efficace; qualsiasi sia l’aspetto da migliorare, esiste un siero specifico;
  • Formula concentrata: i sieri hanno una percentuale molto alta di principi attivi in grado di garantire risultati migliori e più rapidi rispetto alla maggior parte degli altri prodotti topici per la cura della pelle;
  • Formula pura: ciò che contraddistingue i sieri rispetto ad altri prodotti è anche quello che non contengono, ovvero conservanti, ingredienti occlusivi e addensanti, come petrolati, siliconi e oli minerali;
  • Facile da stratificare: poiché i sieri hanno una consistenza leggera, è possibile combinarli e sovrapporli ad altri prodotti per la cura della pelle (come creme idratanti, oli per il viso, creme solari e fondotinta).

Siero viso consistenzaCome si può intuire, i sieri viso presentano qualità specifiche che li differenziano dagli altri prodotti per la cura del viso, in primis dalle creme. La domanda sorge quindi spontanea: meglio la crema o il siero?
Come nella maggior parte dei casi non esiste una risposta univoca. Certo è che la texture, la presenza maggiore di ingredienti attivi e buoni per la pelle e l’assenza di sostanze superflue o addirittura poco salutari, fa pendere l’ago della bilancia verso l’uso dei sieri. L’uso dell’uno non esclude tuttavia l’altro: spesso infatti sieri e creme viso possono essere combinati assieme per ottenere risultati migliori o risolvere in modo diverso problematiche tipiche della pelle, come la disidratazione. Si può ad esempio utilizzare un siero all’acido ialuronico per fornire un’idratazione profonda e applicare poi una crema per il viso idratante che prevenga la perdita d’acqua e che offra inoltre una protezione solare.

Quando preferire la crema viso al siero

Vi sono casi in cui la crema andrebbe preferita rispetto ad un siero. Se, ad esempio, si ha una condizione cronica della pelle, come eczema o rosacea, meglio evitare l’uso dei sieri, spesso troppo aggressivi e possibile causa di irritazioni. In questi casi si consiglia comunque di rivolgersi al proprio dermatologo.
Anche per le pelli molto mature a volte le creme sono la scelta migliore perché in questi casi la pelle particolarmente secca ha bisogno di ingredienti più “pesanti” che si trovano nelle creme antirughe idratanti e che i sieri invece non forniscono.Siero viso e crema viso a confronto

Tipi di siero per il viso

Prima di acquistare un siero per il viso è importante capire quale problema specifico della pelle si desidera risolvere e optare poi per il tipo di siero adatto. Visto che i sieri hanno un’efficacia mirata, scegliere quello giusto è un aspetto ancora più importante. Il mercato mette a disposizione una vasta gamma di tipologie di siero pensate per risolvere problemi cutanei differenti; analizziamo qui di seguito le principali.

Sieri idratanti

Lo scopo dei sieri idratanti è fornire uno strato extra di idratazione prima di applicare eventuali creme per il viso, oli per il viso o creme solari. Il siero, a differenza della crema, conferisce idratazione attraverso sostanze umettanti che attirano l’acqua nello strato corneo dell’epidermide (uno degli strati superiori della pelle). L’ingrediente più utilizzato a questo scopo è l’acido ialuronico che può essere presente sotto forma di molecole dalle dimensioni più o meno ridotte per essere meglio assorbite negli strati più profondi dell’epidermide. I sieri idratanti sono ideali per tutti i tipi di pelle.

Sieri uniformanti e schiarenti

I sieri schiarenti mirano ad aumentare la luminosità, uniformare il tono della pelle e sbiadire le macchie scure, i segni post-acne e l’iperpigmentazione. Per ottenere questi effetti vengono utilizzati principi attivi che inibiscono la produzione della melanina o, in alternativa, sostanze chimiche che, con un effetto peeling, eliminano le cellule morte e pigmentate. Nei sieri schiarenti un ingrediente molto usato è la vitamina C o altri tipi di acidi, come gli idrossiacidi. Questa tipologia di sieri ha l’effetto di rendere la pelle più liscia e levigata. Per conoscere in modo più approfondito le varie tipologie di peeling vi invitiamo a consultare la nostra guida dedicata ai peeling.

Sieri antiossidanti

I sieri antiossidanti proteggono la pelle dai radicali liberi che causano l’invecchiamento. I radicali liberi sono frammenti molecolari instabili, la maggior parte delle volte generati dall’inquinamento atmosferico e dai raggi UV e capaci di attaccare le cellule attraverso un processo chiamato ossidazione. Gli ingredienti antiossidanti neutralizzano dunque i radicali liberi prevenendo così le conseguenze dannose. Tra gli ingredienti più conosciuti con proprietà antiossidanti troviamo vitamina C (acido L-ascorbico e derivati), niacinamide, retinoidi, vitamina E, acido ferulico, coenzima Q10 e tè verde.Siero viso azione

Sieri illuminanti

Quelli illuminanti sono sieri che contengono, oltre ad altri ingredienti pensati per uniformare la pelle, anche particelle riflettenti che offrono un effetto illuminante immediato (ma temporaneo).

Sieri purificanti

I sieri purificanti trattano gli sfoghi attivi e prevengono quelli futuri, aiutando anche a ridurre l’eccesso di sebo. I migliori contengono acidi BHA in grado di raggiungere gli strati meno superficiali dell’epidermide e purificare così i pori in profondità, regolando la produzione di sebo. Sono spesso abbinati ad altri ingredienti che riducono l’infiammazione e il rossore.

Sieri anti invecchiamento

Questo tipo di sieri è ideale per combattere diversi segni dell’invecchiamento cutaneo, come le piccole rughe e la pelle poco compatta. Per fare ciò usano un insieme di ingredienti in grado di apportare una vasta gamma di benefici, tra cui l’aumento della produzione di collagene, la riduzione del rilassamento cutaneo e una pelle rimpolpata. Tra i più usati annoveriamo i retinoidi, il bakuchiol e la vitamina C.

Sieri calmanti e fortificanti

Si tratta di sieri che offrono un’azione calmante alla pelle arrossata, irritata o soggetta a couperose. Possono essere combinati ad altri principi attivi con lo scopo di garantire nutrimento e idratazione alla pelle sensibile.

Ingredienti dei sieri per il viso

Come abbiamo appena visto nei paragrafi precedenti, esistono vari tipi di siero per il viso che utilizzano solitamente pochi principi attivi per fornire benefici specifici alla pelle. Tra gli ingredienti principali dei sieri troviamo una base di acqua o, in alternativa, una base di oli nutrienti ed idratanti, in entrambi i casi combinati con sostanze attive. Elenchiamo qui sotto i principali ingredienti utilizzati nelle formulazioni dei sieri per guidare ad un acquisto consapevole e basato non solo sull’azione del siero ma anche sugli ingredienti di cui è composto.

Acido ialuronico

Si tratta dell’ingrediente più utilizzato nei sieri per offrire un’idratazione profonda all’epidermide. L’acido ialuronico è presente nei sieri in percentuali maggiori e soprattutto sotto forma di molecole di dimensioni minori in grado di penetrare più a fondo e più velocemente, trattenendo al contempo l’umidità. Grazie alla presenza maggiore di acqua nella pelle, questa risulta non solo più idratata ma anche elastica e, nel lungo periodo, più giovane. L’acido ialuronico è infatti presente sia nelle formulazioni idratanti, sia in quelle pensate per combattere le rughe.Siero viso acido ialuronico

Vitamina C

Conosciuta per il suo potere antiossidante, la vitamina C protegge la pelle dai radicali liberi causati da stress e fattori ambientali. Ripara le cellule, riduce infiammazioni e stimola la produzione di collagene. Le due forme più utilizzate nei sieri sono l’acido L-ascorbico (vitamina C idrosolubile) e la vitamina C liposolubile. La vitamina C viene inoltre utilizzata per ridurre le cicatrici dovute all’acne e illuminare l’incarnato.

Acido ferulico

Si tratta di un prezioso alleato contro l’invecchiamento delle cellule. Ha la capacità di combattere i radicali liberi e allo stesso tempo di aumentare l’efficacia di altri antiossidanti, come le vitamine A, C ed E.

Resveratrolo

Lo troviamo in molti sieri per proteggere la pelle e combattere la formazione di radicali liberi. Derivante dalla buccia d’uva, ha un effetto rivitalizzante per la pelle.Siero viso resveratrolo e acido ferulico

Retinolo (vitamina A)

L’azione principale dei sieri a base di retinolo è quella di combattere i segni dell’invecchiamento, come il colorito spento e il rilassamento del viso. Grazie alle sue proprietà, regola la produzione di collagene ed elimina le cellule morte per donare alla pelle un aspetto più levigato e sodo. Un’alternativa interessante e soprattutto naturale al retinolo è il bakuchiol capace di rendere la pelle soda ed elastica ma in modo più delicato rispetto al retinolo.

AHA e BHA

Si tratta di alfa idossiacidi e beta idrossiacidi presenti da soli (nei sieri per il peeling) o in combinazione con altri ingredienti per un’azione a più ampio spettro. Sono acidi pensati per esfoliare e rimuovere le cellule morte dell’epidermide per uniformare il viso e schiarire le macchie dovute al sole, cicatrici o segni dell’acne. Hanno anche il potere di mantenere i pori della pelle liberi e ridurre così brufoli ed imperfezioni. Tra quelli principali che possiamo trovare nelle varie composizioni dei sieri ci sono l’acido glicolico, lattico e l’acido triplo della frutta.

Vitamina E

Utilizzata spesso assieme alla vitamina C, la vitamina E opera come antiossidante, limitando i segni dell’età e migliorando la consistenza della pelle.

Peptidi

Si tratta di catene di aminoacidi utilizzate per favorire la riparazione cellulare e aumentare la produzione di collagene, rassodando la pelle e riducendo le rughe.

Tè verde

Il tè verde è un ingrediente naturale il cui estratto ha effetti antinfiammatori e per questo viene utilizzato anche per supportare la pelle favorendone l’esfoliazione naturale.

Estratti vegetali e oli

Moltissimi sono gli ingredienti che stanno alla base dei sieri viso, tra questi oli ed estratti vegetali svolgono una funzione nutriente e rigenerante perché ricchi di aminoacidi, antiossidanti, acidi grassi, fitonutrienti e vitamine essenziali.
Tra i più comuni, ci sono l’Aloe Vera, l’olio di avocado, di Marula, d’Argan, di semi di rosa canina e lo squalano, per citarne alcuni.siero viso a base di olio

Sieri per il viso: controindicazioni

Di per sé il siero per il viso, se utilizzato secondo le indicazioni riportate dall’azienda produttrice, non ha particolari controindicazioni. Può essere usato la mattina o la sera, a seconda della formulazione e dell’azione specifica. Ciò a cui invece si deve fare attenzione è l’uso combinato di sieri contenenti sostanze che, se utilizzate assieme, possono rendere il prodotto inutile o addirittura dannose per la pelle. Altamente sconsigliato è, ad esempio, l’uso di diversi tipi di acidi per l’esfoliazione. Se dunque utilizziamo un siero a base di un acido BHA, vanno evitati altri sieri (o altri prodotti) contenenti sostanze acide pensate per il peeling o l’esfoliazione, come il Benzyol Peroxide o l’acido salicilico. Da soli alcuni di questi acidi sono molto forti e se utilizzati con altre sostanze con la stessa azione possono causare irritazioni della pelle.
Anche l’uso d sieri a base di vitamina C va fatto prestando molta attenzione agli altri prodotti che s’intende inserire nella propria routine: per esempio, gli AHA combinati con la vitamina C alterano il bilanciamento naturale del pH, e quindi non andrebbero usati assieme. Stesso discorso vale per la vitamina C e il retinolo, da non utilizzare assieme perché la loro combinazione annulla gli effetti benefici di entrambi. Attenzione anche a non utilizzare più di due prodotti diversi a base di retinolo perché ciò potrebbe causare infiammazioni.
In generale, infine, ricordiamo che i sieri a base di oli vanno sempre applicati dopo quelli a base d’acqua, per non annullare l’effetto dei questi ultimi.
In caso di dubbi, leggere le indicazioni che accompagnano il prodotto è senza dubbio il primo step per evitare effetti dannosi alla pelle. Consigliamo inoltre di testare preventivamente ogni siero su una piccola porzione di pelle dell’avambraccio per assicurarsi l’assenza di arrossamenti che indicano allergie o intolleranze ad uno o più principi attivi presenti nella formulazione. Se inoltre si intendono utilizzare uno o più sieri per risolvere problemi della pelle cronici, consigliamo sempre di rivolgersi prima ad un dermatologo.Siero viso patch test

Le domande più frequenti sui sieri viso

Quanto costa un siero viso?

Il costo di un siero può variare moltissimo a seconda del tipo di principi attivi presenti, di come sono formulati e del costo delle materie prime utilizzate. In commercio tuttavia è possibile trovare sieri composti dalle stesse sostanze attive a prezzi molto diversi tra loro. In via indicativa, si va da un minimo di 7 €, fino a raggiungere e a volte superare i 100 € a boccetta. I sieri più costosi non sono tuttavia necessariamente sempre i migliori, ma possono contenere ingredienti di qualità superiore e più concentrati. Resta davvero importante leggere la lista di ingredienti, soprattutto per evitare di acquistare un siero ad un prezzo esagerato quando si potrebbe optare per una versione equivalente ma più economica.

Dove acquistare un siero per il viso?

Come per tutti i prodotti di bellezza, le profumerie e le boutique specializzate sono un luogo da prediligere se non si hanno le idee chiare e si cerca un consiglio personalizzato sul tipo di siero da inserire nella propria beauty routine. In alternativa, ci si può affidare alle proprie conoscenze o ad una marca specifica e procedere con un acquisto online, dove i prezzi sono solitamente molto più convenienti ed è possibile trovare il proprio siero preferito in offerta. In farmacia è inoltre possibile acquistare sia sieri qualificati come prodotti cosmetici, sia sieri medicinali acquistabili solo con prescrizione medica.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Il migliore
Filorga Time-Filler Intensive Siero

Filorga Time-Filler Intensive Siero

Migliore offerta: 38,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo
The Ordinary Hyaluronic Acid 2% + B5

The Ordinary Hyaluronic Acid 2% + B5

Migliore offerta: 13,00€