11/2016

Recensione: AVM Fritz!Box 4020

Standard wireless 802.11b/g/n, 2,4 GHz, 450 Mbps, Fast Ethernet

Il miglior rapporto qualità prezzo
Immagini
Voto finale 8,1/10
Connettività di rete: 7
Antenne: 7
Collegamento hardware: 7
Funzioni di sicurezza: 8
Routing: 9
Media voti fattori: 7,6/10
*Spedizione inclusa

ANDAMENTO DEL PREZZO NEGLI ULTIMI 31 GIORNI

Il prezzo conviene, scopri perchè

Dati tecnici
  • Standard wireless IEEE 802.11b/g/n
  • Standard LAN Fast Ethernet
  • Single Band, 2,4 GHz
  • 3 antenne, velocità totale 450 Mbps
  • 4x porte LAN, 1x porte WAN, 1x USB 2.0
  • Firewall, parental control, VPN
  • Controllo uso banda, QoS
Punti forti
  • Facile condivisione di file in rete
  • Dettagliato controllo sull'uso della banda
  • Tanti controlli per gli utenti più esperti
  • Interfaccia in italiano
  • Integrazione con app Android e iOS
Punti deboli
  • Qualche problema con le chiavette internet di alcuni operatori

Scrivi una recensione

product image

AVM Fritz!Box 4020

Conosci questo prodotto?
Puoi iniziare esprimendo un voto da 1 a 5 stelle

Effettua il login oppure crea un account per scrivere
recensioni o testare prodotti.

Login
+

Scrivi recensioni e testa i prodotti

Scopri di più

Testa un prodotto

product image

AVM Fritz!Box 4020

Elena.gallina
Autore
Elena Gallina

AVM Fritz!Box 4020

I nostri voti sui fattori decisivi per la scelta del router WiFi

1. Connettività di rete: Voto 7 su 10

Nella scelta di un ruoter WiFi è molto importante considerare quali standard di connettività esso supporti, per avere la certezza che sia compatibile non solo con i nostri dispositivi, ma anche e soprattutto con le nostre necessità. Da questo punto di vista l'AVM AVM Fritz!Box 4020 merita un voto discreto, 7 su 10.AVM Fritz!Box 4020
Per quanto riguarda infatti la connettività senza fili, questo modello supporta lo standard 802.11b/g/n, compatibile sì con qualunque dispositivo, ma non abilitato in questo caso all'uso della banda radio da 5 GHz, utile per gestire il traffico dati più "pesante" di alcune applicazioni (gaming, streaming video). Si tratta infatti di un router Single Band, che sfrutta la sola banda dei 2,4 GHz: questa supporta un volume di traffico inferiore rispetto ai 5 GHz ed è più sensibile alle interferenze di altri apparecchi che sfruttano la stessa frequenza (un esempio classico è il telefono cordless).AVM Fritz!Box 4020 canali radio
Dal punto di vista invece della connettività fisica, le porte di rete che troviamo su questo router sono tutte Fast Ethernet, la cui velocità di trasferimento massima è di 100 Mbps. Anche in questo caso non si tratta dunque delle porte più veloci possibili, considerando che sono disponibili le Gigabit Ethernet da 1 Gbps.
Tutto questo ci suggerisce che l'AVM Fritz!Box 4020 non sia il router più adatto a chi abbia esigenze di banda molto complesse, con tanti dispositivi connessi e sessioni di gaming e/o streaming da reggere in contemporanea.

2. Antenne: Voto 7 su 10

Non secondariamente bisogna valutare alcune caratteristiche relative alle antenne di un router, poiché il loro numero, in combinazione con gli standard wireless supportati, è determinante della velocità complessiva di trasferimento dati. Nel caso dell'AVM Fritz!Box 4020 non abbiamo reperito informazioni precise circa il numero di antenne, ma considerando gli standard supportati e la velocità complessiva dichiarata deduciamo che siano tre. Lo standard "n" infatti arriva a 150 Mbps per antenna, e moltiplicato per tre dà proprio i 450 Mbps dichiarati per questo router. Si tratta naturalmente di antenne integrate, come è ben comprensibile dalle foto, e questo costituisce un piccolo svantaggio, sebbene contribuisca a mantenere il bassissimo ingombro di questo modello. Le antenne esterne, infatti, sono orientabili e permettono così di inclinarle ad angoli diversi fino ad ottenere la migliore copertura del segnale possibile: questa possibilità viene chiaramente meno quando le antenne sono interne al router.AVM Fritz!Box 4020 confezione
La frequenza utilizzata, dicevamo, è quella dei 2,4 GHz, senza possibilità di abilitare anche una rete a 5 GHz: per questo non riteniamo il router sia ideale per chi produce tantissimo traffico dati, che sia per il numero dei dispositivi o per il tipo di traffico. La connessione wireless è comunque molto stabile, poiché lo standard "n" e le tre antenne permettono di sfruttare la tecnologia MIMO (Multiple input, multiple output): con questa, tutte le antenne contemporaneamente trasmettono e ricevono i dati, così che la connessione sia assicurata anche in caso di malfunzionamento di un'antenna.

3. Collegamento hardware: Voto 7 su 10

Manteniamo lo stesso voto, 7 su 10, anche per quanto riguarda le possibilità di connessione hardware, quando consideriamo cioè quali e quante porte si trovino su un router. L'AVM Fritz!Box 4020 in questo senso è dotato di un'equipaggiamento piuttosto standardizzato, con le quattro porte Fast Ethernet, la porta WAN per la connessione a un modem e una porta USB 2.0 per la condivisione in rete di periferiche USB. AVM Fritz!Box 4020 porte di reteDal pannello di controllo infatti possiamo usufruire delle modalità "server" di questo router: connettendo alla porta USB una chiavetta o un hard disk esterno possiamo condividerne facilmente i contenuti con tutti i dispositivi nella rete. La porta USB sul router si può anche usare per connettere una surfstick USB (una chiavetta per la navigazione internet) e condividere la connessione con la rete.
AVM Fritz!Box 4020 porta USBUna piccola particolarità, poi, è che se andiamo nel pannello di controllo possiamo anche riservare una delle porte LAN, per la precisione la quarta, alla connessione riservata agli ospiti. Solitamente la creazione di una rete per gli ospiti riguarda unicamente la rete wireless, ma in questo caso viene messa a disposizione anche una porta fisica.

4. Funzioni di sicurezza: Voto 8 su 10

Venendo poi a considerare la sicurezza della rete wireless e della navigazione internet, possiamo salire con i nostri voti fino a un buon 8 su 10. La panoramica delle funzionalità di sicurezza dell'AVM Fritz!Box 4020 è infatti piuttosto completa, ma andiamo con calma.
AVM Fritz!Box 4020 codificaPer quanto riguarda il crittaggio della rete wireless, abbiamo la scelta tra WPA e WPA2, le due soluzioni più recenti, con una rinuncia totale dunque ad offrire come scelta anche i sistemi più obsoleti e vulnerabili.
AVM Fritz!Box 4020 liste e firewallNon manca naturalmente un firewall integrato, che possiamo controllare dal dettagliato pannello di controllo per decidere il livello di filtraggio del traffico in entrata. Sempre dal pannello, altre funzioni interessanti per la sicurezza sono il controllo degli accessi e il controllo parentale, che ci permette di dettagliare le fasce orarie in cui a un dispositivo deve essere interdetto l'accesso alla rete, e se vogliamo possiamo anche inibire permanentemente l'accesso a determinati siti.
AVM Fritz Box!4020 accesso ospitePossiamo anche predisporre il nostro router per l'utilizzo di una VPN (fino a un massimo di 10 connessioni di questo tipo), così che sia possibile accedere in sicurezza al router ovunque ci troviamo, come fossimo connessi alla nostra rete domestica. Da ultimo, come dicevamo abbiamo la possibilità di creare una rete per gli ospiti, così da condividere l'accesso a internet a dispositivi "di passaggio" senza per questo dare loro accesso ai dispositivi della nostra rete.

5. Routing: Voto 9 su 10

Il voto più alto di questa recensione, 9 su 10, lo riserviamo però all'ultimo dei nostri fattori, quello che riguarda il routing e la gestione del traffico in generale. L'AVM Fritz!Box 4020 supporta infatti anche il più recente protocollo IpV6, ed è dunque pronto ad affrontare anche quelli che saranno i futuri sviluppi del World Wide Web, qualora dovesse avvenire nei prossimi anni una transizione completa da IpV4 a IpV6.AVM Fritz!Box 4020 IpV6
Passando poi a una dimensione più casalinga, questo router ci dà un controllo molto preciso sull'utilizzo della banda. Le impostazioni di fabbrica infatti prevedono una prioritizzazione del traffico di tipo WMM, vale a dire che viene in automatico data la precedenza allo streaming video e al traffico VoIP. AVM Fritz!Box 4020 prioritàSe vogliamo però essere più specifici, abbiamo modo di indicare nel pannello di controllo i dispositivi cui vogliamo dare priorità sugli altri nella rete, o più nel dettaglio ancora possiamo indicare quali applicazioni vogliamo che abbiano la precedenza sulle altre e anche quali vogliamo invece che vengano messe "in background" in caso di traffico congestionato.

La nostra prova

La nostra prova dell’AVM Fritz!Box 4020 è stata molto soddisfacente. Partiamo dall’installazione veramente semplicissima: basta collegare il router alla corrente e attendere che si inizializzi. Pochi secondi e potrete connetterlo anche al modem/router: attenzione, il cavo di rete (incluso nella confezione) va agganciato alla porta WAN del router (quella blu) e ad una porta LAN del modem. Il router si configurerà da solo e nel giro di pochi secondi creerà la rete wireless. Per il primo accesso alla rete è sufficiente digitare la chiave WPA2 che si trova sul retro delle istruzioni rapide.
A questo punto siamo già online, ma vogliamo andare come prima cosa a vedere cosa offre il pannello di controllo: una panoramica completa richiederebbe fiumi di parole e abbiamo già ampiamente descritto sopra quali sono le principali funzioni. Aggiungiamo qui di seguito qualche screenshot illustrativo anche di altre funzionalità più particolari e nascoste, cliccate sulle miniature per vedere le immagini complete:
AVM Fritz!Box 4020 periferica USBAVM Fritz!Box 4020 profili di accessoAVM Fritz!Box 4020 memoria NASAVM Fritz!Box 4020 web radio

Un menù dunque molto molto ricco, che potrà forse intimidire i meno esperti ma sarà al contrario la gioia di chi se ne intende. Niente paura, comunque: ai meno esperti basterà solamente cambiare (per motivi di sicurezza) il nome e la chiave di accesso della rete wireless, oltre alla password per il pannello di controllo. Per il resto, le impostazioni di default sono già più che soddisfacenti per chi non ha particolari esigenze.
Abbiamo poi voluto provare l’integrazione con l’app MyFritz!, compatibile con tutti i dispositivi AVM. L’abbiamo scaricata e sfogliata: è uno strumento di monitoraggio e diagnostica dello stato della rete wireless e dell’ambiente circostante (per darci un’idea delle interferenze). Permette però anche di accedere al router da remoto, sebbene l’interfaccia non sia ottimizzata per i dispositivi mobili. Non da ultimo, con questa applicazione è possibile aggiungere altri dispositivi alla rete sfruttando le tecnologie WPS, NFC o QR Code. Cliccate sulle foto qui sotto per vedere le schermate dell’app:
AVM MyFritz! statusAVM MyFritz! retiAVM MyFritz! diagnosticaAVM MyFritz! menù

Opinioni degli utenti

La schiacciante maggioranza delle opinioni che si trovano in rete riguardo l’AVM Fritz!Box 4020 sono estremamente positive, principalmente per una semplicissima ragione: ad un prezzo di fascia media questo apparecchio offre funzionalità molto sofisticate, anche se la velocità complessiva non è certo particolarmente elevata. In particolare gli utilizzatori più esperti di reti si dicono molto soddisfatti del livello di dettaglio delle impostazioni disponibili dal pannello di controllo, paragonabile a quello di router di fascia alta. Abbiamo rilevato anche molta soddisfazione per quanto riguarda la copertura del segnale, anche in abitazioni disposte su due piani, e per quanto riguarda la stabilità della connessione senza fili. Alcuni utenti ci mettono però in guardia per quanto riguarda l’uso con chiavette internet: la compatibilità sembra infatti non essere perfetta con tutti gli operatori. Non abbiamo un elenco completo, qualcuno nomina però TIM.

Il voto finale di QualeScegliere.it: 8,1/10

La nostra valutazione finale del router AVM Fritz!Box 4020 è di 8,1 punti su 10: abbiamo infatti voluto premiare questo modello con un mezzo voto in più sulla media dei fattori decisivi per l’esaustività, il dettaglio e la completezza del suo pannello di controllo, oltre che per la semplicità dell’installazione e la ricchezza di funzioni. Sebbene la velocità complessiva non sia delle più elevate, “solo” 450 Mbps, e si tratti di un router Single Band, la finezza dei controlli a disposizione farà felici gli amministratori di rete più esperti. Ciò non significa però che questo modello sia troppo complicato per chi non ha molte competenze informatiche: le impostazioni di base sono adatte agli usi più generici, e le impostazioni di sicurezza sono predeterminate su un buon livello di protezione. Sono poi molto buone sia la copertura del segnale, sia la sua stabilità, grazie anche alla tecnologia MIMO. Si tratta dunque di un modello consigliabile ai più, e rappresenta una scelta meno che ottimale soltanto per chi abbia volumi di traffico dati davvero pesanti da gestire.

Recensioni utenti

product image
Voto community

Ottimo

Dopo aver cambiato operatore telefonico, ho acquistato questo router WiFi per aver la possibilità della linea internet senza fili per tutta la casa.

Mi sono diretto verso questo prodotto dopo aver letto varie recensioni tutte positive e dopo essere stato consigliato da un amico che ha un piccolo negozio di elettronica. Il prodotto è eccezionale, facilissimo nell'installazione puoi collegarlo al pc con una interfaccia in italiano di facile intuizione, e comunque correlato di libretto di istruzioni. Riesce ad estendere la linea senza fili in tutta casa, io ho una casa divisa in più livelli.

Consiglio a tutti l'acquisto.

product image
Voto community

Un buon entry level

Come detto nel titolo è un buon router entry level però ha ottime prestazioni, perché anche se è un router di qualche anno, funziona bene anche con i provider molto veloci.
Non si impalla mai, l'utilizzo è semplice, ha un buon range e puoi scegliere manualmente su che canale di wifi puoi inserirti.

Di contro c'è, come ho detto prima, che è un modello vecchiotto e non ti permette di massimizzare la velocità al massimo consentito da provider,la copertura wi-fi è buona ma non ottima.

Non si riscalda e ha funzioni di risparmio energia,
Si può accedere anche con lo smartphone tramite l'app così da poter gestire anche da remoto.

Pro:
- prezzo onesto
- buona qualità generale
- semplicità d'uso

Contro:
- buon range anche se non ottimale
- è vecchiotto e ormai ci sono router che usano frequenza a 5GHZ
- ultimo aggiornamento è il firmware 06.50

Galleria fotografica

Materiale informativo

AVM Fritz!Box 4020
Analisi dell'andamento del prezzo

Prezzo medio ultimi 31gg: 51,39 €
Prezzo attuale: 49,95 €
Se compri oggi risparmi: 1,44 €
Il prezzo attuale conviene!

Recensioni di prodotti simili

Domande e risposte su AVM Fritz!Box 4020

  1. 0
    Domanda di mark | 21 aprile 2018 at 22:43

    salve posso fare le telefonate voip? supporta appunto il voip?

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 27 aprile 2018 at 09:41

      No, questo modello non supporta la tecnologia VoIP.

  2. 0
    Domanda di sergio | 2 aprile 2018 at 17:27

    Volevo chiedere se posso usarlo senza linea fissa ma solo con una sim 3g lte.

    grazie

    1. Risposta di Qualescegliere.it | 9 aprile 2018 at 09:22

      Una SIM può essere utilizzata se inserita in una chiavetta internet del proprio operatore telefonico.

"AVM Fritz!Box 4020": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

AVM Fritz!Box 4040

Migliore offerta: 72,00€

Il miglior rapporto qualità prezzo

AVM Fritz!Box 4020

Migliore offerta: 49,95€

Il più venduto

TP-Link TL-WR841N

Migliore offerta: 19,98€