I migliori modem router Wi-Fi Netgear del 2018

Confronta i migliori modem router Wi-Fi Netgear del 2018 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Migliori offerte
Spedizione inclusa
Migliori offerte
Spedizione inclusa
Migliori offerte
Spedizione inclusa
Migliori offerte
Spedizione inclusa
Migliori offerte
Spedizione inclusa

Il marchio

La Netgear Inc. è nata nel gennaio del 1996 in California, dedicandosi fin da subito alla produzione e alla distribuzione di dispositivi di rete. Nel corso degli anni questa compagnia statunitense è cresciuta in ogni parte del mondo, arrivando oggi a contare sedi in circa 25 paesi diversi e progettando prodotti in grado di soddisfare le esigenze dei suoi numerosissimi utenti. Una particolare attenzione viene prestata alla semplicità d'uso, anche per consumatori che non hanno la minima familiarità con i dispositivi di rete.
Va notato che il processo produttivo viene affidato del tutto ad altre compagnie di elettronica, i cui stabilimenti si trovano principalmente in Estremo Oriente. Questi sono tuttavia supervisionati da un'organizzazione interna alla Netgear stessa, che ha il compito di verificare la qualità e la sicurezza della produzione di tutti i dispositivi.
Sfortunatamente, il subappalto del processo manifatturiero ha portato talvolta alla scoperta di vulnerabilità in vari modelli di modem router Wi-Fi, che di norma sono stati risolti in tempi abbastanza rapidi tramite aggiornamenti dei firmware. È dunque consigliabile per gli utenti mantenere il prodotto Netgear acquistato sempre aggiornato, per scongiurare qualunque rischio legato alla sicurezza.

Netgear modem router Wi-Fi marchio

Modem router Wi-Fi

Tra i vari prodotti commercializzati dalla Netgear sono presenti modem router Wi-Fi, router Wi-Fi, powerline, ripetitori e vari dispositivi di rete portatili. In generale, i modem router Wi-Fi sono sicuramente tra i prodotti più ricercati dagli utenti, dato che ormai avere una rete rapida ed efficiente nella propria casa è diventata un'esigenza imprescindibile per moltissimi consumatori. Grazie a questo dispositivo che combina più funzionalità, infatti, è possibile sia connettersi a internet che gestire una rete domestica condivisa tra computer, tablet, smartphone e console in contemporanea.
I prodotti Netgear sono suddivisi in linee i cui nomi (per lo più composti da una, due o tre lettere e una serie di numeri) indicano con sufficiente precisione la potenza e la fascia a cui appartiene prodotto. Come si evince dalla tabella qui in basso, infatti, leggendo da destra verso sinistra si può seguire una progressione continua partendo dal DGN2200, il dispositivo più basilare, per arrivare fino al D7800, uno dei più avanzati.

Netgear modem router Wi-Fi confronto prodotti

Per le connessioni in fibra

Anche se le connessioni in fibra pura - ovvero quelle in cui i cavi in fibra ottica sostituiscono totalmente i vecchi impianti in rame, - siano ancora rare in Italia, i collegamenti VDSL2 stanno diventando sempre più comuni e coprono oggi il 70% del territorio. Con questa tecnologia i cavi in fibra raggiungono una centralina esterna all'abitazione, mentre l'ultimo tratto viene coperto dai più datati doppini in rame. In questo caso non è ovviamente possibile utilizzare modem che supportano unicamente la connessione ADSL, ADSL2 o ADSL2+, ed è dunque necessario dotarsi di un dispositivo in grado di stare al passo con le nuove tecnologie.
Netgear offre in questo ambito una vasta gamma di prodotti, non solo di fascia alta ma anche media, permettendo a tutti gli utenti di trovare una soluzione adeguata per la propria rete domestica. Il modello più avanzato tra quelli da noi selezionati è il D7800, ma anche il D7000 e il D6400 sono compatibili con connessioni VDSL2. Quest'ultimo è particolarmente interessante visto il prezzo più contenuto rispetto ad altri modelli che offrono questa tecnologia. I prodotti meno avanzati sono invece in grado di supportare unicamente standard più datati, che vedremo meglio nel prossimo paragrafo.

