Le migliori scope elettriche senza fili Rowenta del 2024

Confronta le migliori scope elettriche senza fili Rowenta del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

el4u
420,93 €
missconvenienza
295,00 €
amazon
199,99 €
euronics
99,90 €
amazon
125,00 €
amazon
488,85 €
euronics
299,00 €
bpmpower
221,80 €
unieuroit
99,99 €
mediaworld
499,00 €
epriceit
303,00 €
epriceit
228,57 €
mediaworld
112,99 €
unieuroit
499,90 €
yeppon
321,99 €
assperr
249,00 €
amazon
117,00 €
euronics
499,99 €
amazon
336,90 €
bpmpower
149,72 €

Dati tecnici

Potenza batteria

32,4 V

25,2 V

22 V

14,4 V

18 V

Tipo batteria

Litio

Litio

Litio

Litio

Litio

Livelli potenza

5

3

2

2

2

Modalità automatica

Sensori

Di superficie

Nessuno

Nessuno

Nessuno

Nessuno

Autonomia massima

80 min

45 min

35 min

40 min

45 min

Autonomia minima

n.d.

20 min

n.d.

13 min

20 min

Batteria estraibile

Tempo di ricarica

3:00 h

3:00 h

3:00 h

3:00 h

5:00 h

Capienza sacco/serbatoio

0,9 l

0,9 l

0,55 l

0,4 l

0,6 l

Cicloni

1

1

1

1

1

Tipo filtro

Ad alta efficienza

Ad alta efficienza

Ad alta efficienza

Semplice

Semplice

Tubo pieghevole

Tipo di rullo

A setole morbide

A setole morbide

A setole morbide

A setole morbide

A setole rigide

Luce frontale

LED

LED

LED

Assente

LED

Peso

3,2 kg

3 kg

3 kg

2,2 kg

2,5 kg

Rumorosità

n.d.

82 dB

82 dB

82 dB

79 dB

Bocchette

Lancia, Imbottiti, Pennello

Lancia, Imbottiti, Pennello

Lancia, Imbottiti, Pennello

Imbottiti, Pennello

Lancia

Spazzole

Imbottiti motorizzata, Multisuperficie motorizzata

Imbottiti motorizzata, Multisuperficie motorizzata

Multisuperficie motorizzata

Multisuperficie motorizzata

Multisuperficie motorizzata

Altri accessori

Caricabatterie, Base a muro, Base a pavimento, Tubo prolunga pieghevole

Base a muro

Caricabatterie

Base a muro

Base a muro

Punti forti

Buona potenza aspirante

Spazzolina motorizzata per imbottiti

Tubo pieghevole per passare sotto i mobili

Leggera e maneggevole

Con aspirabriciole estraibile

Display informativo molto dettagliato

Tubo pieghevole

Buona potenza aspirante

Versatile su tutte le superfici

Manico pieghevole

Modalità di regolazione automatica

Serbatoio capiente

Buona capacità di filtrazione

Ideale per lavori veloci e leggeri

Molto leggera

Ricco pacchetto accessori

Spazzola motorizzata con LED

Manutenzione facile

Punti deboli

Un po' pesante

Potenza aspirante bassa

Un po' pesante

Potenza aspirante molto bassa

Potenza aspirante molto bassa

Prezzo di lancio elevato

Inadatta a pavimenti delicati

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le scope elettriche senza fili Rowenta

Scegliere una nuova scopa elettrica a batteria, nell’attuale panorama sovraffollato di offerte e modelli, non è certamente impresa facile. Per un primo orientamento vi raccomandiamo caldamente la lettura della nostra guida all’acquisto della scopa a batteria: vi aiuterà a capire cosa possiate aspettarvi, quanto abbia senso spendere e a quali caratteristiche prestare attenzione.

Se quello che volete acquistare è una scopa a batteria dal buon rapporto qualità/prezzo, che offra buone prestazioni, una certa garanzia di durabilità e prezzi abbordabili, continuate a leggere questa pagina: è possibile che tra le scope elettriche Rowenta, di cui qui ci occupiamo, possiate trovare quella che fa per voi.

Le migliori scope elettriche senza fili Rowenta

Vediamo allora quali sono secondo noi le migliori scope a batteria Rowenta del momento.

La migliore: Rowenta X-Force Flex 15.60

Al momento, la X-Force Flex 15.60 è l’unico modello di Rowenta a offrire una potenza aspirante paragonabile a quella di un aspirapolvere a traino: ben 230 AW. Se volete una scopa che possa sostituire efficacemente l’aspirapolvere tradizionale, vale la pena di prendere in considerazione questo modello.

Non è la potenza l’unico punto forte di questa scopa elettrica: è notevole anche l’autonomia massima di 80 minuti (usando la scopa senza spazzole motorizzate e alla potenza minima) a fronte di un tempo di ricarica di sole 3:00 ore. A disposizione ci sono ben 5 livelli di potenza tra cui scegliere e una modalità di regolazione automatica che si avvale di un sensore di superficie per determinare il fabbisogno di più o meno aspirazione. Come in tutte le scope “Flex” di Rowenta, anche in questo modello c’è il tubo pieghevole, che aiuta a raggiungere sotto i mobili senza chinarsi o inginocchiarsi. Tra gli aspetti meno entusiasmanti segnaliamo il peso di poco superiore ai 3 kg, che per una scopa a batteria è già significativo.

La migliore qualità/prezzo: Rowenta X-Force Flex 11.60 Animal Care

Questo è uno dei modelli più popolari di Rowenta: anche se la potenza aspirante non è molto alta (solo 130 AW), il pacchetto accessori e l’agilità sono molto allettanti.

Partiamo dagli accessori: in dotazione ci sono la bocchetta a lancia, quella piana per imbottiti e due pennelli da installare direttamente sull’aspirabriciole. Oltre a questi, è inclusa anche una spazzolina motorizzata ideale per rimuovere peli e capelli dalle superfici rivestite in tessuto. L’agilità, invece, viene anche in questo caso dal tubo pieghevole, grazie al quale diventa più facile pulire a fondo anche sotto i mobili bassi. Sono buoni anche il filtro in uscita ad alta efficienza e il serbatoio molto capiente (tiene un volume di 900 ml). Anche in questo caso, però, il peso tocca i 3 kg che, se volete usare la scopa solo come “spalla” del vostro aspirapolvere tradizionale, potrebbero risultare già troppi.

La best seller: Rowenta X-Force Flex 8.60 Allergy

Anche se la X-Force Flex 8.60 Allergy comincia a essere un po’ datata, continua a riscuotere un discreto successo in ragione perlopiù del prezzo molto conveniente.

Non si tratta di un modello dall’elevata potenza di aspirazione, pertanto ve ne raccomandiamo l’acquisto soltanto se vi serve uno strumento per pulizie leggere e veloci, da affiancare a un più potente aspirapolvere a traino. Possiamo definire essenziale anche la dotazione di accessori: questa include la bocchetta a lancia, quella piana per imbottiti e il pennello morbido da applicare direttamente al blocco motore in assetto aspirabriciole. Al di là di questi particolari, ci sono anche qui il tubo pieghevole e la spazzola motorizzata con LED frontali. L’autonomia massima si ferma a 35 minuti (sempre alla potenza minima e con bocchette non motorizzate), ma la ricarica è relativamente veloce (3:00 ore) e il filtro in uscita è di buona qualità. Il peso è, anche in questo caso, di circa 3 kg.

La più leggera: Rowenta X-Nano Essential

La X-Nano Essential è l’interpretazione di Rowenta della scopa elettrica ultraleggera: pesa infatti solo 2,2 kg.

A fronte di un design “slim” e un blocco motore di dimensioni ridotte, il serbatoio da 400 ml mantiene dimensioni in linea con i modelli “full size” di molti altri brand. Il pacchetto accessori è essenziale e comprende solamente la bocchetta a lancia, quella piana per imbottiti e una piccola base di parcheggio e ricarica da applicare a muro (anche senza trapanare). L’autonomia massima arriva a 40 minuti, ma alla massima potenza scende a 13. La potenza aspirante stessa è molto bassa, solo 20 AW, pertanto questa scopetta elettrica non può essere usata per altro che lavori molto leggeri e molto rapidi, certamente non per sostituire un aspirapolvere nelle pulizie complete.

La tradizionale: Rowenta Dual Force 2 in 1

Rowenta è uno dei pochi brand a proporre ancora anche scope a batteria dal tradizionale design verticale: la Dual Force 2 in 1, anche se ha già qualche anno, è uno dei più recenti proposti dal brand tedesco.

Questo modello può essere particolarmente interessante per chi voglia una scopa abbastanza leggera e maneggevole (pesa 2,5 kg) in grado di stare in piedi da sola: si può tranquillamente evitare di installare il supportino da muro e riporre la scopa in piedi in un angolo o in un armadio, all’occorrenza anche ripiegando il manico per ridurre l’ingombro in altezza. L’aspirabriciole incorporato è facile da estrarre e riattaccare con un clic. L’autonomia arriva a 45 minuti alla potenza minima e a 20 a quella massima, a fronte di una ricarica però piuttosto lunga (5:00 ore). Il principale punto debole è una potenza di aspirazione molto bassa, pertanto l’uso principale di questa scopetta deve essere limitato a pulizie veloci e leggere, ad esempio l’aspirazione del pavimento della cucina dopo ogni pasto. Per le pulizie approfondite rimane necessario un aspirapolvere cablato.

Le domande più frequenti sulle scope elettriche senza fili Rowenta

Le scope elettriche senza fili Rowenta aspirano come un aspirapolvere normale?

In generale, nel paragone tra una scopa elettrica senza fili e un aspirapolvere normale (per “normale” intendiamo un modello a traino) la scopa elettrica esce sconfitta: un apparecchio limitato grandemente dall’uso di una batteria contro uno sostenuto dall’alimentazione illimitata dell’impianto domestico difficilmente può vincere.
Rowenta figura però tra gli ancor pochi produttori di scope elettriche, insieme a Dyson, Samsung e Bosch, capaci di proporre almeno alcuni modelli dalla potenza paragonabile a quella di un traino: la X-Force Flex 15.60 ha infatti una potenza aspirante di 230 AW (un aspirapolvere a traino di media qualità conta 220 AW).

Quanto costano le scope elettriche senza fili Rowenta?

Facendo riferimento ai prezzi ufficiali riportati sul sito di Rowenta, i prezzi vanno da un massimo di 500 € per i modelli top di gamma a un minimo di 120 € per quelli più semplici. Particolarmente conveniente è l’acquisto diretto sul sito ufficiale dei “Pack”, che combinano una scopa elettrica e la stazione di ricarica a pavimento, che non richiede l’installazione a muro e, nel momento in cui scriviamo, non comporta un sovrapprezzo rispetto all’acquisto della sola scopa.

Meglio le scope a batteria Rowenta o Bosch?

Bosch e Rowenta competono grossomodo nella stessa fascia di mercato, anche se Bosch propone meno modelli di fascia bassa e si concentra maggiormente in quella media.
Entrambi i brand propongono alcuni modelli molto potenti, che possono sostituire un aspirapolvere con filo: Rowenta con la sola X-Force Flex 15.60, Bosch con tutti i modelli della serie Unlimited 8.
I prezzi di Bosch sono leggermente inferiori per quanto riguarda i modelli topo di gamma: la serie Unlimited 8 tocca al massimo i 420 €, contro i 500 della X-Force Flex 15.60. Per il resto, i prezzi sono abbastanza allineati.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato