Come pulire la macchina da caffè automatica?

Alessandra.zunino
Autore
Alessandra

La macchina da caffè automatica è una vera alleata per tutti gli appassionati di questa bevanda; essa infatti offre la possibilità di consumare sempre un espresso realizzato con chicchi appena macinati, un grosso vantaggio per gli amanti del caffè. Trattandosi però di prodotti che appartengono ad una fascia di prezzo medio-alta è necessario fare un po’ di attenzione alla manutenzione, effettuando diverse operazioni di pulizia periodica.come pulire la macchina da caffè automaticaRispetto ad altre tipologie di macchine da caffè infatti il meccanismo di funzionamento è più complesso ed è quindi necessaria una pulizia più profonda: se con le macchine da caffè a capsule e con quelle a cialde l’unica preoccupazione sono le operazioni di decalcificazione in questo caso sarà necessario pulire diversi componenti per assicurarsi sempre una qualità del caffè ottimale.
Prima di osservare nel dettaglio quali operazioni di pulizia sono necessarie per tenere la macchina da caffè automatica in condizioni igieniche ottimali è necessario specificare che si tratta di una manutenzione non particolarmente faticosa: la maggior parte dei prodotti in questione infatti è in grado di svolgere molti step in modo automatico.
Se state cercando altre informazioni su questo piccolo elettrodomestico vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto della macchina da caffè automatica, dove troverete diversi elementi utili per aiutarvi nella scelta del prodotto più adatto alle vostre esigenze.
Buona lettura da Qualescegliere.it!

La decalcificazione

Con il termine decalcificazione s’intende la rimozione dei residui di calcare dall’apparecchio. Nonostante molte macchine da caffè automatiche forniscano in dotazione un apposito filtro per la depurazione dell’acqua che si mette nel serbatoio il calcare riesce comunque a depositarsi nella macchina. I depositi di calcare non rimossi provocano diversi problemi come l’otturazione dei tubicini collegati al beccuccio erogatore o dei fori del serbatoio; anche il gusto del caffè potrebbe inoltre risultare compromesso.
Come anticipato precedentemente la maggior parte delle macchine da caffè automatiche in commercio segnala in modo automatico quando è necessario effettuare la decalcificazione tramite una spia o un segnale sul display: quando ciò accade è buona norma effettuare subito il ciclo di decalcificazione.
Si tratta di un’operazione abbastanza semplice: basterà riempire il serbatoio dell’acqua, aggiungere l’apposito liquido (per alcuni modelli pastiglie idrosolubili) ed attivare la macchina, che effettuerà tutti i passaggi in modo automatico.decalcificante macchina da caffè automatica

Pulizia dei componenti estraibili

La decalcificazione serve a mantenere pulito il meccanismo interno che regola l’erogazione del caffè: per i componenti che possono essere estratti invece è necessario effettuare un altro tipo di pulizia.
Il rischio principale che si corre tralasciando l’igienizzazione di questi componenti è la formazione di muffa all’interno della macchina: bisogna infatti considerare che tra i residui di polvere di caffè ed i residui di liquido all’interno di queste macchine si crea molta umidità.
Per quanto riguarda vassoio raccogligocce e contenitore degli scarti le operazioni di pulizia sono agevoli ma devono essere effettuate frequentemente. Bisognerà estrarre il vassoio, separare i due componenti e lavarli in modo accurato sotto acqua corrente (in alcuni prodotti è possibile effettuare lavaggi in lavastoviglie).rimozione componenti estraibiliAnche il gruppo caffè dovrà essere estratto e lavato sotto acqua corrente: per raggiungere le parti più difficili viene spesso fornito in dotazione un pennello a setole dure che consentirà di eliminare i residui di polvere di caffè in modo più agevole.pulizia gruppo caffè
Dopo questo tipo di pulizia è consigliabile ungere il meccanismo con dell’olio lubrificante apposito: esso può essere fornito in dotazione o può essere acquistato in negozi specializzati in elettrodomestici.

Risciacqui automatici

Quelle che abbiamo illustrato sono le operazioni di pulizia ordinaria da svolgere periodicamente; la macchina effettuerà comunque dei lavaggi quotidiani. Solitamente i risciacqui automatici vengono svolti prima e dopo ogni erogazione: in questo caso non bisognerà fare niente, il prodotto effettuerà tutto in modo automatico. Fate quindi attenzione a non porre la tazzina sotto il beccuccio erogatore quando viene effettuato il risciacquo, altrimenti i residui di liquido e macinato finiranno nella vostra bevanda!


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

La migliore

Saeco Picobaristo SM5460/10

Migliore offerta: 489,99€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Philips 3100 Series EP3510/00

Migliore offerta: 478,80€