Netgear modem router Wi-Fi fibra

Per le connessioni ADSL

Nonostante la possibilità ormai abbastanza diffusa di passare alla connessione VDSL2, i dati mostrano che la gran parte degli italiani continua a sfruttare la vecchia rete ADSL (solo il 17,4% è infatti passato alla fibra). Anche se generalmente tutti i modem router Wi-Fi compatibili con la fibra possono anche supportare le connessioni ADSL/2/2+, molti consumatori preferiscono risparmiare su funzionalità che attualmente non possono sfruttare, puntando a prodotti più adatti alle loro esigenze immediate.
Netgear continua a proporre numerose soluzioni pensate per chi possiede connessioni ADSL e non intende investire cifre importanti nell'acquisto di un modem router Wi-Fi: nella nostra selezione possiamo trovare sia il D6200 che il DGN2200. La scelta tra questi due modelli può essere influenzata in buona parte dallo standard wireless e dalla velocità massima raggiungibile. Il D6200 è infatti nettamente superiore, essendo un modello Dual Band e raggiungendo una velocità totale di circa 1200 Mbit/s, a differenza del DGN2200, in grado di sfruttare solo la frequenza a 2,4 GHz e di raggiungere una velocità di 300 Mbit/s. Inoltre, anche la connessione cablata presenta un'importante differenza tra questi prodotti: il D6200 dispone di quattro prese LAN aggiornate allo standard Gigabit Ethernet (fino a 1000 Mbit/s), mentre il DGN2200, nonostante presenti lo stesso numero di porte, si limita allo standard Fast Ethernet, decisamente più lento (fino a 100 Mbit/s).

Netgear modem router Wi-Fi Dual Band

Per il divertimento: gaming e streaming

Alcuni tra gli utenti più interessati all'acquisto di un modem router Wi-Fi sono gli appassionati di gaming e di streaming online in alta definizione. Entrambe queste attività richiedono infatti modelli in grado di assicurare non solo una buona velocità di trasferimento dati, ma anche un'ottima stabilità, considerando che interruzioni nella connessione possono peggiorare significativamente l'esperienza di gioco o la visione di film e serie. Va inoltre considerato che la gran parte dei gamer preferisce nettamente utilizzare un collegamento cablato per il proprio PC o la propria console, per cui è importante valutare anche il numero di porte LAN presenti su ogni dispositivo, oltre alla loro velocità massima.
Un modello pensato appositamente per queste esigenze è il D7800, che possiede caratteristiche e funzionalità in grado di soddisfare anche i giocatori più appassionati. Oltre a raggiungere una velocità massima di 2600 Mbit/s, attestandosi come uno dei modelli più veloci in commercio, dispone di quattro porte LAN Gigabit Ethernet, separate da una presa WAN e quindi tutte utilizzabili per la connessione di console, PC o smart TV. Inoltre, disponendo della tecnologia MU-MIMO assicura un segnale wireless più stabile e potente, anche nel momento in cui dovessero essere connessi molti dispositivi in contemporanea.

Netgear modem router Wi-Fi LAN
Per chi volesse investire una cifra meno importante, pur rimanendo tra prodotti di fascia alta, è anche possibile orientarsi sul Netgear D7000, un altro modello dalle ottime prestazioni. Può infatti raggiungere una velocità massima di circa 1900 Mbit/s, dispone di quattro prese LAN e una WAN separata, tutte Gigabit Ethernet, e può assicurare una buona copertura grazie a un set di antenne molto potenti.
Ricordiamo infine che entrambi i modelli dispongono di una funzione Quality of Service avanzata, che permette di definire con precisione a quale dispositivo assegnare la priorità di utilizzo del traffico dati.

Per il trasferimento dati

Per molti utenti la priorità massima in una connessione internet è la velocità di trasferimento dati. Questo fattore è infatti decisivo per molti utenti, che non solo per esigenze personali, ma anche lavorative, necessitano di un collegamento rapido con cui condividere file di grandi dimensioni. In questo caso bisogna considerare diversi fattori: infatti non conta solo la velocità massima raggiungibile da una modem router, ma anche il tipo di collegamenti hardware di cui può disporre. Oltre alle porte LAN, che devono essere preferibilmente aggiornate allo standard Gigabit Ethernet, vanno anche valutate le prese USB. Nel caso in cui si dovesse connettere un hard disk esterno per poter accedere ai propri documenti anche da altri dispositivi connessi, oppure dall'applicazione per smartphone e tablet Genie, una presa USB 2.0 potrebbe offrire risultati decisamente meno positivi rispetto a una USB 3.0. Alcuni utenti preferiscono addirittura utilizzare eventuali porte eSATA, ancora più veloci, anche se meno diffuse tra gli hard disk esterni, che a loro volta devono possederne una.

Netgear modem router Wi-Fi trasferimento dati
Per questo scopo, di nuovo, vanno menzionati i modelli più avanzati, il Netgear D7800 e il D7000. In particolare, il D7800 può rappresentare un'ottima soluzione, considerando soprattutto la velocità totale di 2600 Mbit/s e la presenza non solo di due prese USB 3.0, ma anche di una eSATA.
Il Netgear D7000 non dispone invece di questo tipo di presa e può raggiungere i 1900 Mbit/s, un dato sufficiente per la maggior parte delle esigenze. Come il suo successore, inoltre, offre due porte USB 3.0, rendendolo comunque un prodotto competitivo per le opzioni di trasferimento dati.
Tra tutti i modelli selezionati, questi sono gli unici veramente consigliabili per questa particolare attività, considerando che tutti gli altri offrono standard più datati e meno possibilità di collegamento.

Netgear modem router Wi-Fi antenne

Per le esigenze di base

Consideriamo infine i prodotti più adatti a soddisfare chi non cerca alcuna caratteristica particolarmente complessa. Normalmente questo tipo di utente si limita a utilizzare la rete per navigare online, controllare il proprio account di posta elettronica, gestire canali social come Facebook o Twitter, o guardare qualche video su YouTube. Per queste attività non sono necessari modelli di fascia alta, né tecnologie di ultima generazione, ma sono sufficienti dispositivi meno cari che siano comunque in grado di offrire prestazioni discrete.
Per questo consigliamo il Netgear D6200 oppure il DGN2200. Tra i due c'è una certa differenza di prezzo, ma notiamo che il D6200 è un modello Dual Band, che può offrire una velocità di navigazione decisamente superiore (1200 Mbit/s contro i 300 Mbit/s del DGN2200) e assicurare una visione fluida anche di canali streaming in alta definizione. Inoltre, grazie alle porte LAN Gigabit Ethernet, può anche rivelarsi un prodotto valido per sessioni di gaming moderato.
Chi tuttavia non avesse alcun interesse all'utilizzo di alcuna di queste funzionalità, può rimanere soddisfatto anche dal DGN2200, un modello veramente economico che può risultare una buona scelta per utenti con esigenze molto semplici.

Quali sono i migliori modem router Wi-Fi Netgear del 2018?

La tabella dei migliori modem router Wi-Fi Netgear del 2018 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Netgear D7800 155,99 € Recensione
NetGear D7000 119,90 € Recensione
Netgear D6400 85,00 € Recensione
Netgear D6200 75,00 € Recensione
NetGear DGN2200 24,61 € Recensione

Modem router Wi-Fi: tutti i prodotti recensiti

"Modem router WiFi Netgear": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

AVM Fritz!Box 7490

Miglior prezzo: 180,58€

Il miglior rapporto qualità prezzo

AVM Fritz!Box 3490

Miglior prezzo: 115,99€

Il più venduto

NetGear DGN2200

Miglior prezzo: 24,61€