I migliori smartwatch economici del 2022

Confronta i migliori smartwatch economici del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Il migliore

Amazon
Sistema OperativoProprietario
Sistemi compatibiliAndroid 5.0 e superiori, IOS 9 e superiori
Standard Wi-Fin.d.
Versione Bluetooth5.0
Retin.d.
NFC
Tipo displayAMOLED
Dimensioni display3,73 cm
Chiamate vocali
Controllo vocale
Amperaggio batteria180 mAh
Durata batteria14 giorni
Memoria0 GB
Riproduzione musicale
SensoriAccelerometro a 3 assi, Cardio­frequenzimetro ottico, Ossigenazione sanguigna, Bioimpedenza, GPS
Monitoraggio del sonno
Respirazione guidata
Modalità di allenamento10
Impermeabilità50 m
Quadrante personalizzabile
Cinturino intercambiabile
Dimensioni cassa4,3 x 2,54 mm
Peso18 g
Assistenti vocaliNessuno
Punti forti
  • Ampio display di buona qualità
  • 10 programmi sportivi
  • Monitoraggio del sonno
  • Con pulsossimetro
Punti deboli
  • Funzionalità limitate con iPhone

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
Unieuro
Monclick
Media World
Supermedia
Sistema Operativon.d.
Sistemi compatibiliIOS 10 e superiori, Android 5.0 e superiori
Standard Wi-Fin.d.
Versione Bluetooth5.0
Retin.d.
NFCn.d.
Tipo displayTFT
Dimensioni display3,63 cm
Chiamate vocali
Controllo vocale
Amperaggio batteria230 mAh
Durata batteria9 giorni
Memoria0 GB
Riproduzione musicale
SensoriAccelerometro a 3 assi, Cardio­frequenzimetro ottico, Ossigenazione sanguigna, Giroscopio, Attività elettrodermica
Monitoraggio del sonno
Respirazione guidata
Modalità di allenamento60
Impermeabilità50 m
Quadrante personalizzabile
Cinturino intercambiabile
Dimensioni cassa4,1 x 3,6 x 1,2 mm
Peso32 g
Assistenti vocalin.d.
Punti forti
  • Oltre 60 programmi sportivi
  • Monitoraggio della qualità del sonno
  • Monitoraggio costante della frequenza cardiaca
  • Funzione stress management
Punti deboli
  • Senza risposta alla chiamata
Amazon
Gomibo
Bpm power
Sg1shop
Sfera Ufficio
Sistema Operativon.d.
Sistemi compatibiliAndroid 5.0 e superiori, IOS 9 e superiori
Standard Wi-Fin.d.
Versione Bluetooth5.0
Retin.d.
NFC
Tipo displayAMOLED
Dimensioni display4 cm
Chiamate vocali
Controllo vocale
Amperaggio batteria340 mAh
Durata batteria2 giorni
Memoria4 GB
Riproduzione musicale
SensoriLuce ambientale, Accelerometro a 3 assi, Cardio­frequenzimetro ottico, GPS, Attività elettrodermica, Barometro
Monitoraggio del sonno
Respirazione guidata
Modalità di allenamenton.d.
Impermeabilità50 m
Quadrante personalizzabile
Cinturino intercambiabile
Dimensioni cassa4 x 4 x 1,09 mm
Peso26 g
Assistenti vocalin.d.
Punti forti
  • Monitoraggio frequenza cardiaca
  • Monitoraggio parametri di allenamento
  • Monitoraggio livello di stress
  • Impermeabile fino a 50 m
Punti deboli
  • Autonomia piuttosto limitata
Amazon
Alltricks
Stay On
Overly
Il Diamante 2
Sistema Operativon.d.
Sistemi compatibilin.d.
Standard Wi-Fin.d.
Versione Bluetoothn.d.
Retin.d.
NFC
Tipo displayIPS
Dimensioni display3,31 cm
Chiamate vocali
Controllo vocale
Amperaggio batterian.d.
Durata batteria6 giorni
Memoria0 GB
Riproduzione musicale
SensoriLuce ambientale, Accelerometro a 3 assi, Cardio­frequenzimetro ottico, Ossigenazione sanguigna, Bioimpedenza, Bussola, GPS
Monitoraggio del sonno
Respirazione guidata
Modalità di allenamento20
Impermeabilità50 m
Quadrante personalizzabile
Cinturino intercambiabile
Dimensioni cassa4,06 x 3,7 x 1,1 mm
Peso37,6 g
Assistenti vocalin.d.
Punti forti
  • Oltre 20 programmi sportivi
  • Ulteriori programmi scaricabili
  • Quadranti e widget altamente personalizzabili
  • Compatibile anche con iOS
Punti deboli
  • Non risponde alle chiamate
Amazon
Unieuro
Media World
Euronics
Gomibo
Sistema OperativoProprietario
Sistemi compatibiliIOS 10 e superiori, Android 5.0 e superiori
Standard Wi-Fin.d.
Versione Bluetoothn.d.
Retin.d.
NFC
Tipo displayTFT
Dimensioni display3,55 cm
Chiamate vocali
Controllo vocale
Amperaggio batteria230 mAh
Durata batteria9 giorni
Memoria0 GB
Riproduzione musicale
SensoriAccelerometro a 3 assi, Cardio­frequenzimetro ottico, GPS, Giroscopio, GLONASS
Monitoraggio del sonno
Respirazione guidata
Modalità di allenamento11
Impermeabilità50 m
Quadrante personalizzabile
Cinturino intercambiabile
Dimensioni cassa4,1 x 3,5 x 1,1 mm
Peso35 g
Assistenti vocaliNessuno
Punti forti
  • Con torcia
  • Monitoraggio del sonno
  • Respirazione guidata
Punti deboli
  • Display di bassa qualità
  • Riproduzione musica solo da remoto
And.pe
Autore
Andrea

Gli smartwatch economici

Sono ormai diversi anni che gli smartwatch hanno conquistato un posto rilevante nel mercato dell’elettronica, grazie a un numero crescente di funzioni e di caratteristiche interessanti per un pubblico sempre più ampio. Con queste, tuttavia, anche i prezzi hanno mediamente conosciuto una certa crescita, con i modelli top di gamma che richiedono investimenti di diverse centinaia di Euro. Contando poi che senza uno smartphone adeguato un orologio intelligente è praticamente inutile, la spesa totale diventa veramente importante. Insieme ai prodotti più blasonati di Apple e Samsung, però, è fiorito anche un mercato ricco di smartwatch molto economici, pensati per una fascia di utenti diversa rispetto ai modelli dei grandi marchi.smartwatch economici Cerchiamo di capire brevemente a cosa serve uno smartwatch e a chi può interessare l’acquisto di un modello economico.

Come funziona uno smartwatch?

Uno smartwatch è letteralmente un orologio intelligente, che permette di usufruire di moltissime funzioni con un semplice tocco o un comando vocale senza dover accedere a un dispositivo più ingombrante come un computer o un tablet. Essendo un apparecchio costantemente a contatto con il corpo, inoltre, ha permesso anche lo sviluppo di una serie di tecnologie un tempo proprie unicamente degli activity tracker, come il monitoraggio del battito cardiaco e della qualità del sonno. Esiste ancora un pecca abbastanza importante nella quasi totalità degli smartwatch, ovvero la loro dipendenza da un altro dispositivo, normalmente uno smartphone o, talvolta, un tablet. Anche se sono dotati di un sistema operativo autonomo, infatti, gli smartwatch fungono spesso come estensione dello smartphone, mostrandone le notifiche o utilizzandone alcune specifiche tecnologie, come per esempio il GPS o il Wi-Fi. Questo limita in parte l’utilità di questo prodotto, che comunque continua ad essere considerato una soluzione estremamente pratica da moltissimi utenti.

Modelli per utenti meno esperti

Gli smartwatch più economici possono essere una soluzione ideale per un’ampia fascia di utenti. Molti, per esempio, non sono sicuri che un prodotto simile sia effettivamente adatto alle proprie esigenze, e preferiscono testarlo ad un prezzo contenuto prima di passare, eventualmente, a modelli più blasonati. Altri acquistano uno smartwatch più che altro per un fattore puramente estetico: ormai sono innumerevoli le imitazioni degli Apple Watch o dei Samsung Gear, i cui design sono diventati un punto di riferimento per la maggior parte dei produttori. Se le performance non sono il motivo principale per cui si pensa di passare a un orologio smart, dunque, è assolutamente possibile trovare prodotti esteticamente molto curati a prezzi veramente molto bassi.smartwatch economici modelli base Infine, va considerata la sempre maggiore diffusione degli accessori elettronici tra gli utenti più giovani. Considerando che ormai anche molti bambini possiedono uno smartphone, nel caso in cui si volesse aggiungere un ulteriore accessorio potrebbe essere preferibile orientarsi su un modello economico. Uno smartwatch è infatti un dispositivo che può richiedere una certa cura ed è poco adatto ai più piccoli (volendo esistono modelli pensati appositamente per bambini, con funzioni ridotte e design colorati). La maggior parte dei modelli di smartwatch economici non reggono tutte le funzionalità dei modelli di fascia alta e media, e quindi sono indicati principalmente per lo sport, grazie a funzioni come contacalorie, rilevatori del battito cardiaco e contapassi, compiti che svolgono con sufficiente accuratezza.

Le tipologie di smartwatch economici

Gli smartwatch non sono tutti uguali, e se scendiamo di budget le funzionalità si riducono all’osso, dandoci alla fine un prodotto che non risponde alle nostre esigenze di partenza. In questa sezione spiegheremo le diverse tipologie di smartwatch sul mercato.

Smartwatch con chiamate attive e microfono

Si tratta degli smartwatch più accessoriati e sicuramente più ambiti, ovvero dispositivi che mostrano le notifiche delle telefonate, dei messaggi e delle email senza dover tirare fuori il telefono dalla tasca. La maggior parte dei modelli in commercio dal prezzo al di sotto dei 200/300 € non possono compiere queste mansioni. Se quindi vi interessa uno smartwatch per rispondere al telefono da polso, con microfono e trascrizione automatica dalla vostra voce ai messaggi dovrete orientarvi verso prodotti più costosi.

Smartwatch con notifiche

Si tratta di modelli intermedi che ricevono notifiche in tempo reale, ma necessitano dello smartphone per poter effettivamente rispondere alla telefonata o al messaggio. Alcuni modelli hanno dei messaggi veloci preimpostati, abbastanza comodi ma diversi dalle funzioni più sofisticate dei modelli più costosi. Questa categoria di smartwatch economico ha solitamente un prezzo decisamente variabile, con prezzi tra i 50 e i 200 €.

Smartwatch per il fitness

La stragrande maggioranza degli smartwatch economici ha funzioni dedicate esclusivamente al fitness, solitamente con dei programmi appositi in base al tipo di sport. Si aggiungono contapassi, rilevazione del battito cardiaco, monitoraggio del sonno e funzioni varie, per esempio resistenza all’acqua. Rispetto alle marche più costose però dovrete mettere in conto che molti di questi prodotti sono decisamente più semplici e meno performanti: non affidatevi quindi a un prodotto troppo economico se volete precisione riguardo all’allenamento o alle calorie consumate. Anche in questo caso, però, prodotti di marca possono aiutarvi e guidarvi nella scelta del modello.

