Le migliori planetarie Kenwood del 2020

Confronta le migliori planetarie Kenwood del 2020 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Alessandra.zunino
Autore
Alessandra

Il marchio

Kenwood è un brand che non ha bisogno di presentazioni. Si tratta infatti di uno dei marchi più importanti nell'ambito dei prodotti da cucina.
Fondata nel 1947 in Inghilterra, l'azienda si è da subito affermata nel settore degli elettrodomestici da cucina grazie all'altissima qualità dei suoi prodotti. La prima kitchen machine prodotta dalla Kenwood risale al 1950 e il prototipo della planetaria moderna, chiamato Kenwood Chef, viene lanciato sul mercato e viene commercializzato come il nuovo aiutante in cucina, in grado di semplificare le preparazioni più difficili.
Dal 1950 ad oggi la strada percorsa da questo brand è stata lunga: nel 2009, dopo essere diventata un punto di riferimento per i consumatori di tutto il mondo, l'azienda ha lanciato sul mercato la linea Cooking Chef, una serie di planetarie in grado non solo di eseguire preparazioni a freddo ma anche di cuocere sfruttando una piastra ad induzione interna.Kenwood Cooking ChefLe planetarie Kenwood non sono però solo prodotti di fascia alta. L'azienda infatti realizza diversi modelli adatti a varie esigenze degli utenti.
Andiamo quindi ad osservare nel dettaglio le caratteristiche delle principali serie di planetarie Kenwood, soffermandoci in particolare sulle possibilità di utilizzo dei vari modelli. Se state cercando delle informazioni più generiche sulle planetarie, invece, vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra guida all'acquisto dedicata.

Semplicità ed efficienza: la serie kMix

Le planetarie di questa serie coniugano efficienza, design e prezzi vantaggiosi. Questa linea di prodotti offre diversi vantaggi: la ciotola in acciaio inox presenta la particolarità del manico integrato, un vantaggio per trasferire le preparazioni nelle varie teglie in modo agevole.
Dal punto di vista tecnico la principale differenza con le planetarie appartenenti alle altre serie è la potenza massima, che in questo caso arriva a 1000 watt, la presenza di 6 velocità di lavorazione e la capienza della ciotola di 5 litri.Kenwood kMix KMX51Dal punto di vista degli accessori, invece, in dotazione vengono fornite le tre fruste principali: quella a filo, quella a kappa ed il gancio impastatore. Con questi tre utensili sarà possibile realizzare la maggior parte delle preparazioni a freddo. Inoltre, tramite il sito ufficiale del brand si potranno acquistare ben 25 accessori opzionali, così da rendere il prodotto molto più versatile.

Kenwood Major e Kenwood Chef: prestazioni professionali e versatilità illimitata

Il grande vantaggio di queste kitchen machine è quello di offrire prestazioni professionali, ciotole capienti, moltissimi accessori extra, un design accattivante ed un prezzo non troppo elevato.
In queste planetarie, come in quelle della serie kMix, non è presente la funzione di cottura: la potenza del motore è però più elevata (in alcuni modelli infatti raggiunge i 1700 watt) e la velocità di lavorazione può essere regolata in modo progressivo su differenti livelli.
In dotazione inoltre viene fornito un maggior numero di accessori: oltre alle tre fruste classiche troviamo una frusta con guarnizione gommata per mantecare i composti ed in alcuni casi un gancio per mescolare.Kenwood Chef XL Titanium KVL8320SAnche per queste planetarie è comunque possibile personalizzare il kit accessori, scegliendo tra diverse proposte come tritacarne, vaporiera, frullatore, food processor, centrifuga, torchio e tante altre.

Kenwood Cooking Chef: il mix perfetto tra robot da cucina multifunzione e planetaria

Le planetarie che appartengono a questa serie sono le più costose del brand, ma allo stesso tempo le più versatili. Oltre alle lavorazioni a freddo permettono anche la cottura degli alimenti.
I vantaggi offerti da questi prodotti sono davvero molti: rispetto ad un robot da cucina multifunzione infatti queste planetarie hanno una maggiore capacità della ciotola, un range di temperatura selezionabile più ampio (in alcuni modelli va dai 20 ai 180 gradi) ed una piastra interna ad induzione che consente una maggiore efficienza.Kenwood Cooking Chef KCC9060S cotturaCon queste planetarie quindi sarà possibile ottenere risultati perfetti sia nelle preparazioni a caldo che in quelle a freddo. Inoltre trattandosi di prodotti appartenenti ad una fascia di prezzo alta, vengono quasi sempre forniti in dotazione diversi accessori che consentono di realizzare le lavorazioni a freddo solitamente legate solo ai robot da cucina multifunzione: triti, cottura al vapore, lavorazioni con il food processor, frullati e tanto altro ancora. Anche per queste planetarie infine si potranno aggiungere accessori opzionali, personalizzando il kit in base alle proprie esigenze.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori planetarie Kenwood del 2020?

La tabella delle migliori planetarie Kenwood del 2020 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Kenwood Cooking Chef KCC9060S
nessuna offerta
Recensione
Kenwood KMM060 Major Titanium
nessuna offerta
Recensione
Kenwood KMM770 Major Premier
nessuna offerta
Recensione
Kenwood kMix KMX51
nessuna offerta
Recensione
Kenwood Cooking Chef KM082
nessuna offerta
Recensione

Planetarie: tutti i prodotti recensiti

"Planetaria Kenwood": hai dubbi? Facci una domanda!

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Kenwood Cooking Chef KCC9060S

Migliore offerta: 999,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Kenwood Chef XL KVL4170S

Migliore offerta: 379,99€