Le migliori centrifughe del 2023

Confronta le migliori centrifughe del 2023 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Ferramenta Vanoli
233,36 €
TekWorld
63,62 €
Amazon
175,00 €
TekWorld
63,62 €
Amazon
105,00 €
Amazon
237,00 €
Amazon
66,59 €
ePRICE
69,21 €
Erresse shop
239,00 €
ePRICE
69,21 €
Euronics
84,80 €
AlberoShop
304,90 €
Euronics
92,80 €

Dati tecnici

Potenza

400 W

400 W

900 W

400 W

400 W

Velocità

1

1

2

1

2

Capienza caraffa

n.d.

0,5 l

1,5 l

0,5 l

n.d.

Capienza contenitore scarti

n.d.

1,5 l

2 l

1,5 l

0,95 l

Diametro tubo inserimento

10 cm

5,5 cm

8 cm

5 cm

6 cm

Antigoccia

Pulizia rapida

Materiale lama

Acciaio inox

n.d.

Acciaio inox

n.d.

Acciaio inox

Accessori

Ricettario, Filtro estrattore, Spatola, Spremiagrumi

Beccuccio per bicchiere

Spazzola pulizia, Brocca con coperchio, Separa-schiuma

Beccuccio per bicchiere

n.d.

Componenti lavabili in lavastoviglie

n.d.

Dimensioni

21,4 x 18,3 x 41,5 cm

n.d.

38 x 51 x 26,4 cm

30 x 30 x 30 cm

‎26 x 16,5 x 30 cm

Peso

8,7 kg

1,86 kg

6 kg

2,85 kg

2 kg

Punti forti

Efficiente

Dimensioni compatte

Molto rapida

Design moderno e colorato

Componenti lavabili in lavastoviglie

Molto versatile

Pulizia semplice e veloce

Componenti lavabili in lavastoviglie

Per single, coppie e famiglie piccole

Design salvaspazio

Facile da pulire

Componenti lavabili in lavastoviglie

Tubo inserimento ingredienti ampio

Pulizia veloce

Tubo inserimento ingredienti molto ampio

Caraffa succo molto capiente

Disponibile in 3 tonalità

Beccuccio anti-goccia incluso

Punti deboli

Sprovvista di contenitori per succo e polpa

Non dotata di funzione di pulizia automatica

Non adatta a cibi troppo duri

Prezzo elevato

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere la centrifuga

Negli ultimi anni è aumentata l’esigenza di preparare in casa alimenti e bevande naturali e salutari, e di conseguenza è cresciuta la popolarità di elettrodomestici prima poco utilizzati o sconosciuti. Tra questi troviamo la centrifuga, che assieme all’estrattore di succo è diventata uno strumento indispensabile per gli amanti degli estratti di frutta e verdura.come scegliere la centrifuga In questa guida all’acquisto della centrifuga troverete alcuni consigli utili per acquistare il modello più adatto a voi, ma prima di addentrarci nell’analisi dei fattori di valutazione è doveroso spiegare quali siano le funzioni e i principali vantaggi di una centrifuga, per essere sicuri che sia effettivamente lo strumento che fa per voi. Se invece siete curiosi di conoscere le differenze tra centrifuga ed estrattore di succo, vi rimandiamo alle domande frequenti a fondo pagina.

A cosa serve una centrifuga

La centrifuga può essere utilizzata principalmente per integrare in maniera più semplice e rapida l’assunzione di vitamine, sali minerali ad altri elementi nutritivi all’interno della propria alimentazione, trasformandoli in comodi centrifugati da bere in diversi momenti della giornata.
Potete infatti usare la centrifuga per preparare un succo a base di frutta e verdure fresche per invogliare i bambini che a volte fanno i capricci nel vedere questi cibi e si rifiutano di mangiarli.
Un’altra ottima idea è di rendere liquidi alcuni cibi che difficilmente mangereste a morsi: è ad esempio il caso dello zenzero, un alimento molto nutriente e benefico che non si mangia crudo ma che, se aggiunto all’interno di un centrifugato, viene assunto molto più facilmente e, magari, frequentemente. Altri esempi sono anche il sedano, il limone, la curcuma o il cavolo rosso.
Ecco un piccolo elenco dei principali usi che si possono fare di una centrifuga:

  • Integrare più frutta e verdura nella propria dieta;
  • Depurarsi oppure sgonfiarsi con centrifugati ad hoc;
  • Perdere peso e seguire una dieta liquida per un breve periodo;
  • Fare in modo che soprattutto i bambini assumano certi alimenti particolarmente nutrienti;
  • Mantenersi idratati e/o rinfrescarsi soprattutto nei mesi estivi;
  • Riutilizzare gli scarti per preparare, ad esempio, dolci, hamburger di verdure e tanto altro ancora.

centrifuga usi

Vantaggi della centrifuga

Dopo aver visto i principali usi della centrifuga, vediamo brevemente i vantaggi oggettivi che derivano dall’acquisto di questo apparecchio:

  • Con il giusto tubo d’inserimento dei cibi si può evitare di tagliare in pezzi gli ingredienti prima di lavorarli;
  • Non c’è bisogno di sbucciare necessariamente la frutta e la verdura (ad eccezione di agrumi, melagrana, ananas o altri con scorza molto dura);
  • È adatta a tantissimi tipi di verdura e frutta, sia morbida, sia dura, soprattutto se si ha una centrifuga con selezione della velocità;
  • La lavorazione è molto rapida e si risparmia molto tempo in confronto a quando si usano altri strumenti come un estrattore di succo o uno spremiagrumi.

C’è da dire che la centrifuga ha ovviamente anche degli svantaggi, soprattutto se paragonata ad altri apparecchi: si tratta, ad esempio, di un elettrodomestico parecchio rumoroso e i cui succhi tendono a rovinarsi dopo poche ore dalla preparazione, motivo per cui si dovrebbero bere i centrifugati immediatamente dopo la loro preparazione. Considerate poi che, come tutti i piccoli elettrodomestici dedicati alla preparazione di succhi e frullati, è ovviamente necessario dedicare alcune attenzioni e cure al proprio apparecchio per tenerlo pulito dopo ogni utilizzo ed assicurarsi in questo modo che il suo funzionamento si mantenga sempre costante ed ottimale nel tempo, anche dopo molti utilizzi.

Fatte queste premesse, vediamo quali sono gli aspetti a cui prestare attenzione per scegliere quale centrifuga comprare.

1. Dimensioni

In una centrifuga il fattore dimensioni riguarda diversi elementi da cui si evince se il prodotto selezionato per l’acquisto sia davvero adatto alle proprie esigenze: questo fattore infatti non indica soltanto quanto spazio occuperà la centrifuga nella vostra cucina, ma anche quanto è capiente il serbatoio per la polpa e quanto succo l’apparecchio è in grado di preparare con una sola lavorazione.

Misure e peso

Per dimensioni si intende l’ingombro vero e proprio della centrifuga: bisogna cioè valutarne l’altezza, la larghezza e la profondità per assicurarsi di avere abbastanza spazio a disposizione per collocare l’apparecchio e per poterlo utilizzare con assoluta libertà di movimento. centrifuga dimensioniAnche il peso rientra tra le misure da verificare visto che molti non lasciano la centrifuga in una posizione fissa, ma la prendono e ripongono ad ogni utilizzo, operazione che, con un modello molto pesante, può diventare meno agevole e richiedere più tempo.

Capacità di estrazione succo

Il fattore dimensioni include anche la capacità che una centrifuga può offrire in termini di quantità di succo preparata per volta. Sul mercato, infatti, troviamo modelli in grado di produrre da 500 ml o poco meno di succo fino a superare i 2 l senza bisogno di svuotare il contenitore raccogli-polpa.centrifuga capacità estrazionePer questo motivo è molto importante identificare fin da subito quale sia la capacità di cui si ha realmente bisogno, in base alla quantità di centrifugati che si andranno a preparare, al numero di persone per cui si vorrà preparare del succo e soprattutto quanto tempo si vuole dedicare a questa operazione, Se, ad esempio, si acquistasse una centrifuga dalla capacità media o bassa e si volesse preparare più di un litro di succo, bisognerebbe effettuare più di una lavorazione per ottenere la quantità di centrifugato desiderata, mentre i modelli più capienti offrono il vantaggio di poter usufruire di tanto centrifugato preparato in una volta sola e pronto da bere subito.

2. Prestazioni

Il fattore prestazioni è molto importante da valutare nella scelta di una centrifuga: esso si riferisce alla velocità e alla potenza con cui questa può lavorare. Questi due aspetti si traducono in una maggiore o minore versatilità dell’apparecchio, poiché condizionano la possibilità di centrifugare tutti i tipi di ingredienti.
Vediamo nel dettaglio come analizzare la correlazione tra potenza e velocità per trovare la centrifuga ideale.

Potenza

Viene espressa in Watt e, quanto più è elevata, tanto più velocemente la centrifuga può lavorare. In commercio si trovano modelli dalla potenza molto diversa, dai 200 ai 1000 W circa; questo permette un’ampia scelta in base alle proprie esigenze.centrifuga potenzaNon necessariamente scarsa potenza è sinonimo di scarsa qualità; piuttosto, bisogna sempre valutare il wattaggio alla luce dell’utilizzo che si vuole fare della centrifuga. Se la necessità è quella di prepararsi un centrifugato di tanto in tanto, magari per una o due persone, senza lavorare verdure o frutta particolarmente fibrosi, allora un modello dalla potenza ridotta risulta indicato e non delude le aspettative. Non bisogna dimenticare, inoltre, che i modelli meno potenti offrono il grande vantaggio di consumare meno energia elettrica. Per un uso famigliare oppure per lavorare una più ampia gamma di alimenti, invece, bisognerebbe orientarsi verso modelli più potenti.

Velocità

Parliamo in questo caso della rapidità con cui le lame della centrifuga girano. La maggior parte delle centrifughe di fascia di prezzo medio-bassa non offrono la possibilità di scegliere tra diverse velocità di lavorazione, a differenza di quelle di fascia medio-alta che invece permettono di selezionare la velocità desiderata e la scelta è solitamente tra due livelli.centrifuga velocitàQuesto parametro è importante soprattutto qualora si vogliano lavorare frutta e verdura più dure o fibrose: la possibilità di selezionare la velocità di lavorazione si traduce, in termini concreti, in una maggiore versatilità dell’apparecchio.

3. Praticità d’uso

La praticità d’uso è per molti il fattore più importante per la scelta di una centrifuga.
Se, infatti, si pensa di utilizzare questo piccolo elettrodomestico con una certa frequenza, magari su base quotidiana o anche in più momenti della stessa giornata, c’è sicuramente bisogno di avvalersi di uno strumento comodo e veloce da utilizzare. Vediamo quali sono gli elementi che rendono una centrifuga più pratica.

Ampiezza del tubo d’inserimento

In commercio si trovano modelli con tubi dalle dimensioni variabili, con diametri da circa 5 a 10 cm, il che influenza in maniera abbastanza decisiva la velocità di preparazione del centrifugato.centrifuga tubo inserimentoUn’apertura per l’introduzione degli ingredienti ampia permette infatti di inserirli in pezzi molto grossi o addirittura senza bisogno di tagliarli precedentemente, mentre delle fessure più piccole rendono ovviamente necessario ridurre la frutta o la verdura che si vuole lavorare in piccoli pezzi, allungando quindi i tempi di preparazione.

Beccuccio antigoccia

Rende il processo di preparazione dei propri succhi molto più pratico visto che evita la fuoriuscita di succo quando l’apparecchio è in funzione e permette anche di versare il centrifugato direttamente all’interno di un bicchiere o di un qualsiasi contenitore che si desideri utilizzare senza sporcare la superficie d’appoggio.centrifuga antigocciaIl beccuccio antigoccia è generalmente prerogativa dei modelli più costosi, collocati in fascia di prezzo medio-alta, in quanto rappresenta un comodo extra che non è essenziale alla funzionalità dell’apparecchio, ma ne rende sicuramente l’utilizzo molto più agevole e pratico.

Coperchio trasparente

La stragrande maggioranza delle centrifughe ne è dotata e questo costituisce sicuramente un punto a favore dell’apparecchio che, in questo modo, consente di monitorare il processo di lavorazione della frutta e della verdura.

Lavaggio

Prima di procedere all’acquisto di una centrifuga bisogna considerare quanto tempo e sforzo si dovrà dedicare alla pulizia, in modo da assicurarsi un prodotto che si riveli pratico e comodo da sciacquare. La centrifuga è inoltre un apparecchio che deve necessariamente essere lavato dopo ogni utilizzo: proprio per questo motivo è necessario verificare se tutti i componenti del modello che si desidera acquistare sono estraibili e lavabili in lavastoviglie, in modo da rendere il processo di pulizia quanto più semplice e veloce possibile: suggeriamo di prestare particolare attenzione alla manutenzione richiesta dal filtro.
Un importante vantaggio offerto da alcuni modelli di fascia alta è la funzione di pulizia automatica: si tratta di un programma particolare che consente un risciacquo preliminare dell’apparecchio, così da ridurre al minimo ogni intervento di pulizia manuale ed evitare di dover investire tempo a rimuovere eventuali accumuli di polpa dalle fessure del filtro o dal contenitore. Vediamo un breve video che spiega proprio come pulire una centrifuga.

4. Accessori

La gamma di accessori che è possibile trovare in dotazione a una centrifuga nella maggior parte dei casi si limita semplicemente a bicchieri e/o brocche. Questo genere di componenti non ha chiaramente una natura funzionale, ma rappresenta un comodo extra che completa la centrifuga e che offre il vantaggio di avere già al momento dell’acquisto dell’apparecchio un recipiente adeguato a raccogliere e/o conservare i succhi prodotti.centrifuga accessoriIn base alla fascia di prezzo in cui la centrifuga è collocata, varia la tipologia di accessori forniti in dotazione: nei modelli più economici potrebbero essere assenti o potrebbe essere fornito solo un piccolo bicchiere o borraccia dalla capienza limitata (che di solito oscilla dai 300 ai 500 ml).
Nei modelli di fascia medio-alta, invece, l’accessorio può essere una caraffa in plastica generalmente dalla capienza di circa 1 l con tappo salva-freschezza e, infine, le centrifughe più care prevedono sempre una caraffa in plastica o vetro, con tappo salva-freschezza e sistema dosatore (cioè un pezzo che consente di versare il succo nei bicchieri senza fuoriuscite di gocce), dalla capacità sempre superiore a 1,5 l che a volte può arrivare anche a 2,5 l.
In dotazione è possibile trovare anche coperchi che, oltre a mescolare il succo, servono anche a versarlo nei bicchieri evitando lo sgocciolamento, come quello mostrato nella foto sottostante. Infine alcuni modelli comprendono in dotazione un ricettario, con suggerimenti per alcune preparazioni che si possono ottenere con la centrifuga.centrifuga brocca con coperchio

Le domande più frequenti sulla centrifuga

Estrattore di succo o centrifuga?

Oltre alle differenze che riguardano prezzo, struttura e ingombro, ne esistono altre legate al funzionamento di questi due elettrodomestici. La centrifuga agisce lavorando gli ingredienti con lame ad alta velocità; è proprio questo tipo di movimento che permette di ottenere i succhi. Qui potete trovare un breve video che spiega come funziona una centrifuga:

Con l’estrattore invece gli ingredienti vengono “masticati” da un componente chiamato coclea. Quest’ultima, ruotando ad una velocità molto lenta, spreme gli alimenti separando succo e polpa. In questa tabella riepiloghiamo le principali differenze tra centrifuga ed estrattore di succo.

  Centrifuga Estrattore
Tipo di lavorazione Veloce, a caldo Lenta, a freddo
Cibi lavorabili Frutta e verdura anche intera Frutta e verdura a pezzi
Rumorosità Alta (fino a 75 dB) Bassa (fino a 55 dB)
Tipo di succo risultante Leggero Corposo
Conservazione del succo Fino a 12 ore Fino a 48 ore
Prezzo 30-150 € 100-400 €

Quali sono le migliori centrifughe?

In commercio si trovano diversi brand che si occupano della produzione di centrifughe di diverse fasce di prezzo ed è importante rivolgersi sempre a marche conosciute in quanto questa è una garanzia di affidabilità del prodotto, ma soprattutto di sicurezza e qualità dei materiali impiegati per produrlo. Sul mercato attuale, nell’ambito della produzione delle centrifughe, si distingue Philips, con un’ampia varietà di modelli di diverse tipologie e fasce di prezzo, seguita da altri nomi importanti come Kenwood, Braun, Moulinex e Bosch.

Quanto costa una centrifuga?

Il prezzo delle centrifughe può oscillare in maniera abbastanza considerevole; troviamo infatti in vendita dei modelli dal costo di circa 30 € fino a modelli che si aggirano intorno ai 150 €. La fascia di prezzo in cui si collocano le centrifughe dipende da fattori diversi, sia di natura funzionale, sia strutturale. Bisogna quindi considerare sempre le proprie esigenze per scegliere il prodotto più adatto visto che, ad esempio, una centrifuga essenziale ed economica può essere la soluzione ideale per chi non voglia utilizzarla frequentemente, mentre, per un utilizzo famigliare o su base quotidiana, bisogna senz’altro orientarsi verso prodotti di fascia di prezzo alta, pena restare delusi dal proprio acquisto.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Domande e risposte su Centrifuga

  1. Domanda di Roberto | 27.06.2019 23:29

    Vorrei un consiglio per l’acquisto di una centrifuga per spremere il melograno

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 08.07.2019 09:49

      Date le tue esigenze ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra recensione della Philips HR1855/00 Viva Collection

  2. Domanda di marcella | 19.11.2018 14:08

    Dovrei acquistare al più presto una centrifuga o un estrattore,soffrendo di colite devo evitare le bucce, importante la facile pulizia.120 euro.
    Graz

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 22.11.2018 16:15

      Date le tue esigenze ti consigliamo l’acquisto di un estrattore di succo: il Imetec Succovivo SJ 1000

  3. Domanda di sara | 26.05.2018 13:49

    vorrei acquistare una centrifuga per uso domestico quotidiano.
    Cosa mi consigliate? qual è la migliore?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 29.05.2018 09:42

      Ciao, ti consigliamo di dare un’occhiata alle nostre recensioni: siamo certi che ti aiuteranno a trovare il modello più adatto alle tue esigenze di prezzo e di efficienza.

  4. Domanda di mario | 06.07.2017 10:16

    con una centrifuga si possono eliminare le scorie da un liquore fatto in casa (nocino)

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 07.07.2017 09:17

      no per questa operazione è necessario un colino a maglia molto fine.

  5. Domanda di Federica | 05.06.2017 16:25

    tra centrifuga e estrattore di succo, quale dei due ha meno scarti di cibo?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 06.06.2017 09:36

      Dipende dal tipo di frutta/verdura che viene lavorata: in base alla durezza ed alla fibrosità dell’alimento si avranno più o meno scarti.

  6. Domanda di carlo | 04.06.2017 22:36

    Come mai indicate come miglior rapporto qualità prezzo la Philips 1836 rispetto alla 1869 che costa appena 7 euro in più ma sembra molto superiore?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 06.06.2017 09:39

      La 1869 è stata da noi categorizzata come più venduta, come puoi vedere il voto da noi assegnato risulta superiore alla 1836.

  7. Domanda di Laura | 29.05.2017 12:05

    Mi è stata consigliata, per prima esperienza Moulinex JU2000 Vitae, sia per il costo che per prestazioni, mi sapete date qualche informazione? Grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 30.05.2017 08:58

      purtroppo non abbiamo ancora avuto modo di recensire il prodotto da te indicato.

  8. Domanda di giusy | 16.03.2017 16:51

    vorrei acquistare una centrifuga per uso domestico quotidiano.
    Cosa mi consigliate? qual è la migliore?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 20.03.2017 09:42

      Consideriamo uno dei migliori modelli la Philips HR1871/70 Avance Collection, con potenza ideale per un utilizzo quotidiano.

  9. Domanda di Lele | 07.12.2016 17:54

    Da una centrifuga si può estrarre il succo d’arancia? Ci vuole un modello speciale? Grazie!

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 09.12.2016 16:51

      La centrifuga può essere utilizzata per arancia ed altri agrumi, bisognerà solo rimuovere la buccia esterna.

  10. Domanda di Laura | 07.12.2016 05:52

    Vorrei regalare a Natale una centrifuga. Vorrei fosse di pratico utilizzo è facile pulizia e con buone prestazioni. prezzo 40/50 € max

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 07.12.2016 10:29

      Possiamo consigliarti la Severin ES 3564 che è a nostro avviso tra i migliori prodotti di fascia economica.

La migliore
Magimix Juice Expert 3

Magimix Juice Expert 3

Migliore offerta: 237,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo
Philips HR1832/03 Viva Collection

Philips HR1832/03 Viva Collection

Migliore offerta: 66,59€