I migliori frigoriferi economici del 2024

Confronta i migliori frigoriferi economici del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

yeppon
761,99 €
eurospin
259,99 €
bestdigit
301,49 €
ioelettrodomesticiit
279,00 €
amazon
769,00 €
yeppon
273,99 €
yeppon
306,99 €
amazon
339,99 €
missconvenienza
770,00 €
metro
303,78 €
pskmegastore
309,35 €
bytecno
389,99 €
prezzoforte
849,90 €
amazon
328,11 €
amazon
329,00 €
oltreincasso
896,00 €
freeshop
376,90 €

Dati tecnici

Installazione

Installazione libera

Installazione libera

Incasso

Installazione libera

Installazione libera

Tipologia

Americano

A doppia porta

Combinato

Combinato

Monoporta

Classe energetica

E

F

F

E

F

Consumo medio annuo

313 kWh/anno

228 kWh/anno

271 kWh/anno

205 kWh/anno

178 kWh/anno

Volume frigorifero

347 l

177 l

183 l

138 l

150 l

Volume congelatore

185 l

46 l

63 l

69 l

15 l

Raffreddamento

No frost

Statico

No frost

Statico

Statico

Classe climatica

SN, N, ST

SN, N, ST

n.d.

N, ST

Ripiani frigorifero

4

3

4

4

3

Cassetto frutta/verdura

2

1

1

1

1

Cassetto carne/pesce

Balconcini controporta frigorifero

4

3

3

3

3

Ripiani congelatore

6

2

3

3

1

Balconcini controporta congelatore

4

0

0

0

n.a.

Funzioni

Holiday, Congelamento rapido

n.d.

Allarme porta aperta, Raffreddamento rapido

Allarme porta aperta

n.d.

Accessori

n.d.

Portauova, Portaghiaccio

Griglia portabottiglie

n.d.

Griglia portabottiglie

Rumorosità

39 dB

38 dB

39 dB

40 dB

40 dB

Classe di efficienza acustica

C

C

C

C

C

Dimensioni (A x L x P)

177 x 90 x 66 cm

146,5 x 54 x 57,4 cm

176,8 x 54 x 54 cm

151 x 55 x 58 cm

128 x 51,9 x 51,3 cm

Punti forti

Dotato di funzione Holiday

Prezzo molto contenuto

Sistema di raffreddamento no frost

Consumi bassi

Prezzo molto accessibile

Buona efficienza energetica

Porta reversibile

Buona efficienza energetica

Buon rapporto qualità-prezzo

Griglia portabottiglie

Formazione di brina ridotta

Con griglia portabottiglie

Ideale per single e coppie

Illuminazione LED

Punti deboli

Informazioni sulla classe climatica non disponibili

Non troppo capiente

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I frigoriferi economici

Per molte famiglie l’acquisto di un nuovo frigorifero si può rivelare una spesa piuttosto proibitiva, ma comunque inevitabile. Con questa pagina vogliamo aiutare i consumatori alla ricerca di un frigorifero economico a trovare un modello che abbia sì un prezzo nel loro budget, ma anche delle caratteristiche tecniche che possano garantire prestazioni ottimali nel tempo.frigorifero economicoAbbiamo perciò stilato un elenco dei migliori frigoriferi economici suddivisi per tipologia, in modo che ognuno possa trovare il modello che più si addice alle proprie esigenze. Per saperne di più sui termini che useremo per descrivere le caratteristiche tecniche di ciascuno potete consultare la nostra guida all’acquisto dei frigoriferi, così sarete sicuri che la scelta del vostro prossimo frigo non sia basata esclusivamente sul prezzo conveniente, ma anche su criteri che ne assicurino longevità e un buon funzionamento.

I migliori frigoriferi economici

Frigorifero monoporta più economico: Hisense RR220D4ADF

Considerato che non hanno un freezer indipendente, i frigoriferi monoporta sono per loro natura i più economici tra tutti. La maggior parte dei modelli non ha un’efficienza energetica molto alta e si colloca in fascia F, ma d’altronde per procurarsi un modello in fascia E bisogna spendere almeno 700 €, cifra sicuramente troppo alta per quello che un frigorifero monoporta è in grado di offrire.

L’Hisense RR220D4ADF è tra i monoporta più popolari ed è disponibile a poco più di 200 €. Con una cella frigorifera dal volume di 150 l e un freezer da 15 l, offre una capienza discreta ed è ideale per i single, per le stanze dei bed & breakfast o per chi non ha bisogno di congelare molti alimenti. Come abbiamo accennato, la classe di efficienza è la F, ma i consumi annui si mantengono moderati: 178 kWh stimati. La classe climatica è N-ST, il che vuol dire che il frigo è in grado di offrire prestazioni ottimali in un ambiente la cui temperatura sia compresa tra i 16 e i 38 °C.
Lo spazio del frigo è suddiviso in tre ripiani a cui si aggiungono un cassetto per la frutta e la verdura e una griglia metallica per le bottiglie. I cassetti controporta sono tre.
Il sistema di raffreddamento è statico, tipico dei frigoriferi monoporta, perciò di tanto in tanto potreste dover sbrinare il congelatore.

Frigorifero doppia porta più economico: Beko RDSA240K20WN

Pur avendo spesso un comparto frigo più capiente rispetto ai modelli combinati, i doppia porta sono generalmente più economici. Anche in questo caso, la differenza di prezzo tra una classe energetica e l’altra è molto alta, perciò se volete spendere meno di 400 € dovrete accontentarvi di un modello in classe F. Detto questo, è sempre meglio orientarsi verso una marca nota e affidabile rispetto a una sconosciuta che offra prezzi più allettanti. La nostra scelta ricade su Beko, uno dei migliori brand di fascia bassa.

In questo modello la capacità del frigorifero è di 177 l, mentre il freezer raggiunge i 46 l. Il frigo ha quattro ripiani, un cassetto per la frutta e tre balconcini, mentre il freezer ha due ripiani. Pur trattandosi di un modello con raffreddamento statico, il Beko RDSA240K20WN è dotato della tecnologia MinFrost, che limita al minimo la formazione di brina nel congelatore. La fascia climatica è la SN-ST, che copre un ventaglio di temperature esterne tra i 10 e i 38 °C. La classe energetica è invece la F, con consumi annui stimati sui 228 kWh.
Il Beko RDSA240K20WN è tra le scelte migliori nella fascia di prezzo più bassa, tuttavia, se il vostro budget vi permette un investimento leggermente più alto, vi invitiamo a considerare anche il modello successivo, che si colloca in fascia E, è dotato di raffreddamento no frost e ha una capienza sopra la media dei doppia porta: 317 l per il frigo e 106 per il freezer.

Frigorifero combinato più economico: Candy CHCS 514EX

Con i modelli combinati i prezzi iniziano a salire per via del freezer più capiente, ma è comunque possibile trovare prodotti efficienti anche attorno ai 500 €. Il più economico tra quelli che ci sentiamo di raccomandare, ovvero modelli collocati almeno in fascia E, è il Candy CHCS 514EX, che addirittura su alcune piattaforme online costa meno di 400 €.

Il motivo di un prezzo così basso è da ricercare nell’assenza di funzioni avanzate e nella capienza, che non è molto elevata: il frigo ha un volume di 138 l e il freezer di 69. Troviamo comunque quattro ripiani, il vano frutta e verdura e tre balconcini controporta; il congelatore ha invece tre cassetti, di cui uno extra large.
Collocandosi in fascia E il consumo medio annuo è di soli 205 kWh, tuttavia il sistema di raffreddamento è di tipo statico, quindi dovrete sbrinarlo regolarmente.

Frigorifero americano più economico: Candy CHSVN 174X

I frigoriferi americani sono in assoluto i più costosi sul mercato perché hanno una capacità extra large nel comparto frigo e soprattutto nel congelatore. Negli ultimi anni sono diventati anche i più ricercati, soprattutto dalle famiglie di medio-grandi dimensioni, tuttavia trovare buoni modelli che costino meno di 800 € è davvero difficile. Bisogna inoltre considerare che, vista l’elevata capienza, anche i consumi sono più elevati e quindi è consigliabile orientarsi verso un modello di fascia E se si vogliono limitare i costi. Il rischio, altrimenti, è di spendere meno al momento dell’acquisto, ma di pagare bollette più salate successivamente.
Ancora una volta, la nostra scelta ricade su Candy.

Il Candy CHSVN 174X è un elegante side by side in cui sulla destra troviamo un frigorifero da 347 l con quattro ripiani, due cassetti per frutta e verdura e quattro balconcini controporta. Sulla sinistra c’è il congelatore da 185 l con lo stesso numero di ripiani e balconcini. La classe energetica è la E e il consumo medio annuo è di soli 313 kWh. Il raffreddamento è di tipo no frost e tra le funzioni troviamo anche quella di congelamento rapido.
A circa 50 € in più potete invece procurarvi il Beko GN1603140XBN, un altro ottimo esempio di frigo americano economico. La capacità è di 368 + 212 l e il frigorifero presenta ben cinque ripiani.

Frigorifero da incasso più economico: Hisense RIB312F4AWF

I frigoriferi da incasso hanno mediamente un prezzo più alto rispetto ai modelli a libera installazione delle stesse dimensioni, pur avendo una minore efficienza energetica. Pensate infatti che, spesso, anche i modelli di marche come Samsung o Bosch si collocano in fascia F.
Il nostro preferito è questo frigo da incasso combinato prodotto da Hisense.

Pur essendo un modello di fascia F il raffreddamento è di tipo no frost, caratteristica non scontata nei modelli da incasso. Consuma 271 kWh/anno e ha una capienza di 183 l per il frigo e 63 per il freezer. Considerate però che i frigoriferi da incasso hanno misure leggermente inferiori per poter essere collocati nelle nicchie da 60 cm. Il frigo ha comunque quattro ripiani, una griglia portabottiglie, un cassetto per la frutta e tre balconcini. Nel freezer troviamo invece i soliti tre cassetti.
Se invece siete alla ricerca di un frigorifero da incasso economico a doppia porta, potrete trovare modelli affidabili anche a 300 €, ma non aspettatevi di vedere caratteristiche eccezionali tra le specifiche. Ecco un buon modello con una capienza discreta (169 + 36 l), consumi contenuti (219 kWh/anno) e un basso livello di rumorosità:

Le domande più frequenti sui frigoriferi economici

Quali sono le marche di frigorifero più economiche?

Tra i migliori frigoriferi economici scelti dalla nostra redazione, le marche più presenti sono Candy, Beko e Hisense. Si tratta infatti di brand che puntano tantissimo sulla produzione di elettrodomestici convenienti ed essenziali, ma allo stesso tempo affidabili.
Per non rischiare di dover effettuare l’acquisto di un nuovo frigo a distanza di pochi anni oppure di non poter usufruire di un servizio di assistenza facilmente raggiungibile, diffidate di brand poco noti, soprattutto se acquistate sulle piattaforme online.

I frigoriferi economici consumano di più?

Uno dei motivi per cui i frigoriferi costano di meno è il fatto che siano meno efficienti dal punto di vista energetico. I modelli più economici si collocano spesso in classe F, il che vuol dire che, a parità di dimensioni, consumano più kWh/anno rispetto a un modello in fascia E, D, C etc. Tuttavia, anche se il vostro budget è ridotto, potete trovare buoni modelli in classe E senza spendere troppo. Ne trovate alcuni esempi in questa tabella
Per saperne di più sui consumi del frigorifero, vi consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato a questo tema.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato