Le migliori casse bluetooth Bose del 2021

Confronta le migliori casse bluetooth Bose del 2021 e leggi la nostra guida all'acquisto.
Qualescegliere.it
Autore
Redazione

Casse Bluetooth Bose

Uno dei migliori marchi sul mercato

Il marchio americano Bose è sicuramente garanzia di qualità nel settore dell’impiantistica e dei prodotti audio, proponendo da molti anni altoparlanti dall’altissima qualità costruttiva e con circuiti e tecnologie all’avanguardia. Parte di questo successo è sicuramente dovuto alle origini dell’azienda che è tuttora parte del MIT, il rinomato Massachusetts Institute of Technology, con cui la Bose spartisce i dividendi, fruendo e creando nuove tecnologie e prodotti. Per molti anni gli altoparlanti Bose sono stati utilizzati all’interno di allestimenti di impiantistica per eventi e nel settore dell’audio per automobili.Casse Bluetooth Bose Con il tempo l’azienda ha anche allargato la sua gamma di prodotti per la casa creando dispositivi luxury di estrema qualità e design ricercato che hanno attratto una clientela di audiofili fedele ed esigente. Il periodo della digitalizzazione ha visto aumentare esponenzialmente la scelta di cuffie e auricolari, sempre con livelli molto alti di sound e componentistica. Possiamo definire Bose un marchio classico e una garanzia riguardo a molti aspetti dei suoi dispositivi, che si parli di acustica perfetta o di funzionalità. In questo articolo analizzeremo una categoria di prodotti sempre più presenti nelle nostre case e nei nostri spostamenti, le casse Bluetooth.

Caratteristiche delle casse Bluetooth Bose

Molti degli altoparlanti Bose hanno oggi a disposizione la funzionalità Bluetooth, che consente di collegare il proprio smartphone o altri dispositivi, come un computer portatile, un tablet o un lettore MP3 di ultima generazione per ascoltare musica, senza dover collegare la cassa con un jack apposito.
Molti dei prodotti Bluetooth creati da Bose sono audio station o soundbar pensate per l’uso casalingo e per l’home video, non trasportabili e che utilizzano la funzione Bluetooth in aggiunta ai cavi. In questo articolo ci occuperemo invece delle casse Bluetooth Bose portatili. L’utilizzo di questa tecnologia ha cambiato velocemente anche il modo in cui fruiamo della musica, che si sposta dai nostri appartamenti all’aria aperta; i dispositivi Bose sono infatti rapidi da ricaricare, non hanno bisogno di pile, si connettono in pochi secondi con il telefono, il tablet o il computer, e garantiscono diverse ore di autonomia in base al modello.Casse Bluetooth Bose scrivania

Materiali

I materiali delle casse Bluetooth Bose sono concepiti in modo molto diverso in base al tipo di utilizzo che l’azienda ha immaginato per ogni dispositivo. Modelli pensati per una forte portabilità sono infatti realizzati in policarbonati colorati o ricoperti in silicone, come il Bose SoundLink Micro, sia per evitare gli urti ma anche per poterli utilizzare comodamente all’aperto. Questi dispositivi hanno anche una protezione dall’acqua, nello specifico protezione IPX4 per i modelli un po’ più grandi e certificazione IPX7 per il modello gommato, che ha un alto livello di impermeabilità.Casse Bluetooth Bose materiali L’elegante serie Revolve, disponibile in due misure differenti, ha invece una satinatura in metallo cromato opaco che regala all’altoparlante un aspetto molto tecnologico. Questi modelli sono ovviamente più delicati da portare in giro, e sono forse più indicati per essere trasportati da una stanza all’altra della casa, con quindi meno possibilità di graffi o urti. Anche in questo caso viene garantita un’impermeabilità secondo lo standard IPX4: se quindi il dispositivo dovesse trovarsi sotto una pioggia improvvisa o dovesse caderci su del liquido dovrebbe continuare a funzionare senza problemi. La protezione IPX4 non protegge però il vostro dispositivo se viene immerso in un liquido.

Audio

L’audio delle casse Bluetooth Bose è indubbiamente di altissima qualità. Come abbiamo detto, la tecnologia e i materiali utilizzati, così come l’ottimizzazione del tipo di suono in uscita, sono tra i migliori al mondo. Senza volerci addentrare in dettagli da audiofili vogliamo specificare che l’azienda americana ha un range di prodotti molto ampio ed è tra i pionieri nel settore dell’high fidelity. Nello specifico dei prodotti presi in esame, che sono tutti relativi alla serie SoundLink, SoundLink Revolve e Sistema, la profondità di suono migliora in base alla potenza e alle dimensioni dell’altoparlante. Le casse Bluetooth Bose, così come quelle di altre marche, sono ottimizzate per l’ascolto sia al chiuso che all’aperto. L’esperienza di ascolto si potrebbe rivelare molto diversa in base all’ambiente di riferimento, se ad esempio i bassi si riveleranno più sordi all’aperto, gli alti saranno invece più percepibili in una camera e decisamente meno all’aria aperta. I prodotti Bose sono poi generalmente orientati verso un’equalizzazione media dello spettro acustico, senza calcare troppo sui bassi, col risultato di valorizzare la voce nelle canzoni e ottenere chiarezza acustica.Casse Bluetooth Bose equalizzatore Questo tipo di equalizzazione è una scelta voluta, essendo Bose un’azienda leader nel settore audio e non dedicata a un tipo di sound in particolare. Le peculiarità costruttive di tutti i prodotti presi in esame consentono un’ottima resa anche dei bassi ad alto volume, perfetti per musica hip-hop o elettronica, o tutte le situazioni di festa. Se il Sistema S1 Pro si trova a suo agio praticamente in ogni contesto, viste anche le sue dimensioni molto grandi e la presenza di un equalizzatore fisico a tre canali, che gestisce anche bene gli alti, spesso gracchianti, della musica rock dal vivo, i dispositivi più piccoli non possono garantire lo stesso tipo di resa dei bassi ad alto volume, malgrado il suono prodotto sia generalmente pulito e forte anche nei bassi. Se il SoundLink Micro per le sue dimensioni ridottissime riesce comunque a sostenere bassi, gli altri prodotti della serie SoundLink danno il meglio di loro in contesti più moderati, dove la pulizia sonora e i dettagli sono richiesti dal brano e possono avere problemi se utilizzati con tracce che presentano bassi estremamente potenti e al massimo del volume.Casse Bluetooth Bose comandi Nello specifico i modelli della serie SoundLink Revolve hanno un audio brillante e chiaro, offrono un suono a 360 gradi profondo e vibrante sia nel modello base che nel Revolve+, che ha dimensioni maggiori e alloggia altoparlanti più potenti. Orientativamente potremmo dire che i modelli base SoundLink Micro e SoundLink Color II sono perfetti per l’utilizzo all’aria aperta e sostengono bene i bassi; i modelli Revolve sono invece utilizzabili in qualsiasi contesto, potenti sia all’aperto e altrettanto performanti nell’uso indoor, e soddisferanno anche gli esigenti ascoltatori di musica classica, la cui chiarezza del suono è sempre una questione vitale e a cui invece non consiglieremmo l’acquisto di un SoundLink Micro o Color.Casse Bluetooth Bose Concerto

Connettività e funzioni

I modelli di casse Bluetooth Bose possono essere tutti connessi con facilità e sicurezza al vostro dispositivo, in una procedura che richiede pochissimi secondi. La Bose ha creato un’app apposita per smartphone chiamata Bose Connect, la cui funzione è sostanzialmente quella di coordinare l’impiego di due casse contemporaneamente, anche in due stanze diverse. Tutti i modelli del catalogo possono inoltre essere accoppiati attraverso la stessa app e utilizzati come due casse in modalità stereo, tecnologia subito adottata anche da Apple nella creazione delle sue recenti casse smart HomePod. Inoltre, è possibile utilizzare il dispositivo Bose Home Speaker, che è il fratello maggiore della serie Revolve, per coordinare tutte le casse della casa e utilizzare dei comandi vocali integrati. Tutti i modelli tranne il Bose SoundLink Micro hanno anche un ingresso per jack da 3.5 mm e si collegano tramite USB per la ricarica. Le casse Revolve hanno inoltre l’attacco a vite per treppiede o per fissare i dispositivi in posizioni specifiche, e un attacco per gli accessori, un tipo di funzionalità molto interessante in linea con le finiture e i materiali elevati di questa gamma.Casse Bluetooth Bose portatile Il SoundLink Micro è versatile con la sua scocca e fibbia in silicone che consente di attaccarlo con facilità a uno zaino o alla bicicletta. Il modello Sistema S1 Pro è invece un prodotto che è pensato in modo esattamente opposto, sebbene infatti il peso e le dimensioni siano consistenti, arrivando a 7 kg, e siano presenti tutti gli attacchi per i jack tipici degli amplificatori, il dispositivo si collega facilmente tramite Bluetooth diventando un ibrido perfetto per eventi di medie dimensioni e piccoli concerti.

I maggiori concorrenti di Bose

Per quanto riguarda la produzione di casse Bluetooth, il vero competitor della Bose è l’azienda americana JBL. Anche la JBL ha una lunga tradizione e produce moltissimi modelli che potrebbero interessare chi cerca un buon altoparlante wireless. Anzitutto le categorie di prezzo di JBL sono più abbordabili e la varietà di modelli è molto alta, con prodotti molto innovativi dotati di radio integrate, illuminazione da camera o LED che vanno a tempo con la musica. Casse Bluetooth Bose gamma
La JBL inoltre si è inserita benissimo nel mercato degli speaker e delle cuffie Bluetooth anche grazie alla potenza di riproduzione dei bassi, che quindi ben si adattano ai generi musicali che si ascoltano tradizionalmente all’aperto. Se siete amanti dell’hip-hop, rock, raggaeton e musica elettronica, un prodotto JBL potrebbe fare al caso vostro. Inoltre uno dei vantaggi delle casse JBL è la possibilità di abbinare molti dispositivi tutti insieme in caso di eventi, e non soltanto due come nel caso di Bose.

Domande frequenti sulle casse Bluetooth Bose

Posso connettere le casse Bluetooth Bose alla televisione?

Sì, è possibile utilizzando un dispositivo aggiuntivo, un trasmettitore Bluetooth, o avendo un modello di smart TV che supporta questo tipo specifico di funzione. I modelli di casse Bose che si possono utilizzare con qualsiasi televisore sono le soundbar Bose, che vanno collegate attraverso un filo al televisore, sono alimentate elettricamente e non sono delle casse wireless trasportabili. Le soundbar hanno in aggiunta anche la connettività Bluetooth, che consente ad esempio di ascoltare la musica dallo smartphone.

Le casse Bluetooth Bose sono costose?

Le fasce di prezzo dei prodotti Bose sono decisamente più alte rispetto alla media dei competitor. Sicuramente i prodotti Bose hanno una serie di dettagli costruttivi e un’utilizzo della componentistica di prim’ordine. Inoltre il sound dei prodotti Bose è frutto di anni di studi per ottenere la resa migliore, attività per cui l’azienda è famosa da moltissimi anni. Il prodotto Bose più economico, il SoundLink Micro, costa circa 120 euro, mentre il prodotto più economico della JBL, per quanto abbia delle specifiche e una potenza diversa, ha un prezzo irrisorio di circa 25 euro. Noi ci sentiamo di consigliare assolutamente i prodotti Bose specialmente se volete investire in un altoparlante di qualità che vi accompagnerà per molti anni, se invece vi serve un dispositivo portatile per una scampagnata forse è il caso di orientarsi verso un prodotto più abbordabile.

Posso connettere le casse Bluetooth Bose con gli assistenti vocali?

Sì, Alexa di Amazon, Siri di Apple e Assistente Google possono tutti funzionare in abbinamento a delle casse Bose. Per quanto riguarda Alexa su Amazon Echo è possibile, attivando il Bluetooth su entrambi i dispositivi, chiedere direttamente con un comando vocale di eseguire la connessione; per i modelli Bose come il Bose SoundLink Mini 2, sarà anche possibile a quel punto utilizzare il microfono integrato come input. Per quanto riguarda Siri e Assistente Google, è possibile impostare il collegamento wireless con uno smartphone in modo manuale, nello stesso modo in cui ascolteremmo la musica. Se siamo dotati di dispositivi Bose con microfono integrato, come ad esempio quelli della gamma Revolve, gli assistenti virtuali potranno anche sentire i nostri comandi vocali e potremo rispondere alle telefonate con un tasto direttamente dall’altoparlante.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori casse bluetooth Bose del 2021?

La tabella delle migliori casse bluetooth Bose del 2021 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Casse bluetooth: gli ultimi prodotti recensiti

"Casse bluetooth Bose": hai dubbi? Facci una domanda!

Ecco i migliori due prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Le migliori

Bose SoundLink Revolve+

Migliore offerta:152,98€

Il miglior rapporto qualità prezzo

Fresh ‘n Rebel Rockbox Bold M

Migliore offerta:38,21€