I migliori smartwatch Xiaomi del 2024

Confronta i migliori smartwatch Xiaomi del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

overly
226,42 €
unieuroit
39,99 €
overly
84,35 €
gioiapura
199,99 €
overly
33,53 €
unieuroit
229,90 €
gioiapura
79,99 €
amazon
87,00 €
pskmegastore
36,75 €
mediaworld
229,99 €
euronics
99,90 €
zerophone
39,00 €
amazon
249,00 €
gioiapura
129,99 €
amazon
39,90 €
pskmegastore
262,04 €
toneramico
150,98 €
euronics
39,90 €

Dati tecnici

Data di uscita

2023

2021

2022

2022

2023

Sistemi compatibili

Android 8.0 e superiori

IOS 10 e superiori, Android 6.0 e superiori

Android 10 e superiori

IOS 10 e superiori, Android 6.0 e superiori

IOS 12 e superiori, Android 6.0 e superiori

Sistema Operativo

Wear OS

Proprietario

Proprietario

Proprietario

Proprietario

Versione Bluetooth

5.2

5.0

5.2

5.2

5.1

SIM/eSIM

No

No

No

No

No

Standard Wi-Fi

n.d.

n.d.

No

Wi-Fi 4

No

Tipo display

AMOLED

TFT

AMOLED

AMOLED

AMOLED

Diagonale display

1,43 ''

1,55 ''

1,75 ''

1,43 ''

1,62 ''

Dimensioni cassa

47,6 x 45,9 x 11,8 mm

4,12 x 3,53 x 1,07 mm

42,6 x 36,6 x 10 mm

46 x 46 x 10 mm

48 x 22,5 x 10,99 mm

Modalità di allenamento

+150

100

+120

117

151

Impermeabilità

50 m

50 m

50 m

50 m

50 m

Pagamenti

No

No

Assistenti vocali

Google Assistant

Nessuno

Nessuno

Alexa

Nessuno

App di terzi

Vasta scelta

Vasta scelta

Scelta limitata

Scelta limitata

Vasta scelta

Funzioni fitness

Altimetro barometrico, Bussola, GPS e altri

Cardio­frequenzimetro ottico, Bussola, GPS e altri

Cardio­frequenzimetro ottico, Bussola, GPS e altri

Cardio­frequenzimetro ottico, Bussola, GPS e altri

Contapassi, Cardio­frequenzimetro ottico

Funzioni salute

Cardio­frequenzimetro elettrico, Allerta cardio, Monitoraggio SpO2, Allerta penuria ossigeno, Qualità sonno, Temperatura cutanea, Bioimpedenza

Monitoraggio SpO2

Monitoraggio SpO2, Qualità sonno, Stress

Allerta cardio, Monitoraggio SpO2, Qualità sonno, Stress

Monitoraggio SpO2, Monitoraggio sonno, Stress

Funzioni multimedia

Musica offline, Lettura messaggi, Emoji, Controllo fotocamera, Anteprima foto

Notifiche chiamate/messaggi, Controllo musica

Chiamate, Controllo musica, Anteprima messaggi, Risposte predefinite

Chiamate, Controllo musica, Anteprima messaggi, Emoji, Controllo fotocamera

Rifiuto chiamata, Controllo musica, Trova telefono, Anteprima messaggi

Durata batteria

2-3 giorni

10 giorni

12 giorni

12 giorni

15 giorni

Ricarica

da 0 a 100% in 45 min

n.d.

n.d.

da 0 a 100% in 2,5 h, magnetica

da 0 a 100% in 1 ora, ,magnetica

Peso

54,5 g

35 g

37 g

36 g

27 g

Punti forti

Ottimo design

Display touch

Rapporto qualità/prezzo

Ottimo feedback vibrante

Consigliato per la corsa

Ottimo schermo

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Ottimo display

Buona rilevazione cardio e navigazione GPS

Nuova modalità pebble

Ottima connettività

Buona durata batteria

Buona autonomia

Ottima autonomia batteria

Ecosistema Google

Risposta alle chiamate via Bluetooth

Tante funzioni

Compatibile con iPhone

Ricarica rapida

C'è Alexa

Punti deboli

Versione senza 4G

No connessione Wi-Fi

Pochi sensori integrati

Non si può rispondere ai messaggi

Compatibilità con iPhone non perfetta

Autonomia batteria migliorabile

Software ottimizzabile

Esistono smartwatch migliori per gli sport invernali

No NFC per pagamenti

Alcuni bug nell'app proprietaria

Niente pagamenti

Software ottimizzabile

No microfono per controllo vocale

Incompatibilità con Apple

Non sincronizzabile con Google Fit

No GPS

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Gli smartwatch Xiaomi

È soltanto dal 2021 che gli italiani hanno potuto acquistare il primo smartwatch Xiaomi, il Mi Watch Lite (foto seguente). Prima di allora, Xiaomi aveva lanciato lo smartband Mi Band nel 2015, inizialmente considerabile come un semplice activity tracker, poi evoluto dal 2020 anche con funzioni “extra sport”, come lo scatto di foto da remoto e la visualizzazione delle notifiche WhatsApp.Smartwatch XiaomiInvece, il primissimo smartwatch storicamente mai prodotto dall’azienda è il Mi Watch, commercializzato nel 2019 esclusivamente in Cina, ma mai arrivato al mercato italiano con le stesse caratteristiche da top di gamma. Nel 2023, anno in cui finalmente arriva in Italia il primo top di gamma Android Xiaomi Watch 2 Pro, Xiaomi ha prodotto il 12% degli smartwatch venduti nel mercato mondiale, eppure vale per il solo 3% degli incassi di settore, perché vende per lo più fitness tracker e modelli economici. 

Le caratteristiche degli smartwatch Xiaomi

Funzioni

Le funzioni sono, come sempre, molto legate al software, oltre che all’hardware e in particolare ai sensori in dotazione al singolo modello. Come detto, i modelli di smartwatch e smartband venduti in Italia da Xiaomi sono di fascia economica, perciò i modelli più avanzati consentono solamente di visualizzare le notifiche ricevute sullo smartphone e di controllare da remoto determinate app, come quelle per l’ascolto di musica o per lo scatto di fotografie, ma non di rispondere ai messaggi, ascoltare musica in locale e scaricare app extra. Sono dispositivi concentrati più sulle attività sportive ed è solo in alcuni modelli più recenti che è stato inserito anche un GPS per consentire a bracciali e orologi una maggiore autonomia dal telefonino. Ad ogni modo, l’azienda produce e commercializza in Cina dispositivi di fascia più alta che probabilmente in futuro verranno lanciati anche in Italia con qualche adattamento.

Software

Gli smartwatch Xiaomi commercializzati fino al 2023 nel nostro Paese sono dotati di sistemi operativi proprietari meno avanzati dei concorrenti WearOS, WatchOS e Tizen.
Smartwatch Xiaomi SoftwareMIUI Watch è il sistema operativo proprietario degli smartwatch Xiaomi che dovrebbe essere disponibile anche nei dispositivi che saranno venduti in futuro in Italia. Basato su WearOS di Google, è stato presentato in Cina con MIUI 13 nel 2022.
MIUI Watch offrirà tutte le più aggiornate funzioni di monitoraggio della salute psicofisica, delle attività sportive e di navigazione, grazie alla consultazione di mappe utili all’utente negli spostamenti. In più, il nuovo software collegherà facilmente i wearable agli altri device dell’ecosistema Xiaomi, come ad esempio la bilancia o il Walking Pad. Soprattutto, include finalmente l’App store proprietario per effettuare il download di app extra che dovessero interessare l’utente.
Il primo smartwatch Android arrivato in Italia è il modello Watch 2 Pro, ma c’è da aspettarsi che gli aggiornamenti siano lenti ad arrivare al polso dell’utenza, data la posizione privilegiata dei device concorrenti Google Pixel e Samsung Galaxy. Basti pensare che nello stesso anno sono usciti i 3 modelli nuovi di ciascun produttore, ma mentre la concorrenza aveva Wear OS 4, il Watch 2 Pro di Xiaomi è uscito con la versione 3.5. 
App smartphone
Mi Fit è l’app per smartphone che dal 2014 offre supporto agli SmartBand, mentre nel 2020 è nata Xiaomi Wear perché gli smartphone Android e iOS possano collegarsi ai Mi Watch.
Pagamenti
Smartwatch Xiaomi pagamentiSolamente nel novembre del 2021 Xiaomi ha firmato una partnership con Nexi per consentire ai suoi utenti di effettuare pagamenti con i wearable presso tutti i negozi dotati di POS contactless. Perché sia possibile lo smartwatch deve essere dotato dal produttore di connettività near-field communication (NFC) e dell’app dedicata YAP di Nexi, configurata dall’utente con i dati della sua Mastercard.
Controllo e assistente vocale
In Italia è già possibile acquistare alcuni modelli di smartwatch Xiaomi con Alexa integrata pensati per la gestione della smart home, mentre per i modelli privi di microfono non è possibile alcun controllo vocale.
È disponibile unicamente in Cina, infine, l’assistente vocale proprietario XiaoAi, molto lontano dalla qualità offerta da Google Assistant, Alexa e Siri.

Design

Smartwatch Xiaomi Smartband quadrantiIl design degli smartwatch Xiaomi non eccelle per originalità, ma è semplice e funzionale. Inoltre in tutti i modelli è possibile personalizzare l’orologio, sia cambiando il cinturino che i quadranti. Quanto alla resistenza, generalmente gli smartwatch Xiaomi commercializzati in Italia non sono dotati di Corning Gorilla Glass, ad eccezione del Mi Watch 2 Lite e dello Xiaomi Mi Watch, né sono certificati contro la penetrazione di acqua e polvere. Riguardo alla certificazione IPX, la sua assenza è per policy dell’azienda, a lungo criticata dai fan europei che vorrebbero rassicurazioni da terze parti sia sui dispositivi wearable che sugli smartphone. Xiaomi è restia ad adottarla anche nei suoi modelli più costosi perché sostiene che aumenterebbe inutilmente il prezzo finale del prodotto, già affidabile seppur non certificato.

Connettività

Gli standard Bluetooth di cui sono dotati i dispositivi wearable Xiaomi sono sempre avanzati, il che consente di avere una connessione stabile con lo smartphone e una buona qualità audio nella riproduzione delle tracce.

Batteria

Gli smartwatch e SmartBand Xiaomi hanno per lo più un’autonomia maggiore rispetto ai modelli della concorrenza. L’azienda dimostra di tenere particolarmente a questo aspetto.

Le serie degli smartwatch Xiaomi

Xiaomi ha attualmente in vendita tre serie di smartwatch di fascia medio-bassa in Italia, utili a coprire i principali segmenti di mercato.

Mi Watch

Nel 2021 l’Italia conosce il primo Mi Watch, che al suo arrivo rappresenta il modello più costoso e ricco di funzioni disponibile, dedicato al pubblico giovane e sportivo. Ha quadrante circolare, ottimo schermo e materiali costruttivi di qualità, possibilità di controllare le notifiche, monitoraggio del sonno e controllo del battito cardiaco con sensore ottico.  Smartwatch Xiaomi Mi WatchLa batteria ha una migliore autonomia rispetto ai modelli concorrenti e risulta utile la possibilità di effettuare la ricarica magnetica ma, dato che le funzioni sono limitate allo sport, non può definirsi un vero top di gamma. In dettaglio, l’orologio intelligente non consente:

  • di ascoltare canzoni salvate sulla memoria locale anziché del telefono;
  • di rispondere in alcun modo ai messaggi o alle chiamate per cui si riceve notifica;
  • di usare una eSIM;
  • di installare app extra;
  • di effettuare pagamenti contactless via NFC.

Smartwatch Xiaomi Mi Watch Italia quadrantiD’altra parte, per il prezzo conveniente a cui è stato lanciato, offre:

  • 117 modalità di esercizio non professionale (nuoto incluso);
  • gestione remota della fotocamera (senza anteprima);
  • monitoraggio di sonno, respirazione e stress;
  • microfono per il controllo vocale tramite Alexa;
  • un ottimo sistema di geolocalizzazione e indipendenza dallo smartphone per il monitoraggio degli spostamenti;
  • diversi sensori, come quello ottico per il rilevamento della frequenza cardiaca, quello dell’ossigenazione del sangue (anche SpO2), accelerometro, giroscopio, bussola, barometro;
  • visualizzazione di notifiche con emoji;
  • personalizzazione tramite 100 diverse visualizzazioni e attacco standard del cinturino (22 mm), per dare ancora più libertà di cambiare il look.

Il dispositivo viene venduto con il sistema operativo proprietario Xiaomi Wear nei colori beige, black e navy blue e un’ampia gamma di cinturini multicolore a un prezzo al di sotto dei 150 €.

Nomenclatura in Cina, in Italia e all’estero
Una curiosità: questo smartwatch in Cina era già disponibile nel 2020 con il nome Mi Watch Color, non ha invece nulla a che fare con l’omonimo cinese e top di gamma Mi Watch dal design simil-Apple, che era stato commercializzato in patria nel 2019. Per il mercato internazionale il Color è stato invece lanciato con il nome di Mi Watch Revolve.

Mi SmartBand

Questa linea, la più longeva e consolidata, consente all’utente di risparmiare rispetto all’acquisto di un vero smartwatch, dato che i prezzi di lancio dei nuovi modelli non superano i 50 €. Dal lancio di Xiaomi Mi SmartBand 5 (2020) questi ex activity tracker si sono arricchiti di funzioni di comunicazione legate tipicamente allo smartphone, oltre a quelle per il monitoraggio della salute, fino a diventare una versione semplificata degli smartwatch più costosi, se si escludono design e materiali costruttivi.Smartwatch Xiaomi Smartband cinturiniNel 2021 viene lanciata nei 6 colori nero, blu, arancio, giallo, verde e avorio (foto precedente) la Xiaomi Mi SmartBand 6, con display AMOLED e ricarica magnetica, in grado di monitorare anche il sonno e l’ossigenazione sanguigna. Il compromesso che consente al prezzo finale del modello base di non lievitare è l’assenza di torcia, NFC, GPS e SpO2.
Nella versione NFC Mi SmartBand 6 è il primo wearable Xiaomi che consente anche di effettuare pagamenti in Italia.
La versione Pro ha un numero più elevato di modalità di allenamento, che potrebbero essere utili per alcuni utenti.

Mi Watch Lite

Anche il Mi Watch Lite si inserisce nel mercato degli orologi smart economici utili agli sportivi, più che alla gamma degli eleganti. Infatti dispone di monitoraggio della frequenza cardiaca e del sonno, respirazione guidata, possibilità di essere indossato nel nuoto, GPS e un’autonomia di oltre una settimana. Il design ricorda l’iconico Apple Watch, ma il display non è al top; non è possibile effettuare pagamenti né ricevere chiamate vocali, ma solo notifiche. Rispetto alle SmartBand, le funzioni sport e salute sono più numerose e sofisticate.Smartwatch Xiaomi quadranti Mi Watch LiteNel 2021 è uscita la nuova versione Mi Watch 2 Lite, arricchita del monitoraggio dell’ossigenazione sanguigna, del controllo di peso e calorie e maggiori funzioni per il nuoto. Inoltre, risoluzione dello schermo, resistenza e autonomia della batteria sono migliorati.Smartwatch Xiaomi Mi Watch Lite quadrantiI modelli Lite vengono lanciati a meno di 100 €, ma il prezzo scende con il tempo.

Bambini

I modelli dedicati ai bambini non sono stati ancora lanciati in Italia e non sappiamo quando saranno disponibili, ma sono presenti in Cina dal 2021 con i nomi Xiaomi Mi Bunny e Xiaomi Mi Kids Smartwatch. Hanno caratteristiche da top di gamma, tra cui una risoluzione sopra la media, Gorilla Glass che ne aumenta la resistenza, GPS, Wi-Fi, doppia fotocamera, app didattiche, di messaggistica (con parental control), monitoraggio dei battiti cardiaci e delle attività motorie.

Solo in Cina

Per i lettori più curiosi segnaliamo i modelli che sono stati lanciati in Cina e potrebbero arrivare anche in Europa, anche se al momento non ci sono annunci ufficiali. È possibile che troviate sul web degli articoli e delle recensioni che li riguardano, ma si tratta di contenuti rivolti ad appassionati, creati esaminando il prodotto estero. smartwatch Xiaomi ColorIn generale, capita che il colosso cinese lanci un numero maggiore di modelli nel proprio Paese e adatti solo alcuni di questi per il mercato estero. In ogni caso, gli smartwatch che seguono dimostrano l’ambizione di Xiaomi di continuare a rivaleggiare in qualità con Apple, Samsung e Huawei, cercando di battere la concorrenza sul prezzo.

  • Il Mi Watch Premium è il vero modello di punta di Xiaomi, con display Super AMOLED brillante, materiali costosi e prezzo intorno ai 300 €;
  • Il Mi Watch standard è stato lanciato solo in Cina nel 2019. Prevede eSIM e memoria interna per ascoltare musica in locale, connettività Wi-Fi e limitate funzioni sport;
  • Il nuovo Mi Watch S1 è stato presentato nel 2021 in Cina. È caratterizzato dal design elegante e classico, con quadrante tondo coperto da vetro zaffiro e cinturino in pelle. Offre centinaia di modalità di allenamento, certificazione che lo rende adatto per il nuoto e NFC per i pagamenti. Si posiziona appena sotto i modelli sopracitati, ma a differenza di questi è comunque dedicato all’attività sportiva. È il primo smartwatch sportivo che consente di effettuare chiamate;
  • Il Mi Watch Color, che in Italia è stato battezzato Mi Watch, nel 2021 in Cina è arrivato alla seconda generazione, con SO proprietario e app store.

Le domande più frequenti sugli smartwatch Xiaomi

Quale smartwatch Xiaomi può rispondere alle chiamate?

Nessuno dei modelli di smartwatch Xiaomi venduti in Italia consente di rispondere alle chiamate. Non solo: non è nemmeno possibile in alcun modo rispondere ai messaggi di testo. Nei modelli più economici il testo delle notifiche è parziale, utile solamente a rendersi conto della eventuale urgenza del messaggio ricevuto.

Quale smartwatch Xiaomi ha il quadrante rotondo?

L’unico smartwatch Xiaomi dal quadrante tondo disponibile in Italia è il Mi Watch. A volte genera confusione nel pubblico il fatto che abbia lo stesso nome di un altro smartwatch dal quadrante rettangolare lanciato esclusivamente in Cina qualche anno prima.

Quale smartwatch Xiaomi va bene per i bambini?

In Italia esistono solo modelli pensati per gli adulti privi di parental control, per cui il consiglio è di attendere l’uscita di nuovi modelli nel caso siate amanti del brand, oppure di acquistare per i bambini uno smartwatch di un’altro marca.

Quanto costa uno smartwatch Xiaomi?

Gli smartwatch Xiaomi sono piuttosto economici: se si opta per uno dei recenti Xiaomi Mi SmartBand si può avere un activity tracker dalle funzioni avanzate per meno di 50 €. Ad esempio, Mi SmartBand 6 NFC consente anche di effettuare pagamenti. Il modello più costoso di orologio intelligente lanciato in Italia dall’azienda è Xiaomi Mi Watch, che non supera i 150 €.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato