Le migliori planetarie Kenwood del 2024

Confronta le migliori planetarie Kenwood del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

missconvenienza
1.490,00 €
amazon
297,80 €
bytecno
499,00 €
bpmpower
253,96 €
missconvenienza
165,00 €
euronics
1.499,00 €
epriceit
297,80 €
missconvenienza
525,00 €
epriceit
256,95 €
bpmpower
168,52 €
comet
1.499,00 €
bpmpower
329,23 €
metro
547,78 €
amazon
279,99 €
agrieuro
171,56 €
tamtamprice
366,00 €
trony
549,00 €
freeshop
187,90 €
amazon
599,00 €
amazon
211,03 €

Dati tecnici

Potenza a freddo

1500 W

1200 W

1200 W

1000 W

1000 W

Livelli di velocità

13

6

10

6

6

Funzione cottura

Capacità ciotola

6,7 l

6,7 l

7 l

5 l

4,3 l

Doppia ciotola

Funzioni

Pulse, Selezione temperatura, Timer, Bilancia integrata, Connettività

Pulse

Pulse, Bilancia integrata

Pulse

Pulse

Fruste

Frusta a filo, Frusta foglia/k, Gancio impastatore, Frusta gommata, Gancio mescolatore

Frusta a filo, Frusta foglia/k, Gancio impastatore

Frusta a filo, Frusta foglia/k, Gancio impastatore, Frusta gommata

Frusta a filo, Frusta foglia/k, Gancio impastatore

Frusta a filo, Frusta foglia/k, Gancio impastatore

Accessori

Ricettario, Spatola, Coperchio trasparente

Ricettario, Spatola, Coperchio trasparente

Frullatore, Spatola, Coperchio trasparente

Coperchio trasparente

Frullatore, Food processor

Peso

12 kg

7,65 kg

11,5 kg

9,1 kg

7,8 kg

Dimensioni (A x L x P)

37,8 x 33,6 x 41,3 cm

34,5 x 28 x 38,5 cm

37 x 40 x 22,5 cm

38,5 x 24 x 32,5 cm

25 x 24 x 28 cm

Punti forti

Funzione cottura

Ottimo rapporto qualità-prezzo

Bilancia integrata nella ciotola

Ottimo rapporto qualità/prezzo

Spremiagrumi, food processor e frullatore in dotazione

Schermo touch a colori da 4,3"

Ciotola molto capiente

Capienza elevata

Buona stabilità

Design compatto

Ciotola molto capiente

Regolazione automatica della potenza

Doppia ciotola

Ciotola mediamente capiente

Buon rapporto qualità-prezzo

Bilancia integrata

Con frusta gommata

Connessa all'app Kenwood World per seguire le ricette dal display

La potenza del motore si adatta alla preparazione

Frullatore incluso

Punti deboli

Non troppo adatta a lavorare piccole quantità

Pochi accessori inclusi

Poco capiente

Non dotata di funzione cottura

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le planetarie Kenwood

Kenwood è un brand che non ha bisogno di presentazioni. Si tratta infatti di uno dei marchi più importanti nell’ambito dei prodotti da cucina, nonché il marchio leader nel settore delle planetarie.
Fondata nel 1947 in Inghilterra, l’azienda si è da subito affermata nel settore degli elettrodomestici da cucina grazie all’altissima qualità dei suoi prodotti. La prima kitchen machine prodotta da Kenwood risale al 1950 e il prototipo della planetaria moderna, chiamato Kenwood Electric Chef, venne lanciato sul mercato negli anni Sessanta e commercializzato come il nuovo aiutante in cucina, in grado di semplificare le preparazioni più difficili.
Dal 1950 ad oggi la strada percorsa da questo brand è stata lunga: nel 2009, dopo essere diventata un punto di riferimento per i consumatori di tutto il mondo, l’azienda ha lanciato sul mercato la linea Cooking Chef, una serie di planetarie in grado non solo di eseguire preparazioni a freddo, ma anche di cuocere sfruttando una piastra ad induzione interna.
planetaria kenwoodTra le planetarie Kenwood non i trovano però solo prodotti di fascia alta. L’azienda infatti realizza diversi modelli adatti a varie esigenze dei consumatori.
Andiamo quindi ad osservare nel dettaglio le caratteristiche delle principali serie di planetarie Kenwood, soffermandoci in particolare sulle possibilità di utilizzo dei vari modelli. Se state cercando delle informazioni più generiche sulle planetarie, invece, vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra guida all’acquisto dedicata.

Kenwood Prospero+

Le Prospero sono le planetarie entry-level di casa Kenwood e perciò sono l’ideale per chi è alla ricerca di un apparecchio non troppo sofisticato, affidabile e soprattutto economico. Un modello come quello qui sotto, ad esempio, può essere acquistato anche a meno di 200 € se trovate l’offerta giusta online.

I parametri tecnici sono i più bassi di tutto il catalogo Kenwood, ma ciò non vuol dire che le prestazioni ne risentano eccessivamente. La potenza di 1.000 W è meno adatta a lavorare gli impasti più duri e le dimensioni compatte potrebbero diminuirne la stabilità alle velocità più alte (ha 6 livelli di potenza), ma la Prospero+ è comunque indicata per svolgere la maggior parte delle lavorazioni senza problemi. La ciotola è da 4,3 l, perciò non è indicata per impasti voluminosi, ma può preparare comunque fino a 6 porzioni.
Ottimo il kit accessori, che oltre alle tre fruste base e al coperchio paraschizzi include uno spremiagrumi, il food processor, una lama per tritare e tre dischi per affettare.

Kenwood MultiOne

Non sapete se comprare una planetaria oppure un robot da cucina? MultiOne di Kenwood offre le funzioni di entrambi gli elettrodomestici in un’unica soluzione, oltretutto a un prezzo decisamente più accessibile rispetto ad altri apparecchi altrettanto versatili. Questo modello è stato progettato espressamente per coloro che sono alla ricerca di un robot con funzioni molto semplici da utilizzare e che li aiuti anche nella preparazione degli impasti.

L’impastatrice ha una ciotola in acciaio da 4,3 l, abbastanza capiente da permettere di preparare ricette per tutta la famiglia, ed è dotata delle classiche tre fruste in metallo (a filo, K e il gancio impastatore). La presenza della tecnologia Dual Drive consente di far lavorare su un’unica presa anche il frullatore (in vetro, con capienza di 1,6 l) e il robot da cucina, che con i suoi dischi in acciaio inox permette di affettare e sminuzzare gli alimenti. Oltre a questi, le MultiOne hanno in dotazione anche una grande varietà di accessori, che le rendono prodotti estremamente versatili: il tritacarne, la centrifuga, lo spremiagrumi e il tritaghiaccio. Si tratta di accessori molto facili da installare e rimuovere. Inoltre, sia questi, sia la ciotola sono lavabili in lavastoviglie.
Questo modello è dotato di un motore abbastanza potente (1.000 W) e di un controllo dettagliato della velocità (6 livelli più la funzione pulse). Tutto questo in un macchinario semplice e compatto, che può essere acquistato a un prezzo decisamente vantaggioso.

Kenwood kMix

Le planetarie di questa serie coniugano efficienza, design e prezzi convenienti. Questa linea di prodotti offre diversi vantaggi: la ciotola in acciaio inox presenta la particolarità del manico integrato, molto utile per trasferire le preparazioni nelle varie teglie in modo agevole, e il design colorato e vintage la rende molto simile alle planetarie KitchenAid.
Dal punto di vista tecnico, la principale differenza con le planetarie appartenenti alle altre linee più costose è la potenza massima, che non supera i 1.000 W. Troviamo poi 6 velocità di lavorazione e una buona capienza della ciotola da 5 l.

Dal punto di vista degli accessori, invece, in dotazione vengono fornite le tre fruste principali: quella a filo, quella a K ed il gancio impastatore. Con questi tre utensili è possibile realizzare la maggior parte delle preparazioni a freddo. Inoltre, tramite il sito ufficiale del brand si possono acquistare oltre 20 accessori opzionali, così da rendere il prodotto molto più versatile.

Kenwood Chef

Il grande vantaggio di queste impastatrici è quello di offrire ottime prestazioni e moltissimi accessori extra ad un prezzo non troppo elevato. In queste planetarie, come in quelle della serie kMix, non è presente la funzione di cottura, però la potenza del motore è più elevata: si parte da 1.200 W per arrivare a 1.400.
La serie Chef è molto ampia: si parte dai modelli più essenziali, come quello qui sotto, che non è dotato di funzioni particolari però ha una ciotola molto capiente (6,7 l), un motore performante (1.200 W) e una struttura molto stabile, adatta a sopportare anche le lavorazioni più intense. Il kit accessori è quello base che comprende le tre fruste classiche, una spatola, un coperchio paraschizzi e un ricettario, ma lo si può personalizzare scegliendo tra diverse proposte come tritacarne, vaporiera, frullatore, food processor, centrifuga, sfogliatrice etc.

