I migliori barbecue a carbonella portatili del 2024

Confronta i migliori barbecue a carbonella portatili del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

gardenbedettishop
97,50 €
hidrobrico
149,00 €
agrieuro
35,63 €
emporiotecnologico
59,99 €
amazon
79,58 €
amazon
106,93 €
bertonistore
159,90 €
vipostore
37,88 €
yeppon
69,99 €
agrieuro
106,93 €
erresseshop
161,10 €
amazon
38,35 €
pskmegastore
77,32 €
bertonistore
109,00 €
amazon
169,05 €
amazon
79,90 €
mediaworld
109,99 €
daltoscano
169,90 €
elettrocasa
79,99 €

Dati tecnici

Tipo

Portatile

Da tavolo

Portatile

Da tavolo/portatile

Portatile

Superficie griglia

42 x 26 cm

Ø 32 cm

40 x 30 cm

37 x 37 cm

33 x 21,6 cm

Materiale griglia

Acciaio placcato

Acciaio inox

Acciaio inox

n.d.

Acciaio inox

Coperchio

Acquistabile separatamente

Termometro

Ripiani

n.a.

n.a.

n.a.

n.a.

n.a.

Extra

Custodia per il trasporto, batterie, cavo USB

Valigetta

Valigetta

Peso

6,78 kg

3,7 kg

5 kg

7 kg

n.d.

Punti forti

Ottima ritenzione del calore

Sistema di ventilazione alimentato a batterie o con cavo USB

Si richiude in una valigetta

Può essere alimentato anche con la rete elettrica

Si richiude in una valigetta

Con coperchio

Facile da trasportare grazie alla custodia in nylon

Quattro gambe di supporto

Termometro integrato nel coperchio

Struttura leggera e compatta

Controllo preciso della temperatura grazie alle valvole

Griglia e braciere lavabili in lavastoviglie

Paravento

Può essere usato sia in casa che all'esterno

Bel design

Maniglia in nylon rinforzato per il trasporto

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I barbecue a carbonella portatili

I barbecue portatili sono un’ottima opzione sia quando si voglia organizzare una grigliata lontano da casa, magari in campeggio o in spiaggia, sia quando non si abbia lo spazio o il budget per avere nella propria abitazione una griglia di grandi dimensioni. Tra tutti i tipi di barbecue, quelli alimentati a carbonella sono i modelli che garantiscono i migliori risultati dal punto di vista del gusto: il fumo del legno che brucia, unito alle alte temperature, dà alla carne un sapore unico che non si otterrebbe con i modelli a gas o elettrici.

Se siete alla ricerca di un barbecue a carbonella portatile, in questa pagina vi spiegheremo a quali fattori prestare attenzione in fase di acquisto e vi offriremo una panoramica dei migliori modelli in circolazione.

Come scegliere un barbecue a carbonella portatile

Naturalmente, la caratteristica principale di un barbecue portatile è la sua struttura compatta e leggera (massimo 7 kg), che permette di trasportarlo facilmente nel bagagliaio dell’auto o addirittura in un borsone. Molti modelli presentano proprio una maniglia o una valigetta per facilitare il trasporto, mentre altri, che nascono come barbecue da tavolo, sono comunque abbastanza compatti da essere portati con sé nonostante l’assenza di manici. Nella nostra selezione di modelli abbiamo considerato entrambe le tipologie, ma bisogna tenere presente che nei barbecue da tavolo mancano le gambe o i supporti per elevare la superficie di cottura rispetto al terreno.barbecue a carbonella portatile aperto e richiuso a valigettaUn’altra caratteristica importante dei barbecue portatili dev’essere la facilità di montaggio: si tratta di modelli da usare in mobilità o in situazioni non sempre confortevoli, perciò è necessario che l’assemblaggio della griglia non richieda troppo tempo.
Alcuni modelli presentano un coperchio, mentre altri ne sono sprovvisti o prevedono solo un paravento. Il coperchio è utile perché, tramite le ventole, consente di gestire con più precisione l’intensità della fiamma e anche di avere una cottura più omogenea. Nei barbecue senza coperchio il calore è più forte ed è possibile che il cibo bruci troppo in fretta in superficie, ma non sia cotto completamente all’interno, oppure che si secchi troppo: sono comunque inconvenienti che, con un po’ di pratica, si imparano a gestire.

I migliori barbecue a carbonella

Weber Go-Anywhere

Weber è il marchio più acclamato nel mondo dei barbecue, perciò non deve stupire che nella nostra selezione si trovino non uno, ma ben due modelli a carbonella portatili di questo brand. Il più costoso dei due, nonché quello con la griglia più grande, è il Go-Anywhere, che esiste sia nella versione a carbonella, sia in quella alimentata a gas. La superficie di cottura misura 42 x 26 cm, mentre il peso è di 6,78 kg; è una misura importante, che però è dovuta alla presenza di un coperchio e di una resistente maniglia in nylon rinforzato con fibre di vetro. Sul coperchio si trovano due valvole di aerazione, attraverso le quali si può gestire il flusso d’aria e quindi la temperatura. Questo barbecue è supportato da due gambe per rialzarlo da terra, che possono essere richiuse durante il trasporto. È tra i modelli più performanti e affidabili in circolazione.

LotusGrill Classic Grill

Questo barbecue di LotusGrill è un modello da tavolo che all’occorrenza può essere portato con sé anche fuori casa, purché venga appoggiato su una superficie stabile e pulita. Pur non avendo il coperchio né i manici, viene venduto assieme a una sacca per il trasporto, inoltre risulta abbastanza leggero con il suo peso di circa 4 kg. La griglia ha un diametro di 32 cm, ma LotusGrill produce anche un modello XL con diametro di 40,5 cm. La particolarità di questo modello risiede nel sistema di ventilazione alimentato sia a batterie (4 AA sono in dotazione), sia tramite cavo USB, utile a favorire la distribuzione del calore.

Ferraboli Pic Nic

Pur essendo il modello più economico della nostra selezione, il Pic Nic di Ferraboli è anche uno dei più funzionali. Ha una griglia in acciaio inox di 40 x 30 cm, che permette di preparare fino a cinque porzioni e può essere posizionata su tre altezze diverse a seconda dell’alimento e del tipo di cottura che si vuole ottenere. Un paravento protegge la griglia dalle folate di vento e allo stesso tempo limita la diffusione del fumo, inoltre la struttura è supportata da quattro gambe. Il peso è di circa 5 kg, ma il trasporto di questo barbecue a carbonella è reso estremamente semplice dal fatto che si possa richiudere fino a diventare una valigetta.

Princess 112256

Tra i migliori barbecue portatili a carbonella trova spazio anche un modello ibrido. Quello proposto da Princess può infatti essere alimentato a carbonella quando ci si trova lontano da casa, oppure con la rete elettrica quando lo si usa all’interno o sul balcone. Sotto alla griglia si trova infatti una resistenza collegata a un termostato, tramite il quale si possono selezionare cinque livelli di cottura diversi. La griglia quadrata misura 37 cm per lato e il peso complessivo è di circa 7 kg. Si tratta di un modello molto facile da trasportare: il cavo elettrico può essere staccato, mentre il coperchio è dotato di un manico e può essere chiuso completamente con due ganci. Sul coperchio si trovano inoltre una valvola di aerazione e un termometro, elemento piuttosto raro per questo tipo di barbecue.

Gentlemen’s Hardware GEN253

Quello di Gentlemen’s Hardware è un altro pratico barbecue a valigetta che, una volta richiuso, misura solo 43,9 x 31 x 11 cm. La valigetta ha un manico e due ganci, mentre alla base si trovano due gambe per supportarla quando è aperta, che possono essere ripiegate durante il trasporto. La griglia portacarbone e quella per cuocere gli alimenti, che misura 33 x 21,6 cm, sono contenute all’interno della valigetta. È un barbecue portatile molto comodo da portare con sé ai picnic o in campeggio e, grazie al design particolare, è anche un ottimo regalo da fare agli amanti delle attività all’aperto.

Weber Smokey Joe Premium

Lo Smokey Joe Premium ripropone la struttura dei celebri kettle Weber. Con la sua griglia in acciaio placcato dal diametro di 37 cm è un po’ più piccolo del Go-Anywhere, ma ha anche un peso inferiore (5,48 kg). Ritroviamo anche qui le caratteristiche che rendono i barbecue Weber i primi del settore: il coperchio ad alta ritenzione di calore, la ventola per una gestione ottimale della temperatura e un supporto per bloccare il coperchio quando è aperto. Sono poi presenti un’impugnatura in nylon rinforzato con fibre di vetro e tre piedi di sostegno.

Tescoma Party Time barbecue portatile

Il Party Time di Tescoma ha molto in comune con il barbecue di LotusGrill di cui vi abbiamo parlato poco sopra. Anche questo è un barbecue da tavolo, quindi senza coperchio e senza piedi di supporto, che è composto esclusivamente da un cesto portacarbone e da una griglia tonda. La differenza principale la fa la grandezza, visto che questo modello ha un diametro di 40 cm ed è più adatto ai gruppi di medie dimensioni. Dalla manopola in basso si può regolare l’intensità della ventola, alimentata anche in questo caso da 4 batterie AA (non in dotazione).

Le domande più frequenti sui barbecue portatili a carbonella

Come si accende un barbecue portatile a carbonella?

Normalmente si possono accendere direttamente i bricchetti di carbonella all’interno del barbecue utilizzando del liquido infiammabile, ma è consigliabile munirsi di un cesto accenditore o ciminiera, grazie a cui i bricchetti diventano incandescenti molto più rapidamente. Posizionate tre cubetti accendifuoco (possibilmente inodori) alla base della ciminiera, che andrà posizionata sulla griglia portacarbone; una volta che i bricchetti risulteranno leggermente bianchi, cioè dopo circa 20 o 30 minuti, saranno pronti per l’uso.

Come si smaltisce la carbonella di un barbecue portatile?

Prima di tutto, bisogna aspettare che la brace si sia raffreddata completamente nella griglia prima di procedere a rimuoverla. La carbonella in pezzi, purché sia senza additivi, può essere compostata. I bricchetti, invece, devono essere smaltiti nell’indifferenziata, ad esempio avvolgendoli in un foglio di alluminio prima di gettarli nel bidone della spazzatura.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato