I migliori scrub viso del 2020

Confronta i migliori scrub viso del 2020 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Omia laboratoires Scrub viso ecobio o...

Il migliore

FormatoCrema
Tipo di pelleNormale, mista
AzioneEsfoliante, illuminante, rigenerante
EsfolianteGranuli di argan e albicocca
OliArgan
Senza siliconi
Senza parabeni
Biologico
Confezione75 ml
Punti forti
  • Privo di siliconi e parabeni
  • Senza nichel e cromo
  • Microgranuli naturali biodegradabili
Punti deboli
    Nessuno

Nip+Fab Glycolic fix scrub

Il miglior rapporto qualità prezzo

FormatoCrema
Tipo di pelleGrassa
AzioneEsfoliante, illuminante, rigenerante
EsfolianteMicrosfere polietilene
OliMandorle dolci, burro di karitè
Senza siliconi
Senza parabeni
Biologico
Confezione75 ml
Punti forti
  • Con il 3% di acido glicolico
  • Molto efficace sulla pelle grassa
Punti deboli
  • Contiene siliconi e parabeni

BioNike Defence crema scrub esfoliant...

FormatoCrema
Tipo di pelleSensibile
AzioneEsfoliante, levigante, illuminante
EsfolianteGranuli biodegradabili
OliJojoba, mandorle dolci, burro di karitè
Senza siliconi
Senza parabeni
Biologico
Confezione75 ml
Punti forti
  • Per pelli molto delicate e irritabili
  • Formulazione molto nutriente
  • Microgranuli di diverse dimensioni
  • Senza nickel
  • Con provitamina B5
Punti deboli
  • Contiene siliconi

L’Oréal Paris Sugar scrub esfo...

FormatoGel
Tipo di pelleSensibile
AzioneEsfoliante, purificante
EsfolianteZucchero, semi di kiwi
Oliolio essenziale di citronella e menta piperita
Senza siliconi
Senza parabeni
Biologico
Confezione50 ml
Punti forti
  • Adatto anche sulle labbra
  • Efficace contro i punti neri
  • Formula fresca e delicata
Punti deboli
  • Contiene parabeni

Collagenil Soft-scrub detergente

FormatoCrema
Tipo di pelleSensibile
AzioneEsfoliante, levigante, detergente
EsfolianteMicrosfere polietilene
OliJojoba, mandorle dolci, malva, aloe vera
Senza siliconi
Senza parabeni
Biologico
Confezione200 ml
Punti forti
  • Utilizzabile anche quotidianamente
  • Tubo grande di lunga durata
  • Preserva la barriera lipidica naturale
Punti deboli
  • Contiene siliconi e parabeni
Qualescegliere.it
Autore
Redazione

I fattori decisivi per la scelta dello scrub viso

Lo scrub viso è un prodotto esfoliante di tipo meccanico specifico per la pelle del viso che al suo interno contiene microgranuli che consentono l’eliminazione di tutte le impurità e le cellule morte della pelle. Se applicato con la giusta frequenza, lo scrub viso può donare alla pelle luminosità e soprattutto uniformità.
Durante l’anno, infatti, stress, inquinamento, eccessiva esposizione al sole o cattiva alimentazione possono contribuire alla formazione di impurità cutanee ed essere così la causa di pelle spenta e opaca. I trattamenti scrub per il viso nascono proprio per poter rivitalizzare questo tipo di pelle e permetterne così la rigenerazione cellulare.scrub viso beauty routineÈ quindi importante che nel beauty case di ogni persona siano disponibili prodotti per lo scrub sia del viso sia del corpo. I prodotti per lo scrub viso rispetto a quelli destinati al corpo presentano componenti esfolianti leggermente più sottili e delicati, proprio per il particolare tipo di pelle da trattare.
In questa guida all’acquisto approfondiremo tutti gli aspetti e le caratteristiche specifiche dello scrub viso per aiutarvi a capire quale delle tipologie disponibili in commercio sia quella più adatta alla vostra pelle.

Consistenza dello scrub viso

Lo scrub in generale può presentarsi in diversi formati e consistenze a seconda del tipo di utilizzo che se ne voglia fare e anche in base al tipo di pelle da trattare. Sul mercato avrete la possibilità di acquistare scrub viso in formato liquido, solido o gel: vediamo insieme quali sono le differenze tra i diversi formati.

Scrub viso liquido

Il formato liquido è quello maggiormente utilizzato per la produzione di scrub per il viso, poiché si tratta di formule più delicate e quindi più adatte a pelli sensibili. I granuli all’interno, infatti, sono molto più piccoli e morbidi, quindi generano meno attrito sulla pelle che di conseguenza non si irrita.

Scrub viso solido

Il formato solido invece indica una consistenza del prodotto molto più corposa e secca rispetto a quello liquido, quindi più adatta a trattare l’epidermide di altre zone del corpo come gomiti, ginocchia o piedi o dove sia richiesta una maggiore azione esfoliante dei microgranuli. scrub viso gelIl nostro consiglio è quindi di evitare di utilizzare questa tipologia per aree delicate come il viso.

Scrub viso in gel

Infine abbiamo il gel, un formato che potrebbe essere definito come la giusta via di mezzo per trattare una zona così delicata come il viso. Il gel infatti è una sostanza bifasica, ovvero costituita da un liquido che a sua volta è disperso in una fase solida. Grazie alla delicatezza della loro texture, gli scrub in formato gel sono davvero ideali per il trattamento della pelle del viso.

Ingredienti dello scrub viso

Quando si parla di prodotti cosmetici è sempre importate verificare quali siano gli ingredienti utilizzati nella loro produzione. Quasi sempre, nel caso dello scrub viso si tratta di prodotti contenenti ingredienti abbastanza naturali, come per esempio possono essere gli oli che costituiscono la parte oleosa del prodotto. Tra gli oli più utilizzati troviamo infatti l’olio di argan, di cardo selvatico, di jojoba, di mandorle dolci, di noccioli di oliva, ecc.
Uno scrub viso è costituito anche e soprattutto da una componente esfoliante, che solitamente è rappresentata da granelli di pomice bianca, noccioli di albicocca, particelle di lava vulcanica, zucchero, ecc. scrub viso ingredienti naturaliInfine nello scrub viso vengono introdotti profumi o aromi per rendere ancora più piacevole e gradevole il trattamento esfoliante. Se volete essere certi degli ingredienti contenuti nel prodotto vi consigliamo di leggere attentamente l’INCI (nomenclatura internazionale degli ingredienti contenuti nella cosmesi) riportata sull’etichetta.

Ingredienti nocivi

Sempre prestando attenzione all’INCI, potrete verificare se all’interno del vostro scrub per il viso siano contenuti, oltre agli ingredienti naturali, ingredienti dannosi e quindi nocivi per l’organismo. Molto spesso nei prodotti cosmetici vengono introdotte sostanze chimiche che servono per dare alla texture una consistenza più vellutata e morbida, come nel caso dei siliconi. I siliconi sono dei polimeri che hanno appunto la funzione di rendere il prodotto più setoso, senza però apportare alla pelle alcun nutrimento o beneficio.
Altre sostanze da evitare sono i parabeni, che invece vengono introdotti nei prodotti cosmetici per ottenere la lunga conservazione del prodotto. È stato dimostrato, però, che il nostro organismo non riesce a smaltire queste sostanze che rimangono quindi al suo interno e che, a lungo andare, potrebbero costituire un grave rischio per la salute.

Scrub viso biologico

In commercio sono disponibili anche scrub per il viso con certificazione biologica, in cui ogni ingrediente utilizzato è sicuro per la salute. scrub viso biologicoSolitamente le sostanze utilizzate per questo tipo di prodotti vengono estratte con procedimenti meccanici senza l’utilizzo di solventi chimici; inoltre, vengono testate dermatologicamente su vari tipi di pelle proprio per garantirne e certificarne l’efficacia e la sicurezza.

Tipo di pelle

Quando si parla di scrub per il viso un altro aspetto molto importante da tenere a mente è soprattutto il tipo di pelle su cui lo applicheremo. Non tutti gli scrub infatti sono adatti ad ogni tipo di pelle, è quindi necessario acquistarne uno specifico in caso di pelle secca, mista o grassa. A differenza dello scrub corpo poi, che viene utilizzato anche per ispessimenti della pelle, lo scrub viso deve essere molto più delicato per trattare aree e pelli sensibili.

Pelle secca

Gli scrub viso per pelle secca hanno come obiettivo il rinnovamento cellulare per ridurre il più possibile le cellule morte; in questo modo si previene l’invecchiamento e la comparsa precoce di rughe. scrub viso pelle seccaLa pelle secca, inoltre, ha bisogno di essere idratata spesso, ecco perché è molto importate che gli scrub specifici per questo tipo di pelle contengano oli in grado di proteggere la barriera cutanea e acidi grassi per lenire la pelle, come ad esempio il burro di cacao.

Pelle grassa o mista

In generale lo scrub viso è il prodotto più adatto per trattare la pelle grassa o mista, poiché lo scopo è quello di purificarla e renderla più omogenea e uniforme. La pelle grassa presenta eccesso di sebo, che grazie a un’esfoliazione accurata e con applicazioni costanti del trattamento sarà possibile purificare a fondo, ottenendo risultati in poche settimane. Le sostanze più adatte a questo tipo di pelle sono l’argilla pura, i complessi multivitaminici e il bicarbonato.

Pelle sensibile

Infine parliamo delle pelli sensibili, ovvero quelle pelli del viso che si arrossano molto facilmente o che spesso avvertono prurito. In questi casi è bene utilizzare prodotti esfolianti naturali che irritino il meno possibile l’epidermide. Il nostro suggerimento è di scegliere una crema scrub, in modo da idratare ed esfoliare contemporaneamente.

Azione dello scrub viso

Così come per il corpo, anche per il viso ogni scrub può svolgere un’azione specifica per la pelle. Una volta identificato il vostro tipo di pelle, quindi grassa, mista, secca o sensibile, sarà la volta di capire qual è l’effetto che vorrete ottenere. scrub viso esfolianteDi seguito vi aiuteremo a capire quale azione sia quella più indicata per il vostro caso.

Azione esfoliante

L’azione principale di ogni scrub è quella esfoliante, che avviene grazie alle microsfere contenute all’interno del prodotto. Si tratta di un’azione abrasiva che elimina le impurità della pelle permettendo il rinnovamento cellulare. Grazie a questo processo infatti potrete ottenere una pelle dal colorito più omogeneo e uniforme.

Azione purificante

Un’altra azione basilare di uno scrub viso è senza dubbio l’azione purificante, soprattutto nel caso delle pelli grasse o miste che, come abbiamo visto precedentemente, devono essere purificate a fondo per eliminare l’eccesso di sebo. In commercio sono disponibili molte tipologie di scrub viso purificanti soprattutto a base di ingredienti naturali, come le nocciole o le mandorle, per eliminare punti neri e cellule morte.

Azione rivitalizzante

Affinché la pelle del viso sia sempre luminosa e liscia ha bisogno di essere costantemente rivitalizzata. scrub viso nutrienteQuesto è possibile anche grazie all’utilizzo di appositi scrub viso che riescono a riattivare la microcircolazione sottocutanea: in questo modo anche le macchie della pelle possono essere combattute ed eliminate.

Azione idratante

Un’azione altrettanto importante è quella idratante e nutriente, che come abbiamo osservato è necessaria soprattutto per le pelli secche. In questi casi infatti è opportuno ristabilire gli equilibri di idratazione e lo si può fare soltanto applicando con costanza prodotti specifici, come può essere uno scrub viso idratante e nutriente.

Frequenza di applicazione

Come per ogni tipo di trattamento estetico, anche nel caso dello scrub viso per ottenere dei risultati concreti è necessaria molta costanza. scrub viso tempi conservazioneSolitamente a seconda del tipo di pelle cambia anche la frequenza di applicazione: per pelli grasse o miste è consigliato procedere con un trattamento anche fino a due volte a settimana, mentre nel caso di pelli secche o sensibili è preferibile limitarsi a un’applicazione a settimana.

Confezione

A differenza delle confezioni di scrub per il corpo, quelle per il viso sono molto più piccole poiché destinate a una zona limitata del corpo. Solitamente in commercio, presso i negozi specializzati, avrete la possibilità di trovare confezioni contenenti 50, 75, 100, 125 fino a un massimo di 150 ml di prodotto. Per quanto riguarda il tipo di contenitore, vengono impiegati sia barattoli sia tubi per favorire una migliore conservazione del prodotto, ma anche una facile applicazione.

Altri fattori da tenere a mente nella scelta dello scrub viso

Il prezzo è importante?

Il prezzo di un scrub viso è abbastanza accessibile e può variare dai 7 fino ai 13 € a seconda della marca e della quantità di prodotto contenuta. È essenziale specificare che quando ci si appresta ad acquistare un prodotto cosmetico di questa tipologia è importante leggere sempre attentamente l’INCI riportato sull’etichetta, soprattutto se il prezzo è molto più basso rispetto a quanto appena riportato, per evitare di acquistare un prodotto contenente ingredienti nocivi.

La marca è importante?

Tra le marche più conosciute sicuramente troviamo L’Oréal o Collistar, ma oggigiorno in commercio, grazie anche alla possibilità di vendere e acquistare online, c’è la possibilità di reperire un buon prodotto realizzato con ingredienti naturali anche tra brand poco conosciuti. Come sempre vi consigliamo di badare di più all’etichetta e agli ingredienti che non alla marca.

Le domande più frequenti sullo scrub viso

Come applicare lo scrub viso?

Applicare lo scrub per il viso non richiede particolari capacità tecniche e può quindi essere fatto tranquillamente a casa durante la beauty routine. Come abbiamo già detto, in base al tipo di pelle l’esfoliazione potrà essere effettuata una o massimo due volte a settimana. Scrub viso applicazioneDi seguito tutti gli step per realizzare il trattamento in maniera corretta:

  • Struccatevi accuratamente e lavate bene il viso con abbondante acqua;
  • Senza asciugarvi, applicate una piccola quantità di scrub viso sulle dita e massaggiate leggermente e in maniera delicata con gesti circolari;
  • Le aree da trattare: fronte, naso e mento. Evitate invece contorno occhi e labbra;
  • Con acqua tiepida risciacquare il viso cercando di eliminare ogni residuo di scrub;
  • Sulla pelle asciutta potrete applicare una crema idratante o un tonico lenitivo.

Quando scade lo scrub viso?

Ogni prodotto cosmetico presenta una scadenza che quasi sempre è riportata sullo stesso barattolo o tubo. Esiste però un’altra scadenza che invece indica il tempo di conservazione del prodotto una volta aperto: questa scadenza si chiama PaO, ovvero Period after Opening, ed è indicato solitamente in mesi. Quasi sempre, nel caso degli scrub viso, i tempi di conservazione una volta aperto il contenitore sono di 6-12 mesi, trascorsi i quali il prodotto può sviluppare colonie batteriche e andrebbe quindi sostituito.

Che differenza c’è tra gommage, peeling e scrub?

Molte persone sentendo parlare dei diversi trattamenti esfolianti si chiedono quale sia la differenza tra gommage, peeling e scrub, che all’apparenza sembrerebbero essere lo stesso tipo di trattamento. In realtà non sono esattamente la stessa cosa. Il gommage per esempio viene utilizzato soprattutto per zone delicate e molto sensibili come appunto il viso con l’utilizzo di prodotti con granuli molto più sottili rispetto a uno scrub normale. Il peeling invece è un trattamento che si basa sull’utilizzo di sostanze chimiche esfolianti e viene quasi sempre realizzato presso strutture specializzate come i centri estetici. Il peeling permette una pulizia molto più profonda rispetto a un normale scrub.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori scrub viso del 2020?

La tabella dei migliori scrub viso del 2020 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

"Scrub viso": hai dubbi? Facci una domanda!

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Omia laboratoires Scrub viso ecobio olio di argan

Migliore offerta: 5,98€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Nip+Fab Glycolic fix scrub

Migliore offerta: 9,95€