Nella stessa linea troviamo anche modelli di alta gamma, pensati per chi ama preparare in casa dolci, pane o pizza. Le planetarie Chef Baker hanno infatti una bilancia integrata che permette di pesare gli ingredienti direttamente nella ciotola, ideale per quando si preparano ricette in cui è molto importante dosare le quantità. Quella che vi consigliamo ha una capacità extra di 7 l, ma è anche dotata di una ciotola più piccola da 5 l. Anche il kit accessori è leggermente più ampio perché comprende, oltre a quelli base, anche una frusta gommata per raggiungere meglio ogni punto della ciotola.

Per i pasticcieri ancora più esigenti esistono poi i modelli Chef Patissier, ancora più costosi, ma dotati, oltre che della bilancia integrata, di 6 programmi automatici e della ciotola EasyWarm, che riscaldandosi aiuta ad esempio a sciogliere la cioccolata o a lievitare gli impasti.

Kenwood Cooking Chef

Le planetarie che appartengono a questa serie sono le più costose del brand, ma allo stesso tempo le più versatili. Oltre alle lavorazioni a freddo permettono anche la cottura degli alimenti.
I vantaggi offerti da questi prodotti sono davvero molti: rispetto ad un robot da cucina multifunzione, infatti, queste planetarie hanno una maggiore capacità della ciotola (6,7 l), un ventaglio di temperature selezionabili più ampio (da 20 a 180 °C) ed una piastra interna ad induzione che consente una maggiore efficienza. Con queste planetarie quindi è possibile ottenere risultati perfetti sia nelle preparazioni a caldo, sia in quelle a freddo.kenwood cooking chef cotturaInoltre, trattandosi di prodotti appartenenti ad una fascia di prezzo alta, vengono quasi sempre forniti in dotazione diversi accessori che consentono di realizzare le lavorazioni solitamente legate solo ai robot da cucina multifunzione: triti, cottura al vapore, lavorazioni con il food processor, frullati e tanto altro ancora. Anche a queste planetarie si possono aggiungere accessori opzionali, personalizzando il kit in base alle proprie esigenze. A questo link potete trovare la recensione dell’attuale top di gamma, la Kenwood Cooking Chef XL KCL95-424SI, un modello dotato di tante funzioni avanzate, tra cui la bilancia integrata, la connettività Wi-Fi e 13 livelli di velocità.

Domande frequenti sulle planetarie Kenwood

Quale planetaria Kenwood per la pasta fresca?

La varietà degli accessori è un punto forte delle planetarie Kenwood, perciò tutte le linee del brand sono compatibili con accessori come la sfogliatrice (normale ed XL), l’accessorio per ravioli, fettuccine, tagliolini etc., oppure il torchio a cui agganciare diverse trafile. Per i modelli appartenenti alle linee Chef e Cooking bisogna però procurarsi anche un adattatore a parte chiamato “Twist ad attacco Bar” a cui collegare i diversi accessori.planetaria kenwood pasta fresca

Meglio le planetarie Kenwood o KitchenAid?

Sono i marchi migliori del settore ed entrambi sono estremamente affidabili. Inoltre, il kit accessori dei loro modelli è molto vario e permette di ampliarne l’uso in tanti modi.
I vantaggi principali delle Kenwood sono la modalità cottura, presente sulle Cooking Chef, e la possibilità di acquistare anche modelli appartenenti a una fascia di prezzo medio-bassa.
Le planetarie KitchenAid hanno invece un design e colori molto più belli perciò, oltre ad essere altrettanto efficienti, possono rappresentare un vero e proprio elemento di arredo in cucina.

Quanto costano le planetarie Kenwood?

Le migliori planetarie Kenwood si collocano in una fascia di prezzo medio-alta, tuttavia il catalogo include anche modelli più essenziali. Questi sono gli attuali prezzi ufficiali di ogni serie:

  • Kenwood Prospero+: da 200 a 350 € a seconda degli accessori inclusi;
  • Kenwood MultiOne: un modello a metà tra la planetaria e il robot da cucina, che costa circa 260 €;
  • Kenwood kMix: da 290 a 490 € a seconda del design;
  • Kenwood Chef: da 300 a 550 € a seconda della capienza e degli accessori per la linea basic, mentre le Chef Baker (con bilancia integrata) costano circa 600 € e le Chef Patissier (con bilancia e ciotola riscaldata) sui 900 €;
  • Kenwood Cooking Chef: i modelli più sofisticati e con funzione cottura hanno un costo di circa 1.400-1.500 €.

Nella nostra guida vi spieghiamo più in dettaglio le caratteristiche di ogni serie.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato