Le migliori lavastoviglie Bosch del 2022

Confronta le migliori lavastoviglie Bosch del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore

Amazon
Miss convenienza
Newdomus
Yeppon
Elmihome
InstallazioneIncasso
Fattore formaStandard
Coperti14
Cestelli3
Regolazione altezza cestello
Cestino portaposate
Classe energeticaB
Consumo ciclo lavaggio65 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio9,5 l
Allaccio acqua calda
Durata ciclo lavaggio3:55 h
Sistema di asciugaturaCondensatore
Con zeolite
App
Programma completo
Programma quotidiano
Programma intensivo
Programma cristalli
Programma Rapido
Programma Eco
Programma silenzioso
Programma Delicato
Programma a vapore
Programma automatico
Programma prelavaggio
Opzioni di lavaggioIgienizzazione, Asciugatura brillante, Avvio ritardato, Cancellazione/reset
Materiale vascaAcciaio inox
Sistema antiriflusso
Valvola AquaStop
Rumorosità43 dB
Classe di efficienza acusticaB
Altezza81,5 cm
Larghezza59,8 cm
Profondità55 cm
Peso44,8 kg
Punti forti
  • Controllabile tramite app smartphone
  • Un programma interamente automatizzato
  • Bassi consumi energetici

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
TekWorld
Unieuro
Monclick
Yeppon
InstallazioneIncasso
Fattore formaStandard
Coperti13
Cestelli3
Regolazione altezza cestello
Cestino portaposate
Classe energeticaC
Consumo ciclo lavaggio74 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio9,5 l
Allaccio acqua calda
Durata ciclo lavaggio4:55 h
Sistema di asciugaturaEspulsione
Con zeolite
App
Programma completo
Programma quotidiano
Programma intensivo
Programma cristalli
Programma Rapido
Programma Eco
Programma silenzioso
Programma Delicato
Programma a vapore
Programma automatico
Programma prelavaggio
Opzioni di lavaggioMezzo carico, Risparmio tempo, Avvio ritardato
Materiale vascan.d.
Sistema antiriflusso
Valvola AquaStop
Rumorosità44 dB
Classe di efficienza acusticaB
Altezza81,5 cm
Larghezza59,8 cm
Profondità55 cm
Peso35,4 kg
Punti forti
  • A scomparsa totale
  • Compatibile con app HomeConnect
  • Funzione mezzo carico
  • Minimo consumo idrico
  • Con valvola AquaStop
Punti deboli
  • Pochi programmi
Amazon
pasottistore
InstallazioneLibera
Fattore formaStandard
Coperti13
Cestelli3
Regolazione altezza cestello
Cestino portaposate
Classe energeticaE
Consumo ciclo lavaggio94 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio9,5 l
Allaccio acqua calda
Durata ciclo lavaggio3:30 h
Sistema di asciugaturaCondensatore
Con zeolite
App
Programma completo
Programma quotidiano
Programma intensivo
Programma cristalli
Programma Rapido
Programma Eco
Programma silenzioso
Programma Delicato
Programma a vapore
Programma automatico
Programma prelavaggio
Opzioni di lavaggioRisparmio tempo, Igienizzazione, Asciugatura brillante, Avvio ritardato
Materiale vascaPolinox
Sistema antiriflusso
Valvola AquaStop
Rumorosità46 dB
Classe di efficienza acusticaC
Altezza84,5 cm
Larghezza60 cm
Profondità60 cm
Peso54 kg
Punti forti
  • Buon rapporto capienza/efficienza
  • Cestelli regolabili
  • Diversi programmi
Punti deboli
  • Ciclo di lavaggio completo molto lungo
Amazon
InstallazioneLibera
Fattore formaStandard
Coperti12
Cestelli2
Regolazione altezza cestello
Cestino portaposate
Classe energeticaE
Consumo ciclo lavaggio92 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio9,5 l
Allaccio acqua calda
Durata ciclo lavaggio3:30 h
Sistema di asciugaturaCondensazione naturale
Con zeolite
App
Programma completo
Programma quotidiano
Programma intensivo
Programma cristalli
Programma Rapido
Programma Eco
Programma silenzioso
Programma Delicato
Programma a vapore
Programma automatico
Programma prelavaggio
Opzioni di lavaggioAsciugatura brillante, Avvio ritardato
Materiale vascaPolinox
Sistema antiriflusso
Valvola AquaStop
Rumorosità48 dB
Classe di efficienza acusticaC
Altezza84,5 cm
Larghezza60 cm
Profondità60 cm
Peso46 kg
Punti forti
  • Con sensore di carico
  • Riconoscimento automatico detersivo
  • Con funzione mezzo carico
  • Con funzione igienizzante
Punti deboli
  • Bassa capacità di carico
Amazon
Bhi store
Elettro affare
InstallazioneIncasso
Fattore formaStandard
Coperti12
Cestelli2
Regolazione altezza cestello
Cestino portaposate
Classe energeticaF
Consumo ciclo lavaggio102 kWh/100 cicli
Consumo idrico per lavaggio11,7 l
Allaccio acqua calda
Durata ciclo lavaggio3:30 h
Sistema di asciugaturaCondensazione naturale
Con zeolite
App
Programma completo
Programma quotidiano
Programma intensivo
Programma cristalli
Programma Rapido
Programma Eco
Programma silenzioso
Programma Delicato
Programma a vapore
Programma automatico
Programma prelavaggio
Opzioni di lavaggioRisparmio tempo, Avvio ritardato, Cancellazione/reset
Materiale vascaPolinox
Sistema antiriflusso
Valvola AquaStop
Rumorosità48 dB
Classe di efficienza acusticaC
Altezza81,5 cm
Larghezza59,8 cm
Profondità55 cm
Peso33 kg
Punti forti
  • Uso molto intuitivo
  • Molto silenziosa
  • Programmi abbastanza veloci
Punti deboli
  • Carica solo 12 coperti
Elena Gallina
Aggiornato il 7 aprile 2022

Le lavastoviglie Bosch

La lavastoviglie è uno di quegli elettrodomestici cui gli italiani sempre meno scelgono di rinunciare: la comodità di caricare i piatti sporchi e lasciare che sia una macchina a lavarli regala infatti tanto più tempo libero quanto più grande è il nucleo famigliare, e una volta provati i vantaggi della lavastoviglie è difficile tornare indietro.
Se siete alla ricerca di una lavastoviglie, in particolare se si tratta della prima volta che acquistate un elettrodomestico di questo tipo, vi consigliamo la lettura della nostra guida all’acquisto dedicata proprio a questa macchina. A seconda delle caratteristiche della vostra cucina dovrete innanzitutto decidere se quella che vi serve è una lavastoviglie a libera installazione o una da incasso, ma al di là di questa grande distinzione le macchine in sé e per sé sono analoghe.Lavastoviglie BoschSe avete già deciso di acquistare una lavastoviglie, una domanda che probabilmente vi starete facendo è se vi convenga scegliere un modello di una determinata marca o un’altra: proviamo in questa pagina ad aiutarvi illustrandovi nel dettaglio le caratteristiche delle lavastoviglie di uno dei marchi più apprezzati in questo settore, ovvero la tedesca Bosch.

La gamma di lavastoviglie Bosch

L’offerta di Bosch per quanto riguarda i grandi elettrodomestici, e le lavastoviglie in particolare, vuole soddisfare la più ampia fascia di utenza, offrendo modelli non solo adatti a nuclei famigliari di dimensioni diverse, ma anche in fasce di prezzo accessibili a tutti i tipi di utenza (fascia bassa, media e alta).
L’azienda tedesca offre pertanto sia lavastoviglie a libera installazione, sia modelli da incasso. In entrambe le varianti si trovano inoltre modelli di dimensioni standard (larghezza 60 cm), modelli “slim” (larghezza 45 cm) e, da alcuni anni a questa parte, anche modelli compatti. Anche questi ultimi possono essere larghi 60 o 45 cm, ma a ridursi notevolmente è l’altezza di queste macchine: tra i 45 e i 60 cm, contro gli 85 standard degli altri modelli. Ovviamente, come vedremo meglio in seguito, a dimensioni minori corrisponde una capacità di carico inferiore. Facciamo ora una breve carrellata sulle serie delle lavastoviglie Bosch e sulle rispettive caratteristiche.

Serie 2

Le lavastoviglie della Serie 2 di Bosch sono i modelli più semplici ed essenziali proposti da questo marchio, di conseguenza sono anche i più economici tra tutti quelli del brand tedesco.Lavastoviglie Bosch Serie 2Il numero dei programmi è limitato, spesso sono meno di cinque, come sono limitate le opzioni integrate (si trovano solamente il timer per la partenza ritardata e l’opzione mezzo carico). I cestelli non presentano particolarità, come alzatine regolabili o simili, e il fondo vasca è realizzato in polinox. Anche sul fronte dei consumi energetici le prestazioni non sono particolarmente elevate: la classe di efficienza energetica nei modelli standard (da 60 cm) è la E (corrispondente alle vecchie A+ o A++) con un consumo idrico per lavaggio tra i 9,5 e i 10,5 l.

Serie 4

Anche i modelli appartenenti alla Serie 4 possono essere considerati di fascia bassa o quantomeno economica, ma rispetto alla Serie 2 offrono maggiori funzionalità, minori consumi e, di conseguenza, anche un prezzo un po’ più elevato.Lavastoviglie Bosch Serie 4I programmi disponibili sono solitamente sei, da accoppiare con alcune interessanti opzioni quali l’asciugatura extra, l’igienizzazione o la riduzione dei tempi di lavaggio. Diversi modelli della Serie 4 presentano il terzo cestello dedicato alle posate e la possibilità di regolare in altezza il cestello mediano.
Dal punto di vista energetico i modelli standard presentano la classe di efficienza energetica C, D o E (corrispondenti alle vecchie cassi A++ o A+++), mentre il consumo d’acqua per ciclo di lavaggio è sempre di 9,5 l.

Serie 6

Come è facile intuire, la Serie 6 rappresenta la fascia intermedia delle lavastoviglie Bosch. In questo caso i programmi a disposizione sono mediamente otto, mentre tra le opzioni di lavaggio, oltre a quelle già menzionate per la Serie 4, esiste la possibilità di utilizzare la zona a lavaggio intensivo.Lavastoviglie Bosch Serie 6Si tratta di modelli mediamente molto silenziosi (emissioni tra i 40 e i 45 dB), con vasca e pareti in acciaio inox, tre cestelli, regolazione in altezza del cestello intermedio e griglie regolabili su ciascun cestello. La classe di efficienza energetica è C o D (corrispondenti alla vecchia A+++), con consumi idrici per lavaggio anche in questo caso fissi a 9,5 l.

Serie 8

La Serie 8 riunisce i modelli top di gamma, e dunque più costosi, proposti dalla Bosch. I programmi e le opzioni di lavaggio sono sostanzialmente le stesse offerte dalla Serie 6, ma ad esse si somma l’integrazione via Wi-Fi con i vostri dispositivi mobili (tablet o smartphone): grazie ad essa è possibile non solo controllare lo stato della macchina in remoto, ma anche avviare i cicli di lavaggio a distanza.Lavastoviglie Bosch Serie 8Anche le caratteristiche dell’interno sono allineate alla Serie 6: pareti e vasca interamente in acciaio inox e tre cestelli con tutte le regolazioni ideate da Bosch. La classe di efficienza energetica è in questo caso B, mentre dal punto di vista dei consumi idrici non si scende sotto i 9,5 l d’acqua per lavaggio.

Caratteristiche delle lavastoviglie Bosch a confronto con la concorrenza

In generale, il marchio Bosch è riconosciuto come affidabile e duraturo nel tempo. Al di là di questa fama molto positiva, è interessante capire come si collochino le lavastoviglie Bosch all’interno del mercato: facciamo ora un excursus in questo senso sulla falsariga dei fattori che abbiamo individuato nella nostra guida all’acquisto come fondamentali da considerare prima dell’acquisto di una lavastoviglie.

Capacità

Parlando di lavastoviglie, per capacità si intende il numero di coperti, quindi la quantità di stoviglie, che è possibile caricare nella macchina. Va da sé che il tipo di macchina ha già un impatto su questo aspetto: lavastoviglie standard caricano naturalmente più stoviglie rispetto alle slim e alle compatte.Lavastoviglie Bosch carrello posateNel caso di Bosch, la capacità di carico a seconda del tipo di macchina è come segue:

  • Macchine standard: 12-13 coperti;
  • Macchine slim: 9-10 coperti;
  • Macchine compatte: 6-7 coperti.

Va detto che alcuni altri produttori di fascia alta riescono a offrire modelli di dimensioni standard dalla capacità superiore: 14, 15 o, in rari casi, addirittura 16 coperti.

Consumi

Come abbiamo visto, le lavastoviglie Bosch, a seconda della serie, hanno classe di efficienza energetica compresa tra B ed E. Questo è in linea con gli altri produttori di fascia medio-alta come Bosch, che giustamente puntano anche sui risparmi energetici per attirare clienti. Brand “minori” o più specializzati nella produzione di lavastoviglie a basso costo, molto spesso, offrono anche modelli in classe F.Lavastoviglie Bosch etichetta energeticaUn discorso analogo si può fare anche per il consumo idrico: abbiamo visto come i modelli Bosch di fascia media e alta consumino tutti 9,5 l per lavaggio, valori ancora una volta in linea con i diretti concorrenti del marchio tedesco. I marchi specializzati nel basso costo, invece, raramente riescono a scendere sotto la soglia dei 10 l/ciclo, e tra di essi le lavastoviglie della Serie 2 si differenziano, dato che alcune di esse consumano a loro volta solo 9,5 l per lavaggio.

Prestazioni

Sono tre gli aspetti che valutiamo in merito alle prestazioni di una lavastoviglie: la durata del lavaggio standard, il sistema di asciugatura e la rumorosità. Non si parla di efficacia di lavaggio perché le normative europee sono a questo proposito molto stringenti e costringono tutti i produttori a garantire un pulito impeccabile.
Partiamo dalla durata del ciclo standard, ovvero quello “Eco” preso come riferimento per tutti i dati presenti nell’etichetta energetica. Indipendentemente dal tipo, dimensioni e serie, tutte le lavastoviglie Bosch hanno un ciclo standard di durata compresa tra i 200 e i 220 minuti. Si tratta di un valore tutto sommato nella media: vi sono alcuni modelli che scendono al di sotto dei 200 minuti per il lavaggio “Eco” ma anche, soprattutto nuovamente tra le lavastoviglie più a basso costo, modelli che invece si avvicinano ai 300 minuti.Lavastoviglie Bosch asciugaturaPer quanto riguarda invece il sistema di asciugatura, tutte le lavastoviglie Bosch, anche quelle di fascia più bassa, sono equipaggiate di uno scambiatore di calore per velocizzare la condensazione dell’acqua residua: questo comporta un minimo dispendio energetico in più rispetto ai modelli a condensazione naturale o ad espulsione, ma d’altro canto permette di avere piatti asciutti in tempi più brevi. Va detto che il sistema con scambiatore di calore è prediletto soprattutto dalle marche di qualità medio-alta, mentre i produttori più a basso costo preferiscono adottare il tradizionale sistema a condensazione naturale.
Infine, in quanto a rumorosità Bosch segna un punto a proprio vantaggio rispetto a molti dei marchi concorrenti: tutte le lavastoviglie del brand tedesco sono infatti equipaggiate con il motore EcoSilence Drive, le cui emissioni sonore sono davvero molto basse (come già detto, tra i 40 e i 45 dB soltanto).

Programmi e funzioni

Come già accennato, le lavastoviglie Bosch hanno un numero di programmi che va da quattro nei modelli più economici (Serie 2) a otto nei modelli top di gamma (Serie 6 e 8). Si tratta di numeri nella media, anche se non mancano marchi che propongono ai propri clienti una selezione ben più ampia. Si tratta in ogni caso di programmi classici:

  • Auto 45-65 °C: programma adatto alle stoviglie di tutti i giorni;
  • Eco: programma a ridotto consumo energetico e idrico, più lungo di tutti gli altri;
  • Glass: programma dedicato alla cristalleria;
  • Intensivo: per le stoviglie molto sporche o incrostate;
  • Prelavaggio: ideale per pretrattare le stoviglie molto incrostate;
  • Programma notturno: speciale programma ad emissioni sonore ridotte;
  • Rapido: programma veloce per le stoviglie di tutti i giorni;
  • Short: programma rapido per stoviglie poco sporche.

Le opzioni che si possono combinare ai suddetti programmi variano anch’esse a seconda del modello, ma sono tutte interessanti. Si va dal classico timer per la partenza differita all’opzione Remote Start per l’avvio da remoto; dalla funzione igienizzante all’asciugatura extra; dalla selezione di zone di lavaggio intensivo alla pulizia automatica della macchina. Anche in questo caso si tratta di opzioni in linea con quanto generalmente offerto dai marchi di fascia medio-alta, ma sottolineiamo come una ristretta selezione si trovi anche sui modelli più economici (Serie 2), laddove normalmente altri marchi più a buon mercato non offrono nulla più dell’essenziale (timer).

Sicurezza e manutenzione

Anche in quanto a sistemi di sicurezza antiallagamento le lavastoviglie Bosch segnano un grande stacco in relazione ai marchi più economici sul mercato: tutti i modelli del brand tedesco, infatti, sono dotati di protezione totale antiallagamento e antiriflusso, anche gli esemplari appartenenti alla Serie 2. Anche in questo caso, però, ricordiamo che questa è una cura comune a tutti i marchi di fascia medio-alta.
Per quanto riguarda invece la manutenzione, abbiamo soltanto accennato in precedenza alla presenza su molti modelli (Serie 4, 6 e 8) di una apposita funzione o, in alcuni casi, di un programma dedicato proprio alla pulizia automatica della macchina: l’uso periodico di queste opzioni permette di mantenere l’interno della macchina pulito e libero da cattivi odori. Rimane, come per tutte le lavastoviglie, la necessità di liberare periodicamente a mano il filtro.

I concorrenti di Bosch

Quali sono dunque i marchi che si pongono in concorrenza diretta con Bosch nel mercato delle lavastoviglie? Dobbiamo fare alcune distinzioni tra brand “generalisti”, che esattamente come Bosch puntano a coprire tutte le fasce di prezzo, e marchi più specializzati nella fascia alta e in quella bassa.
Tra i primi il principale rivale di Bosch è senza dubbio Whirlpool, insieme a Siemens e AEG-Electrolux. Nella fascia alta del mercato, invece, il nome “da battere” è quello di un altro famoso marchio tedesco, riconosciuto per la sua affidabilità nel tempo: Miele. Andando invece ad esaminare i produttori di fascia bassa, un marchio storico a basso costo è l’italiana Indesit, alla quale negli ultimi anni si è affiancata la turca Beko.

Le domande più frequenti sulle lavastoviglie Bosch

Che vantaggi offre una lavastoviglie Bosch?

I vantaggi offerti dalle lavastoviglie del marchio Bosch dovrebbero essere a questo punto ormai chiari, ma proviamo a riassumerli sinteticamente:

  • Scelta tra tutti i formati: che sia da incasso o a libera installazione, di larghezza standard, slim o compatta, Bosch offre una gamma completa di modelli per tutte le esigenze;
  • Consumi ridotti: la maggior parte delle lavastoviglie Bosch sono come in classe di efficienza energetica C o D e quasi tutte, tranne alcuni modelli della Serie 2, utilizzano meno di 10 litri d’acqua per lavaggio;
  • Asciugatura veloce: tutte le macchine hanno uno scambiatore di calore per velocizzare i tempi di asciugatura;
  • Silenziosità: tutte le macchine Bosch sono molto silenziose (40-45 dB) e i modelli migliori hanno uno specifico programma notturno per abbattere ulteriormente i rumori;
  • Tante opzioni di lavaggio: anche le lavastoviglie Bosch più economiche offrono opzioni di lavaggio molto interessanti;
  • Sicurezza antiallagamento: tutti i modelli sono dotati di sistemi di sicurezza che prevengono sia l’allagamento, sia il riflusso in vasca.

Quanto costano le lavastoviglie Bosch?

Come già detto più volte, Bosch copre con i suoi prodotti tutte le fasce di prezzo, da quelle più basse a quelle più alte. Poiché i modelli di questo brand sono molto chiaramente distinti in base alle serie, offriamo una panoramica di quanto possano costare le lavastoviglie Bosch in base ad esse:

  • Serie 2: 310-490 €;
  • Serie 4: 370-980 €;
  • Serie 6: 520-1100 €;
  • Serie 8: 980-1500 €

La grande variabilità di prezzo all’interno delle serie è dovuta naturalmente alle differenze tra modelli da incasso e a libera installazione, nonché tra misure standard, slim e compatte.

Come smaltire una lavastoviglie Bosch?

Le lavastoviglie, così come tutti i grandi elettrodomestici, fanno parte dei cosiddetti “rifiuti speciali” e non possono pertanto venire smaltite dal normale servizio di raccolta dei rifiuti urbani. La maniera corretta di smaltire questi elettrodomestici è consegnarli alla più vicina isola ecologica: la consegna è gratuita e alcuni comuni organizzano anche servizi di raccolta gratuita a domicilio dei rifiuti da smaltire.
In alternativa, è possibile informarsi presso i grandi negozi di elettronica ed elettrodomestici circa la possibilità di riconsegnare a loro gli elettrodomestici ormai esausti.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori lavastoviglie Bosch del 2022?

Il migliore
Bosch Serie 8 SMV8YCX01E Bosch Serie 8 SMV8YCX01E
Miglior prezzo
905,00 €
Miglior qualità/prezzo
Bosch Serie 4 SMV4EVX14E Bosch Serie 4 SMV4EVX14E
Miglior prezzo
498,90 €
Bosch Serie 4 SMS46KI01E Bosch Serie 4 SMS46KI01E Miglior prezzo
599,99 €
Bosch Serie 2 SMS25AW01J Bosch Serie 2 SMS25AW01J Miglior prezzo
499,99 €
Bosch Serie 2 SMV25AX00E Bosch Serie 2 SMV25AX00E Miglior prezzo
434,00 €

Lavastoviglie: gli ultimi prodotti recensiti