I migliori smartphone iPhone del 2024

Confronta i migliori smartphone iPhone del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

interteriait
1.117,00 €
bass8it2
618,00 €
multibrandproject
1.029,00 €
phoneclickit2
615,00 €
bass8it2
445,00 €
multibrandproject
1.128,00 €
phoneclickit2
619,00 €
interteriait
1.032,99 €
multibrandproject
618,00 €
interteriait
449,99 €
teknozoneit3
1.129,00 €
multibrandproject
621,00 €
teknozoneit3
1.045,00 €
teknozoneit3
619,00 €
bpmpower
452,35 €
phoneclickit2
1.129,00 €
distiphone
624,00 €
phoneclickit2
1.045,00 €
pixmartit
847,23 €
market2go
454,95 €
amazon
1.139,99 €
amazon
679,00 €
tecnosellcom3
1.050,00 €
amazon
565,00 €

Dati tecnici

Data di uscita

settembre 2023

settembre 2022

settembre 2022

settembre 2021

marzo 2022

Sistema operativo

IOS

IOS

IOS

IOS

IOS

Versione OS

17

16

16

15

14

Chipset

Apple A17 Pro

Apple A15 Bionic

Apple A16 Bionic

Apple A15 Bionic

Apple A15 Bionic

Frequenza processore

n.d.

n.d.

2,02 - 3,46 GHz

3,22 GHz

3,22 GHz

RAM

8 GB

n.d.

6 GB

4 GB

n.d.

Memoria

256 GB

128 GB

256 GB

128 GB

128 GB

Memoria espandibile

Non supportata

Non supportata

Non supportata

Non supportata

Non supportata

Tecnologia schermo

Super Retina XDR

Super Retina XDR

Super Retina XDR

Super Retina XDR con ProMotion

LED

Dimensioni schermo

6,7 ''

6,1 ''

6,12 ''

5,4 ''

4,7 ''

Risoluzione schermo

2K

2.532 x 1.170 px

2K

2K

HD+

Refresh rate massimo

120 Hz

60 Hz

120 Hz

60 Hz

90 Hz

Amperaggio batteria

4.852 mAh

n.d.

3.200 mAh

2.406 mAh

1.821 mAh

Ricarica

Da 1 a 50% in 30 min ca.

Da 1 a 50% in 30 min ca.

Da 1 a 50% in 20 min ca.

Ricarica wireless, Da 1 a 50% in 30 min ca.

Da 1 a 50% in 30 min ca.

Connettore USB

USB-C

Lightning

Lightning

Lightning

Lightning

Connettore audio

Versione Bluetooth

5.3

5.3

5.3

5.0

5.0

Dual-SIM

Reti

5G

5G

5G

4G

5G

Risoluzione fotocamere posteriori

48 +12 + 12 MP

12 + 12 MP

48 + 12 + 12 MP

12 + 12 MP

12 MP

Risoluzione fotocamera anteriore

12 MP

12 MP

12 MP

12 MP

7 MP

Risoluzione max video

4K

4K

Ultra HD

4K

4K

Fps max

720

240

120

240

240

Punti forti

5 anni di aggiornamenti del SO

Batteria migliorata

Ottime fotocamere, super per fare video

Potenza notevolmente migliorata

Certificazione IP67

Design alleggerito grazie al titanio

Rilevamento incidenti

Innovative funzionalità di emergenza

Il miglior ultracompatto sul mercato

Potenza e velocità migliorate

Cameraphone con teleobiettivo 5x

Audio Apple Lossless e FLAC

Eccellenti altoparlanti

Autonomia migliorata

Prodotto con alluminio "carbon-free"

Foto e video straordinari

Riparabilità migliorata (eco-friendly)

Dual eSIM

Comparto fotocamere migliorato

Aggiornabile a iOS17

Hardware certificato IP68

Foto e video migliorati (AI)

USB-C

Punti deboli

Manca l'adattatore nella confezione

Refresh rate 60 Hz

Autonomia batteria non eccelsa

Memoria archiviazione al taglio minimo

Fotocamera limitata

Surriscaldamento occasionale

Porta lightning lenta (come USB 2.0)

Un po' ingombrante

Ricarica lenta

Ricarica lenta

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Gli iPhone

L’iPhone è uno di quei prodotti che ha bisogno di poche presentazioni, storicamente è il primo smartphone mai messo in commercio e nel 2023 il modello 14 Pro è stato premiato come miglior telefono sul mercato. Il gioiellino di casa Apple è il cellulare più presente sul mercato internazionale e ogni nuova versione registra record di vendite. Nuovi modelli si affacciano sul mercato a cadenza regolare, solitamente ogni anno. Questo continuo ricambio tecnologico, consiste spesso in miglioramenti di hardware e software, maggiore velocità di risposta e funzionalità innovative e particolari.iPhone 2023Lo smartphone di casa Apple può essere sicuramente considerato tra i migliori al mondo, e anche se su carta un concorrente mostra una capacità di calcolo maggiore, l’ottimizzazione hardware/software degli iPhone finisce per renderli i prodotti più performanti e longevi. Sicuramente questa qualità significa anche prezzi più elevati, e gli iPhone più accessoriati hanno prezzi decisamente alti, intorno ai 1.000 €. Negli ultimi anni Apple ha introdotto sul mercato dei modelli entry-level più abbordabili, ma dalle prestazioni comunque molto elevate. La peculiarità principale degli iPhone, ma in generale di tutti i prodotti della mela, è quella di utilizzare un sistema operativo nativo, creato specificamente per il dispositivo. Vedremo nel dettaglio tutte le maggiori caratteristiche degli iPhone, sperando di risolvere tutti i vostri dubbi prima dell’acquisto.

Migliori iPhone in commercio

Presentata il 12 settembre 2023 alle 19, la serie più recente è quella Apple iPhone 15, con connettore USB-C, ma la serie iPhone 14 è ancora un ottimo acquisto, anche se presenta il connettore Lightning.
La scelta, dunque, sarà tra:

  • iPhone 15, che è la versione aggiornata di iPhone 14, di cui conserva quasi tutte le caratteristiche hardware;
  • iPhone 15 Pro e Pro Max, i quali (come i rivoluzionari predecessori) scattano foto e registrano video eccellenti.

Migliore per foto/video: iPhone 15 Pro Max

Eccezionale sul fronte video, abbiamo inserito iPhone 15 Pro Max nell’olimpo dei cameraphone, gli smartphone con la migliore fotocamera, con una recensione specifica legata alle sue eccezionali capacità foto/video. Anche se il suo predecessore iPhone 14 Pro Max (dopo oltre un anno dal lancio) resta eccellente per lo stesso motivo, iPhone 15 Pro Max porta la possibilità di registrare video 4K su memoria esterna, offre un teleobiettivo più potente e regala un corpo meno massiccio, seppure altrettanto resistente. Infine, c’è finalmente l’agognato ingresso USB-C.

Migliore per versatilità: iPhone 14 Pro

iPhone 14 Pro, in particolare, si è aggiudicato il premio miglior smartphone 2023 alla fiera mondiale più importante del settore, il MWC di Barcellona. Nella stessa occasione, Apple è stata premiata lato innovazione per la sua Serie 14, con il premio “Disruptive Device Innovation”, per il nuovo servizio di soccorso SOS su base satellitare.

Migliore per compattezza: Apple iPhone 13 Mini 

Troverete qui la nostra recensione approfondita di Apple iPhone 13 Mini, da noi giudicato il miglior prodotto in assoluto sul mercato per chi detesti gli smartphone che non possono essere messi comodamente in tasca senza rischio cadute o di venire scippati, oppure usati agilmente con una sola mano. Oltre all’interessante fattore forma, il prezzo risulta molto conveniente, se si è decisi per un iPhone. Per chi cerca alternative con uno schermo leggermente più ampio, solo il catalogo Sony potrebbe offrire delle opzioni.

Miglior qualità/prezzo: Apple iPhone 14

Se volete qualcosa in più che il semplice modello base SE, se il fattore forma “mini” non vi interessa o se preferite piuttosto uno schermo da 6,1″ abbastanza ampio per godere a pieno dei contenuti multimediali, iPhone 14 fa per voi. Il display è meno prestante del modello Pro (che raggiunge i 120 Hz) mentre praticamente per tutte le altre caratteristiche è esattamente come iPhone 13 Mini.
In più, regala il più avanzato standard Bluetooth 5.3, anziché 5.0 e il nuovo sistema “SOS emergenze”, per inviare via satellite messaggi di testo ai servizi di emergenza anche senza copertura cellulare o Wi-Fi.

Miglior prezzo: Apple iPhone SE (2022)

In arrivo nel 2024 nella sua quarta generazione, oggi Apple iPhone SE offre la connettività mobile 5G e un SoC più veloce. Rispetto al telefono dei due anni prima non offre strabilianti innovazioni, ma certamente sarà più longevo. La fotocamera, come nelle generazioni precedenti, è sempre da 12 MP e ha una risoluzione minore rispetto ai modelli non SE, essendoci un solo grandangolo senza zoom ottico. Come tutti i modelli di iPhone, ha la doppia fotocamera, interna ed esterna.

Altri iPhone in commercio

Gli iPhone sono stati negli anni nominati tutti secondo una serie numerica crescente, a partire dall’uscita del primo modello nel 2007. Come si vede dalla nostra selezione, la serie più recente è la 14, scelta consigliabile se avete bisogno di uno smartphone nuovo, per dotarvi di un modello longevo. Se non avete fretta, potete aspettare il mese di settembre, quando è attesa la Serie 15.
Se lo comprate dai rivenditori online potreste incontrare ottime opportunità in termini di prezzo, mentre lo store ufficiale Apple offre particolari esclusive (a seconda del momento specifico di acquisto), come ad esempio il colore rosso, la serigrafia gratuita (che però ne riduce il valore in caso di rivendita tra privati) e occasioni di ricevere coupon o abbonamenti gratuiti per testare specifici servizi Apple.
Vediamo le caratteristiche principali degli altri modelli reperibili sul mercato.

Serie iPhone SE

Quello “SE” è il modello più economico concepito da Apple per un pubblico generalista ed è un ottimo prodotto senza fronzoli, ma longevo, visto che quando esce (solitamente a cadenza biennale, a primavera) prevede un aggiornamento sostanziale del chip. Se cercate la versione del 2020, ne abbiamo pubblicato una mini-recensione.

Serie iPhone 13

Serie lanciata a settembre 2021, le versioni più economiche di iPhone 13 sono la normale da 6,1″ e la Mini da 5,4″.

Con iPhone 13 il processore è A15 Bionic, schermo e design sono in linea con il modello precedente (bordi squadrati e display piatti), ma spessore e peso sono aumentati, perché la batteria è stata ampliata per aumentare le ore di autonomia. Le fotocamere sono in sporgenza, come succede per altri modelli della concorrenza, infine l’area di riproduzione dello schermo è più ampia, dato che la fascia che si trova nella parte superiore del display (notch) è stata ridotta, anche qui in allineamento con la concorrenza.
Nonostante ciò, iPhone 13 Pro Max a parte, i video in formato 16:9 saranno purtroppo riprodotti leggermente tagliati.

Per quanto riguarda il modello iPhone 13 Mini nello specifico, rispetto al modello precedente Apple cambia la colorazione, aumenta l’autonomia, raddoppia la memoria di archiviazione minima disponibile e migliorano le fotocamere.
Infine, iPhone 13 Pro Max è stato concepito per chi vuole uno smartphone che sia tra i numeri uno, soprattutto per l’apparato foto-video.

Serie iPhone 12

Lanciato nel 2020, iPhone 12 è stato offerto nelle sfumature dei colori pastello, con scocca in metallo seguendo la nuova tendenza cromatica di Apple per tutti i suoi prodotti.

Ha riportato nella linea un design simile a quello degli iPhone 4 e 5, tra i modelli più venduti e amati dai clienti, con bordi ben squadrati che garantiscono un’ottima presa. Viene venduto in due formati, 6,1″ e, per la prima volta, 5,4″.

iPhone 12 Mini ha rappresentato una vera rivoluzione in casa Apple, per l’inaugurazione di un modello dalle dimensioni molto pratiche. iPhone Mini è dotato di tecnologia 5G e del microprocessore performante A14 Bionic, lo stesso montato sui modelli Pro, che garantisce affidabilità nella connessione e velocità di calcolo. Segnaliamo poi la resistenza agli schizzi e il display con trattamento antiurto in ceramica, schermo OLED e tecnologia Super Retina XDR, oltre a tutta la potenza del nuovo sistema operativo. Rispetto all’iPhone 11 le fotocamere scendono a due dalle tre del passato, ma come sempre per i prodotti Apple le lenti e l’ottimizzazione software per le foto e i video sono tra le migliori sul mercato ed è possibile registrare video HDR a 4K. Stesso discorso per il comparto audio, sempre di primissima qualità. iPhone portabilitàLa novità dei modelli della serie 12 è l’introduzione del magnete MagSafe, che consente non solo l’attacco di portafogli e cover, ma anche alimentatori a contatto che rimangono ben fissi sul dorso e sono disponibili anche in pelle e materiali pregiati. La realizzazione è anche a cura di altre aziende su concessione Apple e si rivelano molto comodi, perché permettono di caricare contemporaneamente anche Apple Watch e AirPods. 

iPhone 12 Pro e 12 Pro Max

L’iPhone 12 Pro è la versione di fascia più alta del 2020. Dal design simile ai modelli base, ma con una scocca in acciaio chirurgico cromato lucido, ha un aspetto molto elegante ed è disponibile in colori argento, oro, nero e blu, un look più adulto e “luxury” rispetto alle tonalità pastello della serie regolare. Disponibile in due formati decisamente grandi, 6,1 e 6,7″, quest’ultimo chiamato iPhone Pro Max, è l’iPhone con lo schermo più grande in assoluto, un OLED all-screen. Stesso microprocessore e sistema operativo della serie regolare, ha un eccellente comparto delle fotocamere. Lo scanner LiDAR, integrato a partire da quest’anno in tutti i modelli “Pro” futuri, è una tecnologia a infrarossi che registra la quantità di luce presente tridimensionalmente nello spazio e regola di conseguenza l’apertura dell’obiettivo, così da rendere molto definiti i ritratti al buio.iPhone LiDARQuesti modelli si riconfermano l’ideale per chi ama la fotografia o si dedica alla registrazione di video di alta qualità. Oltre al supporto Dolby HDR, si aggiunge la possibilità di salvare in formato Apple ProRAW, ovvero un formato professionale (RAW) di salvataggio per fotografi e videomaker professionisti. 

Sistema operativo iOS

Come abbiamo menzionato, la maggiore differenza di iPhone Apple con uno smartphone dotato di Android è la presenza di un sistema operativo nativo, autonomo, che in effetti è stato sviluppato ben prima di Android. Questo design grafico pensato proprio per i dispositivi Apple si è tradotto negli anni in una grande usabilità dell’interfaccia. A livello di sistema operativo, i prodotti Apple hanno come svantaggio principale quello di essere più difficili da usare se in ambiente Windows. Trasferire una cartella da iOS al vostro notebook non è sempre intuitivo e gli step necessari aumentano decisamente rispetto ad Android, che funziona sostanzialmente in “plug&play” quando connesso al PC. Ovviamente, se avete dei prodotti Apple tutto diventa molto più semplice, ed è proprio questa la filosofia monomarca dell’azienda di Cupertino: creare un ecosistema proprietario.

iOS 17

Nel settembre scorso è uscito iOS 17, il sistema operativo di Apple, che è stato testato nella sua versione beta durante l’estate. Per l’estate 2024 è attesa la beta di iOS 18. Purtroppo, l’aggiornamento a iOS 17 non è supportata per tutti gli iPhone a partire dalla versione X ad andare indietro, mentre possono essere aggiornati a iOS 17 iPhone SE della seconda generazione, iPhone XR, XS e XS Max.

iOS 16

Le novità dello scorso anno, quando è stata lanciata la sedicesima edizione del SO, erano incentrate sull’intelligenza artificiale e sulla resa massima in termini di prestazioni.iPhone iOS 16Inoltre, Apple continua a cercare di stare al passo con Google / Android su alcuni fronti, mentre introduce delle innovazioni su altri. Vogliamo ricapitolare tutte le principali novità di iOS 16 qui di seguito:

  • Tastiera e dettatura migliorati; 
  • Mappe migliorate, con percorsi multi tappa;
  • Software e-mail migliorato, con l’annullamento invio;
  • Anche i messaggi inviati diventano annullabili;
  • Blocco schermo personalizzabile;
  • Passkey per l’accesso sicuro e semplice;
  • Crop sul singolo soggetto nelle foto;
  • Condivisione foto facilitata;
  • Live Text anche nei video;
  • Supporto ai dispositivi IoT, in un secondo momento.

Altre caratteristiche degli iPhone

I prodotti Apple sono rinomati per l’eleganza e la semplicità delle linee, così come per l’uso di materiali di prim’ordine, che giustificano in parte il prezzo ma che rendono i prodotti molto piacevoli al tatto. Vediamo insieme i tratti peculiari degli iPhone:

USB-C

Gli iPhone 15 usciti nel 2023 sono i primi ad avere il connettore USB-C, anziché la rinomata porta Lightning.

Porta Lightning

Da diverse generazioni la porta per il jack da 3,5 mm per le cuffie analogiche non è più presente, in linea con la maggior parte degli altri smartphone. A differenza di tutti gli altri telefoni sul mercato, però, la porta è stata sostituita con l’ingresso Lightning, anziché USB. Se avete già degli accessori non Apple sarete costretti a comprare un (costoso) adattatore specifico USB-Lightning o comprare cuffie wireless o auricolari compatibili. Apple non dichiara la velocità di trasferimento della sua porta speciale, ma alcuni test di riviste hi-tech specializzate hanno talvolta mostrato maggiore lentezza, rispetto allo standard USB 2.0.iPhone cavo Lightning

Hardware e microprocessori

L’hardware, i microprocessori, ma specialmente l’assemblaggio e i connettori dei prodotti Apple sono di alta qualità, tra i migliori sul mercato. Ad esempio, sono tante le storie documentate di iPhone caduti e ritrovati quasi perfettamente funzionanti in situazioni assurde, come quello caduto in riva a un lago e ritrovato sei mesi dopo da un sub, oppure quello caduto a un pilota dal suo bimotore in fase di decollo (80Km/h) a 300 metri d’altezza. Alla grande accuratezza costruttiva si aggiunge l’introduzione di microchip particolarmente potenti che rendono i prodotti della mela molto più longevi rispetto alla concorrenza. Come menzionato in precedenza, i prodotti Apple nascono con già in mente quale sistema operativo e quali software verranno usati, quindi solitamente l’ottimizzazione dei prodotti è massima. Ad ogni lancio il rendimento della CPU e della GPU sono incrementati fino al 50% in più rispetto a molti prodotti flagship della concorrenza, ma l’autonomia della batteria è ancora indietro rispetto alla concorrenza.
Particolarità che non a tutti piace, sempre sull’hardware, gli iPhone non ospitano mai uno slot per la memoria SD, il che li rende più resistenti ad acqua e polvere, ma al giorno d’oggi vincola l’utente all’uso del cloud.
Infine, tutti i modelli recenti sono dotati di uno strato protettivo in un materiale ceramico, il Ceramic Shield, che protegge il vetro da rotture accidentali, ma non è altrettanto resistente ai graffi, per cui il consiglio è di applicarvi una pellicola protettiva.

Accessori compatibili iPhone

Sono diversi gli accessori interessanti per iPhone, alcuni dei quali sfruttano la tecnologia magnetica MagSafe.

Powerbank magnetica

Sicuramente la powerbank magnetica (equivalente dell’ufficiale Apple MagSafe Battery Pack) è uno degli accessori iPhone più interessanti. Messa in tasca questa mattonella vi permetterà di triplicare la vita energetica del vostro iPhone mentre non siete in casa, senza dover usare cavi o basi di ricarica. Unica pecca, d’estate potrebbe non funzionare con la stessa affidabilità, a causa del caldo che porta surriscaldamento.

Le domande più frequenti sugli iPhone

Meglio iPhone o uno smartphone Samsung?

Partiamo dal presupposto che si tratta delle due aziende leader nel settore della telefonia, i cui prodotti sono di alto livello, specialmente a livello costruttivo. I prodotti Apple sono storicamente più cari dei coreani Samsung, ma recentemente quest’ultima ha introdotto sul mercato molti modelli superaccessoriati e decisamente costosi. Potremmo dire che riguardo ai video e alla fotografia attualmente gli iPhone 13 Pro sono in vantaggio, sia per fedeltà dell’immagine (i Samsung tendono a modificare le foto in automatico per renderle più piacevoli), sia per la recente introduzione del formato file RAW e dei video in Dolby Vision. I Samsung vincono sicuramente sul prezzo e spesso presentano processori potenti.iPhone scocca I modelli di smartphone pieghevoli di Samsung sono molto interessanti, sono arrivati quando la tecnologia era ancora troppo acerba e sono diventati i migliori su piazza, aspettiamo di vedere cosa succederà nei prossimi anni. Riguardo agli schermi, Samsung è leader mondiale nel settore e ha fornito i suoi schermi ad Apple stessa per anni, ma le scocche, il design e i materiali Apple sono sempre di livello alto, sebbene l’alluminio tenda a graffiarsi facilmente e vada sicuramente protetto con una cover. Una nota non indifferente è però il prezzo: modelli molto accessoriati Samsung costano più di 1.000 € all’uscita, prezzi anche superiori ai modelli della mela, ma tendono a scendere di prezzo rapidamente. Se cambiate spesso smartphone, gli iPhone sono i dispositivi con meno svalutazione di prezzo sul mercato.

Sono disponibili aggiornamenti per iPhone?

Gli iPhone ricevono aggiornamenti periodici con miglioramenti di varia natura, specialmente ottimizzazioni e sicurezza, che avvengono in velocità senza causare troppi problemi agli utenti, mentre circa ogni uno/due anni viene rilasciato un sistema operativo completamente nuovo e gratuito per tutti gli utenti Apple. L’installazione necessita di circa mezz’ora e il vostro dispositivo verrà quindi aggiornato all’ultimo sistema operativo in commercio, solitamente includendo moltissime funzionalità in più: per molti utenti è come avere un telefono nuovo. Se in passato la retrocompatibilità rallentava di molto i dispositivi più vecchi, dopo numerose critiche, anche da organi ufficiali, Apple ha iniziato a ottimizzare alla perfezione i sistemi operativi appena usciti anche per i modelli più vecchi, che ironicamente finiscono per performare meglio con un sistema operativo nuovo e teoricamente più pesante. La lista dei modelli retrocompatibili è molto lunga e solitamente è possibile aggiornare gli iPhone anche vecchi di oltre cinque anni, un’eternità nei tempi veloci della tecnologia e della telefonia attuale.

Come avere un iPhone a poco prezzo?

È possibile acquistare iPhone a rate oppure restituire il proprio iPhone in cambio di uno sconto grazie all’opzione permuta. Un’altra opzione è quella di acquistare un iPhone ricondizionato. Se optate per la permuta, sappiate che è importante resettare l’iPhone per proteggere la vostra privacy.

Qual è il migliore iPhone per lavorare?

Gli iPhone sono generalmente dei prodotti potenti e ben accessoriati a livello di hardware. Qualsiasi modello in commercio è molto versatile, si tratta di un prodotto indicato per svolgere praticamente qualsiasi mansione in ambito digitale. Le maggiori app di produttività sono disponibili sull’App Store, ad esempio le suite mobili di Google e Windows, che sono molto comuni sui luoghi di lavoro. I modelli recenti sono ovviamente più performanti e sostengono bene più app contemporaneamente, incrementando ancora di più la produttività.
Dobbiamo precisare però che se utilizzate molti file che modificate da smartphone e inviate sul vostro computer, forse l’iPhone presenta dei problemi di compatibilità. Come abbiamo già menzionato, i prodotti Apple lavorano molto bene in sincrono con altri prodotti Apple, se quindi avete un computer Windows o con Linux come sistema operativo, un telefono Android potrebbe rivelarsi più versatile, perché su questo sistema i file sono di facile accessibilità. Se invece possedete un Chromebook dovrete fare affidamento sulla suite in cloud di Google. Prima dell’acquisto valutate le vostre reali esigenze: se l’uso di file autonomi su smartphone è effettivamente sporadico, non c’è da preoccuparsi. Se invece utilizzate un’App particolare per il vostro lavoro è bene controllare prima che sia disponibile anche sull’App Store.

Quale iPhone fa le foto migliori?

Attualmente si tratta del modello iPhone 14 Pro Max, vero e proprio cameraphone. Se non siete fotografi professionisti, abbiamo selezionato i migliori iPhone sul mercato, più adeguati per scattare foto e registrare video per strabiliare gli amici sui social o semplicemente per collezionare ricordi.

Come si resetta l'iPhone?

La procedura di reset dell’iPhone dipende dal sistema operativo a cui è aggiornato il vostro smartphone e anche dalla ragione per la quale vi serve effettuare la totale cancellazione dei dati e delle impostazioni personalizzate del telefono, perciò vi consigliamo di controllare la nostra guida apposita.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato