Gli strumenti indispensabili per lo smart working

Smart working, telelavoro, home working o lavoro agile. Chiamatelo come preferite, ma il risultato non cambia: l’ufficio ormai per molti lavoratori non è più l’unico luogo presso cui svolgere la propria attività. Che decidiate di farlo da casa, dalla casa al lago, in una caffetteria oppure alle Canarie, sarà importante dotarsi di tutti gli strumenti hi-tech utili a garantire comfort e produttività.smart workingI freelancer ci erano già abituati, ma dal 2020 a causa della pandemia anche i lavoratori dipendenti hanno dovuto affrontare per la prima volta lo smart working. Secondo alcuni dati di fine 2021, rispetto al 2019 sono cresciuti di oltre dieci volte i lavoratori che operano da remoto, per lo più impiegati delle grandi imprese e della pubblica amministrazione, ma anche oltre il 50% delle PMI si è organizzato per offrire ai suoi dipendenti la modalità ibrida. Vediamo allora insieme la lista degli accessori indispensabili per lo smart working.

Il router Wi-Fi

La prima necessità è avere una connessione che sia affidabile e un buon modem router Wi-Fi è indispensabile a questo scopo. Certamente bisogna essere sicuri di avere un buon contratto per la connessione veloce a Internet (ADSL o fibra), però solitamente è meglio affidarsi a un router più prestante rispetto a quello proposto dal provider. Alcuni operatori, come TIM e Vodafone, offrono opzioni inclusive anche di rete mobile con chiavetta oltre all’utenza telefonica fissa. In questo modo si potrà lavorare sia da casa propria che altrove.

smart working AVM Fritz!Box 7530 AXAVM Fritz!Box 7530 AX

A chi avesse bisogno di una connessione stabile e affidabile consigliamo l’AVM Fritz!Box 7530 AX, compatibile con tutti i tipi di rete cablata.

Perché ci piace: ottime performance, Wi-Fi 6, eccellente software, ottima sicurezza, grande versatilità.

Il router Wi-Fi portatile

Se si dispone di un contratto di telefonia che includa anche o esclusivamente una SIM con dati nell’ordine dei Gigabyte, con un router portatile (la “saponetta”) potrete lavorare sia da casa vostra, sia da quella in montagna, purché ci sia copertura radio.

smart working D-Link DWR-933 HotspotD-Link DWR-933 Hotspot

A chi avesse voglia di sperimentare appieno la mobilità consigliamo l’acquisto del D-Link DWR-933 Hotspot, una saponetta dual-band per la connettività mobile 4G, che è (ancora) la più diffusa sul territorio italiano.

Perché ci piace: buona potenza, standard radio diffuso, firewall integrato, fino a 10 dispositivi connessi.

Il monitor

L’acquisto di un monitor per la vostra workstation non va sottovalutato, sia perché potrete fruire dei contenuti su diagonali molto grandi, sia perché potrete giovare di due schermi, aprendo finestre multiple che aiutano di molto la produttività. Non da ultimo vi sono evidenti benefici alla vista e alla colonna vertebrale. L’uso del portatile su scrivania, prolungato per troppo tempo, comporta alla lunga problemi alla schiena, costringendo il collo e la colonna vertebrale in una posizione curva rispetto alla linea dello sguardo.Notebook monitor

Samsung C27F396FHU

Il Samsung C27F396FHU è uno schermo curvo da 27 pollici con risoluzione Full HD dall’ottimo prezzo, principalmente perché privo di altoparlanti.

Perché ci piace: buoni contrasto, luminosità e qualità in generale, ottimo prezzo

Le cuffie noise cancelling

Uno degli svantaggi dello smart working è il rapporto con colleghi e clienti che si esaurisce via chat e videocall. Una volta assicurata una connessione stabile, avere cuffie noise cancelling dotate di microfono è indispensabile, perché non consentono al rumore esterno di interferire con il vostro lavoro.

smart working sony wh 1000xm4.Sony WH-1000XM4

Le cuffie Sony WH-1000XM4 offrono una qualità che le rende adatte praticamente per qualsiasi uso, lavoro, proiezione film e ascolto musica di elevata qualità. Dal 2021 fino all’uscita delle più recenti Sony WH-1000XM5 sono state le cuffie con il miglior noise cancelling sul mercato. A differenza della maggior parte degli auricolari true wireless su piazza, non avrete problemi con il microfono per le chiamate. Unica pecca per gli utenti a cui importa, sono fabbricate anche con pelle animale.

Perché ci piacciono: audio eccellente, ottimo noise cancelling, buon microfono, comode e pieghevoli, autopausa quando vengono tolte, connessione multi-point, ricarica rapida (10 minuti per 5 ore autonomia).

La power bank

Avere un dispositivo che vi consenta di lavorare lontano da una presa elettrica può essere utile, soprattutto durante la bella stagione, per questo è bene portare con sé anche una power bank che abbia caratteristiche tecniche idonee a consentirvi di lavorare almeno 8 ore.

smart working Charmast Power Bank 23800mAh PD 65WCharmast Power Bank 23.800mAh PD 65W

La Charmast Power Bank 23.800mAh PD 65W è compatibile con diversi modelli di notebook, assicura circa due cicli di ricarica a seconda del modello di computer, ma offre anche delle uscite idonee a ricaricare lo smartphone in contemporanea.

Perché ci piace: compatta, ottimo rapporto qualità/prezzo, ricarica rapida QuickCharge 3.0, consentita in aereo.

L’hard disk esterno

In certi casi può essere utile salvare file di grandi dimensioni o copie di backup in un hard disk esterno. Dotarvi di una memoria esterna, meglio se impermeabile e con custodia gommata, può tenere leggera la memoria del vostro PC ed evitarvi di trasmettere file molto pesanti e magari delicati attraverso la rete.

smart working LaCie Rugged USB-C (2TB)LaCie Rugged USB-C (2TB)

Il LaCie Rugged USB-C (2TB) è un hard disk esterno dal design curato e dotato di porta USB-C di standard 3.0. Questo garantisce una velocità di 110 Gbps nella trasmissione dati, mentre il silicone intorno al dispositivo protegge la memoria dagli urti negli spostamenti da un luogo all’altro.

Perché ci piace: veloce, versatile, con custodia, impermeabile, 2 anni di servizio recupero dati Rescue inclusi.

L’hub USB

Per non dover dipendere dalle batterie potete optare per tastiera, mouse e cuffie cablati, anziché wireless, ma a questo punto potrebbe rendersi utile se non necessario un hub USB.

smart working Sihoo M57Atolla Hub USB 3.0 7 porte

L’Atolla Hub USB 3.0 7 porte consente di collegare un gran numero di dispositivi di diverse tipologie (mouse, tastiera, disco rigido mobile, console, stampante, cuffie ecc.) e con standard diversi di velocità, fino a 5 Gbps.

Perché ci piace: standard USB aggiornato, porta ricarica veloce, alimentazione esterna.

La sedia ergonomica

Stare a lungo seduti comporta un rischio per la vostra salute, a meno che non disponiate di una sedia ergonomica. Oltre a sgranchirvi ogni tanto, anche investire nella sedia adeguata vi eviterà in futuro di dover andare da fisioterapisti e chiropratici per rimettervi in sesto.

smart working Sihoo M57
Sihoo M57

La Sihoo M57 è una sedia dal design classico, che grazie al tessuto a rete traspirante non teme l’afa estiva, mentre il poggiatesta sarà utile per i momenti di pausa totale.

Perché ci piace: traspirante, discrete possibilità di regolazione.

Il vassoio di appoggio per PC portatili

In certi casi potreste decidere di sedere per un po’ sul divano: ecco che allora sarà importante mantenere per il vostro laptop una corretta aerazione, oltre ad evitare di cuocervi le gambe a causa del surriscaldamento della macchina. Per questo può essere utile avere a portata di mano un vassoio di appoggio.

Smart working Relaxdays cuscino per PCRelaxdays cuscino per PC

Il modello Relaxdays cuscino per PC è molto economico e poco ingombrante, il che consente di tenerlo a portata di mano sia a casa vostra che altrove.

Perché ci piace: economico, design curato, superficie abbastanza ampia, barriera anticaduta.

Lo zaino per PC

Nelle trasferte casa-lavoro o da casa verso altri luoghi sarà importante assicurarvi di non danneggiare i costosi strumenti di lavoro e allo stesso tempo proteggere la schiena da sforzi eccessivi. Ecco perché è consigliabile dotarsi di uno zaino per PC in cui custodire con tranquillità computer, power bank, router ecc.

smart working Thule Crossover 2Thule Crossover 2

Il Thule Crossover 2 è uno zaino professionale abbastanza capiente da poter ospitare sia il computer, sia altri oggetti, con un design elegante ed ergonomico.

Perché ci piace: materiali di qualità, moltissimi scomparti, ottima durabilità.

La macchina da caffè

Non sottovalutate le crisi di sonno e la tentazione rappresentata dal divano: armarvi di un’ottima macchina da caffè è uno degli antidoti migliori, soprattutto dopo i picchi glicemici da carboidrati della pausa pranzo.

smart working Gaggia Viva Style RI8433-11Gaggia Viva Style RI8433/11

La Gaggia Viva Style RI8433/11 non ha nulla da invidiare ai modelli di fascia più alta. Oltre alla realizzazione di espresso singolo e doppio, consente l’erogazione di acqua calda per tè o tisane e la preparazione manuale di cappuccino e caffellatte. I risultati in termini di aroma, calore e cremosità sono ottimali.

Perché ci piace: ottimo rapporto qualità/prezzo, versatilità.

Il condizionatore portatile

In passato molte persone non avevano bisogno di installare l’aria condizionata in casa, dato che trascorrevano le ore più calde in ufficio. Con lo smart working diventa importante non soffrire lo stress per il caldo e allo stesso tempo contenere la spesa. Questo è possibile, ad esempio, refrigerando solo la stanza in cui si lavora grazie a un condizionatore portatile. Alcuni modelli svolgono la doppia funzione rinfrescante e riscaldante e sono dunque idonei per tutte le stagioni.

smart working Argo Orion plusArgo Orion plus

L’Argo Orion plus è un modello non troppo costoso ma abbastanza solido, di classe energetica eccellente, idoneo per il raffreddamento di stanze da 38-50 m². È anche deumidificatore e ventilatore, ha il telecomando per il controllo da remoto e il timer per ottimizzare la gestione. Pesa circa 33 kg, che per i portatili è nella media, ma se ne trovano di più leggeri (però meno versatili).

Perché ci piace: comodo, ottimi consumi, versatile, con pompa di calore, include accessori per installazione fissa.

Il termoventilatore

Non è solo l’estate a portare stress climatico: l’inverno sa essere altrettanto duro. Un termoventilatore sarà utile per scaldare rapidamente la stanza in cui avete deciso di lavorare nelle mattine più fredde, oppure servirà per accelerare l’arrivo alla temperatura ideale se una stanza è stata a lungo chiusa.

smart working Imetec Silent Power EcoImetec Silent Power Eco

L’Imetec Silent Power Eco ha una grande semplicità di utilizzo, il livello di rumore è contenuto e la certificazione IP21 lo rende idoneo all’uso anche nella stanza da bagno. Apprezzabili anche il design moderno e la presenza di un vano dove riporre in buon ordine il cavo di alimentazione.

Perché ci piace: versatile, potente, funzione Eco e antigelo.

L’illuminazione intelligente

Non tutti hanno il lusso di possedere una stanza esclusivamente dedicata al lavoro. Tuttavia, studi di psicologia mettono in evidenza quanto sia importante creare almeno un’area di comfort per svolgere il lavoro giornaliero e quanto a fine lavoro sia altrettanto importante riappropriarsi degli spazi per il relax. Un valido aiuto per poter ottenere in un’unica stanza il “momento produttività” alternato al “momento relax” è quella di cambiare totalmente l’illuminazione, passando, rispettivamente, da luce fredda a luce calda. Per questo scopo sono ottime le lampadine smart.

smart working TP-Link Tapo L530ETP-Link Tapo L530E

La lampadina TP-Link Tapo L530E ha la possibilità di variare calore della luce da 1 a 100% o di scegliere uno dei 16 milioni di colori possibili. Accensione e spegnimento sono programmabili ed è possibile la transizione graduale tipo tramonto/alba, utile per un risveglio dolce. Richiede solo l’installazione di un’app gratuita.

Perché ci piace: non richiede ulteriori investimenti, semplice da usare, prezzo contenuto.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato