Le migliori lavatrici Bosch del 2020

Confronta le migliori lavatrici Bosch del 2020 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

Le lavatrici Bosch

La lavatrice è un elettrodomestico irrinunciabile in qualunque casa, non importa la composizione del nucleo famigliare che vi abita: la vita senza lavatrice risulta oggi inconcepibile. È molto importante però scegliere con cura la propria lavatrice: non soltanto dobbiamo optare per un modello dalla capacità di carico adeguata al numero di persone che vivano sotto lo stesso tetto, ma dobbiamo anche valutare i programmi e le funzioni in modo da assicurarci un modello meglio rispondente alle nostre esigenze.Lavatrice BoschPer aiutarvi ad effettuare una scelta oculata abbiamo approntato una dettagliata guida all'acquisto della lavatrice, che vi consigliamo di leggere ancor prima di prendere in considerazione l'uno o l'altro modello. Vi ricordiamo inoltre che potrebbe forse interessarvi anche saperne di più sulle lavasciuga, macchine che combinano le funzioni della lavatrice e dell'asciugatrice.
Una volta compresi i criteri-guida per la scelta di una nuova lavatrice, è il momento di affacciarsi sul mercato: la grandissima varietà di marche che subito si incontrano può legittimamente confondere il consumatore, soprattutto se consideriamo le enormi differenze di prezzo che ci possono essere da marchio a marchio.
Chiedersi dunque se una marca sia meglio dell'altra è del tutto naturale: con questa pagina vogliamo offrire almeno una parziale risposta a questa domanda, approfondendo la conoscenza delle lavatrici prodotte dal noto marchio tedesco Bosch.

Le serie delle lavatrici Bosch

Come quasi sempre accade, anche Bosch propone al pubblico diverse serie di prodotti differenziate per esigenze e prestazioni, di conseguenza anche per il prezzo di vendita. Vediamo qui di seguito le principali di queste serie.

Serie 4

La serie 4 è quella che raccoglie i modelli più semplici proposti da Bosch, ma dobbiamo specificare che si tratta di lavatrici tutt'altro che banali. Tutte le lavatrici della serie 4 sono equipaggiate con motore inverter garantito 10 anni, display touch facile e intuitivo, e sensore di carico per l'ottimizzazione del consumo idrico. Anche per quanto riguarda i consumi elettrici tutte le macchine della serie 4 si collocano saldamente in classe di efficienza energetica A+++-10%, vale a dire con consumi inferiori del 10% rispetto al valore di riferimento per l'inserimento in classe A+++.Lavatrice Bosch Serie 4I programmi a disposizione sono in buon numero e comprendono tutti i più comuni tipi di carico: capi in cotone, in jeans, in lana, delicati, tessuti tecnici, carichi misti ecc. È molto buono il numero di opzioni di lavaggio che si possono abbinare ai programmi: non soltanto possiamo sempre regolare la temperatura di lavaggio e la velocità della centrifuga (che arriva a 1200 rpm), ma abbiamo anche a disposizione funzioni avanzate tipo l'antipiega, l'avvio ritardato, l'aggiunta di capi a lavaggio già iniziato ecc.
Un ottimo esemplare appartenente alla Serie 4 che potete prendere in considerazione è la Bosch Serie 4 WAN28268II.

Serie 6

La Serie 6 di Bosch è quella intermedia, comprendente modelli che per la maggior parte dei consumatori risulteranno molto più che soddisfacenti. Come nel caso della Serie 4, anche le lavatrici della Serie 6 hanno tutte motore inverter garantito 10 anni, display touch e sensore di carico, ma a questi si aggiunge il sensore di flusso per il dosaggio dell'acqua e, su alcuni modelli, un sensore per il dosaggio di detersivo e ammorbidente. Dal punto di vista dei consumi energetici le lavatrici della Serie 6 segnano un netto miglioramento rispetto alla serie 4: i consumi sono infatti del 30% inferiori ai valori necessari per l'inserimento in classe di efficienza energetica A+++ (A+++-30%).Lavatrice Bosch Serie 6Non sono diversi rispetto alla Serie 4 i programmi a disposizione, ma sono più numerose e sofisticate le opzioni per l'ottimizzazione del lavaggio: oltre ai classici avvio ritardato, velocità di centrifuga (fino a 1400 rpm) e regolazione della temperatura, troviamo altre funzioni avanzate. Ad esempio l'opzione igienizzante e antiallergica, quella ammorbidente, quella inamidante, la funzione di autopulizia ecc.
Potete guardare la Bosch Serie 6 WAT24438IT per farvi un'idea della qualità di questi modelli.

Serie 8

Come è facile intuire, le lavatrici della Serie 8 sono quelle più avanzate. Le caratteristiche del motore sono le stesse delle due serie precedenti ma, oltre ai già menzionati sensori, su questi modelli si trova anche un sensore di rilevamento dello sporco che permette un ulteriore raffinamento del lavaggio in base al tipo di macchia rilevato. La classe di efficienza energetica è anche in questo caso in fascia A+++-30%, come nel caso delle lavatrici della Serie 6: ben il 30% di consumi in meno rispetto a quelli necessari per entrare in classe A+++.Lavatrice Bosch Serie 8Rispetto alle altre due serie, le lavatrici della Serie 8 offrono qualche programma in più, incluso uno completamente automatizzato durante il quale i vari sensori che abbiamo ricordato permettono di regolare tutti i parametri, dal dosaggio del detersivo, alla temperatura e quantità dell'acqua, alla velocità della centrifuga. Sono più numerose anche le opzioni di lavaggio a disposizione, ad esempio è possibile aggiungere più acqua ai programmi di lavaggio. Tra le lavatrici della Serie 8 troviamo modelli dotati di connettività WiFi che possono essere controllati e monitorati tramite un'apposita applicazione per smartphone e tablet.
La Bosch Serie 8 WAW286H8IT è un ottimo esemplare appartenente a questa serie.

Le lavatrici Bosch e i loro competitor

Per apprezzare appieno le caratteristiche delle lavatrici Bosch è però necessario metterle in relazione a quello che gli altri marchi sul mercato hanno da offrire, così da meglio apprezzare i pregi di questi modelli.
Per allestire un paragone utile abbiamo scelto di avvalerci dei cinque fattori fondamentali in una lavatrice individuati nella nostra guida all'acquisto.

1. Dimensioni

Le lavatrici del marchio Bosch sono quasi esclusivamente macchine di dimensioni standard: questo marchio non sembra particolarmente interessato alla produzione di modelli "slim", ovvero a profondità ridotta. Al momento in cui scriviamo (febbraio 2020) ve ne sono in catalogo solamente due.Lavatrice Bosch dimensioniQuesta scelta è piuttosto allineata all'offerta di mercato: anche gli altri brand, non importa che siano più o meno prestigiosi, offrono una selezione più corposa di macchine in dimensione standard che non "slim".

2. Funzioni

Come abbiamo visto, tutte le lavatrici Bosch offrono una buona quantità di funzioni, un aspetto tutt'altro che scontato. I marchi più economici, ad esempio, difficilmente offrono funzioni elementari quali la regolazione della temperatura di lavaggio o della velocità di centrifuga, due caratteristiche che accomunano tutte le lavatrici Bosch.Lavatrice Bosch funzioni Anche il sensore di peso non manca mai, e abbiamo visto come i modelli di gamma medio-alta offrano funzioni sofisticate quali il dosaggio automatico di detersivo e ammorbidente o l'aggiunta di capi a lavaggio già iniziato.
Tutte queste caratteristiche accomunano le lavatrici Bosch ai modelli di gamma media e alta proposti da altri marchi di primaria importanza.

3. Programmi

Per quanto riguarda i programmi disponibili sulle lavatrici Bosch, questi si trovano di solito in numero compreso tra 14 e 16, dunque con una possibilità di scelta piuttosto ampia e adatta al maggior numero delle esigenze. Lavatrice Bosch programmiBisogna dire che non è insolito trovare numerosi programmi di lavaggio anche su lavatrici di fascia bassa, ma in questo caso la grande differenza sta nella possibilità di personalizzare maggiormente i programmi optando per un modello di fascia medio-alta, come quelli proposti da Bosch.

4. Consumi e comfort

Uno degli obiettivi principali di Bosch è quello di ridurre al minimo i consumi, tanto energetici quanto idrici: come abbiamo visto, infatti, tutte le lavatrici proposte da questo marchio sono come minimo in classe di efficienza energetica A+++. Lavatrice Bosch consumiAnche questo è un aspetto che accomuna Bosch ai marchi più prestigiosi, che dimostrano altrettanta attenzione al contenimento dei consumi. Al contrario, tra le marche "minori" non è inconsueto trovare modelli significativamente meno efficienti dal punto di vista energetico, che si collocano anche in classe di efficienza A+.

5. Manutenzione

Anche per quanto riguarda la manutenzione delle lavatrici Bosch si colloca a pieno titolo tra i produttori di qualità medio-alta. Sottolineiamo come tutte le lavatrici proposte da questo marchio siano dotate di un motore inverter con garanzia decennale, chiaro indice di affidabilità. Abbiamo altresì constatato come la maggior parte dei modelli sia dotato di un programma dedicato alla pulizia del cestello (tipicamente un programma a temperatura molto elevata). Tutte quelle che abbiamo ricordato sono caratteristiche che mancano ai modelli di fascia bassa e sono invece ben più comuni tra i modelli di alta gamma.

I concorrenti di Bosch

Abbiamo finora parlato dei brand rivali di Bosch in termini generici, vediamo ora effettivamente di quali marche si tratti.
La fascia di mercato medio-alta vede in realtà una competizione piuttosto serrata tra un numero consistente di produttori: oltre a Bosch non possiamo non nominare Hotpoint-Ariston, Whirlpool, Samsung e Smeg, tutti marchi comparativamente molto interessanti. Tra i prodotti di fascia bassa, invece, i più competitivi nei confronti di Bosch e degli altri brand appena menzionati sono Candy e Indesit.
Guardando invece ai top di gamma, il nome da battere è uno solo ed è quello del marchio tedesco Miele, famoso per la sua affidabilità e per la qualità dei suoi prodotti.

Domande frequenti

Quanto costa una lavatrice Bosch?

Abbiamo ripetuto tante volte che le lavatrici Bosch si collocano nella fascia medio-alta del mercato, ma che cosa significa questo in termini economici? Vediamo serie per serie quali sono i prezzi che ci possiamo aspettare:

  • Serie 4: dai 300 ai 600 €
  • Serie 6: dai 370 ai 900 €
  • Serie 8: dai 600 ai 1400 €

Dove acquistare una lavatrice Bosch?

Acquistare una lavatrice Bosch è oggi possibile attraverso due grandi canali: l'acquisto "tradizionale" nei negozi di elettrodomestici, grandi o piccoli che siano, e l'acquisto online da uno dei tantissimi rivenditori virtuali. Chiaramente entrambi questi canali hanno vantaggi e svantaggi.
Nel caso dei negozi sparsi sul territorio nazionale il vantaggio è indubbiamente quello di poter vedere la lavatrice di persona prima di procedere all'acquisto e, qualora si decida di comprare, si potrà concordare la consegna con installazione a domicilio. L'aspetto svantaggioso è senza dubbio la selezione limitata di modelli disponibili, unita al fatto che solitamente le consegne non sono a breve giro (può capitare di dover aspettare anche più di due settimane).
Acquistando online, invece, si ha a disposizione una scelta pressoché infinita di modelli, anche se naturalmente non li possiamo vedere prima di acquistarli. I tempi di consegna sono di solito piuttosto rapidi, ma in tanti casi essa è prevista solo a piano strada e difficilmente include l'installazione della macchina. D'altra parte, i prezzi che si trovano online sono il più delle volte più bassi rispetto a quelli che possiamo riscontrare in negozio, dato che gli esercizi virtuali non incorrono negli stessi ingenti costi di gestione.

Quali sono i vantaggi offerti dalle lavatrici Bosch?

Se avete letto tutta la nostra esposizione i vantaggi offerti dal marchio Bosch dovrebbero essere già evidenti, ma li sintetizziamo comunque.
Il principale vantaggio è sicuramente la longevità di queste lavatrici: il motore è infatti garantito per ben 10 anni su tutti i modelli, dunque acquistando una lavatrice Bosch possiamo legittimamente attenderci che non ci dia problemi per parecchi anni.
L'altro grande vantaggio è il risparmio energetico, che si traduce naturalmente in un costo annuo in bolletta molto contenuto: abbiamo visto che tutte le lavatrici Bosch sono come minimo in classe di efficienza energetica A+++ e che i migliori modelli scendono di un ulteriore 30% al di sotto dei consumi-soglia per questa classificazione.


Copyright Reviewlution GmbH – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori lavatrici Bosch del 2020?

La tabella delle migliori lavatrici Bosch del 2020 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Lavatrici: tutti i prodotti recensiti

Domande e risposte su Bosch

  1. 0
    Domanda di Rosaria | 29 marzo 2020 at 23:35

    Buona sera,vorrei aquistare una lavatrice Bosch carica dell’alto,ma non so come orientarmi,ecologica,risparmio energia,acqua.grazie.

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 30 marzo 2020 at 08:17

      Per capire come scegliere puoi leggere la nostra guida all’acquisto della lavatrice a carica dall’alto.
      Tieni comunque presente che al momento Bosch commercializza un solo modello a carica dall’alto dalla capacità di carico di solo 6 kg.

"Lavatrice Bosch": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

AEG L9FEC969S

Migliore offerta: 1.140,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Candy CS4 1272D3/1-S

Migliore offerta: 249,90€