I migliori fornetti ad aria del 2023

Confronta i migliori fornetti ad aria del 2023 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Amazon
184,99 €
Amazon
139,90 €
Amazon
249,99 €
Amazon
129,51 €
Amazon
102,90 €
Klarstein
195,99 €
Euronics
163,90 €
Imetec
249,99 €
Yeppon
104,99 €
Prezzo Forte
104,99 €
MondoTop
105,30 €
Shoppid
107,79 €

Dati tecnici

Impostazioni e controlli

Touch

Touch

Touch, Manopola

Touch, Manopola

Display digitale

App

Porzioni

4

3-4

4-5

3-4

3-4

Struttura

Fornetto

Fornetto

Fornetto

Fornetto

Fornetto

Funzioni

Regolazione temperatura, Timer, Mantenimento in caldo, Scongelamento, Essiccazione

Regolazione temperatura, Timer, Riscaldamento, Scongelamento, Essiccazione

Regolazione temperatura, Timer, Mantenimento in caldo, Riscaldamento, Scongelamento, Essiccazione

Regolazione temperatura, Timer, Essiccazione

Regolazione temperatura, Timer, Riscaldamento, Scongelamento, Essiccazione

Programmi

Patatine, Carne, Pesce, Torte

Patatine, Carne, Pesce, Torte

n.d.

Patatine, Carne, Pesce, Torte

Patatine, Carne, Pesce, Torte

Altri Programmi

Pizza, pollo intero, ali di pollo, chips, popcorn, verdura, spiedini, biscotti, toast

Gamberi, pollo, pizza, frutta disidratata

Pane, lievitazione, arrostimento, tostatura, pizza, grigliatura, doratura

Girarrosto, spiedini, pollo, crostacei

Gamberi, pollo, pizza, costolette

Capacità

14 l

10 l

18 l

11 l

10 l

Potenza

1700 W

1500 W

1550 W

2000 W

1800 W

Temperatura massima

220 °C

200 °C

230 °C

200 °C

200 °C

Temperatura minima

50 °C

n.d.

35 °C

80 °C

70 °C

Accessori

Raccoglitore grassi, Griglia, Girarrosto, Teglia forata

Teglia, Cestello, Griglie, Vassoio raccoglibriciole

Cestello girevole, Griglia, Teglia, Teglia forata

Raccoglitore grassi, Cestello girevole, Teglia, Griglie, Girarrosto

Griglie, Vassoio raccoglibriciole, Teglia forata

Peso

8,6 kg

7,8 kg

9,4 kg

7,94 kg

5,75 kg

Dimensioni (A x L x P)

38 x 33 x 37 cm

38 x 36 x 35,2 cm

36 x 40 x 34,5 cm

38,5 x 34 x 32,5 cm

37 x 31 x 31 cm

Punti forti

Tanti programmi di cottura

Permette anche di essiccare i cibi

Permette anche di essiccare i cibi

Permette anche di essiccare i cibi

Cottura su più livelli

Funzione girarrosto

Anche mini forno

Anche mini forno per arrostire e grigliare

Girarrosto per pollo allo spiedo

Permette anche di essiccare i cibi

Pareti fredde al tatto

Cottura multilivello

Ricettario online

Buona capacità

Ampio kit accessori

Ampio range di temperatura

10 programmi di cottura

Capacità ampia

Ottima potenza

Buon rapporto qualità-prezzo

Permette anche di essiccare i cibi

Teglia, griglie e cestello rotante in dotazione

Lievitazione a temperature molto basse

Punti deboli

Temperatura minima un po' alta

Pochi accessori

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Il fornetto ad aria

Da quando le friggitrici ad aria si sono diffuse nelle nostre cucine, sempre più consumatori sono stati attratti dalla possibilità di cucinare cibi saporiti, in particolare i fritti, limitando l’uso di grassi durante la preparazione. Si può infatti affermare che la friggitrice ad aria sia l’elettrodomestico da cucina più rivoluzionario e popolare degli ultimi anni. Tuttavia, la versatilità di questo apparecchio è limitata da una serie di caratteristiche: risultati non sempre eccellenti con i fritti non surgelati, dimensioni del cestello contenute e una gamma di ricette realizzabili ridotta. Per ovviare a tutti questi piccoli difetti i produttori hanno studiato e perfezionato una nuova tipologia di apparecchio: i fornetti ad aria.fornetto ad ariaIn questa pagina scopriremo i vantaggi di questo interessante prodotto e andremo a vedere quali sono i migliori modelli da consigliare ai nostri lettori.

Cos’è un fornetto ad aria

Il fornetto ad aria è un apparecchio il cui aspetto ricorda molto da vicino i fornetti elettrici e sfrutta lo stesso principio di funzionamento delle friggitrici ad aria: una ventola che fa circolare l’aria calda attorno agli alimenti, rendendoli croccanti all’esterno in modo da imitare la frittura (anche se i risultati tendono ad essere più secchi e un po’ meno saporiti della frittura tradizionale). Alcuni potrebbero in realtà obiettare che non ci sia differenza tra fornetti ad aria e fornetti elettrici con cottura ventilata, ma la tecnologia dei primi permette di cucinare più rapidamente e di ottenere cibi più croccanti grazie a un potente elemento riscaldante e a una grande ventola a movimento rapido.

Vantaggi e svantaggi dei fornetti ad aria

Rispetto alle friggitrici ad aria tradizionali, i fornetti possono essere utilizzati per più preparazioni grazie alle dimensioni superiori. Non solo possono friggere sfruttando l’aria calda, ma anche essiccare i cibi, cuocere pizze dal diametro di 30 cm (a seconda del modello), torte, crostate e altro ancora. Diversi modelli permettono di arrostire un pollo intero da 1,5 kg e persino di infilare una pentola in ghisa da 4 o 5 l (con o senza coperchio sempre in base al modello), il che li rende più simili a un forno tradizionale. Poiché richiedono solo pochi minuti di preriscaldamento, sono ideali per cucinare nei mesi più caldi e non consumano tanta energia quanto un forno da incasso. Inoltre, i fornetti ad aria consentono di disattivare la ventola di convezione, caratteristica molto importante per cuocere ad esempio i dolci.fornetto ad aria funzionamentoSono l’ideale per le famiglie di dimensioni medio-grandi e hanno l’enorme vantaggio di poter cuocere cibi diversi sui vari livelli, cosa che nelle friggitrici ad aria può avvenire solo con i cestelli separati. Vi sono d’altra parte anche alcuni svantaggi: sono più ingombranti dei modelli classici con cassetto, richiedono un breve periodo di preriscaldamento e impiegano un po’ più di tempo per cuocere i cibi; inoltre, non hanno mai un prezzo inferiore ai 100 €.
In linea di massima, consigliamo di preferire una friggitrice ad aria rispetto a un fornetto solo se lo spazio nella vostra cucina è limitato e avete intenzione di usarla principalmente per riscaldare i cibi o friggere piccole quantità di alimenti presurgelati. Vi ricordiamo, infatti, che le possibilità d’uso delle friggitrici ad aria sono limitate dalle dimensioni contenute, dal fatto che la ventola non possa essere spenta e dal rivestimento antiaderente che ne riduce la longevità.

I migliori fornetti ad aria

Fatta questa necessaria premessa, è il momento di scoprire quali siano i modelli più interessanti attualmente in commercio.

Klarstein AeroVital Easy Touch

Tra i migliori fornetti ad aria da noi valutati c’è questo di Klarstein, che di recente ha lanciato diversi modelli per tutte le esigenze. AeroVital Easy Touch rientra tra quelli più capienti con un volume di 14 l, che secondo i nostri calcoli dovrebbe essere in grado di preparare circa 4 porzioni. Il punto forte di questo modello sono i programmi di cottura disponibili, che si possono selezionare direttamente dal display con comandi touch. Oltre a quelli più classici, come patatine fritte, ali di pollo o pizza, troviamo alcuni programmi più insoliti, come quello per la preparazione dei popcorn, dei cookie o delle chips, per un totale di ben 16 programmi. Su questo fornetto, come in tutti quelli che vedremo più avanti, è inoltre presente la funzione di disidratazione, che permette di essiccare gli alimenti impostando il timer fino a 8 ore.

klarstein-aerovital-easy-touch

Klarstein AeroVital Easy Touch

Dal pannello di controllo si può scegliere di azionare soltanto la resistenza inferiore o quella superiore a seconda del tipo di cottura che si vuole realizzare, disattivando così la modalità ventilata. È inoltre disponibile la modalità di cottura girarrosto (per cui si trova l’accessorio in dotazione), dal momento che le dimensioni interne del fornetto sono abbastanza ampie da consentire la cottura di un pollo intero (fino a 1,2 kg).
Buono il ventaglio di temperature disponibili: da 50 a 220 °C, per realizzare un ampio numero di ricette e anche mantenere in caldo gli alimenti. Concludiamo con il design: questi apparecchi sono sempre ingombranti e non esattamente belli da vedere, ma Klarstein fa del suo meglio per offrire un modello piuttosto compatto e con un gradevole oblò da cui monitorare la cottura. Inoltre, le pareti esterne sono realizzate con materiali che rimangono freddi al tatto per evitare il rischio di scottature.

Princess Forno Aerofryer 182065

Negli ultimi anni Princess è diventata un punto di riferimento nel settore delle friggitrici ad aria e il Forno Aerofryer 182065 rappresenta uno dei suoi modelli di punta, nonché uno tra i più popolari tra i consumatori. La capienza di 10 l lo colloca tra i modelli di fornetto ad aria più compatti, ma è superiore a quello di qualsiasi friggitrice ad aria tradizionale. Il volume interno può essere sfruttato disponendo gli alimenti su tre livelli diversi, con la possibilità quindi di cucinare cibi differenti per lo stesso pasto.
Le modalità di cottura presenti sono 10 e non manca nessuno dei programmi più essenziali. Troviamo: patatine fritte, bistecca, torte, pizza, pane, pesce, crostacei, pollo arrosto, essiccazione e riscaldamento. L’ultima funzione, che riteniamo molto utile, non è sempre presente su tutti i modelli, che a volte hanno invece quella di mantenimento in caldo o di scongelamento oppure nessuna.

Princess ‎182065

Princess Forno Aerofryer 182065

Nel kit di accessori, che comprende un numero sufficiente di teglie e griglie per sfruttare i diversi livelli del forno, troviamo anche un cestello forato per la frittura a 360°: grazie a questo è molto più facile ottenere dei fritti dorati e croccanti (per un massimo di 500 g). Per le sue dimensioni, riteniamo Princess Forno Aerofryer 182065 adatto per i nuclei di massimo 4 persone, ma è anche l’ideale per chi voglia preparare un pasto rapido come una pizza surgelata, degli alimenti precongelati oppure un secondo con contorno (sfruttando i diversi livelli).

Imetec FriggiLeggero 7502

Tra i nostri fornetti ad aria preferiti abbiamo anche il forno multifunzione FriggiLeggero 7502 dell’italiana Imetec, che rappresenta il modello più capiente tra quelli della nostra selezione. La sua capacità di 18 l lo rende infatti perfetto per i nuclei di 4 o 5 persone, anche in questo caso sfruttando la cottura multilivello. Ha una potenza discreta di 1550 W, che permette di raggiungere la temperatura massima dopo soli 4 minuti di preriscaldamento, e il ventaglio di temperature più ampio tra quelli che abbiamo considerato, con un minimo di ben 35 °C e un massimo di 230 °C, aspetto che lo rende adatto a realizzare tutti i programmi per cui è pensato.

Imetec FriggiLeggero 7502

Imetec FriggiLeggero 7502

Presenta per l’esattezza 12 programmi di cottura. Oltre alla frittura, troverete appositi programmi per: riscaldare il pane, cuocere le torte, cuocere la pizza, tostare, grigliare, arrostire, lievitare, essiccare, scongelare, riscaldare/dorare e mantenere in caldo. Tutto ciò lo rende a nostro avviso il modello più versatile tra quelli che abbiamo valutato in questa sede. Numerose di queste funzioni, inoltre, non richiedono il preriscaldamento del forno e ne facilitano ulteriormente l’uso. Buono il kit di accessori, che comprende una griglia, una leccarda, un vassoio forato per la frittura e un cestello rotante per le patatine fritte. Il costo attuale supera i 200 €, ma ci sembra giustificato dall’ampia versatilità di questo modello e dalla capienza sopra la media.

Ariete 4619 Airy Fryer Oven

Di recente abbiamo dedicato una pagina alle friggitrici ad aria Ariete, a riprova del fatto che il marchio italiano offra modelli davvero performanti e adatti alle esigenze più disparate. Se la maggior parte del catalogo è composta da friggitrici ad aria a cassetto, da poco ha fatto il suo ingresso anche un interessante fornetto ad aria. L’Airy Fryer 4619 è un modello piuttosto economico, ma che si contraddistingue per la potenza di 2000 W, il wattaggio più elevato tra i modelli che abbiamo preso in considerazione e che si traduce in tempi di riscaldamento più brevi. Il ventaglio di temperature va da 80 a 200 °C ed è quindi più ridotto rispetto ai fornetti visti finora, infatti si nota l’assenza di programmi come lo scongelamento e la lievitazione, che richiedono temperature più basse. Anche le operazioni di disidratazione dovrebbero essere realizzate a temperature inferiori, nonostante Ariete suggerisca che sia sufficiente impostare la manopola sugli 80 °C. La temperatura massima è invece sufficiente per friggere, grigliare o arrostire gli alimenti.

Ariete 4619 Airy Fryer Oven

Ariete 4619 Airy Fryer Oven

Tra i programmi di cottura troviamo quelli più classici: frittura, pizza, dolci, ali di pollo, carne rossa, spiedini, crostacei, pesce e pollo allo spiedo. In dotazione troverete il girarrosto per utilizzare quest’ultima funzione, pensata per polli di circa 1 kg. Completano l’ottimo kit di accessori due griglie, il cestello girevole e il vassoio raccoglitore di grassi e briciole.
L’Ariete 4619 Airy Fryer Oven ci convince per il buon rapporto qualità-prezzo e lo consigliamo a chi ha un budget limitato per questo tipo di acquisto. Questo forno è infatti in grado di realizzare le principali preparazioni tipiche delle friggitrici ad aria, ma vi costringe a rinunciare a funzioni più avanzate come quelle realizzabili con temperature inferiori a 80 °C.

Tristar FR-6964

Concludiamo la nostra carrellata con il modello in assoluto più economico tra quelli presi in esame: con un prezzo che al momento si aggira attorno ai 100 €, Tristar FR-6964 è uno dei fornetti ad aria più venduti. Le sue caratteristiche generali lo rendono molto simile all’Ariete 4619 Airy Fryer Oven, rispetto al quale ha però un design meno curato, se ritenete che questo sia un aspetto importante per voi. La capacità è nella media ed è pari a 10 l che, come abbiamo visto, sono sufficienti per gruppi di 3 o 4 persone. La potenza di 1800 W è elevata e più che sufficiente per riscaldare una cavità di queste dimensioni.

Tristar FR-6964

Tristar FR-6964

Per il resto, ci troviamo davanti ad un fornetto senza troppi fronzoli, ma in grado di offrire 9 programmi (patatine fritte, costolette, crostacei, dolci, cosce di pollo, bistecca, pizza, essiccazione e scongelamento) più il preriscaldamento. Grazie a una temperatura che al livello minimo raggiunge i 70 °C, l’essiccazione e lo scongelamento dovrebbero avvenire senza troppi problemi. Concludiamo parlando del kit accessori, che troviamo un po’ limitato (e limitante) rispetto ai modelli visti in precedenza. Nonostante si trovino le classiche teglie forate, non sono presenti né un girarrosto, né un cestello rotante: al posto di quest’ultimo si trova un cestello normale, simile a quello delle friggitrici ad aria, che non ruotando potrebbe non garantire una croccantezza uniforme degli alimenti.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato