Le migliori lavatrici Samsung del 2022

Confronta le migliori lavatrici Samsung del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore

Yeppon
BEST DIGIT
Stay On
TekWorld
Unieuro
Capacità di carico9 kg
Velocità massima centrifuga1400 giri/min
Efficienza di centrifugaA
Classe energeticaA
Consumo ciclo lavaggio49 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio50 l
Durata ciclo lavaggio3:48 h
Impostazioni e controlliDisplay digitale, Touch, Manopola
App
Programma Cotone
Programma Eco
Programma Sintetici
Programma Misti
Programma Lana
Programma Delicato
Programma Sport
Programma Jeans
Programma Colorati
Programma Camicie
Programma Intimo
Programma Macchie difficili
Programma Baby
Programma Bianchi
Programma Rapido
Altri programmiIgienizzante, Trapunte e piumini
FunzioniAvvio ritardato, Dosaggio automatico detersivo, Pulizia automatica, Sensore di peso, Selezione temperatura, Blocco tasti, Selezione velocità centrifuga
Rumorosità74 dB
Classe di efficienza acusticaA
Apertura portaDa destra
Impilabile
Altezza85 cm
Larghezza60 cm
Profondità55 cm
Peso68 kg
Punti forti
  • Moltissimi programmi a disposizione
  • Con programma silenzioso
  • Dosatore automatico del detersivo
  • Motore garantito 10 anni

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
Prezzo Forte
Yeppon
Pskmegastore
Newdomus
Capacità di carico9 kg
Velocità massima centrifuga1400 giri/min
Efficienza di centrifugaB
Classe energeticaA
Consumo ciclo lavaggio49 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio50 l
Durata ciclo lavaggio3:48 h
Impostazioni e controlliDisplay digitale, Touch, Manopola
App
Programma Cotone
Programma Eco
Programma Sintetici
Programma Misti
Programma Lana
Programma Delicato
Programma Sport
Programma Jeans
Programma Colorati
Programma Camicie
Programma Intimo
Programma Macchie difficili
Programma Baby
Programma Bianchi
Programma Rapido
Altri programmiIgienizzante, Trapunte e piumini
FunzioniAvvio ritardato, Antipiega, Pulizia automatica, Sensore di peso, Selezione temperatura, Blocco tasti, Selezione velocità centrifuga
Rumorosità74 dB
Classe di efficienza acusticaA
Apertura portaDa destra
Impilabile
Altezza85 cm
Larghezza60 cm
Profondità55 cm
Peso68 kg
Punti forti
  • Programma pulizia cestello
  • Buon numero di programmi a disposizione
  • Resistenza anticalcare
  • Motore garantito 10 anni
Amazon
Monclick
Unieuro
Media World
Trony
Capacità di carico9 kg
Velocità massima centrifuga1400 giri/min
Efficienza di centrifugaB
Classe energeticaA
Consumo ciclo lavaggio49 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio50 l
Durata ciclo lavaggio3:48 h
Impostazioni e controlliDisplay digitale, Touch, Manopola
App
Programma Cotone
Programma Eco
Programma Sintetici
Programma Misti
Programma Lana
Programma Delicato
Programma Sport
Programma Jeans
Programma Colorati
Programma Camicie
Programma Intimo
Programma Macchie difficili
Programma Baby
Programma Bianchi
Programma Rapido
Altri programmiIgienizzante
FunzioniAvvio ritardato, Aggiungi bucato, Pulizia automatica, Selezione temperatura, Blocco tasti, Selezione velocità centrifuga
Rumorosità72 dB
Classe di efficienza acusticaA
Apertura portaDa destra
Impilabile
Altezza85 cm
Larghezza60 cm
Profondità55 cm
Peso67 kg
Punti forti
  • Controllo remoto tramite app
  • Con programma vapore
  • Con programma ultrarapido 39 min
  • Oblò AddWash
  • Motore garantito 10 anni
Amazon
Prezzo Forte
Miss convenienza
Newdomus
freeshop
Capacità di carico8 kg
Velocità massima centrifuga1400 giri/min
Efficienza di centrifugaB
Classe energeticaB
Consumo ciclo lavaggio55 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio48 l
Durata ciclo lavaggio3:38 h
Impostazioni e controlliDisplay digitale, Tasti, Manopola
App
Programma Cotone
Programma Eco
Programma Sintetici
Programma Misti
Programma Lana
Programma Delicato
Programma Sport
Programma Jeans
Programma Colorati
Programma Camicie
Programma Intimo
Programma Macchie difficili
Programma Baby
Programma Bianchi
Programma Rapido
Altri programmiIgienizzante, Trapunte e piumini
FunzioniAvvio ritardato, Pulizia automatica, Selezione temperatura, Blocco tasti, Selezione velocità centrifuga
Rumorosità72 dB
Classe di efficienza acusticaA
Apertura portaDa destra
Impilabile
Altezza85 cm
Larghezza60 cm
Profondità55 cm
Peso65 kg
Punti forti
  • Con programma vapore
  • Con programma autopulente
  • Con app diagnostica
  • Motore garantito 10 anni
Amazon
TekWorld
Murri Patrizia
onlinestore
Yeppon
Capacità di carico8 kg
Velocità massima centrifuga1200 giri/min
Efficienza di centrifugaB
Classe energeticaC
Consumo ciclo lavaggio63 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio48 l
Durata ciclo lavaggio3:38 h
Impostazioni e controlliDisplay digitale, Tasti, Manopola
App
Programma Cotone
Programma Eco
Programma Sintetici
Programma Misti
Programma Lana
Programma Delicato
Programma Sportn.d.
Programma Jeansn.d.
Programma Colorati
Programma Camicien.d.
Programma Intimon.d.
Programma Macchie difficilin.d.
Programma Babyn.d.
Programma Bianchin.d.
Programma Rapido
Altri programmiIgienizzante, Trapunte e piumini
FunzioniAvvio ritardato, Antipiega, Aggiungi bucato, Pulizia automatica, Selezione temperatura, Blocco tasti, Selezione velocità centrifuga
Rumorosità72 dB
Classe di efficienza acusticaA
Apertura portaDa destra
Impilabile
Altezza85 cm
Larghezza60 cm
Profondità45,6 cm
Peso67 kg
Punti forti
  • Motore Inverter garantito 10 anni
  • Oblò AddWash
  • Funzione antipiega
Elena Gallina
Aggiornato il 21 gennaio 2022

Le lavatrici Samsung

Non esiste quasi più casa nella quale non sia presente una lavatrice: la macchina per fare il bucato è considerata a pieno titolo uno degli elettrodomestici fondamentali da avere in casa, praticamente irrinunciabile. Se dovete affrontare l’acquisto di una nuova lavatrice vi consigliamo in primo luogo di leggere la nostra apposita guida all’acquisto di questa macchina: vi aiuterà a capire quale tipo di lavatrice faccia più al caso vostro e quali caratteristiche dovrete considerare prima di effettuare la spesa.Lavatrice SamsungSe poi steste allestendo la vostra nuova abitazione, è possibile che stiate pensando all’acquisto congiunto anche di un’asciugatrice: in questo caso vi ricordiamo che, se lo spazio a vostra disposizione fosse limitato, esiste anche la soluzione due-in-uno rappresentata dalla lavasciuga.
Se avete ormai già deciso di comprare una lavatrice, potreste legittimamente chiedervi se, tra tutte le marche oggi disponibili, ve ne siano alcune che valga la pena di prendere in considerazione più di altre: in questa pagina vogliamo darvi una risposta almeno parziale, illustrandovi le caratteristiche delle lavatrici prodotte da Samsung.

Tecnologie distintive delle lavatrici Samsung

Il marchio Samsung ha un’ottima reputazione per quanto riguarda la proposta di nuove tecnologie, non a caso è, ad esempio, leader mondiale nel mercato degli smartphone, un settore estremamente competitivo e all’insegna dell’innovazione costante.
I grandi elettrodomestici di questo brand possono forse essere meno conosciuti, ma anche in questo settore l’azienda coreana si distingue per la proposta di alcune tecnologie proprietarie di sicuro interesse. Elenchiamo qui di seguito le principali.

Motore Digital Inverter

I motori inverter hanno ormai soppiantato quasi completamente i vecchi motori a cinghia, con la sola esclusione di alcuni modelli molto economici proposti da marchi di fascia bassa e medio-bassa. Le caratteristiche che ne hanno decretato il successo sono la maggiore durevolezza e la grande silenziosità, anche se naturalmente i costi per un moderno motore magnetico senza spazzole sono al momento ancora sensibilmente superiori rispetto ai vecchi motori a cinghia.Lavatrice Samsung Motore inverterNello specifico, i motori Digital Inverter adottati da Samsung sono garantiti 10 anni all’acquisto, senza bisogno di sottoscrivere a parte una copertura assicurativa aggiuntiva. Il motore è stato inoltre testato dalla VDE (Verband Deutscher Elektrotechniker, associazione tedesca per le tecnologie elettriche, elettroniche e informatiche), che ne ha certificato la durabilità per ben 23 anni.

Tecnologia QuickDrive

La tecnologia QuickDrive di Samsung, come il nome stesso suggerisce, ha permesso una sensibile riduzione della durata dei cicli di lavaggio: fino al 50% di tempo in meno rispetto alle macchine dello stesso marchio non dotate di questa tecnologia. Il principio di funzionamento è tanto semplice quanto innovativo: il normale movimento rotatorio del cestello è stato sdoppiato, vale a dire che la piastra che costituisce il fondo del cestello si muove in maniera indipendente rispetto alle pareti del tamburo.
La combinazione delle due rotazioni indipendenti permette una movimentazione più efficace dei panni all’interno del cestello, che dunque risultano inzuppati, insaponati e risciacquati in tempi minori rispetto alle macchine con solo movimento rotatorio. Ridurre i tempi di lavaggio si traduce naturalmente anche in un risparmio energetico consistente, come vedremo meglio più avanti, ma consente anche una maggiore delicatezza nel trattamento dei capi.

Oblò AddWash

Il particolare design dell’oblò AddWash messo a punto da Samsung rimane un unicum nel panorama delle lavatrici: si tratta sostanzialmente di un oblò nell’oblò, uno sportello più piccolo incastonato in quello più grande, che serve a facilitare l’aggiunta di panni o di detersivo al bucato anche quando il ciclo è già partito.Lavatrice Samsung AddWashQuesta operazione è possibile anche nei modelli con oblò tradizionale, ma tipicamente per poter aprire lo sportello è necessario mettere in pausa il programma rigorosamente durante una fase in cui il cestello non sia riempito d’acqua. Con l’oblò AddWash questa cautela non è necessaria: basta aprire lo sportellino e inserire i capi.

Cassetto Ecodosatore

Questo elemento rivoluziona il modo di caricare il bucato: anziché dosare a mano la quantità di detersivo e ammorbidente prima di ogni lavaggio, il cassetto ecodosatore calcola in autonomia le dosi su misura per ciascun carico. I modelli più avanzati delle lavatrici Samsung sono infatti dotati di svariati sensori che, in base alla quantità, al tipo, al livello di sporco dei panni introdotti, erogano la giusta quantità di detersivo per ottenere un pulito a regola d’arte e senza sprechi. La carica di detersivo e ammorbidente può durare fino a un meseLavatrice Samsung EcodosatoreVa detto che Samsung non è l’unico brand ad aver introdotto un’innovazione del genere: Whirlpool, ad esempio, è un altro brand che ha già introdotto il dosaggio automatico in taluni suoi modelli. È lecito aspettarsi che tutti i principali produttori di fascia medio-alta comincino a proporre sistemi simili negli anni a venire.

Lavaggio a vapore SteamWash

Il tema dell’igienizzazione a vapore vive negli ultimi anni un momento di grande popolarità e non sono pochi i brand che hanno integrato nei propri modelli di lavatrici la possibilità di igienizzare i capi immergendoli in un vero e proprio bagno di vapore.
Tra questi marchi rientra a pieno titolo Samsung, che con la tecnologia SteamWash offre, su una gamma selezionata di modelli, la possibilità sia di terminare un programma di lavaggio normale con una fase igienizzante a vapore, sia quella di rinfrescare a vapore i capi senza lavarli, con un ciclo rapido di sola igienizzazione.
Ricordiamo che la pulizia a vapore è di particolare interesse per i soggetti allergici e dalla pelle delicata, dato che la vaporizzazione aiuta a neutralizzare batteri, acari della polvere e pollini.

Ai Control

Molti dei produttori di fascia medio-alta propongono ai propri clienti sistemi di gestione “smart” della lavatrice: la tecnologia Ai Control rappresenta l’approccio di Samsung alla lavatrice intelligente. I modelli dotati di questa tecnologia possono infatti venire connessi alla rete domestica e, tramite l’applicazione SmartThings da installare sul cellulare o tablet, usufruire di una serie di servizi, consigli e suggerimenti utili ad ottimizzare il bucato.Lavatrice Samsung Ai ControlAd esempio, nei modelli con Ecodosatore SmartThings non solo riporta la quantità di detergente residua, ma suggerisce anche quando riempire il serbatoio. Oppure, l’applicazione riceve i dati sulle condizioni atmosferiche del giorno e regola di conseguenza la velocità di centrifuga, ad esempio alzandola nelle giornate piovose così da eliminare una maggiore quantità d’acqua dai panni.
Il punto forte è però la capacità di apprendimento delle lavatrici Ai Control: in base all’uso che viene fatto della lavatrice (programmi utilizzati più spesso, in quali giorni della settimana, con quale tipo di carico ecc.), la lavatrice consiglia di conseguenza ogni volta il programma e le impostazioni che normalmente utilizziamo. Se, ad esempio, tutti i martedì dopo la palestra facciamo una macchinata ricca di capi sportivi, tutti i martedì la lavatrice ci suggerirà il programma per capi sportivi, con le nostre impostazioni abituali di temperatura, centrifuga ecc.

Le lavatrici Samsung e la concorrenza

Abbiamo già in parte accennato ad un confronto tra Samsung e i marchi concorrenti illustrando quali delle tecnologie implementate dal marchio coreano siano esclusive e quali invece si collochino in una tendenza di mercato già in essere. Procediamo ora ad analizzare più specificamente come si colloca Samsung nei confronti dei cinque fattori che abbiamo individuato come fondamentali ai fini della valutazione di una lavatrice.

1. Dimensioni

È risaputo che le lavatrici abbiano dimensioni piuttosto standardizzate, non importa il produttore: l’altezza è di solito intorno agli 80-85 cm, la larghezza intorno ai 60-65 cm e la profondità è di circa 50-60 cm. L’unico aspetto che valutiamo in merito alle dimensioni è l’offerta o meno di modelli “slim”, ovvero a profondità ridotta (circa 40-45 cm anziché i canonici 60).
Va detto che, a questo riguardo, Samsung non adotta strategie diverse dalla gran parte dei marchi concorrenti: la stragrande maggioranza delle sue lavatrici sono infatti di dimensioni standard, mentre la selezione di modelli slim, per quanto tecnologicamente alla pari con tutti gli altri proposti dal brand, è limitata ad una manciata di macchine.

2. Funzioni

La versatilità di una lavatrice dipende in buona parte anche dalle funzioni accessorie ai programmi di lavaggio di cui dispone, e dobbiamo dire che da questo punto di vista le lavatrici Samsung offrono un buon ventaglio di opzioni anche nella fascia più bassa della gamma.Lavatrice Samsung lavaggio rapidoAd esempio, è sempre possibile selezionare la velocità di centrifuga, il cui picco massimo è di 1200 giri/min nei modelli più economici e fino a 1600 nei modelli top di gamma. La connettività WiFi è presente su molte macchine, non solamente appartenenti alla fascia alta, ma anche a quella intermedia. Vi sono poi opzioni di lavaggio che non sempre sono disponibili, come ad esempio la possibilità di effettuare risciacqui extra, l’opzione “lavaggio rapido” per ridurre la durata di un programma o la graditissima funzione “stiro facile” che restituisce panni meno stropicciati, così da facilitare la stiratura. Molti dei modelli Samsung permettono inoltre di salvare i programmi preferiti o più utilizzati, così da poterli avviare con un singolo tocco.

3. Programmi

In quanto a numero e tipo dei programmi di lavaggio disponibili, le lavatrici Samsung offrono una eccellente varietà. Si va dai modelli più economici, equipaggiati con una dozzina di programmi, a quelli di fascia media e alta che superano facilmente i 23 programmi. Tra questi, oltre ai più comuni cicli dedicati a determinati tipi di tessuti, troviamo anche programmi più particolari, come quello per la biancheria da letto (lenzuola, copriletti e trapunte), il programma intenso a freddo, il programma per macchie ostinate o quello specifico per gli asciugamani.Lavatrice Samsung programma automaticoTra i modelli top di gamma non manca il programma completamente automatizzato, che si imposta da solo sulla base della quantità del carico, del tipo di tessuti e della quantità di sporco rilevata.

4. Consumi e comfort

Il risparmio energetico e idrico, e con essi la sostenibilità ambientale, è un tema oggi molto sentito anche a livello istituzionale. Non sorprende allora che i produttori di grandi elettrodomestici si impegnino per offrire prodotti dai consumi il più bassi possibile, e Samsung non fa certo eccezione.Lavatrice Samsung etichetta energeticaSamsung è stato forse tra i grandi marchi il più reattivo nei confronti della nuova etichettatura energetica, entrata in vigore a marzo 2021: il catalogo attuale comprende infatti il maggior numero di modelli in classe A rispetto alla concorrenza, e ricordiamo che anche prima della riforma dell’etichettatura tutte le lavatrici Samsung si collocavano nella vecchia  classe di efficienza energetica A+++ come minimo.
I consumi idrici, invece, fanno registrare un risparmio meno eclatante, anche se dobbiamo ricordare che sono strettamente correlati alle dimensioni del cestello e dunque alla capacità di carico della lavatrice. Indicativamente, una lavatrice Samsung di gamma medio-alta e da 9 kg di carico consumare 50 l d’acqua per ogni ciclo di lavaggio”Eco”.

5. Manutenzione

Dal punto di vista della durevolezza delle proprie lavatrici, Samsung ha profuso un discreto impegno nel mettere a punto tecnologie e componenti che possano garantire una lunga durata delle macchine.
Ad esempio, quasi tutti i modelli sono dotati sia del motore inverter garantito 10 anni, sia di una resistenza in ceramica refrattaria all’accumulo di calcare. Molti modelli, anche in fascia bassa, sono poi accompagnati da un programma di lavaggio specifico per la pulizia ed igienizzazione del cestello. Diffuso su tutti i modelli è anche il “Volt control“, un sistema che permette di proteggere la macchina dagli sbalzi di tensione, mentre la scheda elettronica è sempre impermeabilizzata e protetta dalle infiltrazioni d’acqua.
Quello che manca a taluni modelli, soprattutto tra i più economici proposti da Samsung, è il tubo con meccanismo Acqua Stop e un sensore antiallagamento.

I concorrenti di Samsung

È lecito che vi chiediate, a questo puto, chi siano in effetti i brand che si possano considerare diretti concorrenti di Samsung. Facciamo allora qualche nome.
Nella fascia alta del mercato, dunque tra i marchi che propongono modelli ad alta sofisticazione tecnologica e conseguentemente dal prezzo significativo, non possiamo non menzionare la tedesca Miele.
Tra i marchi che invece, come Samsung, si rivolgono ad un pubblico più eterogeneo offrendo modelli di svariate fasce di prezzo e dalle diverse caratteristiche, ricordiamo i marchi AEG, Bosch, LG e la già menzionata Whirlpool.
Marchi economici come Beko, invece, non si pongono in concorrenza diretta con Samsung: l’azienda turca in particolare offre modelli di lavatrici molto economici, ma anche molto lontani dal livello tecnologico offerto dalle altre marche che abbiamo citato.

Domande frequenti sulle lavatrici Samsung

Che vantaggi offre una lavatrice Samsung?

Se siete arrivati a leggere fin qui vi sarete probabilmente ormai fatti un’idea di quali siano i vantaggi offerti da una lavatrice Samsung. Facciamo un riassunto per sommi capi:

  • Risparmio energetico: tutti i modelli sono come minimo in classe A+++, ma moltissimi scendono ancora al di sotto di essa;
  • Programmi per tutte le esigenze: si va da un minimo di 12 programmi sui modelli economici ad oltre 23 in quelli di fascia media e alta;
  • Tante funzioni opzionali: ogni modello permette di personalizzare i programmi con un ottimo ventaglio di opzioni aggiuntive;
  • Alto livello tecnologico: anche scegliendo un modello di fascia media o bassa si ottiene una macchina dotata di tecnologie all’avanguardia;
  • Longevità: le lavatrici Samsung sono ben equipaggiate per durare a lungo nel tempo.

Quanto costano le lavatrici Samsung?

Per molti, il fattore dirimente quando si deve acquistare una nuova lavatrice è il prezzo. Abbiamo ripetuto più volte che Samsung propone modelli in almeno tre fasce di prezzo: alta, media e bassa. Vediamo ora di dare almeno un’idea di quali siano i prezzi in queste tre fasce:

  • Fascia bassa: circa 400 €;
  • Fascia media: tra i 500 e gli 800 €;
  • Fascia alta: tra i 1.000 e i 1.300 €.

Dove acquistare una lavatrice Samsung?

Le opzioni per l’acquisto di una lavatrice Samsung sono sostanzialmente due: l’online o la rivendita sul territorio.
Da un lato, è possibile acquistare una lavatrice Samsung sia dal sito di Samsung stessa, sia da un gran numero di negozi virtuali, generalisti o specializzati che siano. Questi offrono molto spesso prezzi inferiori rispetto alle rivendite fisiche, ma va anche detto che solitamente non includono né la consegna al piano, né l’installazione della macchina.
Le rivendite sul territorio, invece, per quanto offrano una varietà di scelta per forza di cose inferiore rispetto ai negozi virtuali, offrono quasi sempre all’acquirente anche la possibilità di farsi consegnare ed installare a casa la lavatrice.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori lavatrici Samsung del 2022?

Il migliore
Samsung WW90T534DAE Samsung WW90T534DAE
Miglior prezzo
459,99 €
Miglior qualità/prezzo
Samsung WW90TA046TT Samsung WW90TA046TT
Miglior prezzo
417,99 €
Samsung WW90T754DBT Samsung WW90T754DBT Miglior prezzo
593,99 €
Samsung WW80TA046TT Samsung WW80TA046TT Miglior prezzo
322,89 €
Samsung WW8NK52E0VW Samsung WW8NK52E0VW Miglior prezzo
474,90 €

Lavatrici: gli ultimi prodotti recensiti