I migliori caffè in capsule del 2024

Confronta i migliori caffè in capsule del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

businesscaffe
0,18 €
amazon
45,00 €
marketcaffe
14,00 €
italiancoffee
2,49 €
amazon
33,99 €
saidagustoespresso
0,19 €
amazon
28,90 €
farmawow
7,08 €
ufficiodiscount
0,21 €
lafarmaciapapa
7,22 €
kickkick
10,00 €
sorgentepharma
7,23 €
amazon
15,44 €
amazon
22,80 €

Dati tecnici

Luogo di torrefazione

Campania

Svizzera

Piemonte

Campania

Piemonte

Varietà

Arabica e Robusta

Arabica

n.d.

Arabica e Robusta

Arabica e Robusta

Tostatura

n.d.

Scura

n.d.

Medio-scura

Media

Disponibile in polvere

Disponibile in chicchi

Disponibile in cialde

Disponibile in capsule

Formati di capsule

Nespresso, Lavazza A modo mio, Lavazza Espresso Point, Nescafé Dolce Gusto

Nespresso Original

Nespresso Original, Espresso1882 TRÈ, Lavazza A modo mio, Nescafé Dolce Gusto

Nespresso Original, Lavazza A modo mio, Uno System, Nescafé Dolce Gusto, Lavazza Espresso Point

Lavazza A modo mio, Nespresso Original

Punti forti

Gusto dolce, bilanciato e raffinato

Ideale per la preparazione di espresso e ristretto

Capsule compostabili

Capsule compatibili con molti sistemi

Disponibile in tutti i formati

Molti formati di capsule compatibili

Capsule riciclabili

Aromatico e speziato

Sentori floreali e di biscotti

Intenso e aromatico

Molti formati disponibili

Gusto piuttosto intenso

Note di liquore e cioccolato

Punti deboli

Prezzo per capsula alto

Capsule non compostabili

Capsule non compostabili

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Il caffè in capsule

Le macchine da caffè a capsule sono uno dei piccoli elettrodomestici da cucina più venduti degli ultimi anni. Meno ingombranti delle macchine automatiche e più rapide della moka tradizionale, in pochi secondi sono in grado di preparare un espresso buono e cremoso come quello del bar. Ma se quando si ordina l’espresso al bar non si ha la possibilità di scegliere la miscela che si desidera, fare il caffè in casa permette di sperimentare varietà diverse e di trovare quella dalla giusta intensità o con il tipo di tostatura preferito.caffè in capsuleLe marche specializzate in questo settore sono tante, prime tra tutte Nespresso, che ha inventato il sistema delle capsule sottovuoto, e poi tante aziende italiane presenti sul mercato da decenni con il loro caffè in polvere e in grani, come Lavazza o Illy. A queste si aggiungono realtà più nuove, come Caffè Borbone e altri brand che sono nati dopo il boom delle macchine a capsule e producono pod compatibili con i diversi sistemi in circolazione.
Per aiutarvi a trovare il migliore caffè in capsule per la vostra macchinetta abbiamo stilato una lista delle varietà più interessanti e delle loro caratteristiche organolettiche. Per approfondire questo argomento vi consigliamo inoltre di leggere attentamente la nostra guida dedicata al caffè.
Prima di dare un’occhiata ai migliori prodotti, facciamo però un necessario approfondimento sui tipi di capsule esistenti.

I diversi sistemi di capsule

Per poter essere usati in una determinata macchina a capsule i pod devono essere compatibili con quel sistema, cioè avere la forma e le dimensioni esatte per poter essere inseriti nell’apposito vano. Su questo argomento esiste un po’ di confusione, dal momento che negli anni sono nati nuovi sistemi e che anche i marchi storici del settore, come Lavazza e Nespresso, hanno lanciato nel tempo nuovi sistemi molto diversi tra loro. Vediamo i più diffusi:

  • Nespresso Original: oltre a quelle ufficiali, di cui è disponibile un assortimento davvero molto ampio, si trovano moltissime capsule compatibili e più economiche;
  • Lavazza A modo mio: la risposta italiana alle capsule Nespresso, con buona varietà di pod originali e compatibili, e la possibilità di acquistare miscele già familiari come Crema e Gusto o Qualità rossa;
  • Nescafé Dolce Gusto: un sistema molto popolare perché permette di preparare tantissime bevande a base di latte e caffè. Anche in questo caso esistono pod compatibili;
  • Nespresso Vertuo: questo nuovo sistema di estrazione utilizza un codice a barre per riconoscere il tempo d’infusione, la temperatura e la lunghezza della bevanda. Non esistono capsule compatibili;
  • Illy Iperespresso: sono i pod per le macchine con sistema proprietario Illy. Oltre agli originali, sono pochi quelli compatibili;
  • Uno System: un sistema nato dalla collaborazione tra Illy, Kimbo e Indesit (che produce le macchine). Sono diverse le capsule compatibili;
  • Bialetti: inizialmente le macchine Bialetti funzionavano solo con capsule originali, ma visto il successo dei vari modelli sono nate anche molte capsule compatibili;
  • Caffitaly: molto prima che arrivasse Vertuo, il sistema Caffitaly era già in grado di riconoscere la capsula e adattare il metodo di estrazione. Esistono diverse marche di pod compatibili.

caffè in capsule compatibiliOltre alle capsule A modo mio, Lavazza produce una serie di macchine e capsule pensate per gli uffici e le aziende. I sistemi sono Espresso Point (più vecchio), Firma (più recente) e Lavazza Blue (per i distributori di caffè).
Ricordiamo che quasi tutti i sistemi visti finora permettono di utilizzare anche capsule di bevande diverse dal caffè, come il , l’orzo e il ginseng.

I migliori caffè in capsule

Andiamo ora a scoprire i cinque migliori caffè in capsule del momento. I prodotti consigliati sono compatibili con i sistemi più diffusi (Nespresso e A modo mio). Tuttavia, ne abbiamo valutato soltanto il profilo gustativo, che resta uguale in ogni sistema, e indicato se la stessa miscela è disponibile per altri sistemi.

Il migliore: Caffè Borbone Miscela Oro

Come suggerisce il nome, questa è ritenuta la miscela più pregiata dell’assortimento di Caffè Borbone. Il prezzo è infatti leggermente superiore rispetto alle miscele Nera, Rossa e Blu. La differenza nel gusto la fa la composizione del blend: se i primi due hanno una prevalenza di Robusta, che li rende intensi e decisi, e la Blu è la miscela più equilibrata, la Oro ha una prevalenza di Arabica. Oltre ad avere una percentuale inferiore di caffeina, questa varietà contribuisce a creare un caffè più dolce, poco amaro e leggermente acido. Il risultato è un espresso cremoso, aromatico e molto gradevole da bere.
Noi consigliamo i pod compatibili con il sistema Lavazza A modo mio, perché sono gli unici ad essere interamente compostabili. Per tutti gli altri sistemi, sono disponibili capsule normali che non possono essere gettate nell’umido.

Per macchine: Lavazza A modo mio.
Altri sistemi compatibili: Nespresso Original, Nescafé Dolce Gusto, Lavazza Espresso Point.

Migliore Nespresso: Firenze Arpeggio

I blend Nespresso Original riescono ad accontentare davvero tutti i gusti in fatto di caffè. In particolare, nella linea Ispirazione italiana si trovano i migliori espressi e ristretti, e tra i più popolari c’è la miscela Firenze Arpeggio. Questo blend è caratterizzato da un’intensità medio-alta: Nespresso utilizza una scala da 1 a 14 e Arpeggio ha un livello di intensità 9, che lo rende adatto sia a chi ama un espresso dal gusto deciso, sia a chi non ama le miscele troppo forti, come Palermo Kazaar e Napoli.
La varietà utilizzata è l’Arabica, che ha quindi un gusto più rotondo e un livello di acidità piuttosto basso. Si avverte tuttavia un’amarezza dovuta alle note di cacao e cioccolato fondente e alla tostatura medio-lunga. È un caffè corposo dalla consistenza densa e cremosa che consigliamo a chi possiede una macchina da caffè Nespresso e cerca un blend adatto a tutta la famiglia.

Per macchine: Nespresso Original.
Altri sistemi compatibili: nessuno.

Il più intenso: Lavazza Crema e Gusto

Una lista dei migliori caffè in capsule non sarebbe completa senza il marchio di riferimento nel panorama dell’espresso italiano. Da decenni Lavazza è presente nelle nostre cucine con i suoi caffè in polvere e in grani, di cui la linea Crema e Gusto è una delle più conosciute e amate dai consumatori. Rispetto alla Qualità Rossa, altra storica miscela del marchio piemontese, Crema e Gusto si contraddistingue per un livello di intensità molto alto, pari a 12 su 13. È quindi l’ideale per chi ama un espresso molto carico e aromatico. Per ottenere questo risultato la miscela è creata a partire da Arabica brasiliana e Robusta africana con un livello di tostatura media.
L’espresso ha una crema dorata e un gusto persistente ma equilibrato, con note liquorose, di cioccolato fondente e frutta secca. Le capsule Crema e Gusto sono disponibili sia nel formato A modo mio, sia in quello compatibile con macchine Nespresso.

Per macchine: Lavazza A modo mio.
Altri sistemi compatibili: Nespresso Original.

Miglior qualità-prezzo: Kimbo Espresso Napoli

Napoli è da sempre considerata la città dell’espresso e infatti sono numerosi i marchi di caffè che sono nati sul territorio napoletano. Kimbo è probabilmente il nome più conosciuto in tutta Italia e può vantare un catalogo molto ampio, che negli ultimi anni si è arricchito anche di tante varietà di capsule. Per l’esattezza, i blend disponibili sono cinque (più uno di decaffeinato), ognuno dei quali ha un livello di intensità diverso. Espresso Napoli ha un’intensità di 10 su 13 ed è quindi il secondo più intenso, proprio perché il caffè napoletano si caratterizza per il gusto forte e deciso. La tostatura è medio-scura, mentre le varietà utilizzate sono Arabica americana e Robusta asiatica. Nonostante il gusto intenso, questo espresso risulta molto equilibrato e all’assaggio si avvertono piacevoli sentori floreali e di biscotti appena sfornati.
Sebbene le capsule non siano compostabili, apprezziamo il fatto che si possano acquistare in formati compatibili anche con sistemi meno diffusi, come Uno System e Lavazza Espresso Point.

Per macchine: Nespresso Original.
Altri sistemi compatibili: Lavazza A modo mio, Uno System, Nescafé Dolce Gusto, Lavazza Espresso Point.

Il più ecologico: Caffè Vergnano 1882 Èspresso Cremoso

Concludiamo con un altro brand molto popolare, che ha reso i propri prodotti disponibili nei formati più moderni e in tante varianti. Èspresso Cremoso di Caffè Vergnano 1882 è una miscela molto aromatica, in cui si ritrovano sentori di spezie orientali, vaniglia e pepe nero. Ha un’intensità alquanto pronunciata, anche se non è il blend più forte tra quelli creati dal brand torinese. Non si sa di preciso quale varietà di caffè venga utilizzata né in quale percentuali, ma ipotizziamo che la rotondità, corposità e dolcezza di questo espresso sia dovuto a un mix di Arabica e Robusta.
Caffè Vergnano 1882 è uno dei pochi marchi che si impegnano a produrre capsule compostabili. Quelle della linea Èspresso Cremoso possono quindi essere gettate nei rifiuti organici, ad eccezione di quelle compatibili con il sistema Nescafé Dolce Gusto.

Per macchine: Nespresso Original, Espresso1882 TRÈ.
Altri sistemi compatibili: Lavazza A modo mio, Nescafé Dolce Gusto.

Domande frequenti sul caffè in capsule

Le capsule di caffè inquinano?

A differenza delle cialde di caffè, le capsule non sono quasi mai realizzate in materiale biodegradabile, a meno che non sia indicato sulla confezione. Ciò non vuol dire però che non possano essere riciclate. Sia i contenitori in alluminio, sia quelli in plastica possono infatti essere gettati negli appositi contenitori (nel caso delle capsule di plastica si deve però separare la linguetta in alluminio). Tuttavia, le capsule non possono essere smaltite se prima non si rimuovono accuratamente i residui di caffè e vengono lavate sotto un getto d’acqua, motivo per cui molti continuano tuttora a gettare le capsule esauste nei rifiuti indifferenziati, contribuendo a renderle più inquinanti di quanto dovrebbero essere.
Se acquistate capsule Nespresso originali, potete riportare tutti i pod utilizzati nelle Boutique Nespresso o nei negozi convenzionati. L’alluminio di queste capsule verrà poi impiegato per realizzare altri oggetti e il caffè verrà utilizzato come fertilizzante.

Quanto costano le capsule di caffè?

Il prezzo cambia a seconda del produttore e del blend. Le più costose sono le capsule Nespresso, che anche quando sono vendute in confezioni multipack arrivano a costare circa 45 centesimi ciascuna nel caso delle Original e 50-70 centesimi nel caso delle Vertuo. Gli altri grandi marchi (Lavazza, Caffè Borbone, Caffè Vergnano ecc.) offrono prezzi più competitivi, soprattutto con le confezioni risparmio, con prezzi che si aggirano tra i 18 e i 23 centesimi per capsula.

Quali sono le migliori capsule compatibili A modo mio?

Oltre ovviamente alle capsule a marchio Lavazza, le alternative sono diverse, anche se leggermente di meno rispetto alle capsule compatibili con Nespresso. Tra i grandi marchi di caffè si possono trovare capsule prodotte da Caffè Borbone, Caffè Vergnano 1882 e Caffè Toraldo. Tra i marchi minori, Lollo Caffè, Gimoka e Pop Caffè.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato