Le migliori lavatrici a carica dall'alto del 2024

Confronta le migliori lavatrici a carica dall'alto del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

yeppon
436,99 €
freeshop
306,90 €
amazon
489,00 €
missconvenienza
800,00 €
bytecno
289,00 €
missconvenienza
445,00 €
yeppon
308,99 €
unieuroit
499,00 €
amazon
810,00 €
yeppon
289,99 €
elettrovillage
449,96 €
amazon
322,90 €
comet
499,00 €
epriceit
844,71 €
prezzoforte
296,96 €
prezzodigitale
458,57 €
epriceit
361,99 €
prezzoforte
502,94 €
comet
978,00 €
amazon
299,90 €
amazon
468,98 €
yeppon
502,99 €
unieuroit
299,90 €

Dati tecnici

Capacità di carico

8 kg

6 kg

6 kg

6 kg

6 kg

Velocità massima centrifuga

1400 giri/min

1000 giri/min

1200 giri/min

1151 giri/min

1000 giri/min

Efficienza di centrifuga

B

C

B

B

C

Classe energetica

B

E

B

B

C

Consumo ciclo lavaggio

55 kWh/100 cicli

74 kWh/100 cicli

48 kWh/100 cicli

48 kWh/100 cicli

56 kWh/100 cicli

Consumo idrico per lavaggio

44 l

41 l

43 l

43 l

43 l

Durata ciclo lavaggio

3:38 h

3:18 h

3:15 h

3:15 h

3:15 h

Programmi tessuto

Cotone, Cotone Eco, Lana, Delicati, Misti

Cotone, Cotone Eco, Lana, Delicati, Misti, Sintetici, Jeans

Cotone, Cotone Eco, Lana, Delicati, Misti, Sintetici, Jeans, Scuri e colorati

Cotone, Cotone Eco, Lana, Delicati, Sintetici, Jeans

Cotone, Cotone Eco, Lana, Delicati, Misti, Sintetici

Programmi capi tecnici

Capi sportivi

Assenti

Assenti

Capi outdoor

Assenti

Programmi igienizzanti

Antiallergico

Baby

Baby

Nessuno

Nessuno

Programmi biancheria

Assenti

Assenti

Assenti

Assenti

Assenti

Programmi imbottiti

Assenti

Assenti

Assenti

Piumoni

Assenti

Programma rapido

14, 30, 44, 59 min

30 min

30 min

20 min

30, 45 min

Altri programmi

A freddo, Refresh

A freddo

A freddo, Risparmio acqua

Refresh vapore

A freddo

Opzioni lavaggio

Antipiega a vapore, Igienizzazione, Macchie difficili, Prelavaggio, Risciacquo intensivo

Risciacquo intensivo

Risparmio tempo, Risparmio energia, Prelavaggio, Risciacquo intensivo, Antiodore

Antipiega, Antipiega a vapore, Igienizzazione, Risparmio tempo, Macchie difficili, Prelavaggio, Risciacquo intensivo, Antiodore a vapore, Silenzioso

Risparmio energia, Prelavaggio, Intensivo, Risciacquo intensivo

Rumorosità

79 dB

76 dB

74 dB

78 dB

78 dB

Classe di efficienza acustica

C

B

B

C

C

App

Incernieratura porta

In alto

In alto

In alto

In alto

In alto

Dimensioni (A x L x P)

86 x 41 x 60 cm

86 x 41 x 60 cm

90 x 40 x 60 cm

89 x 40 x 60 cm

90 x 40 x 60 cm

Peso

58 kg

55,5 kg

57 kg

58 kg

53 kg

Punti forti

App diagnostica NFC

Tanti programmi

Consumi bassi

Consumi bassi

Buon numero di programmi rapidi

Buona varietà di programmi

Programmi rapidi

Buon numero di programmi

Tante opzioni applicabili ai cicli

Buon numero di programmi delicati

Capacità elevata per una carica dall'alto

Sensore di carico

Opzioni di risparmio energetico e idrico

Funzioni a vapore

Consumo idrico molto basso

Funzioni a vapore

Punti deboli

Velocità di centrifuga limitata

Nessuna funzionalità smart

Centrifuga lenta

Poche opzioni di lavaggio

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le lavatrici a carica dall’alto

Nelle case degli italiani la lavatrice è un elettrodomestico indispensabile a cui nessuno desidera rinunciare. Può capitare però di non avere spazio a sufficienza in casa per la collocazione di una lavatrice tradizionale, detta anche a carica frontale a causa della posizione dell’oblò; in altri casi la posizione ribassata dell’oblò di questo tipo di macchina risulta scomoda a chi ha difficoltà motorie o dolori articolari cronici.Lavatrice a carica dall'altoIn entrambi questi casi e in molti altri ancora può essere preferibile scegliere una lavatrice a carica dall’alto: esegue esattamente lo stesso lavoro di una lavatrice a carica frontale, ma presenta una struttura diversa.

Differenza tra lavatrice a carica frontale e a carica dall’alto

Ci preoccuperemo ora di evidenziare principalmente le differenze tra le due macchine, così che vi sia chiaro se e quando vi convenga scegliere un modello a carica dall’alto anziché uno a carica frontale.

La capacità di carico

Nel caso delle lavatrici a carica dall’alto, le dimensioni dell’elettrodomestico sono standardizzate: l’altezza è di 90 cm, la larghezza è di 40 cm e la profondità è di 60 cm. Per questo la lavatrice a carica dall’alto è la scelta preferita da chi non ha sufficiente spazio per installare una lavatrice a carica frontale, la cui larghezza standard è di 60 cm. Le dimensioni standardizzate non implicano però che tutte le lavatrici a carica dall’alto abbiano la stessa capacità di carico, anzi le differenze sono piuttosto significative. I modelli di questo tipo possono infatti caricare da un minimo di 5 kg di bucato ad un massimo di 8 kg. Lavatrice a carica dall'alto cestelloUna lavatrice a carica dall’alto non è quindi la scelta più indicata per le famiglie molto numerose: queste dovrebbero di preferenza orientarsi su lavatrici a carica frontale, la cui capacità di carico può arrivare anche a 10,5 kg.
Un’altra differenza è che la lavatrice a carica dall’alto, dovendo aprirsi dal lato superiore, non è incassabile nel mobilio: i modelli in commercio sono tutti per installazione libera.

La centrifuga

Dobbiamo spendere qualche parola riguardo la centrifuga, poiché in generale le lavatrici a carica dall’alto non riescono a raggiungere velocità massime paragonabili a quelle di un modello a carica frontale. Lavatrice a carica dall'alto funzioniLa maggior parte delle lavatrici a carica dall’alto oggi in commercio hanno una centrifuga da 1.000 o 1.200 rpm: i modelli a velocità ancora inferiori sono ormai divenuti obsoleti e quelli a velocità superiori sono ancora piuttosto rari. Ricordiamo, per fare un paragone, che le lavatrici a carica frontale vanno in generale dai 1.200 ai 1.400 rpm e i modelli più avanzati sono in grado di raggiungere anche i 1.600 rpm.

Consumi energetici e idrici

Rispetto alle macchine a carica frontale, le lavatrici a carica dall’alto risultano mediamente più dispendiose dal punto di vista energetico. Nel momento in cui scriviamo (febbraio 2023) sono ancora pochi i modelli a carica dall’alto in classe energetica B e ancora nessuno raggiunge la classe A, la più alta. La maggior parte si colloca nelle fasce C e D. Per fare un paragone, una fetta ormai consistente dei modelli a carica frontale si colloca in classe A e solo a seguire si trovano modelli in classe B, C o D.Lavatrice a carica dall'alto consumiNon ci sono invece significative differenze in quanto a consumi idrici: la maggior parte delle lavatrici a carica dall’alto oggi in commercio utilizzano tra i 40 e i 45 l d’acqua per il ciclo di lavaggio Eco. Consumi simili si riscontrano anche tra i modelli a carica frontale, anche se dobbiamo ricordare che questo tipo di macchina riesce a mantenere consumi in linea con questi valori anche a fronte di una capacità di carico maggiore: il rapporto tra carico e consumo idrico pende dunque in generale a favore delle lavatrici a carica frontale.

Le migliori lavatrici a carica dall’alto

Viste quali siano le principali differenze tra carica dall’alto e frontale, vediamo quali sono secondo noi i migliori modelli di lavatrice a carica dall’alto attualmente in commercio.

La migliore: Hoover H-Wash 300 Plus

Questa lavatrice si caratterizza per una capacità di carico (8 kg) la più alta possibile, per una classe di efficienza energica (B) tra le più alte per una macchina di questo tipo e per un buon numero di programmi e opzioni di lavaggio, incluse alcune interessanti funzioni a vapore.
Consigliata a: coppie con figli, soggetti allergici.

La migliore qualità/prezzo: Candy Smart CST 06LE

 

Ad un prezzo moderato, questa lavatrice Candy offre un buon ventaglio di programmi tra cui scegliere, un consumo idrico tra i più bassi in assoluto e l’integrazione con una pratica applicazione per smartphone per la diagnostica intelligente di eventuali problemi.
Consigliata a: single, coppie.

La più ecologica: Whirlpool ZEN TDLR 6252 BS IT

Questo modello di Whirlpool offre consumi energetici tra i più bassi (classe B, 48 kWh di consumo medio per ciclo) coniugati a opzioni di lavaggio votate al risparmio di acqua ed energia. Tutto questo senza andare a discapito delle prestazioni: la centrifuga tocca i 1.200 rpm, la velocità massima per una macchina a carica dall’alto.
Consigliata a: single o coppie particolarmente attenti all’ambiente.

AEG L7TBE624

 

Anche se il prezzo di questo modello è sostanzioso, difficilmente troverete un’altra lavatrice a carica dall’alto che offra altrettante funzioni a vapore. L’opzione antipiega, quella igienizzante, quella antiodore e il programma refresh, infatti, si avvalgono tutti della vaporizzazione dei capi.
Consigliata a: coppie con figli, soggetti allergici.

La più popolare: Indesit BTW L60300

 

Anche se è possibile trovare lavatrici a carica dall’alto dalle prestazioni paragonabili, questa macchina di Indesit rimane una delle più vendute in Italia. La base di tanto successo è il prezzo contenuto, che permette però di acquistare una lavatrice dai consumi tutto sommato moderati, con opzione di risparmio energetico e un discreto ventaglio di programmi e personalizzazioni.

Le domande più frequenti sulle lavatrici a carica dall’alto

Quanto costa una lavatrice a carica dall’alto?

Dal punto di vista delle prestazioni e dei consumi, possiamo individuare le seguenti fasce di prezzo:

  • Fascia di prezzo bassa: < 360 €, capacità 6-7 kg, classe energetica da C a F, centrifuga 1.000/1.200 rpm;
  • Fascia di prezzo media: 360-450 €, capacità 6-7 kg, classe energetica da B a F, centrifuga 1.100/1.200 rpm;
  • Fascia di prezzo alta: > 450 €, capacità 6-7 kg, classe energetica da B a D, centrifuga 1.200 rpm.

Quali sono le migliori marche di lavatrice a carica dall'alto?

Se tenete in modo particolare ad avere una lavatrice duratura nel tempo, vi consigliamo di orientare la vostra scelta su modelli di produttori noti per la solidità dei loro prodotti, come Miele e Whirlpool.
Se il budget costituisce un limite, ci si può orientare su altri marchi dal prezzo un po’ più contenuto che offrono comunque modelli di buona qualità, come AEG, Candy o Indesit.

Quali sono le lavatrici a carica dall'alto più silenziose?

In termini di rumorosità, le lavatrici a carica dall’alto non riescono ad essere tanto silenziose quanto i migliori modelli a carica frontale: nessuna scende infatti sotto i 76 dB in centrifuga, laddove tra i modelli a carica frontale se ne trovano anche al di sotto dei 70 dB.
Se siete comunque interessati a una lavatrice a carica frontale la più silenziosa possibile, consultate i cataloghi di Whirlpool o Indesit.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato