I migliori smartphone TCL del 2024

Confronta i migliori smartphone TCL del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

unieuroit
89,90 €
amazon
79,00 €
unieuroit
169,99 €
amazon
79,99 €
amazon
59,90 €
overly
106,79 €
comet
79,88 €
amazon
174,90 €
unieuroit
79,99 €
unieuroit
59,90 €
amazon
109,00 €
mediaworld
79,99 €
prezzoforte
178,92 €
mediaworld
79,99 €
dilellashop
69,90 €
comet
109,90 €
unieuroit
99,99 €
oraizen
218,99 €
overly
81,69 €
comet
69,90 €
bestdigit
118,34 €
bestdigit
83,33 €

Dati tecnici

Data di uscita

gennaio 2023

febbraio 2022

agosto 2023

gennaio 2023

gennaio 2023

Sistema operativo

Android

Android

Android

Android

Android

Versione OS

13 + TCL UI 5.0

12 + TCL 4.0

13 + TCL UI

12 + TCL 4.0

12 Go Edition

Chipset

MediaTek Helio G37 MT6755

ARM Cortex-A53

MediaTek Dimensity 6020

MediaTek MT6762

MediaTek Helio A22

Frequenza processore

1,8 - 2,3 GHz

2 GHz

2,0-2,2 GHz

1,5-2,0 GHz

2 GHz

RAM

4 GB

4 GB

6 GB

4 GB

2 GB

Memoria

128 GB

64 GB

256 GB

64 GB

32 GB

Memoria espandibile

1 TB

512 GB

512 GB

512 GB

Tecnologia schermo

LCD IPS

LCD IPS

NXTPaper

LCD IPS

LED TFT

Dimensioni schermo

6,75 ''

6,52 ''

6,6 ''

6,6 ''

6 ''

Risoluzione schermo

HD+

HD+

HD+

HD+

n.d.

Refresh rate massimo

90 Hz

60 Hz

90 Hz

90 Hz

n.d.

Amperaggio batteria

5.010 mAh

5.000 mAh

5.000 mAh

5.000 mAh

3.000 mAh

Ricarica

Da 1 a 50% in 1h30 ca.

Da 1 a 50% in 1h30 ca.

Da 1 a 50% in 40 min ca.

n.d.

Da 1 a 50% in 1h30 ca.

Connettore USB

USB-C

USB-C

USB-C

USB-C

USB-micro

Connettore audio

n.d.

Versione Bluetooth

5.1

5.0

5.1

5.1

5.0

Dual-SIM

Reti

4G

4G

5G

4G

4G

Risoluzione fotocamere posteriori

50 + 2 + 2 MP

50 + 2 + 2 MP

50 + 2 + 2 MP

50 + 2 + 2 MP

8 MP

Risoluzione fotocamera anteriore

8 MP

8 MP

8 MP

8 MP

5 MP

Risoluzione max video

1080 p

1080 p

1080 p

1080 p

1080 p

Fps max

30

30

30

30

30

Punti forti

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Sensore di luce ambientale

Ottimo per leggere e-book anche a colori

Ottimo prezzo

Prezzo imbattibile

Fotocamere okay per la fascia

NFC

Versione con 5G

Buone fotocamere

Processore con potenza sufficiente

Display sopra la media e 90 Hz

Bluetooth 5.0

Wi-Fi 5 e Bluetooth 5.1

Punti deboli

Scarsa longevità software

Niente aggiornamenti sicurezza da febbraio 2024

Prestazioni limitate

Ricarica lentissima

Scarsa longevità software

Prestazioni limitate

Ricarica lenta

Slot espansione memoria in comune con SIM

Risoluzione schermo

Ricarica lenta

Ricarica in 3 ore e mezza

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Gli smartphone TCL

In questa guida diamo la nostra opinione sugli smartphone TCL e vi aiutiamo a scegliere il miglior telefono del marchio, grazie alle nostre recensioni.
Iniziamo dicendo che TCL (Telephone Communication Limited) è una realtà poco conosciuta in Italia, ma è un gigante nel mondo dell’elettronica. Basti pensare che insieme a Sony produce i televisori smart Google TV che il colosso americano vende nel suo e-store italiano.
La sede centrale è in Cina, patria di origine dell’azienda, che si è affacciata al mercato smartphone italiano nel 2019. Smartphone TCLAd oggi il settore dei telefoni non è quello di punta di TCL, che si colloca nel pulviscolo dei brand minori rappresentante il 30% dell’offerta mondiale, ultimamente dominata da Samsung, Apple, Xiaomi, OPPO e vivo.
Tuttavia, dati gli ottimi prezzi degli smartphone TCL, vale la pena esaminare i prodotti.

I migliori smartphone TCL

Nel febbraio del 2024 TCL dovrebbe lanciare anche in Italia la Serie TCL 50, a rinnovare la Serie 40 dell’anno prima, che si declina con i modelli: TCL 50 XL 5G, TCL 50 XE 5G, TCL 50 SE, che noi riteniamo il miglior rapporto qualità/prezzo; TCL 50 LE. Sembra che non verrà rinnovata la linea numerica 400, a cui appartengono l’economicissimo 403, il telefono votato alla fotografia 408 e il più recente 406s

Il migliore: TCL 40 SE

Il TCL 40 SE nel 2024 verrà sostituito, ma è ancora in commercio. Rispetto al vecchio modello è conveniente, perché ha una maggiore potenza di elaborazione (il vecchio modello non va oltre i 2 GHz) ed esce con Android 13 e Wi-Fi 5, anziché Wi-Fi 4. Inoltre, lato connettività ci sono accortezze non sempre riscontrabili tutte insieme in un telefono economico, come il Bluetooth di standard avanzato 5.1 e NFC. Anche la velocità del caricabatterie del TCL 40SE, seppure non sia una scheggia, passa a 18 W, contro i 15 W del precedente. Fa un’ottima concorrenza a telefoni come il Samsung Galaxy A13, Motorola Moto G22, Xiaomi Poco M5 e Redmi Note 11 Pro.

Miglior qualità/prezzo 2022: TCL 30 SE

Il TCL 30 SE è uno smartphone ancora popolare, di cui forse avete sentito parlare. Se avete fretta e proprio non potete aspettare che scenda il prezzo della serie 40 potete valutare questa proposta. Il problema principale dell’acquisto è dato dal fatto che essendo uscito nel febbraio 2022 è praticamente certo che dal febbraio 2024 non avrete più alcun supporto software sulla sicurezza, perciò il nostro consiglio è di spendere di più e di comprare almeno il 40 SE.

Smartphone & e-book reader: TCL 40 NxtPaper 5G

Il TCL 40 NxtPaper 5G è uno smartphone totalmente fuori dagli schemi, dotato di schermo identico a quello degli ebook reader, a colori. Le prestazioni sono quelle di uno smartphone economico, ma se odiate la tecnologia brillante che affatica gli occhi, o semplicemente non disdegnate la lettura da un 6,6 pollici, dovreste tenerlo in considerazione.

Migliore per foto: TCL 408

Il TCL 408 spicca nella sua fascia di prezzo grazie al design elegante e ultrasottile, allo schermo touch 6,6″ dalla risoluzione HD+ (1.612 x 720 px) e connettività interessante. Rispetto ad altri telefoni recensiti in questa pagina ha un SoC pensato per gli smartphone economici con buona fotocamera: può scattare foto in alta risoluzione e video Full HD a 30 fps, ha una fotocamera principale con autofocus da 50 MP più teleobiettivo da 2 MP. La pecca qui è che la massiccia batteria da 5.000 mAh arriva con il classico caricatore lento da 10 W, che non ci attira troppo al giorno d’oggi. Il consiglio se vi piace questo modello è di aspettare che siano reperibili i nuovi smartphone del 2024.

Il più economico: TCL 403

Il TCL 403 costa sotto i 100 € e, come tutti gli entry-level del mercato, sembra un telefono uscito dalla macchina del tempo.
Design ultra compatto e leggero, con un bel display TFT da 6” touchscreen, la cui risoluzione è limitata a 480 x 960 px e il refresh rate a 60 Hz. La RAM è veramente limitata, siamo a 2 GB, mentre i 32 GB di archiviazione non vi consentiranno di scaricare troppe app, anche perché quella disponibile, tolto il sistema operativo, è di 21 GB. L’equipaggiamento memoria è tutto sommato adeguato, giacché il SoC integrato è uscito nel 2018 per smartphone di fascia bassa e non va oltre i 2 GHz. Le fotocamere sono pure al minimo indispensabile, sembra anche qui di fare un salto nel passato: un solo modulo da 8 MP per quella principale, 5 MP per quella da selfie. Lato connettività la situazione migliora notevolmente, con Wi-Fi 4 e Bluetooth 5.0, ma la porta è di standard Micro USB. La batteria delude un po’, perché è di appena 3.000 mAh e in questa fascia di prezzo ci si aspetterebbe di più, ma probabilmente è così che TCL è riuscita a dare al pubblico un telefono nel complesso discreto. Ancora una volta, le alternative possono essere trovate nel catalogo Xiaomi Redmi e Realme.

TCL smartphone 2024

Caratteristiche degli smartphone TCL

Gli smartphone TCL sono telefoni di fascia medio-bassa che si distinguono, in linea con la tendenza di concorrenti connazionali quali Realme e Redmi, per:

  • Design curato, di tipo compatto e sottile;
  • Buona autonomia della batteria, a fronte di una ricarica lenta, che necessita dall’ora e mezza alle 3 ore per raggiungere il 100%; 
  • Connettività e fotocamere al di sopra delle aspettative che si potrebbero avere nella specifica fascia di prezzo;
  • Schermi molto buoni, che difficilmente toccano il Full HD, ma hanno comunque una dignitosa frequenza di aggiornamento uguale o superiore ai 60 Hz.

TCL si dedica anche alla sperimentazione, infatti ha presentato al Mobile World Congress (MWC) di qualche anno fa un prototipo di pieghevole a conchiglia, che speriamo arrivi un giorno sul mercato europeo a un ottimo prezzo.

Smartphone TCL software

Sistema operativo e interfaccia

Gli smartphone TCL sono basati su Android, ma non sempre della versione più recente, poiché spesso si tratta piuttosto di Android Go Edition, sistema operativo pensato da Google per i telefoni di fascia bassa con valori di RAM tipici di due o più anni fa. Un plauso va fatto a TCL per la rapidità con cui gli aggiornamenti software vengono offerti all’utenza, i livelli di reattività sono quelli di Samsung, che è il leader mondiale su piazza. Inoltre, nonostante i telefoni siano di fascia economica c’è spesso l’interfaccia proprietaria TCL UI, che l’azienda ha introdotto per curare alcune funzionalità, come ad esempio le impostazioni dello schermo e l’attivazione della modalità HDR, dove disponibile.
Parlando di longevità, veniamo all’aspetto più grave degli smartphone TCL: non aspettatevi longevità software. Abbiamo visto come il telefono di grande successo TCL 20R 5G, lanciato a circa 200 €, non abbia più il supporto software già dopo 2 anni, il che è un brutto record rispetto a smartphone più costosi che possono essere acquistati a rate. Viene naturale affrontare nel prossimo paragrafo il problema della sostenibilità dei prodotti TLC.

Sostenibilità

Nel 2024 ci si aspetterebbe che un telefono programmato per sopravvivere a livello software appena 2 anni all’insegna del risparmio (nell’immediato) per il consumatore sia stato progettato per rientrare in un’economia circolare di riparabilità e riusabilità. Purtroppo, pur avendo sporadicamente immesso nel mercato telefoni con batteria rimovibile, TCL non figura nel ranking di riparabilità di iFixit presieduto, nell’ordine, da Apple, Samsung, Fairphone e Google. In questo senso, il primo smartphone cinese che incontriamo in classifica è uno Xiaomi. Invece, TCL compare come azienda dall’impatto scarsamente sostenibile di The good shopping guide, poiché il report di sostenibilità pubblicato sul sito ufficiale non è accurato e non mostra obiettivi concretamente misurabili. In fine, in occasione della pandemia da Covid-19 sono emerse politiche del lavoro implementate dall’azienda che sono state poco tutelanti per i dipendenti. 

Domande frequenti sugli smartphone TCL

Quali sono le alternative agli smartphone TCL?

Sicuramente i Samsung Galaxy della linea economica A, gli Xiaomi Redmi, i Realme e i Motorola di prezzo inferiore ai 300 €. In ogni caso consigliamo di guardare la guida specifica agli smartphone economici.

Meglio uno smartphone TCL o Samsung?

Samsung sicuramente porta con sé i pro e i contro del grande marchio, tra cui spicca la maggiore longevità di prodotto e maggiore sostenibilità ambientale e sociale. I singoli smartphone TCL esaminati nella nostra guida hanno dei compromessi, da noi illustrati, che bisogna accettare, se si vuole procedere all’acquisto. Di sicuro, il prezzo d’acquisto dei TCL è minore, ma ci chiediamo se non valga la pena comprare piuttosto un telefono (anche non Samsung) a rate, piuttosto che dotarsi di uno smartphone che dopo 2 anni non riceve più aggiornamenti software.

Vale la pena comprare uno smartphone TCL?

Vale la pena se potete accontentarvi, cioè se volete contenere la spesa al massimo e se ci tenete a schermi buoni e design sottile. Ogni singolo modello da noi esaminato nella guida ha la sua identità molto definita, in questo senso è più facile capire immediatamente se uno smartphone TCL fa per voi oppure no. Tuttavia, abbiamo ben messo in evidenza la principale criticità degli smartphone TCL: quella della longevità, per cui è importantissimo calcolare bene il rapporto esborso economico/durata del telefono, considerando che esistono smartphone pagabili a rate.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato