I migliori calciobalilla del 2022

Confronta i migliori calciobalilla del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Amazon
1.380,00 €
Paniate
139,90 €
Gallery sport
399,00 €
Zaccà Sport
445,00 €
Amazon
48,00 €
Fitmax
1.453,00 €
Zaccà Sport
149,00 €
Amazon
419,00 €
Amazon
449,00 €
Tapis roulant store
1.520,00 €
Amazon
150,44 €
Time sport 24
449,00 €
Yestoys
159,00 €
Tapis roulant store
449,00 €
Tapis roulant store
169,00 €
Sportnet
464,00 €

Tipo

Standard

Standard

Standard

Standard

Mini

Dimensioni

62 x 155 x 88 cm

80 x 121 x 95 cm

121 x 75 x 91 cm

145 x 74 x 88 cm

69 x 37 x 68 cm

Peso

90 kg

27 kg

60 kg

55 kg

6 kg

Stecche

Cave, telescopiche

Cave, telescopiche

Cave, telescopiche

Cave, sporgenti

Cave, sporgenti

Superficie di gioco

Melaminico

MDF (legno), melaminico

Vetro temprato

Laminato

Plastica

Contrappeso giocatori

Palline incluse

10

2

10

10

2

Omologazione FICB

Punti forti

Per uso indoor e outdoor

Per uso indoor

Per uso indoor

Per uso indoor

Per bambini sopra i 5 anni

Piedini regolabili per livellamento

Ideale per ragazzi e principianti

Superficie di gioco veloce

Portiere rotante a 360°

Struttura robusta

Con gettoniera

Aste rientranti di sicurezza

Struttura in MDF e laminato

Bocchettoni per lancio palla

Da 2 a 4 giocatori

Aste rientranti di sicurezza

Punti deboli

Molto pesante

Solo due palline incluse

Solo due palline incluse

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere il calciobalilla

Il calciobalilla, anche detto biliardino, è un gioco che simula una partita di calcio tramite l’utilizzo di un tavolo dotato di sponde e stecche, manovrate dai giocatori, cui sono attaccati degli omini che vengono usati per colpire la palla. calciobalillaLe sue origini vengono fatte risalire al periodo tra la prima e la seconda guerra mondiale, ma non è chiaro chi sia l’inventore del gioco: per alcuni è un tedesco chiamato Broto Wachter, per altri un operaio francese della Citroën e per altri l’inglese Harold Sea Thornton, che nel 1922 registrò un brevetto per un “apparato per giocare un gioco di football“. Il gioco riscosse da subito un buon successo e molti artigiani produssero delle loro versioni con piccoli cambiamenti e migliorie, ma è solo nel 1947 che si ha la prima versione industrial, grazie al francese Marcel Zosso, che creò i primi calciobalilla simili a quelli che conosciamo oggi. Il successo del calciobalilla fu immediato e dalla Francia si espanse prima in tutta Europa e poi negli Stati Uniti. La crescita della notorietà del gioco portò alla nascita di associazioni e federazioni e nel 1998 si tenne a Parigi la prima coppa del mondo di calciobalilla. Se siete alla ricerca di un tavolo da biliardino, nei prossimi paragrafi andremo ad analizzare e descrivere tutti gli elementi di cui dovrete tenere conto per scegliere il modello giusto.

Tipi di calciobalilla

In commercio esistono diversi tipi di tavoli da calciobalilla, ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi, che possono essere più o meno indicati per un certo utilizzo. Ecco le caratteristiche più importanti dei tavoli da calciobalilla presenti in commercio.

Tavoli da calciobalilla standard

Questi tavoli sono solitamente montati da chi li compra dopo la consegna e sono, nella maggior parte dei casi, fatti in legno. calciobalilla tavolo standardI tavoli standard da calciobalilla sono pensati per essere usati indoor e restare montati per molto tempo.

Tavoli da calciobalilla tabletop

Questi tavoli sono stati pensati per permettere a chi normalmente non avrebbe spazio per un tavolo da calciobalilla di poter giocare a casa. Questi tavoli sono composti solo dalla superficie di gioco con stecche e giocatori, ma senza gambe del tavolo. In questo modo si può poggiare il tavolo su di una superficie e utilizzarlo come un normale tavolo standard da calciobalilla. Tuttavia dovete assicurarvi che la superficie su cui poggiate il tavolo tabletop sia stabile e piana. calciobalilla tavolo tabletopSe la superficie invece non è molto stabile o ha una pendenza si rischia di compromettere la giocabilità. Ad ogni modo possiamo consigliare questi tavoli a chi non abbia molto spazio a casa, in quanto, una volta finito di giocare, potrete riporre il tavolo tabletop senza tenere occupato molto spazio.

Tavoli da calciobalilla a moneta

I tavoli di questo tipo sono quelli che siamo abituati a vedere nei bar e nelle sale giochi. Sono tavoli da calciobalilla molto resistenti, solitamente fatti in metallo e molto pesanti. Questi tavoli sono i più costosi in commercio ma anche i più durevoli. calciobalilla tavolo a monetaTra i privati ci sono alcuni che optano per tavoli di questo tipo per nostalgia o per dare uno stile diverso alla propria abitazione. Il meccanismo per il rilascio delle palline può essere alterato in modo da non richiedere l’inserimento della moneta. Consigliamo di orientarvi su tavoli di questo tipo solo se siete estremamente sicuri della vostra scelta, in quanto i costi e la manutenzione di questi tavoli sono più impegnativi.

Materiali del calciobalilla

Il tavolo da calciobalilla può essere fatto in diversi materiali, ognuno con caratteristiche diverse; i tavoli più economici sono fatti in plastica o truciolato. Sebbene molto economici, questi materiali non sono molto resistenti e dopo un po’ di tempo che li si utilizza possono iniziare a rovinarsi nei punti in cui sono presenti le viti. I tavoli in compensato sono un poco più resistenti, ma un altro svantaggio dei tavoli in legno è che rischiano di deformarsi rovinando la qualità del gioco. I tavoli più durevoli e resistenti sono quelli fatti in metallo, ma sono anche i più costosi e pesanti. Se volete usare il tavolo da calcetto al coperto potete orientarvi anche su un modello in legno di buona qualità, evitando quindi il truciolato o la plastica. Se invece volete usare il tavolo all’esterno consigliamo di optare per modelli in metallo per non rischiare di dover rinunciare al tavolo dopo poco tempo a causa dell’usura causata dall’umidità o da altre condizioni atmosferiche.Calciobalilla materialiLa parte più importante del tavolo è tuttavia il campo dove si muove la pallina. La superficie di gioco può essere fatta in plastica o legno in molti modelli, ma i campi migliori hanno la superficie in laminato o vetro temperato. La durezza della superficie di gioco determina la velocità con cui la pallina si muove sul campo e quindi la difficoltà nel controllo della stessa e nell’esecuzione di tiri precisi. I giocatori più esperti preferiscono quindi tavoli in vetro temperato o laminato, che sono molto duri e fanno muovere la pallina molto velocemente.
Quindi, oltre che per la durevolezza, valutate il materiale del vostro tavolo da biliardino in base al vostro livello di esperienza: i tavoli più duri consentono di avere un gioco più veloce e la pallina più difficile da controllare, mentre i tavoli in legno, essendo più morbidi, rallentano la palla rendendo il gioco più semplice.

Le stecche del calciobalilla

Le stecche a cui sono attaccati i giocatori sono un elemento spesso sottovalutato, ma che può avere una forte influenza sulla velocità e sulla precisione dei movimenti dei giocatori. Le stecche che muovono i giocatori del calciobalilla possono essere di tre tipi:

  • Cave: le stecche di questo tipo sono le più leggere e quindi le più veloci, tuttavia imprimono una forza inferiore rispetto alle altre;
  • Piene: queste stecche sono il contrario di quelle cave. Sono più pesanti e quindi più lente, ma danno più potenza alla palla;
  • Telescopiche: queste stecche non escono dall’altro lato del tavolo e quindi sono l’ideale soprattutto per i giocatori più giovani che potrebbero avvicinarsi troppo al tavolo. Segnaliamo anche che sono le stecche più costose.

Dimensioni del calciobalilla

Nel mondo esistono diversi tipi di tavoli da biliardino ognuno con stili particolari spesso legati al paese di provenienza. Al di là delle piccole differenze tra i diversi stili, normalmente i tavoli da calciobalilla sono lunghi tra i 110 e i 120 cm e la larghezza oscilla tra i 65 e i 72 cm. Spesso sono presenti delle rampe lungo il perimetro per evitare che la palla si fermi rallentando il gioco.

I giocatori nel calciobalilla

La disposizione e il numero dei giocatori influisce sulle tecniche e sulle tattiche di gioco. Anche se forse siete abituati a vedere sempre lo stesso numero di giocatori in un tavolo da biliardino, dovete sapere che esistono diverse versioni del calciobalilla utilizzate solitamente in nazioni differenti.
Nella maggior parte dei casi sono presenti otto stecche, quattro per ogni squadra, su cui sono disposti i giocatori. Le differenze tra nazioni sono piccole ma sostanziali e le più comuni disposizioni sono quella italiana e quella spagnola. La tabella sottostante riassume le differenze tra queste due versioni.

 
Versione italiana
Versione spagnola
Attaccanti
3
4
Centrocampisti
5
3
Difensori
2
3
Portiere
1
1

Le differenze nelle formazioni portano differenze anche a livello tattico e per questo a volte è difficile organizzare competizioni internazionali senza che una delle due squadre sia avvantaggiata rispetto all’altra.
Inoltre, esiste una versione in miniatura del calciobalilla che ha due stecche per lato e può essere usata da un massimo di due giocatori, tale versione si chiama giusbalino o jusbalino e presenta solo un portiere e due difensori per lato.calciobalilla giocatoriSe prevedete di usare il tavolo da calciobalilla in due, allora consigliamo di acquistare un tavolo con dei giocatori con contrappeso. I giocatori di questo tipo hanno un peso in prossimità della testa che fa alzare le gambe quando la stecca non è impugnata. In questo modo potrete tirare dalla difesa senza che i giocatori in centrocampo o attacco ostacolino il corso della palla.

Le domande più frequenti sul calciobalilla

Quali sono le regole del calciobalilla?

Per quanto possa sembrare un gioco semplice, il biliardino ha delle regole ben precise che rendono il gioco più difficile e competitivo. Se vi è capitato di giocarci a livello amatoriale probabilmente non avrete seguito tutte le regole ufficiali e forse lo avrete fatto senza nemmeno rendervene conto. Tuttavia per le competizioni ufficiali le regole sono molto precise e per seguirle è necessario avere un ottimo controllo della palla e dei giocatori. calciobalilla regoleProbabilmente alcune regole le conoscete senza saperlo, magari in qualche sala giochi avete sentito termini come “rullare” o “cassonetto“, che indicano rispettivamente una rotazione completa della stecca durante un tiro e un gol in cui la palla entra in porta e poi ne esce fortuitamente. Del calciobalilla esistono diverse specialità, ognuna con regole un poco diverse, per esempio in Italia è contro le regole far strisciare la palla, mentre in altri paesi è consentito. Di seguito trovate un elenco delle principali regole italiane del calciobalilla:

  • Chi segna per primo 8 gol vince;
  • Ogni 7 gol si cambia campo;
  • Per partire la palla viene posizionata in zona difensiva e fatta sbattere contro una sponda; dopo un gol la palla va a chi ha subito il gol;
  • È consentito passarsi la palla tra omini delle stessa stecca o di stecche diverse per un massimo di 10 secondi, dopodiché si deve effettuare un tiro;
  • Se l’ultimo passaggio prima di un tiro è eseguito tra omini della stessa stecca, si ferma la pallina o se un omino tocca la pallina due volte, il tiro deve far sbattere la palla su una sponda prima di essere diretta in porta;
  • Se si fa girare la stecca per più di 360° si commette fallo;
  • Non è possibile sbattere la stecca contro la sponda, ma è tuttavia consentito muoverle molto velocemente in modo controllato;
  • Non è consentito far passare la palla sopra le stecche; in caso accada in modo fortuito, la palla deve essere fatta sbattere contro una sponda prima di tirare;
  • Se dopo un fallo la palla è in possesso dell’avversario si può continuare a giocare, in caso contrario la palla viene messa al centro del campo;
  • Se la palla entra in porta e poi ne esce fortuitamente, il gol è ritenuto valido.

Quanto costa un calciobalilla?

Il prezzo del tavolo da biliardino può essere importante in quanto cresce di pari passo con la qualità dei materiali utilizzati. I tavoli più costosi in assoluto sono quelli in metallo, dotati di sistema di rilascio delle palline attivato dall’inserimento di una moneta. Altri tavoli di fascia di prezzo alta ma più economici sono quelli in legno di alta qualità. Scendendo col prezzo diminuisce la qualità del legno utilizzato e quindi la durevolezza del tavolo. Infine i tavoli più economici sono quelli fatti in materiale plastico. Questi ultimi sono solitamente tavoli acquistati per i bambini e che poi non vengono più utilizzati dopo qualche tempo.

Quali sono le principali marche di calciobalilla?

La marca del tavolo da calciobalilla può essere ritenuta un altro indicatore di qualità. Probabilmente i migliori tavoli in circolazione sono prodotti dalla Garlando, che è un’azienda sinonimo di qualità per questo sport.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato
Il migliore
Roberto Sport Competition FICB

Roberto Sport Competition FICB

Migliore offerta: 1.380,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Garlando F-3

Garlando F-3

Migliore offerta: 150,44€