Smartwatch per l’aria aperta

Questa tipologia è simile come software e prezzo a quelli per il fitness, ma con l’aggiunta di geolocalizzatori e altimetri, oltre a delle casse più robuste e antiurto. Solitamente hanno un look più tecnico e una ghiera che ha pure funzioni di design e raramente è semovibile nei modelli economici.smartwatch economici aria aperta Ci sentiamo anche in questo caso di orientarvi verso prodotti di marca, per evitare brutte sorprese durante delle escursioni.

Contapassi

Notoriamente sono dei prodotti molto più economici, e i prodotti anche dei marchi più famosi, primi fra tutti i FitBit, hanno un prezzo decisamente contenuto. Ovviamente è possibile trovarne a prezzi decisamente bassi, ma vista la tecnologia di facile disponibilità sul mercato, vi consigliamo dei prodotti di marche conosciute e affidabili. Inoltre, non lasciatevi ingannare dalle funzioni: un buon contapassi può contare le calorie per attività fisica e mostrare qualche notifica, rivelandosi un prodotto equivalente a molti modelli con una cassa più grande.

Le caratteristiche degli smartwatch economici

Le aspettative di un utente che acquista uno smartwatch per pochi Euro devono necessariamente essere differenti da quelle di chi acquista un modello di fascia medio-alta. Prima di procedere all’acquisto di un prodotto economico è dunque bene informarsi sulle caratteristiche che questo può garantire o meno.

Notifiche e chiamate

Come abbiamo menzionato, si tratta della funzione più diffusa e ricercata in assoluto, e permette semplicemente di ricevere notifiche dal proprio smartphone direttamente sul display dello smartwatch. In questo senso, l’orologio intelligente non è nulla più che un’estensione dello smartphone, ma consente di tenere sotto controllo più facilmente tutti i messaggi e le chiamate in arrivo. Spesso è compatibile anche con applicazioni molto popolari come WhatsApp, Slack o Skype. Non tutti gli smartwatch economici possono ricevere notifiche, e anzi questa è la principale differenza di prezzo tra i modelli economici e quelli di fascia alta. Orientativamente, i modelli sotto i 200/300 € di spesa non consentono di rispondere alle chiamate con microfono e altoparlante integrato. Sarà però possibile, sui modelli dai 200 € in giù, ricevere una notifica e rispondere poi con il vostro smartphone, mentre la funzione di risposta ai messaggi è più comune, ma cambia modello per modello. Se con l’Apple Watch e i modelli Samsung Watch è possibile inviare messaggi personalizzati ed emoji, con la maggior parte dei modelli di fascia media che hanno questa funzione potrete solo rispondere con dei messaggi predefiniti.

Sistema operativo

In base alla marca del vostro prodotto troverete un sistema operativo differente con funzioni simili. L’OS del dispositivo va di pari passo con quello del vostro smartphone, su cui dovrete solitamente scaricare un’app dedicata per poter svolgere le varie funzioni, ad esempio il tracciamento durante la corsa.smartwatch economici OS L’uso in sincronia delle varie app, nella versione “mini” sui wearable, consente la ricezione di notifiche e funzionalità specifiche. Di seguito cerchiamo di tracciare alcune differenze sostanziali tra i diversi prodotti:

  • Watch OS: arrivato alla versione 7 è il sistema operativo degli Apple Watch, estremamente versatile e ottimizzato, consente di scaricare migliaia di app che si coordinano con le app del proprio iPhone. Sebbene non economico, inseriamo questo sistema perché è il punto di riferimento delle altre aziende;
  • Tizen: sistema operativo di tutti i prodotti Samsung Watch, facile da usare, veloce e ottimizzato bene con le varie app, Tizen è disponibile anche sui modelli più economici;
  • Wear OS: sistema degli smartwatch di Google, che regge tutti i sistemi Android;
  • FitBit OS: sistema operativo nativo degli omonimi prodotti, regge le app più famose per i servizi di notifica;
  • Sistemi operativi nativi: sono la maggioranza e sono disponibili sui prodotti particolarmente economici, spesso con app preinstallate. Alcuni, per esempio quello di Xiaomi, hanno un buon funzionamento, ma se scendete troppo di prezzo non avrete a disposizione grandi personalizzazioni e c’è il rischio di grafiche datate.

Funzioni

Le funzioni normalmente disponibili sugli smartwatch economici sono più limitate rispetto ai modelli più blasonati, soprattutto quelli appartenenti all’ultimissima generazione, ancora più ricchi di opzioni. Tuttavia, alcune funzioni sono ormai garantite anche nei prodotti meno costosi. Vediamole nel dettaglio:

  • Calendario e To-Do List: permette semplicemente di avere un accesso veloce alla propria agenda, verificando sia gli impegni imminenti, sia quelli programmati per un intervallo di tempo più ampio. Anche in questo caso è assolutamente necessaria una sincronizzazione costante con il proprio smartphone;
  • Activity tracker: anche i modelli più economici sono ormai dotati di contapassi e di molteplici sensori in grado di rilevare il battito cardiaco, anche se la loro precisione può risultare insufficiente per chi vuole veramente ottenere dati affidabili sulla propria attività. Se alcuni modelli di fascia alta sono ormai utilizzati anche come dispositivi di supporto da molti medici (ben diversi comunque dalle macchine diagnostiche vere e proprie), non è assolutamente consigliabile fidarsi dei risultati dati dagli smartwatch più economici;smartwatch economici sensori
  • Saturimetro SpO2: consente di rilevare la presenza di ossigeno nel sangue, funzione molto apprezzata specialmente per chi fa sport; non è però da considerarsi un presidio medico;
  • Monitoraggio del sonno: sfruttando i sensori che permettono di rilevare il movimento e il battito cardiaco, molti smartwatch oggi consentono anche di ottenere dati sulla durata e sulla profondità delle ore di riposo. Anche in questo caso va però ricordato che i dati ottenuti non possono essere considerati accurati e che uno smartwatch, soprattutto economico, non può essere assolutamente utilizzato come dispositivo medico;smartphone economici app
  • Musica: anche se raramente gli smartwatch a basso costo permettono l’installazione di applicazioni come Spotify o altre piattaforme per lo streaming musicale online, diversi modelli dispongono di uno slot per scheda Micro SD dove è possibile salvare le proprie playlist, da ascoltare ovviamente tramite cuffie o auricolari Bluetooth;
  • Meteo: è un’applicazione molto semplice che mostra le previsioni meteo e le temperature in tempo reale, normalmente con il supporto dei dati ricevuti dallo smartphone;
  • Altimetri e geolocalizzatori: funzioni utili e necessarie per chi compie escursioni in montagna e necessita di conoscere la propria posizione;
  • Compatibilità con app: alcune marche più famose permettono di utilizzare Whatsapp, Spotify e altre app comuni anche sul proprio wearable.

Rispetto ai modelli top di gamma, dunque, mancano alcune funzioni ormai molto popolari, come per esempio la possibilità di effettuare chiamate d’emergenza, di effettuare pagamenti tramite applicazioni come Google Pay, o di visualizzare mappe direttamente sul display del proprio smartwatch.

Display

Lo schermo degli smartwatch economici non è molto diverso da quello dei prodotti di fascia più alta: si trovano infatti dimensioni che vanno da 1,1, a 1,3″, fino a un massimo di circa 1,5″. La risoluzione è generalmente di 240 x 240 px, un dato sicuramente positivo se si considera che un Apple Watch raggiunge un massimo di 390 x 312 px. La velocità e la precisione della risposta al tocco possono invece variare a seconda del modello: anche se i touchscreen hanno ormai una qualità mediamente alta, nei prodotti più economici possono risultare meno accurati. I modelli più moderni hanno degli schermi OLED che reagiscono meglio alle situazioni di luminosità eccessiva, mentre i modelli più economici hanno degli schermi LCD, leggermente meno performanti e più riflettenti. Alcuni modelli presentano anche un doppio schermo a cristalli liquidi “classici” per visualizzare sempre orario o attività senza consumare troppa batteria.

Connettività

Dal punto di vista della connettività gli smartwatch di fascia più bassa presentano generalmente alcune limitazioni, in particolare dal punto di vista delle tecnologie senza fili. Negli ultimi modelli però è presente sia il Bluetooth, assolutamente necessario per la sincronizzazione con lo smartphone, ma anche altri collegamenti wireless, come per esempio il Wi-Fi e la geolocalizzazione. Potrete quindi trovare sul mercato modelli molto portabili dotati di GPS integrato anche tra i prodotti di fascia media. Solitamente il calcolo del percorso sarà mostrato anche con una notifica sul display.smartwatch economici GPSSe si considerano invece le connessioni fisiche, è molto facile trovare modelli dotati sia di uno slot per scheda SIM, che permette dunque di accedere a un piano di traffico dati e di effettuare chiamate o mandare messaggi in modo indipendente rispetto al proprio smartphone, sia di un ingresso per scheda Micro SD. Come abbiamo già anticipato, questa può essere utile per salvare playlist o altri tipi di file che vogliamo mantenere sempre a portata di mano.

Batteria

La batteria è uno degli elementi maggiormente soggetti a usura, anche quando lo smartwatch non viene utilizzato. Le batterie al litio ricaricabili tanto diffuse, infatti, perdono progressivamente la capacità di completare cicli di ricarica in grado di assicurare una durata sufficiente del prodotto. Questo tuttavia vale anche per i modelli di fascia più alta, che raramente possono offrire più di una giornata di autonomia. Da questo punto di vista gli smartwatch più economici hanno un vantaggio importante: avendo un numero limitato di funzioni, sensori e connessioni wireless attive, infatti, sono in grado di assicurare una durata media della batteria di qualche giorno. La grande maggioranza degli smartwatch economici possiede una capacità di 180-380 mAh, che rappresenta uno standard di riferimento sotto il quale è preferibile non scendere. Gli smartwatch con notifiche che rispondono a chiamate e messaggistica hanno una durata della batteria sicuramente più limitata e non durano mai più di un paio di giorni.

Design

Il design degli smartwatch di fascia economica è notevolmente migliorato negli ultimi anni. Imitando i modelli più blasonati, infatti, la maggior parte dei prodotti è esteticamente molto curata, anche se la vera differenza la fanno i materiali. Invece di alluminio e vetri resistenti, infatti, si trovano plastiche più o meno leggere e display privi di qualunque protezione. Molto spesso è comunque possibile sostituire il cinturino, passando per esempio da uno in silicone a uno in metallo, per adeguare il design dell’orologio alle diverse attività della giornata. Il design di questa categoria di prodotto è sostanzialmente di quattro tipologie: cassa quadrata bombata a imitazione degli Apple Watch, cassa tonda più elegante, cassa tonda con ghiera dallo stile sportivo e “gear”, e infine cassa sottile oblunga sullo stile dei contapassi.smartwatch economici latoInoltre, i quadranti digitali sono pienamente personalizzabili e di solito è possibile scegliere tra moltissime “skin” digitali che cambiano completamente l’aspetto del vostro dispositivo.
smartwatch economici cassa dorata

Le domande più frequenti sugli smartwatch economici

Quale smartwatch economico risponde alle chiamate?

I modelli più accessoriato che rispondano alle chiamate sono attualmente i Samsung Active, una linea base con prezzi a partire dai 200 €. Al di sotto di questa fascia di prezzo è davvero difficile riuscire a trovare dei prodotti validi, e questa linea di Samsung andrebbe tenuta d’occhio se siete interessati all’acquisto di uno smartwatch economico che abbia funzioni complete.smartwatch economici risposta Considerate che altri modelli interessanti, ad esempio alcuni modelli Garmin o molti prodotti Amazfit o FitBit, possono ricevere notifiche ma non rispondere direttamente alla chiamata: questa va sempre condotta autonomamente dal proprio smartphone.

Quali marche producono smartwatch economici?

Esistono moltissime marche diverse che producono smartphone a basso prezzo, ma va detto che quasi tutte sono sconosciute. Molti modelli sono praticamente identici, ma venduti sotto marche differenti, probabilmente prodotti negli stessi stabilimenti e successivamente distribuiti tramite diversi canali. In questo caso diventa praticamente impossibile affidarsi a una particolare casa produttrice, per cui l’unico modo per orientarsi tra vari modelli è informarsi sulle funzioni e leggere il maggior numero di recensioni possibile, assicurandosi eventualmente di poter restituire o cambiare il prodotto. Va inoltre precisato che anche marche emergenti, con categorie di prezzo medie e buone funzioni, hanno spesso lo stesso sistema operativo e si prestano a buona usabilità in generale, ma non sempre sono supportati dalla maggior cura di marchi famosi come Apple, Samsung, FitBit e altri. I marchi più comuni sul mercato, per le categorie di prezzo medio-basse, sono Xiaomi, Honor, Amazfit e alcuni prodotti Gamin.

Quanto può durare uno smartwatch economico?

Gli smartwatch più economici sono realizzati con materiali generalmente molto leggeri o poco robusti. La plastica è spesso abbastanza fragile, mentre i cinturini in metallo tendono ad arrugginire facilmente, anche se si possono solitamente sostituire. Alcune difficoltà possono derivare ovviamente anche dal lato software: potrebbero sorgere problemi di compatibilità man mano che i sistemi operativi degli smartphone continuano ad evolversi, o alcune applicazioni possono non ricevere adeguati aggiornamenti per garantirne il funzionamento a lungo termine. Detto questo, è comunque possibile che alcuni modelli siano in grado di garantire una discreta durabilità, che comunque va sempre rapportata al prezzo del prodotto.

Quanto sono affidabili gli smartwatch economici?

Come abbiamo già sottolineato in precedenza, se si cerca un dispositivo dotato di sensori di qualità in grado di monitorare in modo accurato il proprio battito cardiaco, le ore di riposo o anche semplicemente il numero di passi percorsi durante il giorno, è assolutamente consigliabile investire una cifra superiore per assicurarsi dati più precisi. Chi invece è incuriosito dagli smartwatch per funzioni legate più che altro alla messaggistica, alla possibilità di registrare note vocali o di ricevere le notifiche dal proprio smartphone, può senza dubbio orientarsi su modelli economici, ormai in grado di svolgere queste funzioni senza particolari problemi. L’unico dettaglio a cui fare particolare attenzione, in questo caso, riguarda la stabilità del segnale Bluetooth, dato che una connessione poco stabile potrebbe causare ritardi significativi nella ricezione delle notifiche.

Gli smartwatch economici ricevono aggiornamenti?

Una delle caratteristiche più importanti per un dispositivo elettronico che si basa quasi completamente sulla compatibilità con smartphone e tablet è la possibilità di ricevere aggiornamenti più o meno costanti. La grande maggioranza degli smartwatch economici, tuttavia, raramente riceve sufficienti investimenti da parte della casa produttrice per poter essere mantenuta costantemente aggiornata e compatibile con le ultime tecnologie. Non si tratta insomma di prodotti adatti a chi vuole fare un investimento a lungo termine. Le marche più importanti, al contrario, inviano regolarmente aggiornamenti ai propri prodotti e sono sicuramente da considerarsi più affidabili.

Quale smartwatch economico va bene per iPhone?

Non tutti gli smartwatch economici riescono a funzionare al pieno delle possibilità, già abbastanza limitate, con iPhone. Questi problemi di compatibilità potrebbero rendere il vostro smartwatch decisamente meno “smart”, perché privato delle importanti funzioni di interconnessione e notifica, che sono di fatto tra le più ricercate, e potreste quindi finire per trovarvi con un contapassi. Gli Apple Watch sono invece pienamente compatibili con iPhone e danno accesso a moltissime app scaricabili e personalizzazioni, creando un’esperienza d’uso molto diversa da quella degli smartwatch economici. Il prezzo minimo dei wearable della mela è di circa 350/400 €, non propriamente economico.

Qual è il miglior smartwatch economico per fare sport?

Considerando che i prodotti dedicati esclusivamente allo sport sono disponibili anche in categorie di prezzo al di sotto dei 150 €, non menzioneremo nessun prodotto Apple o Samsung, che sono molto performanti anche in questo settore ma sono più costosi. Dedicandoci quindi ai prodotti di prezzo medio-basso ci sentiamo di consigliare in primis i prodotti FitBit in quanto ad accuratezza dei dati fitness raccolti. Buone performance anche dai Gamin e dagli Amazfit, questi ultimi con dei prezzi decisamente allettanti. Una funzionalità che non dovrebbe mai mancare negli smartwatch per lo sport è sicuramente il GPS, per aiutarvi nel monitoraggio durante la corsa.smartwatch economici battito Un’altra funzione interessante, oltre al sensore del battito cardiaco che è quasi uno standard su tutti i modelli, è il saturimetro per l’ossigeno, presente solo su prodotti dedicati. I prodotti di fascia bassa, al di sotto dei 70 €, sebbene abbiano sulla carta molte funzioni dedicate al fitness, non sempre garantiscono un funzionamento corretto, specialmente a lungo termine. Valutate anche il tipo di allenamento: se vi serve un prodotto solo per la corsa sicuramente la scelta sarà più semplice, se vi serve invece un prodotto per il nuoto l’impermeabilità è una caratteristica a cui non potrete rinunciare.

Quanto costano gli smartwatch economici?

Il prezzo è assolutamente variabile. Orientativamente, un contapassi con qualche semplice funzione di notifica può costare anche solo 20-50 €. Prodotti che abbiano più programmi fitness o qualche app in più, ad esempio notifiche Facebook e Messenger, costano 50-100 €. Smartwatch con molti programmi fitness, funzionalità più sofisticate, GPS, materiali più durevoli e finiture più eleganti hanno un prezzo sui 100-200 €. Un dispositivo che risponda anche alle chiamate oltre che visualizzare le notifiche ha un prezzo di partenza di almeno 200 €. Infine, un wearable pienamente accessoriato, che non sarebbe di fatto più tanto economico, avrebbe un prezzo di almeno 300 €.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono i migliori smartwatch economici del 2022?

La tabella dei migliori smartwatch economici del 2022 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Il migliore
Honor Band 6 Honor Band 6
Miglior prezzo
45,33 €
Miglior qualità/prezzo
Amazfit Bip U Amazfit Bip U
Miglior prezzo
39,99 €
Samsung Galaxy Watch Active2 40 mm Samsung Galaxy Watch Active2 40 mm Miglior prezzo
153,64 €
Garmin Venu Sq Garmin Venu Sq Miglior prezzo
149,00 €
Xiaomi Mi Watch Lite Xiaomi Mi Watch Lite Miglior prezzo
49,99 €

Smartwatch: gli ultimi prodotti recensiti

Domande e risposte su Smartwatch economici

  1. Domanda di Maria | 29.02.2020 14:55

    Salve. Potete consigliarmi uno smartwatch non troppo costoso, diciamo fino ad un massimo di 100 euro, in grado di rilevare la pressione arteriosa?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 20.03.2020 13:15

      Nessuno smartwatch è in grado di misurare correttamente un parametro simile, tanto meno se di fascia economica. Al massimo puoi orientarti su un activity tracker per misurare le pulsazioni, ma per la pressione è necessario dotarsi di un dispositivo medico adeguato.