I migliori tappeti elastici del 2018

Confronta i migliori tappeti elastici del 2018 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore per bambini

TecTake 401331

Migliori offerte
Spedizione inclusa
FormaRotondo
Diametro244 cm
Altezza55 cm
Peso42 kg
Portata massima80 kg
Punti forti
  • Disponibile in diverse misure
  • Dotato di rete di protezione
  • Facile da montare e smontare
Punti deboli
    Nessuno

Il migliore per il fitness

SportPlus Fitness SP-T-110-B

Migliori offerte
Spedizione inclusa
FormaEsagonale
Diametro110 cm
AltezzaN.d.
Peso11 kg
Portata massima130 kg
Punti forti
  • Maniglia di sostegno removibile e regolabile in altezza
  • Telo da salto antiscivolo
  • Ideale per gli allenamenti in casa
Punti deboli
    Nessuno

Il più venduto

Ultrasport Jumper

Migliori offerte
Spedizione inclusa
FormaRotondo
Diametro305 cm
Altezza80 cm
Peso51 kg
Portata massima160 kg
Punti forti
  • Disponibile in diverse misure
  • Dotato di rete di protezione
  • Adatto sia a bambini che ad adulti
Punti deboli
    Nessuno

Il più economico

V-fit GE2

Migliori offerte
Spedizione inclusa
FormaRotondo
Diametro92 cm
Altezza20 cm
Peso6,8 kg
Portata massima100 kg
Punti forti
  • Leggero e poco ingombrante
  • 6 piedini antiscivolo che assicurano buona stabilità
Punti deboli
    Nessuno

Da scoprire

Rebound UK Pro Gym

Migliori offerte
Spedizione inclusa
FormaRotondo
Diametro100 cm
Altezza25 cm
Peso12 kg
Portata massima130 kg
Punti forti
  • Struttura robusta e stabile
  • Piedini pieghevoli che facilitano il trasporto
  • DVD con esercizi in dotazione
Punti deboli
    Nessuno

I fattori decisivi per la scelta del tappeto elastico

Il tappeto elastico è un accessorio dalle molteplici funzioni. Adatto sia a bambini che ad adulti, può essere pensato non solo come semplice gioco finalizzato allo svago e al divertimento dei più piccoli, ma anche come un vero e proprio attrezzo sportivo. Saltare sul tappeto elastico e realizzare acrobazie in volo diventa così un modo per fare del sano esercizio fisico, senza un eccessivo sforzo ed in tutta sicurezza. Perché il gioco avvenga senza pericoli è importante conoscere nel dettaglio le caratteristiche principali di questo attrezzo, in modo da acquistare il tappeto elastico più adatto alle vostre esigenze specifiche.

Tappeto elastico

Portata massima

Le dimensioni di un tappeto elastico possono variare sensibilmente a seconda che si prenda in considerazione un modello destinato ai bambini oppure uno pensato appositamente per gli adulti. A cambiare in questo caso non è semplicemente il diametro del tappeto o la distanza che separa quest'ultimo dal suolo, ma anche e soprattutto la portata massima che l'attrezzo supporta. Quando si parla di prodotti per bambini, il peso massimo che un buon tappeto elastico deve essere in grado di reggere si aggira intorno ai 45 kg. Diversa è la questione per i modelli da adulti, i quali possono presentare un range piuttosto vasto di portata, che parte dai 45 kg ed arriva fino ai 150 kg. La scelta del tipo di tappeto da acquistare dipende naturalmente dal destinatario finale dell'oggetto. A decretare la differenza tra un modello e l'altro è, in realtà, il grado di resistenza delle molle montate all'interno del telaio e capaci di assorbire l'impatto di un corpo di un determinato peso, restituendo una spinta proporzionata in termini di forza. La mancanza della giusta corrispondenza tra la capacità elastica delle molle e il peso che viene ad impattare su di esse può provocarne il collasso, annullando così del tutto la forza di rimbalzo.

Dimensioni del telaio

Così come avviene per la portata massima supportata dal tappeto elastico, anche nel caso delle dimensioni del telaio molto dipende dal fruitore ultimo dell'oggetto; esistono tuttavia delle misure considerate standard, alle quali si può fare riferimento se non si hanno particolari esigenze e si punta a un tappeto elastico tradizionale. In questi casi, la scelta ricade normalmente sui tappeti elastici di forma circolare, per cui il diametro del telaio considerato ottimale è pari a 2,5 metri. Tali dimensioni possono infatti adattarsi anche a bambini di 3 anni, età a partire dalla quale l'utilizzo di questo accessorio è consentito in tutta sicurezza.

Attualmente, però, è possibile reperire in commercio anche modelli dotati di un telaio leggermente più piccolo, quindi decisamente meno ingombranti: questi ultimi incontrano le necessità di chi dispone di una quantità di spazio limitata in casa, in veranda o ovunque si abbia intenzione di installare il proprio tappeto elastico. Diverso, poi, è il caso dei tappeti elastici da giardino che, essendo pensati appositamente per gli spazi aperti, non hanno vere e proprie limitazioni dal punto di vista delle dimensioni; come riferimento generale si può dire che, nel caso di questi particolari modelli da esterno, il telaio può raggiungere anche i 4,6 metri di diametro, mentre l'altezza dell'attrezzo si aggira intorno ai 2 metri. Se da una parte il tappeto elastico da giardino offre maggiori possibilità di divertimento, questa tipologia necessita anche di una certa attenzione e cura in fatto di manutenzione. Nonostante questo specifico oggetto sia normalmente realizzato con materiali di alta qualità, infatti, è buona abitudine proteggerlo dalle intemperie con un'adeguata copertura, in grado di prevenire ad esempio la formazione di ruggine in corrispondenza delle molle. Nel caso in cui non si voglia ricorrere a questo particolare accorgimento, comunque, è sempre possibile smontare il tappeto e riporlo in un luogo al coperto e asciutto fino al successivo utilizzo.

Tappeto elastico con maniglia per fitness

Forma e struttura

Un'altra caratteristica importante del tappeto elastico è rappresentata dalla sua struttura e in particolare dalla forma del tappeto vero e proprio, che può essere sostanzialmente di quattro tipi: rotonda, esagonale, ovale o rettangolare. In linea di massima si può dire che i tappeti rotondi ed esagonali sono progettati più che altro per un uso domestico, mentre quelli rettangolari sono impiegati da chi pratica sport e si tiene in forma con esercizi di fitness; i modelli di forma ovale, infine, sono in grado di adattarsi a entrambe le circostanze, nel senso che vengono utilizzati indifferentemente sia per lo sport che per i giochi dei più piccoli tra le mura domestiche.

In ogni caso i trampolini più amati e diffusi, non solo nell'ambito fitness ma anche per il divertimento di bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 14 anni, sono quelli rotondi. Il vantaggio di questa tipologia di tappeto elastico sta soprattutto nella convenienza del prezzo, che risulta di gran lunga inferiore rispetto al costo dei modelli rettangolari; questi ultimi, invece, sono generalmente adatti a essere collocati in giardino, dal momento che richiedono una vasta disponibilità di spazio. I trampolini rettangolari, che hanno un design più professionale, sono in grado di offrire una maggiore spinta verso l'alto, permettendo salti e acrobazie in volo decisamente più spettacolari. Sia che si decida di optare per un modello di tappeto elastico più compatto, sia che si preferisca un tappeto di maggiori dimensioni, è sempre possibile scegliere tra la versione dotata di molle e quella caratterizzata dalla presenza di cinghie in tessuto. Il risultato che si ottiene in termini di altezza del salto con le cinghie o con altri materiali elastici, in realtà, è del tutto paragonabile a quello che si ha nel caso dei trampolini a molle, il che rende la differenza importante solo in relazione al tipo di materiale desiderato relativamente alla struttura portante.

Rete di protezione

La rete di protezione è un accessorio che può completare la struttura di alcuni tappeti elastici; questo elemento ricorre soprattutto nei modelli di grandi dimensioni che, offrendo una superficie più ampia per il rimbalzo, consentono anche un maggior numero di acrobazie eseguibili tra un salto e l'altro.

La presenza della rete che delimita l'intera circonferenza del telaio può rivelarsi un elemento discriminante nella scelta di un modello di tappeto piuttosto che un altro. La funzione principale di una struttura di questo tipo è naturalmente quella di prevenire la caduta al di fuori della superficie del tappeto, rivestendo così il ruolo di barriera protettiva; ciò può rivelarsi utile soprattutto nel caso in cui ad utilizzare il tappeto elastico per i propri giochi siano soprattutto bambini appartenenti a varie fasce d'età. Perché la rete eserciti al meglio questa sua funzione di protezione, però, è necessario che la struttura sia salda e venga realizzata nel rispetto delle basilari norme di sicurezza.

Lo scheletro della rete (che di fatto è costituita da tessuto intrecciato a formare un reticolato dalle maglie più o meno strette) è rappresentato da una serie di tubi metallici, che vanno poi fissati alla base del telaio. Una certa importanza va data anche all'altezza complessiva che la rete deve presentare: una rete di protezione troppo bassa, infatti, non sarebbe in grado di svolgere appieno la funzione protettiva per cui è stata installata. Per questo motivo, è possibile affermare che l'altezza ideale della rete si aggira generalmente attorno a 1,8 metri, fermo restando che tale valore deve essere proporzionato all'effettiva superficie di estensione del tappeto elastico.

Tappeto elastico con rete di protezione

I materiali sono importanti?

Quando ci si appresta ad acquistare un tappeto elastico, la domanda riguardante il tipo di materiali utilizzati è una delle prime che solitamente ci si pone. Trattandosi di un attrezzo destinato non solo al divertimento degli adulti ma anche a quello dei più piccoli, è naturale che la robustezza e la solidità complessiva dell'oggetto non possano essere messe in secondo piano; per questo motivo, andrebbe generalmente privilegiato l'utilizzo di materiali di prima scelta, non solo per quanto riguarda la realizzazione della struttura portante, ma anche nel caso delle rifiniture estetiche.

Quando si tratta delle molle del telaio, per esempio, un ottimo materiale su cui si può puntare è l'acciaio zincato: le molle di questo tipo, infatti, presentano un rivestimento progettato appositamente per proteggerle dalla corrosione del tempo e degli agenti atmosferici. Il telo che riveste le molle, invece, deve garantire la giusta morbidezza ed essere capace di assorbire gli urti dopo ogni salto, al momento dell'atterraggio, e quest'ultima componente è in genere realizzata in spugna ad alta densità. È proprio su questo strato di imbottitura che viene fissato il tappeto elastico vero e proprio: quest'ultimo può essere realizzato in un materiale ultra-moderno e versatile come il polipropilene ed eventualmente rivestito da uno strato di protezione che contrasta l'azione dei raggi ultravioletti solari, dannosa per le maglie elastiche. Per una maggiore sicurezza, infine, è importante anche che i tubi di acciaio che costituiscono lo scheletro a cui è fissata la rete di protezione siano rivestiti da una schiuma protettiva, in grado di rendere del tutto innocui eventuali urti durante il salto.

Tappeto elastico allenamento

La marca è importante?

La marca in sé, in realtà, non è un fattore decisivo in grado di orientare verso l'acquisto di un determinato modello di tappeto elastico piuttosto che di un altro. Numerosi sono, infatti, i marchi affidabili dal punto di vista sia della qualità dei materiali utilizzati che della solidità della struttura complessiva. L'aspetto che riteniamo più giusto privilegiare ha a che fare più che altro con la credibilità della marca, che deve poter garantire la vendita di questo particolare accessorio a un prezzo abbordabile e proporzionato alle dimensioni ed alle caratteristiche specifiche dell'oggetto. Un suggerimento utile potrebbe essere quello di privilegiare nella scelta i marchi che si distinguono per una maggiore esperienza nella vendita di accessori e prodotti sportivi: il fatto di aver acquisito una certa pratica nella produzione di oggetti destinati allo sport, infatti, può rappresentare una valida garanzia di qualità e attenzione alla sicurezza e alle esigenze dell'utente.

Il prezzo è importante?

Il prezzo è senza dubbio un elemento da prendere in seria considerazione prima dell'acquisto di un tappeto elastico. Il costo può variare in maniera piuttosto considerevole a seconda del modello selezionato: i trampolini da giardino di grandi dimensioni, dotati tra le altre cose anche di un'adeguata rete di sicurezza, possono arrivare a costare fino a 200 euro all'incirca. Ciò dipende non solo dalla effettiva grandezza dell'oggetto, ma anche dalla cura impiegata nella scelta dei materiali, sottoposti a trattamenti specifici per consentire di collocare l'attrezzo all'aperto senza incorrere in un possibile deterioramento dovuto alle intemperie o all'azione dei raggi solari. Chi non ha intenzione di spendere una cifra consistente, tuttavia, può sempre optare per modelli di tappeti elastici decisamente più compatti ed economici. Ad un prezzo che si aggira intorno ai 35 euro è possibile reperire, ad esempio, dei tappeti elastici con un diametro di 96 cm, collocati su sei gambe con piedini in gomma. Questi particolari modelli, che si prestano anche a essere richiusi con facilità qualora li si volesse trasportare o riporre in uno sgabuzzino, sono particolarmente indicati a chi intende acquistare un tappeto elastico per fare esercizio fisico, potenziando le proprie capacità muscolari senza sollecitare in maniera eccessiva le articolazioni.

"Tappeto elastico": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore per bambini

TecTake 401331

Miglior prezzo: 176,99€

Il migliore per il fitness

SportPlus Fitness SP-T-110-B

Miglior prezzo: 99,00€

Il più venduto

Ultrasport Jumper

Miglior prezzo: 187,84€