I migliori forni da incasso Bosch del 2024

Confronta i migliori forni da incasso Bosch del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

trovaincasso
1.105,32 €
missconvenienza
499,00 €
elstica
949,00 €
el4u
291,00 €
prezzoforte
238,96 €
bpmpower
1.183,52 €
prezzodigitale
502,56 €
prezzodigitale
979,58 €
tamtamprice
318,00 €
bytecno
239,00 €
elettrodomit
1.219,00 €
epriceit
509,99 €
amazon
1.028,00 €
prezzodigitale
328,03 €
comet
239,99 €
pskmegastore
1.223,28 €
tamtamprice
539,00 €
epriceit
1.048,00 €
epriceit
334,99 €
amazon
240,00 €
amazon
1.389,39 €
amazon
550,79 €
oltreincasso
1.148,00 €
amazon
348,99 €
unieuroit
240,00 €

Dati tecnici

Tipologia

Termoventilato

Termoventilato

Termoventilato

Termoventilato

Ventilato

Cottura a vapore

Programmi di cottura

Grill, Scongelamento, Lievitazione, Pizza, Mantenimento in caldo, Cottura a bassa temperatura

Grill, Pizza, Mantenimento in caldo

Grill, Scongelamento, Pizza, Mantenimento in caldo, Cottura a bassa temperatura

Grill, Pizza

Grill

Capacità

71 l

71 l

71 l

71 l

66 l

Temperatura massima

250 °C

275 °C

275 °C

275 °C

270 °C

Funzioni

Avvio ritardato, Spegnimento automatico, Preriscaldamento rapido

Avvio ritardato, Spegnimento automatico, Preriscaldamento rapido, Programmi automatici

Avvio ritardato, Spegnimento automatico, Preriscaldamento rapido, Gestione da app, Programmi automatici

Avvio ritardato, Spegnimento automatico, Preriscaldamento rapido

Preriscaldamento rapido

Sistema autopulente

Catalitico, Idrolitico

Pirolitico, Idrolitico

Pirolitico

Catalitico

n.d.

Classe energetica

A+

A

A

A

A

Ciclo statico / ventilato

0,87 / 0,69 kWh

0,99 / 0,81 kWh

0,99 / 0,81 kWh

0,97 / 0,81 kWh

0,98 / 0,79 kWh

Altezza

59,5 cm

59,5 cm

59,5 cm

59,5 cm

59,5 cm

Larghezza

59,4 cm

59,4 cm

59,4 cm

59,4 cm

59,4 cm

Accessori

Due leccarde, Griglia, Vassoi vapore

Leccarda, Griglia

Due leccarde, Griglia, Termometro sonda

Leccarda, Griglia

Leccarda, Griglia

Punti forti

Diverse funzioni vapore, tra cui vapore 100%

Aria calda 3D per cottura su tre livelli

Cottura a bassa temperatura (a partire da 30 °C)

Tecnologia HotAir 3D per cottura omogenea su 3 livelli

Temperatura fino a 270 °C

Consumi bassi

Cottura con aggiunta di vapore

Termometro sonda per arrosti

Manopole a scomparsa

Preriscaldamento rapido

Autopulizia eco senza detergenti

Programmi automatici di cottura

Impulsi di vapore

Modalità di cottura pizza

Cottura uniforme su tre livelli

Apertura e chiusura ammortizzate

Pulizia pirolitica e a vapore

Pulizia pirolitica

Pulizia EcoClean su parete posteriore senza detergenti

Cottura a bassa temperatura

Grill con tre livelli di potenza

30 programmi automatici

Molto potente

Cottura termoventilata multilivello

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I forni da incasso Bosch

Bosch è uno dei marchi più popolari nel campo dei forni da incasso, grazie a un vasto catalogo che include sia modelli più essenziali e a basso costo, sia modelli di fascia alta dotati delle funzioni più avanzate. Se siete alla ricerca di un nuovo forno da incasso, vi aiuteremo nella scelta facendovi conoscere i cinque migliori forni da incasso Bosch del momento. In una fascia di prezzo simile potete anche dare un’occhiata alle proposte dei seguenti marchi:

I migliori forni da incasso Bosch

Bosch è una multinazionale tedesca fondata nel lontano 1886 come laboratorio di meccanica e ingegneria elettrica. Nel corso dei decenni si è affermata come uno dei principali marchi europei nella produzione di elettrodomestici, elettroutensili e componentistica per auto.forni da incasso boschBosch è al primo posto in Germania per il numero di brevetti depositati (quasi 4000 nel 2022), di cui circa 1000, presentati tra il 2018 e il 2023, sono legati all’intelligenza artificiale. Lo sviluppo di nuove tecnologie e il miglioramento di quelle esistenti è perciò di vitale importanza per il gruppo Bosch; acquistando un elettrodomestico prodotto dal marchio tedesco avrete quindi la garanzia di portarvi a casa un apparecchio dalle prestazioni elevate, di ottima fattura e dotato delle funzioni più all’avanguardia.
In questa lista vi proponiamo alcuni modelli di forno da incasso Bosch tra i migliori in circolazione, accanto ad altri modelli dal prezzo più contenuto, ma comunque molto affidabili.

Il migliore: Bosch Serie 8 HSG636BB1

Partiamo con il migliore tra i prodotti nella nostra lista. La Serie 8 è la più evoluta tra i forni da incasso Bosch, come dimostra anche il prezzo a cui questo e altri modelli sono venduti. L’HSG636BB1 è infatti l’unico prodotto della nostra top 5 a collocarsi nella fascia energetica A+, con consumi di circa 10 kWh per ciclo in meno rispetto agli altri quattro.
Sulla carta, le sue caratteristiche principali sembrano piuttosto standard: ha un volume di 71 l e un ventaglio di temperature compreso tra 30 e 250 °C, tuttavia, quando si osservano i vari programmi di cottura e le funzioni, ci si accorge che si tratta di un forno di alto livello. Innanzitutto presenta un moderno display full touch di facile lettura e utilizzo, che può essere sollevato per accedere al serbatoio dell’acqua da usare durante il ciclo vapore.

I metodi di cottura sono tantissimi, con diverse modalità di risparmio energetico, tra cui la possibilità di accendere solo parte del grill o di usare la cottura ventilata o statica Eco. Troviamo inoltre la modalità aria calda 4D, per cuocere uniformemente su quattro livelli; il riscaldamento e lo scongelamento delle pietanze tramite vapore e la cottura full steam: ricordiamo che la maggior parte dei forni da incasso “a vapore” prevedono l’uso di impulsi di vapore durante il ciclo ventilato, mentre in questo caso si può scegliere di impostare solo il vapore su tre livelli diversi, incluso il 100%.
Per realizzare la cottura al vapore Bosch mette a disposizione due vassoi forati di dimensioni S e XL e uno non forato di misura S. Le funzioni disponibili su questo forno sono davvero troppe per essere descritte, ma nella nostra scheda prodotto trovate un elenco di tutte le sue caratteristiche. Aggiungiamo solo che si tratta di un forno autopulente, dotato sia di rivestimento catalitico sulla parete posteriore, sia di pulizia idrolitica tramite vapore.

Miglior qualità/prezzo: Bosch Serie 4 HRA574BB0

Al costo di circa 500 € potrete portarvi a casa un forno che presenta due tra le caratteristiche più richieste dai consumatori: la cottura a vapore e la pulizia pirolitica.
Il Bosch Serie 4 HRA574BB0 si colloca nella classe energetica A, ha una capacità di 71 l e un ampio intervallo di temperature che va da 50 a 275 °C. Tra i programmi di cottura troviamo: riscaldamento inferiore, riscaldamento statico, aria calda 3D, aria calda delicata, funzione pizza, grill ventilato, grill a superficie piccola, normale o grande e, per finire, aria calda a vapore.
Buone anche le funzioni, tra cui vale la pena menzionare il preriscaldamento rapido, il timer con avvio ritardato o spegnimento automatico a fine cottura e 10 programmi di cottura automatici corrispondenti a una serie di pietanze: una volta che avrete selezionato il programma e impostato il peso dell’alimento, il forno regolerà automaticamente i tempi di cottura e la temperatura.

Abbiamo menzionato la pulizia pirolitica, che può essere impostata su tre livelli diversi a seconda del grado di sporcizia del forno, ognuno dei quali corrisponde a una durata progressivamente maggiore. Per lo sporco meno ostinato si può scegliere di servirsi della pulizia idrolitica, più rapida ed economica, grazie alla quale il vapore ammorbidisce naturalmente le incrostazioni senza l’uso di solventi chimici.

Bosch Serie 6 HRG5785S6

Anche nella Serie 6, come nella 8, si trovano alcuni tra i migliori forni da incasso di fascia medio-alta. Le caratteristiche base sono quelle classiche: vano cottura da 71 l, classe energetica A, temperatura da 30 a 275 °C e i programmi di cottura classici. A questi ultimi si aggiungono la cottura con impulsi di vapore, il riscaldamento con vapore (che Bosch chiama “rigenerazione dei cibi”), lo scongelamento a vapore e il grill a superficie variabile, che abbiamo già osservato nei modelli precedenti.
I programmi di cottura automatici sono ben 30 e non mancano altre funzioni avanzate, come l’avvio ritardato, la gestione tramite app Home Connect e il blocco elettronico della porta. Questa è solo una delle misure di sicurezza implementate da Bosch e può tornare particolarmente utile quando è in funzione la modalità Sabbat, durante la quale il forno può rimanere acceso per oltre 70 ore consecutive e tenere gli alimenti in caldo a una temperatura compresa tra 85 e 140 °C, attivandosi per intervalli di mezz’ora.

Sono presenti la funzione di pulizia pirolitica, che può durare da 75 a 120 minuti, e quella di decalcificazione del serbatoio dell’acqua. Per finire, segnaliamo che, oltre al kit di accessori base, che include due leccarde e una griglia, questo forno è dotato di termometro sonda per controllare la temperatura interna di dolci, arrosti etc.

Bosch Serie 4 HBA534BS0

Nella Serie 4 di Bosch si trovano i modelli dal miglior rapporto qualità/prezzo, come l’HBA534BS0. Certo, le modalità di cottura e le funzioni avanzate sono molte di meno rispetto ai modelli più costosi, ma d’altra parte molti hanno bisogno soltanto di un forno che permetta loro di utilizzare i programmi di cottura classici e che sia in grado di durare per tanti anni.
Ancora una volta, il volume è di 71 l e la classe energetica è la A, mentre l’intervallo di temperature va da 50 a 275 °C. I programmi di cottura sono 7: grill ventilato, grill a superficie grande, cottura statica, cottura ventilata 3D, cottura ventilata delicata, funzione pizza e riscaldamento inferiore. Troviamo inoltre le funzioni di preriscaldamento rapido, avvio ritardato, spegnimento programmato e sicurezza bambini.

Il pannello di controllo si compone di due manopole e un piccolo display a LED, che con il suo funzionamento estremamente semplice farà felici tutto coloro che non amano i comandi troppo futuristici. Non troviamo una funzione di autopulizia, ma la parete posteriore è realizzata con un rivestimento autopulente poroso, che assorbe e neutralizza gli schizzi rilasciati durante la cottura.

Bosch Serie 2 HBF011BR0

L’ultimo modello che vi proponiamo è anche quello dal prezzo più abbordabile: al momento in cui scriviamo costa infatti circa 250 €.
È un forno elettrico meno capiente dei quattro visti in precedenza, con una camera di cottura che misura 66 l, ma piuttosto efficiente dal punto di vista energetico, collocandosi in fascia A. Il pannello dei comandi è il più semplice tra quelli visti finora, con tre manopole per impostare il programma di cottura, il timer e la temperatura (che va da 50 a 270 °C). La presenza di un timer analogico vuol dire che non si ha la possibilità di programmare né l’avvio né lo spegnimento del forno: il timer funziona infatti come semplice contaminuti.

I programmi di cottura sono 5: riscaldamento statico, riscaldamento ventilato 3D e delicato, grill ventilato e grill variabile. Non troviamo nessuna funzione avanzata, inclusa quella di autopulizia, ma se cercate un forno in questa fascia di prezzo, questa è sicuramente una delle opzioni più affidabili.

Le domande più frequenti sui forni Bosch

Quanto costa un forno da incasso Bosch?

Il prezzo dipende dalle funzioni e dai programmi di cottura integrati nel forno.
I modelli Bosch più economici sono quelli della Serie 2, con prezzi che partono da circa 250 €: si tratta di modelli basilari che offrono solo le modalità di cottura standard.
Il prezzo aumenta all’aumentare del numero di serie: quelli della Serie 8 possono superare anche i 1.500-2.000 € se integrano funzioni come la cottura a microonde, la pulizia pirolitica e la cottura 100% vapore.
I modelli della Serie 4 costano in media tra i 300 e i 500 € e presentano alcune funzioni interessanti, come quella di avvio programmato, mentre la Serie 6, che introduce gli impulsi di vapore, include forni tra i 400 e i 1.200 €.

Meglio un forno Bosch o Electrolux?

Entrambe le aziende producono forni da incasso top di gamma dotati delle tecnologie più moderne. La loro offerta include però anche forni dal prezzo basso, ma dalle buone prestazioni.
Non ci è possibile affermare che i forni Bosch siano meglio di quelli Electrolux o viceversa; semplicemente vi consigliamo di considerare attentamente le caratteristiche dei vari modelli seguendo le linee guida suggerite dei nostri esperti e in base a queste di scegliere il modello che meglio si adatti alle vostre esigenze.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato