I migliori roner del 2019

Confronta i migliori roner del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Laica SVC100

Il migliore

Potenza800 Watt
Range di temperatura40-90°C
Grado di accuratezza+/- 0.1°C
Timer
Funzioni di connettività
Capacità di circolazione6-19 litri
Punti forti
  • Resistente e affidabile
  • Buona efficienza energetica
  • Display con pulsanti touch
Punti deboli
  • Non dispone di funzioni di connettività

Aicok SV-8001

il miglior rapporto qualità-prezzo

Guarda prodotti simili su
Potenza1500 Watt
Range di temperatura0-95°C
Grado di accuratezza+/- 0.1°C
Timer
Funzioni di connettività
Capacità di circolazione3-20 litri
Punti forti
  • Molto potente
  • Facile da usare
  • Ampio range di temperatura
Punti deboli
  • Non dispone di funzioni di connettività

Klarstein Quickstick Pro

Il più particolare

Potenza800 Watt
Range di temperatura0-90°C
Grado di accuratezza+/- 0.1°C
Timer
Funzioni di connettività
Capacità di circolazione6-15 litri
Punti forti
  • Doppio sensore
  • Facile da usare
  • Buona efficienza energetica
Punti deboli
  • Non dispone di funzioni di connettività

KitchenBoss KG300SIT

Il più economico

Potenza1100 Watt
Range di temperatura40-90°C
Grado di accuratezza+/- 0.1°C
Timer
Funzioni di connettività
Capacità di circolazione6-15 litri
Punti forti
  • Buona efficienza
  • Funzioni di sicurezza
  • Display con pulsanti touch
Punti deboli
  • Non dotato di funzioni di connettività

Aukuyee HE_EU

Da scoprire

Potenza1100 Watt
Range di temperatura25-99.9°C
Grado di accuratezza+/- 0.1°C
Timer
Funzioni di connettività
Capacità di circolazione6-15 litri
Punti forti
  • Dotato di funzione di connettività
  • Display a colori
  • Buona efficienza
Punti deboli
  • Nessuno
Alessandra.zunino
Autore
Alessandra

I fattori decisivi per la scelta del roner

Che cos'è il roner?

Il roner è uno strumento da cucina che serve a realizzare la cottura sottovuoto, detta anche cottura sous vide.
Si tratta di un particolare termometro che consente di impostare e mantenere costante la temperatura di un liquido (acqua nella maggior parte dei casi) così da cuocere in modo omogeneo determinati alimenti. L'utilizzo di questo strumento è stato per lungo tempo una prerogativa dei professionisti della ristorazione; oggi però questo accessorio ha iniziato a diffondersi anche nelle cucine casalinghe, complice il crescente interesse verso le tecniche di cottura più sofisticate. Da anni infatti nei programmi televisivi, nei siti web e nelle riviste specializzate si sente parlare della cottura sous vide e dei suoi numerosi vantaggi, proprio per questo motivo attualmente sul mercato si possono trovare molti roner adatti all'uso domestico.roner
In questa guida all'acquisto andremo ad osservare sia le caratteristiche del roner che le peculiarità della cottura sottovuoto, osservando nel dettaglio come e quando realizzarla.
Prima di entrare in argomento è necessario segnalare che per effettuare questo tipo di cottura sarà necessario dotarsi non soltanto di un roner ma anche di una macchina per realizzare il sottovuoto: per informazioni specifiche su questa tipologia di prodotti suggeriamo la lettura della nostra guida all'acquisto dedicata.

Roner, sous vide o circolatore ad immersione?

Il primo dubbio da sciogliere è relativo al nome di questo utensile: per indicare questo apparecchio, infatti, spesso vengono utilizzate alternativamente le diciture roner, sous vide e circolatore ad immersione.
I tre termini sono tutti in qualche modo legati a questo utensile: sous vide è il termine francese per indicare la modalità di cottura sottovuoto, mentre roner è il nome originale che è stato dato a questo accessorio al momento del brevetto. La dicitura italiana circolatore ad immersione è comunque corretta in quanto indica il funzionamento vero e proprio di questo utensile.
Con il termine sous vide, oltre alla modalità di cottura e al roner, viene spesso indicato anche un altro tipo di apparecchio: si tratta di una pentola elettrica, simile ad una slow cooker, con roner integrato. Questi apparecchi sfruttano una resistenza elettrica ed un termometro integrato per raggiungere e mantenere costanti le basse temperature di cottura. All'interno della vasca è inoltre spesso presente una griglia che consente di posizionare l'alimento sottovuoto in modo da garantire una cottura omogenea.roner forno ad acqua
Queste pentole speciali, anche dette forni ad acqua, risultano ugualmente efficienti rispetto al roner, mentre a variare in modo sostanziale è l'ingombro che nel caso del roner è decisamente ridotto.


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

Come funziona il roner?

Il roner è un accessorio elettrico ed è quindi dotato di un piccolo motore interno. La maggior parte dei roner si presentano come un largo termometro con un display e dei pulsanti nella parte superiore tramite i quali impostare e monitorare la temperatura di cottura preferita.
All'interno del roner è presente una resistenza elettrica che permette di riscaldare il liquido ed una sorta di pala che invece consente l'agitazione costante dell'acqua: ciò serve a mantenere omogenea la temperatura all'interno della vasca (o pentola). Il movimento circolare dell'acqua intorno ai sacchetti sottovuoto che contengono gli alimenti scelti genera una sorta di bagnomaria che consentirà una cottura controllata degli alimenti, proprio per questo motivo in alcuni casi il roner viene definito un bagnomaria termostatico con agitazione costante.roner come funziona
Sul mercato è possibile trovare roner che possono essere adattati a qualsiasi pentola e prodotti che invece sono compatibili solo con alcuni modelli.

Roner: le caratteristiche tecniche

Dopo aver visto il funzionamento del roner passiamo ad osservare le caratteristiche tecniche di cui questi prodotti dispongono. Trattandosi di un accessorio elettrico, il primo elemento da valutare riguarda la potenza del motore integrato.
La maggior parte dei prodotti in commercio pensati per un uso domestico hanno una potenza che si aggira attorno agli 800 watt. Si tratta di un valore idoneo al tipo di funzione che il roner deve svolgere; con questo tipo di wattaggio inoltre si potranno tenere sotto controllo i consumi. Spesso infatti per effettuare una cottura sous vide sono necessarie tempistiche molto lunghe (anche superiori alle 24 ore) e un wattaggio troppo elevato risulterebbe poco conveniente in questi casi. In commercio è possibile comunque trovare modelli adatti ad un uso domestico con una potenza massima più elevata, fino a 1500 watt: solitamente questi prodotti sono idonei a scaldare una maggiore quantità di acqua e sono quindi adatti a contenitori ampi e a maggiori quantità di ingredienti.
Un'altra importante caratteristica tecnica da considerare è il range di temperatura selezionabile, poiché impostare temperature molto precise è un requisito indispensabile per ottenere risultati ottimali nella cottura sottovuoto. Rispetto a questo elemento sono due i dettagli che devono essere osservati: le temperature minime e massime e il grado di precisione delle impostazioni. I modelli migliori consentono di scegliere entro un range abbastanza ampio che va dai 20°C ai 100°C ed hanno una precisione di +/- 1°C, che si traduce nella possibilità di impostare la temperatura grado per grado.roner temperature
Non è solitamente necessario raggiungere temperature superiori ai 100°C: una delle caratteristiche che rende famosa la cottura sous vide è infatti quella di essere realizzata con temperature basse.
Infine un'altra caratteristica legata al funzionamento del roner da tenere in considerazione è quanti litri d'acqua il prodotto è in grado di scaldare. Questo elemento è importante poiché ci permette di calcolare la quantità approssimativa di ingredienti che sarà possibile cuocere in una sola volta.
Questo dato si può trovare nelle schede tecniche dei vari modelli. I prodotti attualmente dedicati all'uso domestico solitamente si adattano a contenitori con una capacità che va dai 5 ai 20 litri. Un altro dato relativo al liquido che si trova nelle schede tecniche dei prodotti è quello relativo a quanta acqua la pala (o le pale) del roner è in grado di smuovere in un minuto, solitamente tra gli 8 e i 10 litri.

Che funzioni può avere il roner?

Andiamo ora a vedere quali funzioni possono essere integrate in questo accessorio da cucina. Nonostante il roner venga utilizzato per cotture particolari, l'accessorio in sé non dispone di funzioni particolari. Come affermato nel paragrafo precedente, la possibilità di selezionare la temperatura preferita è la principale caratteristica di questi prodotti: più accurato è il range più la cottura potrà essere monitorata alla perfezione.
Troviamo poi alcuni modelli che dispongono della funzione timer: si tratta di una funzione utile se consente di selezionare delle tempistiche lunghe (fino a 8 ore) mentre risulta poco utile quando il range da selezionare è più breve. Spesso infatti le cotture sottovuoto hanno bisogno di tempi molto lunghi, anche superiori alle 24 ore: in questi casi è meglio utilizzare un timer esterno.
Sempre rispetto al monitoraggio delle tempistiche è necessario citare un'altra funzione, attualmente disponibile solo in pochi prodotti: quella di connettività wi-fi o bluetooth.roner funzione connettività
La possibilità di comandare a distanza il roner tramite un'app per dispositivi mobili è sicuramente molto utile, specialmente con le cotture lunghe.
Infine troviamo le funzioni legate alla sicurezza: la più diffusa nei prodotti commerciali prevede che il roner si attivi solo quando è presente un determinato livello di liquido nel contenitore. Spesso questa funzione è corredata da segnali sonori che si attivano quando la quantità di liquido è inferiore o superiore a quella supportata dal modello. Disponibile per alcuni prodotti anche la funzione di spegnimento automatico, che può essere legata al timer o al livello di riempimento minimo (il roner si spegnerà quando l'acqua scenderà sotto il livello minimo così da evitare il surriscaldamento eccessivo del fondo del contenitore).


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

Caratteristiche strutturali del roner

Dal punto di vista strutturale il roner è un accessorio molto semplice. Come abbiamo accennato nei paragrafi precedenti, soprattutto utilizzando il nome sous vide è possibile trovare in commercio due tipi di accessori: le pentole elettriche con roner integrato (anche dette forni ad acqua) ed il roner vero e proprio.
La struttura di queste due tipologie di accessori è molto diversa: in questa guida all'acquisto noi prendiamo in esame solo il roner e non le pentole per cottura sottovuoto. L'ingombro del roner è molto limitato: le sue dimensioni sono simili a quelle di un frullatore ad immersione con asta incorporata.
Nella maggior parte dei prodotti adatti a tutti i tipi di contenitori troviamo un gancio regolabile che consente di fissare il roner al recipiente durante la preparazione. Questo componente, chiamato anche pod, è necessario per il corretto funzionamento del roner ed è quindi quasi sempre presente, anche se con modalità di aggancio diverse.roner struttura
Un altro elemento strutturale da riportare è il display corredato da pulsanti: anch'esso è sempre presente poiché serve a fornire indicazioni sulla temperatura selezionata e sui tempi di lavorazione.
Per quanto riguarda i materiali, troviamo quasi sempre un rivestimento in acciaio inox sulla parte del roner che sarà a contatto con l'acqua, che rende il prodotto più resistente e meno soggetto a deterioramento.
Alcuni modelli infine potranno essere smontati per effettuare la pulizia periodica, necessaria per un funzionamento ottimale del prodotto.

Cosa si può cucinare con la tecnica sous vide?

Abbiamo visto che il roner è l'accessorio necessario per effettuare correttamente la cottura sottovuoto o sous vide: ma esattamente cosa si può cucinare con questa modalità di cottura?
Le alternative sono davvero tantissime: carne, pesce, molluschi, frutti o verdure, tutto può essere cucinato con questa tecnica. Il vantaggio della cottura sottovuoto è quello di mantenere intatte le proprietà organolettiche degli alimenti, i succhi presenti nelle materie prime e le fibre. Gli alimenti cotti con questa tecnica quindi risulteranno morbidi, succosi, leggeri, salutari, cotti in modo omogeneo e privi di bruciature.
Per utilizzare la tecnica di cottura sottovuoto è però necessario informarsi accuratamente sulle tempistiche e sulle temperature di cottura dei vari alimenti, che variano sensibilmente anche in relazione al quantitativo degli ingredienti.
In termini generali è possibile affermare che quasi tutti gli alimenti cuociono a temperature comprese tra i 50 e gli 80°C, mentre per i tempi di cottura non è possibile identificare un range approssimativo valido per tutti gli ingredienti.roner cosa cucinare
Trattandosi di una tecnica di cottura che sfrutta le basse temperature, le tempistiche lunghe sono necessarie affinché si attivi il processo di pastorizzazione degli elementi: ciò risulta più semplice e rapido con il pesce (circa 1 ora e mezza a 60°C per pesci interi o filetti con uno spessore massimo di 2,5 cm), mentre con la carne le tempistiche si allungano notevolmente.
Pensate ad esempio alla carne di manzo: per l'arrosto di filetto il tempo di pastorizzazione è di 4 ore e mezza con una temperatura di 70°C, mentre per un taglio ancora più duro come le costine il tempo di cottura e pastorizzazione va dalle 36 alle 72 ore.
Infine considerate che alcuni alimenti (soprattutto le carni) dopo la cottura sottovuoto o in alcuni casi prima dovranno essere passati in padella per essere rosolati e tostati: prima di cimentarvi con la cottura sous vide, quindi, vi consigliamo di documentarvi in modo approfondito sulle tempistiche, le fasi necessarie e le temperature adatte alla vostra preparazione.


I migliori due prodotti della categoria

8 persone su 10 approfittano di queste offerte

Quali sono i migliori roner del 2019?

La tabella dei migliori roner del 2019 scelti dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Migliore
offerta
Laica SVC100 145,70 €
Aicok SV-8001
nessuna offerta
Klarstein Quickstick Pro 80,99 €
KitchenBoss KG300SIT 79,99 €
Aukuyee HE_EU 107,99 €

"Roner": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il migliore

Laica SVC100

Migliore offerta: 145,70€

il miglior rapporto qualità-prezzo

Aicok SV-8001

Migliore offerta:

Il più particolare

Klarstein Quickstick Pro

Migliore offerta: 80,99€