I migliori frigoriferi no frost del 2024

Confronta i migliori frigoriferi no frost del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

prezzodigitale
559,27 €
amazon
509,99 €
el4u
783,13 €
amazon
683,99 €
missconvenienza
445,00 €
epriceit
569,99 €
bpmpower
522,86 €
missconvenienza
830,00 €
unieuroit
972,72 €
epriceit
466,90 €
tekworldit
591,14 €
prezzodigitale
535,60 €
tekworldit
850,00 €
tamtamprice
1.073,00 €
bpmpower
483,27 €
tamtamprice
626,00 €
epriceit
554,99 €
opportunitycommercecom
862,00 €
amazon
485,00 €
amazon
632,00 €
tekworldit
587,64 €
amazon
929,39 €
oltreincasso
503,00 €

Dati tecnici

Installazione

Installazione libera

Installazione libera

Installazione libera

Installazione libera

Installazione libera

Tipologia

Combinato

Combinato

A doppia porta

Combinato

Combinato

Classe energetica

C

D

E

D

F

Consumo medio annuo

158 kWh/anno

215 kWh/anno

249 kWh/anno

203 kWh/anno

319 kWh/anno

Volume frigorifero

257 l

277 l

337 l

260 l

223 l

Volume congelatore

98 l

107 l

98 l

103 l

119 l

Raffreddamento

Total no frost

Total no frost

Total no frost

No frost

Total no frost

Classe climatica

SN, N, ST, T

SN, N, ST, T

SN, N, ST, T

ST, T

Ripiani frigorifero

4

5

3

4

4

Cassetto frutta/verdura

1

1

2

1

1

Cassetto carne/pesce

Balconcini controporta frigorifero

6

4

4

4

3,5

Ripiani congelatore

3

3

2

3

3

Balconcini controporta congelatore

0

0

2

0

0

Funzioni

Holiday, Allarme porta aperta, Congelamento rapido, Multi flow, Raffreddamento rapido

Eco, Congelamento rapido, Connettività WiFi, Multi flow, Raffreddamento rapido

Eco, Holiday, Allarme porta aperta, Congelamento rapido

Allarme porta aperta, Congelamento rapido, Multi flow, Raffreddamento rapido

Allarme porta aperta, Congelamento rapido, Connettività WiFi, Raffreddamento rapido

Accessori

Portauova, Griglia portabottiglie

Portauova, Griglia portabottiglie

Ice maker

Portauova, Portaghiaccio, Griglia portabottiglie

n.d.

Rumorosità

39 dB

35 dB

41 dB

35 dB

39 dB

Classe di efficienza acustica

C

B

C

B

C

Dimensioni (A x L x P)

201,3 x 59,5 x 65,5 cm

203 x 59,5 x 68,2 cm

183 x 70 x 72 cm

203 x 60 x 66,5 cm

185 x 59,5 x 65,8 cm

Punti forti

Eccellente efficienza energetica e conservazione degli alimenti

Consumi annui molto bassi

Buona efficienza energetica

Ottima efficienza energetica

100 combinazioni di scomparti e balconcini

Innovativi pannelli per raffreddare più velocemente

Congelamento e raffreddamento rapido

Molte funzioni disponibili

Due circuiti di raffreddamento separano odori e umidità

Contenuti extra attraverso l'app

Suddivisione degli spazi interni ottimale

Bassissima rumorosità

Ottima divisione degli spazi interni

Ultra silenzioso

Congelamento e raffreddamento rapido

6th Sense Control rileva e ripristina la temperatura ottimale

Cassetto maxi spazio nel freezer

Molti balconcini controporta

Temperatura omogenea in tutte le zone del frigo

Guarnizioni antimuffa

Doppio sistema di raffreddamento

Funzione Smart Diagnosis di assistenza remota

Con ice maker manuale

Mantenimento costante della temperatura

Compressore lineare inverter garantito 10 anni

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I frigoriferi no frost

Quando si sceglie un nuovo frigorifero non bisogna considerare solo la capacità e l’estetica, ma anche valutare aspetti all’apparenza secondari, come l’efficienza energetica e il sistema di raffreddamento, che nel lungo periodo fanno la differenza a livello di prestazioni, consumi e facilità di manutenzione. In questa pagina parleremo dei frigoriferi no frost, i modelli più ricercati dai consumatori perché, grazie alle tecnologie impiegate, non sono soggetti alla formazione di brina nel congelatore.
I no frost al momento rappresentano la maggioranza dei modelli presenti sul mercato e si possono trovare tra tutte le tipologie di frigoriferi: a libera installazione e da incasso, a doppia porta o americani, sono la scelta preferita dei consumatori, che accettano di spendere di più in fase di acquisto pur di non dover sbrinare regolarmente il congelatore.frigorifero no frostPer aiutarvi a trovare il modello più adatto a voi abbiamo selezionato i migliori modelli di frigoriferi no frost attualmente in commercio. Prima di scoprire la nostra top five, vogliamo però fare un breve riassunto dei vantaggi del raffreddamento no frost rispetto a quello statico e delle differenze tra le varie tipologie di raffreddamento no frost.

I vantaggi dei frigoriferi no frost

I modelli più economici di frigoriferi sono quelli statici, dove l’aria all’interno del frigo e del freezer non circola tra i vari ripiani e quindi non viene raffreddata in maniera uniforme, causando differenze di temperatura. Nei modelli statici-ventilati, inventati successivamente, la presenza di una ventola nel frigo favorisce la distribuzione dell’aria fredda, ma non risolve il problema principale di questi frigoriferi: l’accumulo di umidità, che porta alla formazione di brina nel congelatore. Lo strato di ghiaccio che viene inevitabilmente a formarsi nel freezer deve essere rimosso per fare spazio agli alimenti ed impedire, nei casi peggiori, che i cassetti e la porta non si chiudano; è quindi necessario ripetere le fastidiose operazioni di sbrinamento almeno due volte l’anno.frigorifero no frost cassetto fruttaLa tecnologia no frost è nata per ovviare a questo problema e sfrutta un sistema di evaporatori per eliminare l’umidità e far circolare aria fredda e secca nell’apparecchio. Di conseguenza, non c’è alcun bisogno di sbrinare il freezer, l’apertura dei cassetti è molto più agevole e non si formano cristalli di ghiaccio sui cibi congelati.
Nei frigoriferi no frost il vano frigo e il congelatore condividono lo stesso sistema di raffreddamento dell’aria. Col tempo anche questa tecnologia è stata migliorata perché si è notato che l’assenza di umidità, necessaria per evitare l’accumulo di brina nel freezer, tende però a seccare troppo la frutta e gli ortaggi nel frigorifero.frigorifero no frost total no frostSono nati quindi dei modelli più costosi (che a seconda della marca sono chiamati total no frost, dual no frost, frost free o partial no frost) in cui frigo e freezer presentano sistemi di raffreddamento indipendenti: il freezer è dotato di sistema anti-brina no frost mentre il frigorifero del sistema statico-ventilato. Questo doppio sistema di raffreddamento crea le condizioni ideali per la conservazione dei cibi in entrambi gli scomparti.
Questo non vuol dire che i semplici no frost non siano efficaci, ma semplicemente che bisogna adottare qualche accorgimento in più quando si conservano frutta e verdura in frigo, come l’uso di pellicole trasparenti o degli appositi cassetti con regolazione dell’umidità.

I migliori frigoriferi no frost

Abbiamo individuato cinque modelli di frigorifero no frost da consigliare ai nostri lettori in base a delle caratteristiche legate al prezzo e alla struttura:

  • Migliore no frost: Whirlpool W9C 941C OX
  • No frost più economico: Beko RCNA366I40XBN
  • Migliore no frost americano: Samsung RS66A8101SL
  • Migliore no frost per qualità/prezzo: LG GBP62DSSGR
  • Migliore no frost da incasso: Hisense RIB312F4AWF

Migliore no frost: Whirlpool W9C 941C OX

Whirlpool è uno dei marchi più all’avanguardia per quanto riguarda i frigoriferi, i cui modelli si collocano in una fascia di prezzo medio-alta proprio per l’impiego di tecnologie di raffreddamento e strutturali avanzate. Il W9C 941C OX è un modello combinato che si distingue innanzitutto per l’ottima efficienza energetica: appartiene infatti alla classe C (paragonabile a quella che fino a qualche anno fa era la A+++) e ha un consumo annuo stimato sui 158 kWh, molto basso per un apparecchio con un volume netto totale di 355 l.
Il sistema di raffreddamento è di tipo dual no frost, che, come abbiamo detto in precedenza, prevede due sistemi separati: uno contro la formazione di brina nel freezer e l’altro contro l’accumulo di umidità nella cella frigorifera. Secondo Whirlpool, questa tecnologia permette di mantenere inalterata la freschezza di frutta e verdura in frigo fino a 15 giorni. I frigoriferi Whirlpool sono inoltre dotati della tecnologia 6° Senso, che monitora le variazioni della temperatura e dell’umidità dovute ad esempio all’apertura delle porte, e ripristina la temperatura ideale.
Tra le funzioni presenti spiccano quelle di raffreddamento e congelamento rapidi, mentre a livello strutturale sono da apprezzare i balconcini controporta sfalsati per sfruttare al meglio gli spazi, la FreshBox 0° per carne e pesce e il balconcino portaformaggi.

No frost più economico: Beko RCNA366I40XBN

I frigoriferi no frost costano sicuramente di più rispetto a quelli statici, ma anche in questa categoria è possibile trovare modelli dal prezzo ragionevole. Beko negli ultimi anni si è affermata proprio per la sua offerta di elettrodomestici economici ma affidabili, e ne è un esempio il frigo combinato RCNA366I40XBN, disponibile attualmente a meno di 500 €.
Ha una capacità complessiva di 324 l e, a differenza del modello precedente, non ha un cassetto dedicato alla carne e al pesce, ma solo il classico cassetto per frutta e verdura. È tuttavia presente una griglia metallica per le bottiglie, elemento che può risultare utile quando il balconcino controporta non è sufficiente.
Appartiene alla classe energetica E, che è molto buona per questa fascia di prezzo e assicura un consumo annuo di 249 kWh e una rumorosità di soli 38 dB. Il sistema di raffreddamento è total no frost, quindi il migliore in circolazione, per garantire una migliore conservazione dei cibi ed evitare la contaminazione di odori che si può avere quando frigo e freezer sfruttano lo stesso sistema di raffreddamento.
A questo prezzo è davvero difficile trovare un frigorifero così efficiente e dotato di caratteristiche come il congelamento rapido, perciò se siete alla ricerca di un modello no frost, ma il vostro budget è limitato, non lasciatevi sfuggire il Beko RCNA366I40XBN.

Migliore no frost americano: Samsung RS66A8101SL

Samsung è in assoluto uno dei brand più conosciuti per l’innovazione, quindi non stupisce che i suoi frigoriferi siano tra i più acquistati e compaiano anche tra i migliori no frost della nostra classifica. La gamma di frigoriferi in stile americano proposta da Samsung è molto varia, ma trattandosi di apparecchi che consumano molto per via delle dimensioni extra large, noi consigliamo di concentrarvi su modelli con una buona efficienza energetica, come l’RS66A8101SL.
Questo prodotto appartiene alla classe E, rara per i modelli side by side, e ha un volume totale di ben 634 l grazie alle pareti ultrasottili che permettono di sfruttare al massimo gli spazi interni. L’RS66A8101SL è dotato di quello che Samsung chiama Twin Cooling System, ovvero il raffreddamento separato di freezer (no frost) e frigo, che garantisce un freddo uniforme in tutto l’apparecchio. Le fluttuazioni di temperatura sono inoltre ridotte tramite un sistema di isolamento avanzato e monitorate dal compressore digital inverter.
Il punto forte del Samsung RS66A8101SL è però la versatilità: si può infatti decidere di convertire il congelatore in frigorifero a seconda del bisogno, oppure di disattivare una delle due celle per risparmiare energia.

Migliore no frost per qualità/prezzo: LG GBP62DSSGR

Solitamente i modelli LG rientrano in una fascia di prezzo medio-alta, ma in questo caso abbiamo selezionato un ottimo modello no frost dal costo piuttosto contenuto. LG GBP62DSSGR è un frigo combinato molto capiente: raggiunge infatti 384 l di volume netto. Nonostante le dimensioni elevate, ha una classe di efficienza energetica D perché consuma solo 215 kWh l’anno e ha una rumorosità di soli 35 dB (è l’unico tra i modelli finora valutati a raggiungere la classe acustica B anziché C).
Troviamo anche qui il raffreddamento total no frost, ovvero no frost nel freezer e ventilato (o Multi Air Flow) nel frigo. Qui è però presente un elemento nuovo rispetto ai modelli appena visti, ovvero il cassetto Fresh Converter, che permette di regolare la temperatura a seconda che all’interno si trovino carne, pesce o verdure. Mancando un doppio cassetto frutta/verdura e carne/pesce, il frigorifero offre davvero molto spazio, con ben cinque ripiani e quattro balconcini controporta. Anche il freezer ha una capienza sopra la media, infatti il secondo cassetto è più alto rispetto a un cassetto standard.
Gli elettrodomestici LG sono tra i più smart tra quelli in commercio e anche qui troviamo una funzione molto interessante: grazie alla Smart Diagnosis si può contattare il servizio clienti LG in caso di malfunzionamento e, avvicinando il telefono al frigorifero, si potrà inviare automaticamente una diagnosi del problema.
Alla luce delle caratteristiche osservate, l’LG GBP62DSSGR è sicuramente uno dei migliori modelli no frost per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo.

Migliore no frost da incasso: Hisense RIB312F4AWF

I modelli fin qui osservati sono tutti a libera installazione, ma la tecnologia no frost è ormai diffusa anche tra i frigoriferi da incasso. L’Hisense RIB312F4AWF è uno dei modelli più popolari in virtù del prezzo accessibile e delle buone prestazioni.
È un combinato da incasso, quindi non ha una capienza molto elevata (246 l). Anche la classe energetica, la F, non è tra le più alte, ma questo è più che normale tra i frigoriferi da incasso, che non hanno la stessa efficienza di quelli tradizionali. Il consumo annuo è di 271 kWh.
Come quasi tutti i modelli da incasso, è un frigo no frost piuttosto essenziale, i cui unici elementi di spicco sono la griglia portabottiglie in metallo e la funzione di raffreddamento rapido. Il prezzo però è in linea con quello di molti modelli statici, per cui, se siete alla ricerca di un frigo da incasso no frost, l’Hisense RIB312F4AWF è senza dubbio uno dei nomi da tenere a mente.

Le domande più frequenti sui frigoriferi no frost

Quanto costa un frigo no frost?

Il prezzo del frigorifero no frost dipende innanzitutto dalla tipologia e poi dalla marca. Ad esempio, un frigo combinato prodotto da Whirlpool, Samsung o LG avrà un prezzo più alto rispetto a uno di Hisense, Beko o Candy.
Vediamo le fasce di prezzo per ogni tipologia di frigo no frost:

  • Frigo monoporta no frost: sono i più rari da trovare e i prezzi vanno da circa 700 a oltre 1.300 €;
  • Frigo due porte no frost: da 500 a circa 1.200 €. I modelli Smeg superano i 2.000 € per via del design particolare;
  • Frigo combinato no frost: si possono trovare dei buoni modelli tra i 500 e gli 800 €, e modelli di fascia alta tra i 1.100 e i 1.500 €;
  • Frigo americano no frost: si va da 800 a quasi 2.000 € per i modelli con porta trasparente.

Frigo no frost o ventilato?

I frigoriferi no frost impediscono la formazione di ghiaccio nel congelatore e quindi non hanno bisogno di essere sbrinati. In generale, hanno anche prestazioni migliori e una migliore efficienza energetica. D’altra parte, i frigoriferi statici-ventilati devono essere sbrinati, ma hanno il vantaggio di non rimuovere l’umidità dalla cella frigorifera, necessaria per mantenere frutta e verdura più fresche possibile.
Detto questo, negli ultimi anni moltissimi modelli di frigoriferi no frost (chiamati total no frost, partial no frost o dual no frost a seconda del produttore) combinano i vantaggi di entrambe le tipologie: niente ghiaccio in freezer e meno umidità nel frigo. Questi sono in assoluto i modelli migliori.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato