Le migliori lavastoviglie Whirlpool del 2024

Confronta le migliori lavastoviglie Whirlpool del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

prezzoforte
498,94 €
epriceit
532,00 €
tamtamprice
609,00 €
unieuroit
387,00 €
amazon
339,99 €
bytecno
499,00 €
prezzodigitale
645,51 €
mediaworld
387,99 €
tamtamprice
341,00 €
epriceit
499,00 €
elettroincassodoc
646,03 €
euronics
388,00 €
elettroaffareit
349,99 €
prezzodigitale
512,77 €
trovaincasso
679,54 €
amazon
425,90 €
prezzodigitale
379,72 €
amazon
535,00 €
amazon
727,11 €
pskmegastore
540,46 €
tekworldit
387,19 €

Dati tecnici

Installazione

Incasso

Libera, Sottopiano

Incasso

Incasso

Incasso

Fattore forma

Standard

Standard

Standard

Slim

Standard

Coperti

14

14

14

10

13

Cestelli

3

2

3

2

2

Classe energetica

B

E

C

F

F

Consumo ciclo lavaggio

64 kWh/100 cicli

95 kWh/100 cicli

75 kWh/100 cicli

84 kWh/100 cicli

104 kWh/100 cicli

Consumo idrico per lavaggio

9,5 l

9,5 l

9,5 l

9 l

12 l

Allaccio acqua calda

Durata ciclo lavaggio

3:20 h

3:10 h

3:30 h

4:00 h

3:20 h

Sistema di asciugatura

Condensazione naturale

Condensazione naturale

Condensazione naturale

Condensazione naturale

Condensazione naturale

App

Programma completo

Programma quotidiano

Programma intensivo

Programma cristalli

Programma Rapido

Programma Eco

Programmi speciali

Silenzioso, Automatico, Prelavaggio

Silenzioso, Automatico, Prelavaggio

Silenzioso, Prelavaggio, Manutenzione, Igienizzante, Memorizzato

Automatico, Prelavaggio

Nessuno

Opzioni di lavaggio

Igienizzazione, Doppia zona, Avvio ritardato

Doppia zona, Avvio ritardato

Mezzo carico, Avvio ritardato, Lavaggio intensivo, Extra asciutto, Apertura porta

Doppia zona, Avvio ritardato

Mezzo carico

Rumorosità

40 dB

46 dB

42 dB

47 dB

49 dB

Classe di efficienza acustica

B

C

B

C

C

Dimensioni (L x A x P)

59,8 x 82 x 55,5 cm

60 x 85 x 59 cm

59,8 x 82 x 55,5 cm

44,8 x 82 x 55,5 cm

59,8 x 82 x 55,5 cm

Peso

n.d.

n.d.

35,5 kg

n.d.

n.d.

Punti forti

Tanti programmi a disposizione

Diversi programmi a disposizione

Molti programmi (3 automatici)

Alta capacità in relazione alle dimensioni

Vasca in acciaio inox

Tante opzioni di personalizzazione

Tante opzioni di personalizzazione

A scomparsa totale

Collegabile all'acqua calda

Utilizzo semplicissimo

Collegabile all'acqua calda

Collegabile all'acqua calda

Con filtro autopulente

Vasca in acciaio inox

Sistema antiriflusso

Vasca in acciaio inox

Vasca in acciaio inox

Con protezione anti-traboccamento

Protezione antitrabocco

Punti deboli

Consumi medio-alti

Nessuna funzione smart

Poche opzioni di lavaggio

Nessuna opzione di lavaggio

Consumi elevati

Consumi elevati

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le lavastoviglie Whirlpool

Da quando gli elettrodomestici sono entrati a far parte della vita quotidiana è davvero difficile rinunciarvi. Si tratta di apparecchi che in pochi anni hanno totalmente rivoluzionato la vita domestica, alleggerendo di molto alcuni compiti spesso faticosi. Basti pensare all’aiuto di un aspirapolvere o anche della lavatrice, due strumenti che da tantissimi anni si sono trasformati nel perfetto alleato di qualunque famiglia, dalle più piccole alle più numerose.lavastoviglie Whirlpool elettrodomesticoAltro elettrodomestico degno di nota è senza dubbio la lavastoviglie, anch’essa da inserire tra gli irrinunciabili, grazie alla quale lavare i piatti a mano è diventato soltanto un lontano ricordo per la maggior parte delle persone. Inoltre, l’uso della pratica e comoda lavapiatti permette un notevole risparmio di acqua, si parla infatti di circa 10-15 l contro i 50-60 di un lavaggio effettuato manualmente. Grazie ai nuovi modelli slim o compatti presentati dalla maggior parte dei brand specializzati del settore, è perfetta anche per chi non ha molto spazio a disposizione.
Per chi volesse approfondire gli aspetti più tecnici della lavastoviglie e sciogliere così ogni eventuale dubbio, questo è il link alla nostra guida all’acquisto della lavastoviglie. Se invece non sapete quale marca scegliere, vi invitiamo a restare su questa pagina per osservare da vicino le caratteristiche principali delle lavastoviglie Whirlpool, uno dei brand più popolari e diffusi in commercio.

Storia del marchio Whirlpool

Whirlpool oggi è un marchio molto noto nel settore elettrodomestici, ma vanta una storia lunga oltre 100 anni. La sua nascita infatti risale al 1911 a St. Joseph, in Michigan negli Stati Uniti d’America grazie all’inventiva di Lou ed Emory Upton, rispettivamente nipote e zio, che acquistarono il brevetto per lavatrici a motore elettrico. Fu questo il primo passo della grande storia di Whirlpool che vide nascere la Upton Machine Corporation. Solo in seguito a diverse fusioni nel 1950 cambierà il nome in Whirlpool Corporation. Ad oggi la famosa azienda possiede circa 70 centri di produzione con oltre 60.000 dipendenti in tutto il mondo.lavastoviglie Whirlpool marchioIl nome Whirlpool significa letteralmente mulinello o vortice, con un chiaro riferimento al primo modello di lavatrice a motore elettrico lanciato dall’azienda che creava al suo interno appunto un vortice. Anche nel logo è possibile apprezzare una piccola spirale di colore nero su sfondo bianco, che simboleggia allo stesso tempo il dinamismo dell’azienda che non ha mai smesso di rinnovarsi e di offrire prodotti basati sulle ultime tecnologie.

Tecnologie delle lavastoviglie Whirlpool

Le lavastoviglie Whirlpool sono caratterizzate da linee moderne ed essenziali per adattarsi al design delle cucine di oggi. Whirlpool all’interno della W Collection presenta tantissimi prodotti che si distinguono l’uno dall’altro per le tecnologie e le prestazioni integrate. Vedremo di seguito quali sono le funzioni più all’avanguardia delle note lavapiatti che potremo certamente far rientrare tra i modelli di ultima generazione.

Tecnologia 6° senso

Grazie alla tecnologia 6° senso inserita in alcuni dei modelli di lavastoviglie Whirlpool è possibile ottenere dei risultati eccezionali nella metà del tempo. Grazie a questa tecnologia sembrerebbe che anche lo sporco più difficile possa essere rilevato e lavato via garantendo sempre un basso consumo d’acqua e allo stesso tempo un consumo energetico efficiente. lavastoviglie Whirlpool 6° senso6° senso agisce a prescindere dal tipo di sporco e dalle stoviglie contenute all’interno della lavapiatti, in ogni caso Whirlpool garantisce sempre ottimi risultati.

Power Clean

Altro vantaggio delle lavastoviglie Whirlpool è la tecnologia Power Clean che consente un lavaggio molto più accurato grazie all’utilizzo di potenti getti d’acqua, ideati e progettati per raggiungere ogni angolo dell’elettrodomestico, anche quelli più difficili e nascosti. Inoltre, con la funzione Power Clean Pro all’interno dei cestelli viene garantito un 30% di spazio extra affinché sia possibile inserire le stoviglie in modo più agevole. La percentuale è da intendersi rispetto ai modelli di lavastoviglie della stessa marca ma senza questa funzione.

Natural Dry

Altra tecnologia di ultima generazione firmata Whirlpool è Natural Dry, presente anche in alcuni modelli appartenenti a marche diverse. Si tratta di una funzione che massimizza la prestazione di asciugatura delle stoviglie all’interno dell’elettrodomestico facendo ottenere risultati migliori di un 70% rispetto ad altre lavapiatti Whirlpool senza questa opzione. Alla fine di ogni ciclo di lavaggio, quando la temperatura scende tra i 40 e i 50 °C, la funzione Natural Dry si attiva automaticamente, facendo aprire la porta di 10 cm e permettendo all’aria di entrare e asciugare i piatti in modo naturale.

Interfaccia full-touch

Le lavastoviglie Whirlpool sono dotate di interfaccia a pulsantiera full-touch che permette di impostare facilmente i programmi. Inoltre, sul display digitale verranno aggiornate tutte le informazioni riguardanti il ciclo di lavaggio in corso, oltre che tutte le funzioni e i programmi disponibili.

Glass protect

I calici da vino sono spesso esclusi dal lavaggio in lavastoviglie per paura di eventuali rotture e graffiature. Le lavastoviglie Whirlpool hanno cercato di risolvere questo problema con l’aggiunta di un funzionale accessorio in grado di proteggere i bicchieri con stelo di qualunque altezza. lavastoviglie Whirlpool glass protectIl Glass Protect, nome dello speciale accessorio, mantiene fermi e al sicuro i calici e può essere facilmente rimosso in caso non sia necessario, lasciando maggiore spazio per le altre stoviglie.

Luce interna

Altro punto forte delle lavastoviglie Whirlpool è la luce interna, che permette una maggiore e chiara visuale all’interno dell’apparecchio. È costituita da un sistema di illuminazione LED che si accende automaticamente all’apertura della lavastoviglie, facilitando all’utente le operazioni di carico e scarico delle stoviglie.

Le lavastoviglie Whirlpool e il mercato

Molte delle tecnologie descritte finora sono comuni anche ad altri modelli di lavastoviglie appartenenti ai diversi brand disponibili sul mercato. Vediamo adesso quali sono gli altri parametri che bisogna considerare e confrontare prima di orientarsi su una marca piuttosto che un’altra. Vediamo qui di seguito come rispondono le lavastoviglie Whirlpool a questi criteri di selezione.

Installazione

Whirlpool mette a disposizione dei propri clienti diverse tipologie di lavastoviglie che differiscono principalmente per la modalità di installazione. La maggior parte dei modelli inclusi nella collezione sono a incasso, ovvero lavapiatti a scomparsa che si integrano perfettamente con il resto della cucina grazie al rivestimento totale dello sportello. In questo caso il pannello di controllo è disposto sul bordo superiore della porta dell’elettrodomestico. lavastoviglie Whirlpool incassoAltra possibilità proposta da Whirlpool sono le lavastoviglie a scomparsa parziale, che si integrano come quelle a incasso ad eccezione del pannello di controllo che invece resta libero nella parte superiore. Infine, è possibile scegliere anche le lavastoviglie Whirlpool a libera installazione, da poter inserire in qualsiasi spazio della vostra cucina.

Capacità e dimensioni

Altri fattori determinanti durante la scelta di una lavastoviglie, riguardanti sempre la struttura della lavapiatti, sono la capacità e le dimensioni. Le lavastoviglie proposte da Whirlpool possono avere una larghezza da 60 o 45 cm, per un’altezza di 82 cm e una profondità di 55 cm che restano invariate indipendentemente dalla larghezza. lavastoviglie Whirlpool capacitàI modelli da 45 cm vengono definiti slim e possono accogliere fino a 10 coperti, quindi abbastanza capienti, mentre quelle da 60 cm hanno una capacità che varia dai 12 ai 15 coperti, ideali per famiglie numerose.

Consumi e comfort

Le nuove etichette energetiche entrante in vigore a marzo 2021 riguardano anche le lavastoviglie. Da questo punto di vista i modelli Whirlpool sono tra le lavastoviglie più efficienti poiché presentano certificazioni energetiche dalla B alla F in una scala che va da A, indice di massima efficienza energetica, a G, il consumo più alto. Rispetto alle vecchie certificazioni, la B è superiore alla A+++, che dovrebbe invece corrispondere all’attuale D. lavastoviglie Whirlpool etichetta energeticaBisogna precisare che soltanto due modelli appartengono alla fascia B, mentre la maggior parte varia dalla C alla F. Ad ogni modo, il risparmio energetico è garantito.

Prestazioni

Tra le principali funzioni delle lavastoviglie Whirlpool ricordiamo 6° senso, costituita da sensori che intervengono sui cicli di lavaggio decidendo in autonomia la temperatura più adeguata, le quantità di acqua e i tempi. lavastoviglie Whirlpool prestazioniViene quindi garantito un monitoraggio costante che permette di tenere sotto controllo anche i consumi senza perdere qualità nel risultato finale.

Programmi

I programmi a disposizione delle lavastoviglie Whirlpool sono 6, ognuno in grado di soddisfare le esigenze della famiglia. Ci sono ad esempio i programmi Rapido ’30 e Prelavaggio che non includono la fase di asciugatura. Ancora abbiamo il programma Eco 50 °C dalla durata di 4 ore per un consumo di circa 9 l di acqua, gli stessi che si consumerebbero impostando il programma 6° senso dalla durata media di 2 ore. Tra i programmi restanti abbiamo l’Intensivo a 50-60 °C di quasi 3 ore per un consumo idrico di circa 17 l, e il programma Cristalli dedicato ai bicchieri, che lava a 45 °C per un tempo di quasi 2 ore e per un consumo d’acqua di circa 12 l.

Whirlpool e i marchi concorrenti

Per la qualità dei suoi prodotti Whirlpool si colloca in una fascia medio-alta a fianco della tedesca Bosch, e delle svedesi Electrolux e AEG. Tra i brand che invece da anni sono considerati il numero uno nel mondo degli elettrodomestici abbiamo Miele, seguita da Samsung. Su un livello più basso troviamo marche minori come Beko, Candy e Hoover, con dei prezzi certamente più accessibili rispetto alle marche sopracitate.

Le domande più frequenti sulle lavastoviglie Whirlpool

Quanto costano le lavastoviglie Whirlpool?

Le lavastoviglie Whirlpool, come appena accennato, sono da inserire in una fascia medio-alta, non soltanto per la qualità ma anche per i prezzi. Il modello più economico ha un costo di partenza di circa 500 €, ma basta ambire a tecnologie e prestazioni superiori o anche a consumi più efficienti per arrivare a cifre ben più alte. lavastoviglie Whirlpool vantaggiI modelli più innovativi infatti presentano prezzi che oscillano dai 700 ai 1.300 €, non sempre accessibili a tutti.

Quali sono i vantaggi delle lavastoviglie Whirlpool?

Uno dei principali vantaggi delle lavastoviglie Whirlpool sono di certo i consumi: abbiamo visto che i modelli presentano etichette energetiche che vanno dalla classe B alla F, un fattore positivo che si riflette anche sulle bollette. Altro punto a favore sono le tecnologie integrate, che non hanno nulla da invidiare ai modelli appartenenti ad altri brand del settore, come i sensori 6° senso, l’asciugatura Natural dry o anche la tecnologia Power Clean. Tutte queste funzioni nell’insieme riescono a garantire cicli di lavaggio veloci con il massimo dell’efficienza. Inoltre, sarà possibile scegliere tra lavastoviglie Whirlpool a incasso, a scomparsa totale o parziale, oppure a libera installazione, per ogni tipo di esigenza.

Dove acquistare le lavastoviglie Whirlpool?

Acquistare una lavastoviglie Whirlpool è molto semplice. Lo si può fare comodamente da casa attraverso un qualsiasi dispositivo elettronico, direttamente sul sito ufficiale Whirlpool. Inoltre, il produttore garantisce gratuitamente alcuni servizi esclusivi come la consegna al piano, l’installazione, il ritiro dell’usato contestuale alla consegna e un esperto a disposizione per eventuali dubbi. Allo stesso tempo è possibile acquistare i diversi modelli anche su marketplace o store online specializzati in elettrodomestici.
Chi invece preferisce i tradizionali acquisti in presenza potrà recarsi presso qualsiasi punto vendita Whirlpool autorizzato e toccare con mano il prodotto d’interesse. Anche in questo caso si potrà godere del vantaggio di avere addetti alle vendite a disposizione in grado di descrivere nel dettaglio le caratteristiche di ogni modello di lavastoviglie Whirlpool. Sia per gli acquisti online che per quelli in presenza è bene verificare se il servizio di consegna sia incluso nel prezzo come anche il ritiro della vecchia lavastoviglie.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato