Le migliori livelle laser del 2024

Confronta le migliori livelle laser del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

ferramentacarozzi
141,55 €
primashopping
138,97 €
amazon
182,44 €
amazon
111,03 €
bpmpower
58,16 €
amazon
143,80 €
yeppon
138,99 €
primashopping
193,41 €
amazon
58,90 €
idaap
161,43 €
amazon
155,99 €
pixmartit
195,87 €
metalworker
164,98 €
toolshopitalia
199,50 €
orait
387,00 €

Dati tecnici

Tipo di puntatore

A croce a 360° con due punti a piombo fissi

A croce

A croce

A croce con due punti piombo

A croce

Colore del raggio

Rosso

Rosso

Rosso

Rosso

Rosso

Raggio d'azione

15 m

10 m

25 m

10 m

8 mm

Precisione

+/- 0,3 mm/m

+/- 0,3 mm/m

+/- 3 mm/m

+/- 0,5 mm/m

+/- 0,5 mm/m

Alimentazione

3 pile AA

3 pile AA

Batteria a litio

3 pile AA

3 pile AA

Punti forti

Può essere fissata a pareti e soffitto

Autonomia di 40 ore

Autonomia di 40 ore

Treppiede incluso

Funzione di bolla digitale

Le linee laser possono essere allineate attorno ai punti a piombo fissi

Laser resistente ad acqua e polvere

Batteria a litio

Due punti a piombo fissi

Funzione di auto-livellamento

Struttura compatta e maneggevole

Scocca rinforzata

Facile da usare

Con custodia

Comoda maniglia Softgrip

Impermeabile e antiurto

Laser resistente a polvere ed acqua

Utilizzabile anche su piani inclinati

Punti deboli

Non utilizzabile all'aperto

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere la livella laser

La livella laser, chiamata anche colloquialmente “bolla laser“, è un apparecchio che permette di tracciare linee perfettamente dritte su svariate superfici. Attraverso l’emissione di un fascio di luce laser e calcolando la pendenza del terreno, questo utensile proietta sul muro delle linee perfettamente dritte da usare come guida per i lavori in casa. Il dispositivo laser è compatto e può essere montato su svariati sostegni in grado di ruotare e scorrere in diverse direzioni.
Livella laserSe invece avete bisogno di calcolare con esattezza i volumi e gli angoli di un edificio o di una stanza avete bisogno di un misuratore laser: non perdetevi la nostra guida all’acquisto dedicata a questo utilissimo elettroutensile:

Vediamo ora a quali aspetti prestare attenzione per scegliere la migliore livella laser per le vostre esigenze.

Struttura

Le livelle laser hanno una struttura abbastanza semplice. Il corpo macchina è compatto, con circa 15-20 cm di lunghezza per lato. Sui vari lati di questa struttura, in base al tipo di dispositivo, ci sono dei gabbiotti piatti, solitamente in metallo, che proteggono il proiettore laser. Alcuni modelli molto buoni possono averli completamente inglobati nel corpo macchina, risultando quasi invisibili. Il laser può proiettare il raggio sia in una sola direzione, solo frontalmente, sia a 360°, e i proiettori possono essere uno, due o tre. Tutti i modelli hanno sulla parte inferiore l’alloggiamento filettato per le viti del treppiede, di calibro 1/4″ o inferiore. Alcuni strumenti presentano braccia ed estensori per posizionare il corpo macchina con più precisione. Altri possono essere dotati di display, magneti per il posizionamento, luci a LED che indicano lo stato della batteria e prese USB-C.

Impermeabilità e resistenza

Alcuni strumenti sono pensati per l’uso cantieristico, quindi devono poter essere esposti a vento, polvere e intemperie. Le caratteristiche di impermeabilità, resistenza agli urti e sistemi antipolvere, certificate dallo standard IP54, sono disponibili ormai su quasi tutti i modelli entry level. I prodotti migliori invece hanno una protezione più alta, lo standard ISO IP65, consigliato per l’impiego professionale.

Tipologie di livelle laser

In commercio esistono vari tipi di livelle laser, diversi tra loro per dimensioni e caratteristiche tecniche. Conoscere le prestazioni di ciascuna tipologia può aiutarvi a scegliere quella più adatta alle vostre esigenze. Occorre precisare però che quasi tutti i modelli sono ormai di tipo autolivellante. livella laser esempi Gli standard di precisione sono molto elevati e vanno dagli 0,3 agli 0,8 mm/m di approssimazione fino a 10 m di distanza. Date uno sguardo all’elenco seguente per scoprire in che modo può essere proiettato il laser:

  • Con laser a croce fissa: proietta una croce su parete frontale;
  • Con laser a punti: proietta da uno a cinque diversi punti su una parete, utili per i lavori indoor;
  • A croce e linea: proietta una croce su una parete oppure la singola linea orizzontale o verticale;
  • A 360° con doppio laser: proietta una croce su due pareti e una linea su soffitto e pareti laterali;
  • A 360° con triplo laser: proietta una croce sulle sei pareti di una stanza quadrata.

Livelle palmari

Si tratta di prodotti di un altro, con una struttura e una qualità molto più modeste, ma che possono comunque essere annoverati tra le livelle laser. Le livelle laser palmari permettono di eseguire molti lavoretti tipici del fai da te e consentono di proiettare il fascio luminoso rettilineo a livello o a piombo, sia in maniera orizzontale su una parete, siae verticalmente sul soffitto.

Il laser

La tecnologia utilizzata per questi prodotti è quella del laser, dove i fotoni vengono concentrati in dei punti molto ravvicinati tra loro. La linea che viene proiettata è quindi particolarmente nitida e facile da tracciare, anche su superfici non perfettamente regolari. Il laser, come sappiamo, può anche riscaldare ed essere potenzialmente pericoloso se puntato verso gli occhi. Una regolamentazione internazionale classifica le diverse tipologie di laser in classi, prendendo come punto di riferimento la lunghezza d’onda e di conseguenza la pericolosità per la salute. Le classi 1 e 2 sono quelle più sicure, mentre i laser di classe 3 possono causare danni se l’osservazione avviene tramite strumenti ottici; infine i laser di classe 4, utilizzati per tagli e saldature, arrecano danni agli occhi, alla pelle e incendiano materiali. Per questo motivo è obbligatorio munirsi di occhiali protettivi.
Nelle livelle laser di classe 2 il fascio di luce è visibile a occhio nudo dai 5 ai 20 m di distanza, con una potenza che non supera 1 mW. Questa tipologia di laser non è potenzialmente pericolosa per gli occhi, ma lo può diventare dopo un periodo prolungato. Se ci atteniamo alla classificazione tradizionale questo tempo dovrebbe ammontare sui 1.000 secondi (16 minuti circa).

Colore del fascio di luce

Il fascio luminoso emesso dalla livella laser può essere di colore verde oppure rosso. La scelta dell’uno o dell’altro non deve essere fatta in funzione di un fattore estetico, ma tenendo conto del budget e dell’ambiente in cui andrete ad operare. La livella con puntatore laser a raggio rosso è più stabile, consuma meno energia ed è molto più economica; di conseguenza è consigliata per lavori con un basso o medio coefficiente di difficoltà. La livella che proietta una griglia verde invece risulta ideale per tutti coloro che devono svolgere lavori professionali, grazie a una capacità di proiezione più estesa e alla maggiore visibilità al buio. Con i diodi di ultima generazione a emissione diretta del raggio, infatti, la livella laser a raggio verde è in grado di garantire una visione del laser fino a dieci volte superiore rispetto ai modelli a fascio rosso.

Spessore del laser

L’intensità influisce anche sullo spessore del laser che viene proiettato. A una distanza di 2,5-3 m dalla parete, ad esempio, un modello economico proietterà una riga luminosa spessa circa 3 mm. Alla stessa distanza un modello più potente potrebbe proiettare una riga di circa 6-7 mm, decisamente scomoda da tracciare. Questo spessore si riduce se si lavora all’aperto o in uno spazio grande: più ci si allontana, più la linea si restringe.

Funzionalità

A parte il laser, che come abbiamo visto cambia in base alla tipologia di prodotto, le livelle possono avere diversi tipi di funzioni. Alcune di queste sono presenti in tutti i modelli, altre sono esclusive di alcuni prodotti specifici.livella laser autolivellamento

Sistema di autolivellamento

Generalmente il sistema di autolivellamento ha una tolleranza di circa ±3°/±4° rispetto al piano. Oltre questa soglia il macchinario inizia a emettere un beep sonoro finché non lo avrete collocato in una posizione corretta. I modelli migliori possono essere semplicemente appoggiati su qualsiasi superficie e il livellamento avviene in totale autonomia.

Filettatura per il treppiede

Come una normale macchina fotografica, sulla base del corpo macchina è sempre presente un attacco con filettatura di vite da 1/4″ che consente di collegare un treppiede standard.Livella laser con treppiedeQuesto alloggiamento non è presente sui modelli palmari. Il treppiede va posizionato perpendicolarmente, anche sui terreni all’aperto.

Testa mobile

Si tratta di una serie di leve che consentono al corpo macchina di ruotare a 360° o in diagonale, per proiettare la fascia luminosa sul pavimento e sul soffitto. La testa mobile non influisce sulla tipologia di proiezione utilizzata e sicuramente si rivela utile per i lavori e le costruzioni più elaborate.

Funzionalità Wi-Fi

Presente in pochi modelli, riesce a connettere diverse livelle e a determinarne l’utilizzo e le distanze calcolate. Vengono usate nei grandi cantieri e si azionano a distanza dallo smartphone. Questa funzionalità sfrutta le app native che sono a disposizione dei clienti una volta acquistato l’utensile.

Display e LED

I modelli più tecnologici presentano anche un display, a volte retroilluminato, con indicazioni sulla forma di laser che si sta utilizzando e sulla distanza calcolata. A questo è spesso associato un LED che si illumina quando l’autolivellamento non va a buon fine, a causa di pendenze, o quando le batterie sono scariche.

Alimentazione

L’alimentazione tramite batterie è essenziale, specialmente se si lavora in cantiere o comunque all’aperto. Negli ultimi anni molti modelli hanno cominciato a essere equipaggiati con batterie al litio, il cui taglio in generale è di 2.200 mAh. Queste possono essere ricaricate tramite USB-C e hanno una durata di circa 2:30 h. Alcuni modelli sono dotati di entrambi i sistemi di alimentazione (batteria usa e getta e ricaricabile).

Accessori

Alcune aziende produttrici di livelle laser propongono veri e propri kit racchiusi in valigette pratiche per il trasporto e per proteggere il corpo macchina. Tra gli accessori è possibile trovare un pantografo in metallo ovvero una base che si solleva con maggiore precisione tramite quattro braccia mobili.livella laser alimentazione accessoriAltri sostegni possono essere la base mobile per lavorare in qualsiasi posizione con precisione, il sostegno per lavori in cartongesso oppure delle placche a L in metallo o plastica da fissare al muro. Anche il mirino telescopico/ricevitore non dovrebbe mai mancare tra gli accessori della vostra livella laser: il suo compito è quello di facilitare le misurazioni quando vi trovate a lavorare su distanze considerevoli. Spesso sono anche presenti dei telecomandi a infrarossi, utili quando si lavora all’aperto.

Le domande più frequenti sulle livelle laser

Perché acquistare la livella laser?

Le livelle laser sono indicate anzitutto per chi esegue riparazioni e costruzioni in casa, ad esempio se si tira su un muro, una parete in cartongesso o un controsoffitto, e ci si vuole assicurare che siano perfettamente “a piombo“, ovvero dritti. Allo stesso modo può essere usata per piastrellare e per applicare la carta da parati, specialmente in stanze irregolari, ma anche preventivamente, per controllare l’effettiva precisione delle applicazioni. Se invece lavorate in cantiere una livella laser è assolutamente necessaria, sia per la costruzione dei muri, sia per piazzare qualsiasi altro elemento della costruzione, ma anche per tagliare materiali in modo preciso.

Meglio una livella laser a punti, a linea o a croce?

In commercio è possibile trovare livelle laser a punti, a linee, a croce, oppure “rotanti“. La differenza tra i primi tre modelli consiste nel diverso tipo di proiezione del laser sulla superficie. Quelle a punti sono ideali per trasferire un punto preciso dal pavimento al soffitto oppure per evidenziare una zona della parete. Il laser a linee traccia sulla parete dei tratti orizzontali, verticali o perpendicolari, necessari per realizzare ad esempio un controsoffitto o una parete in cartongesso. Le livelle laser a croce proiettano sulla superficie un disegno che crea due linee perpendicolari e si rivelano particolarmente utili per il posizionamento delle piastrelle a parete o per realizzare una pavimentazione. Per finire ci sono le livelle laser rotanti, uno strumento per uso professionale che viene spesso utilizzato nel settore edilizio per la realizzazione di murature.

Quali sono le livelle laser da cantiere?

Le livelle da cantiere hanno di solito un laser di classe 2, che è più potente e visibile anche all’aperto. La linea proiettata è più spessa e visibile anche all’esterno. Inoltre, nei modelli più accessoriati, sono spesso in dotazione degli occhiali con lenti colorate che fanno risaltare ancora di più le linee sul terreno in condizioni di elevata luminosità. I modelli più consigliati sono quelli con telecomando, che permettono di attivare la livella a distanza, e quelli che si possono collegare a un’app.

Quanto costa la livella laser?

Il prezzo delle livelle laser parte dai 30 €, per salire fino a poco più del doppio. Se ordinate da una piattaforma online potreste trovare ampia scelta a prezzi competitivi. I prodotti di fascia alta, destinati all’uso nei cantieri, possono costare fino a 700€. Alcune livelle vengono vendute singolarmente, altre con il treppiede incluso, altre ancora con valigetta di accessori ma senza treppiede. L’acquisto dipenderà anche dalla vostra professione e dagli accessori da abbinare.

Quali sono le migliori livelle laser?

I brand internazionali del fai da te, Bosch, Makita, DeWalt, Ryobi e Stanley producono livelle laser di ottima qualità, destinate sia all’uso amatoriale e sia quello professionale. I prodotti di marca sono realizzati con ottimi materiali e possono contare su un’assistenza clienti più reattiva, anche se in generale, le livelle laser di fascia alta non necessitano di particolare manutenzione.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato