Le migliori luci di Natale del 2024

Confronta le migliori luci di Natale del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
60,99 €
amazon
9,99 €
amazon
44,00 €
lucidaesterno
59,90 €
amazon
38,49 €
amazon
84,90 €

Dati tecnici

Tipo

A catena

A catena

A catena

Renna luminosa

Renna luminosa

Alimentazione

Cavo

3 batterie AA

Cavo

Cavo

Cavo

Lunghezza

100 m

1 m

5 m

0,4 (struttura) + 4 m (cavo)

0,48 (struttura) + 1,5 m (cavo)

Assorbimento

9 W

n.d.

n.d.

4,55 W

n.d.

Numero luci

1000

20

500

100

600

Colore

Bianco caldo

Bianco caldo

Colori vari

Bianco freddo

Bianco caldo

Effetti

8

8

Decorazioni integrate

Diamanti acrilici

Telecomando

Punti forti

A risparmio energetico

Ideale per decorare la casa con uno stile moderno

Anche per esterno perché impermeabili

Struttura tridimensionale con cristalli acrilici per aumentare i riflessi luminosi

Renna stilizzata

Longevità di 15.000 ore

LED di piccole dimensioni

A basso consumo energetico

Buon numero di LED

Struttura a tubo con 600 LED ravvicinati per effetto continuo ed omogeneo

Impermeabili

Con micro cavo elettrico color rame

È possibile selezionare ritmo e intensità

Trasformatore per uso esterno incluso

IP44 per interni ed esterni

Cavo snodato

Disponibili in diverse misure e colori

Funzione memoria

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Come scegliere le luci di Natale

Le luci di Natale rappresentano un ornamento indispensabile durante le feste natalizie, disponibili in diverse varianti e tipologie in base a ogni tipo di necessità. È consuetudine, infatti, utilizzare le scintillanti luminarie sia per addobbare l’albero di Natale, sia per decorare interni ed esterni della casa.
luci di Natale decorazioniBasti pensare agli Stati Uniti, dove le luci di Natale sono davvero un must have durante le festività, utilizzate per decorare, molto spesso, intere pareti esterne delle case, creando giochi di luce ed effetti molto suggestivi. Ma le luci di Natale possono avere anche un diverso uso, all’interno delle case o appartamenti, come per decorare un salone, l’angolo bar, un balcone o anche mensole e librerie.
In questa guida analizzeremo tutte le caratteristiche riguardanti le tanto amate luci natalizie al fine di accompagnarvi in una scelta adeguata, che rispecchi le vostre esigenze e anche tutti i parametri di sicurezza stabiliti dalle normative vigenti.
Se ancora non avete acquistato gli addobbi per questo Natale, potete dare un’occhiata alle nostre guide all’acquisto dedicate agli alberi di Natale, alle palline di Natale e agli altri articoli natalizi che potrebbero interessavi, nonché leggere i nostri consigli su quali decorazioni natalizie acquistare e come addobbare l’albero di Natale.

Tipologia

In commercio sicuramente avrete notato che esistono diverse tipologie di luci di Natale. In base all’uso che vogliate farne, sarà possibile acquistare un tipo di luci diverso. È molto importante, quindi, definire in partenza quale sia la destinazione per ogni catena di piccole luci, al fine di scegliere quelle più adeguate alle esigenze, soprattutto considerando il fattore sicurezza. Di seguito una classificazione delle tipologie più diffuse.

Luci di Natale per interni o esterni

Le luci di Natale si differenziano anche in base all’ambiente di destinazione, quindi se interno o esterno. È molto importante considerare questo fattore per evitare che le vostre lampadine si danneggino una volta disposte in un giardino, dove potrebbero essere soggette a pioggia e umidità.luci di Natale esternoDi norma le luci per interni, infatti, non sono impermeabili e quindi non possono bagnarsi, a differenza di quelle da esterno che hanno un IP, indice di protezione, abbastanza elevato. Maggiore sarà questo valore, maggiore sarà anche il grado di impermeabilità delle luci. Il nostro consiglio è di verificare sempre l’IP sulla confezione delle luci di Natale prima di acquistarle, tenendo conto che il grado massimo di impermeabilità è IP67.

Luci di Natale a catena

Le luci di Natale a catena sono le classiche lampadine collocate su di un lungo filo, detto appunto catena. È questa una tipologia molto versatile che può essere collocata su qualsiasi superficie, quindi facilmente avvolgibile sull’albero, a complemento delle classiche palline e del puntale, o anche disposta su mensole e lungo le pareti. Di numero di luci e lunghezze parleremo nei paragrafi successivi.

Luci di Natale a ghirlanda

La ghirlanda, come suggerisce la parola, a differenza della catena ha una forma circolare, quindi chiusa, ed è perfetta per addobbare il vostro albero di Natale. Le ghirlande possono anche essere utilizzate per creare illuminazioni particolari come, per esempio, all’interno di un grande vaso di vetro trasparente.

Luci di Natale a cascata

Le luci di Natale a cascata sono costituite da un lungo cavo dal quale si diramano altri piccoli cavi dotati delle minuscole lampadine. L’effetto a cascata è davvero notevole e si apprezza soprattutto lungo le pareti o su grandi finestre, soprattutto se si vogliono sbalordire i vicini.luci di Natale cascata

Luci di Natale a tubo

I tubi luminosi sono realizzati in PVC, un materiale termoplastico molto resistente derivante da sale e petrolio, e al loro interno contengono, su tutta la lunghezza, le piccole luci che quasi sempre sono LED. Per le loro caratteristiche impermeabili sono particolarmente adatti ad ambienti esterni, come vedremo più avanti.

Lunghezza

A seconda dell’utilizzo a cui sono destinate, le luci di Natale possono avere diverse lunghezze. Quelle dalle dimensioni più ridotte, quindi adatte per decorare piccoli angoli della casa, hanno una lunghezza media di circa 1 o 2 metri.Luci di Natale piccole dimensioni Se invece avete necessità di abbellire e illuminare intere pareti, albero di Natale o balconi, senza dubbio avrete bisogno di filari di luci da circa 10 o 12 m. Quelle a cascata o tenda possono essere di dimensioni più ridotte, solitamente infatti misurano 3×3 m.

Alimentazione

Le luci di Natale disponibili in commercio si differenziano anche in base al loro tipo di alimentazione. Nello specifico potrete trovare tre varianti che vi illustriamo qui di seguito.

Luci di Natale con cavo

Le luci di Natale con cavo sono quelle classiche, molto spesso con trasformatore compreso nel prodotto. Un consiglio in questo caso è di acquistare luci di Natale a bassa tensione, cioè 24 V, e un alimentatore a parte, per evitare il surriscaldamento elettrico e spiacevoli incidenti. Inoltre, se volete inserire più catene in una sola presa, è consigliabile utilizzare una ciabatta e non una presa tripla, sempre per lo stesso motivo.

Luci di Natale a batteria

Con questa tipologia potete dimenticarvi di ciabatte o multipresa poiché sono dotate di una piccola scatola in cui inserire le pile e che si può facilmente nascondere sia tra i rami dell’albero, sia in altri luoghi a seconda della collocazione della decorazione luminosa.

Luci di Natale con pannello solare

Oggigiorno è facile trovare in commercio sistemi di illuminazione natalizia che si possano ricaricare con l’energia solare. Quasi sempre sono per esterni e sono dotati di pannelli specifici da collocare in giardino: di solito per 8 ore di luce solare la batteria può durare fino a 10 ore.

luci di Natale batteria

Assorbimento elettrico

A seconda che abbiate scelto luci di Natale LED o tradizionali avrete un assorbimento elettrico diverso. Per esempio, una catena di luci tradizionale lunga circa 8-10 m consuma all’incirca 150 W a differenza di un’illuminazione LED della stessa lunghezza che invece consuma al massimo 30 W. Le luci LED assorbono quindi circa l’80% di elettricità in meno rispetto a quelle tradizionali: la differenza, come vedete, è davvero consistente e si farà notare anche nella bolletta.

Altre caratteristiche

Esistono, poi, altre caratteristiche delle luci di Natale indispensabili da considerare per arrivare a una scelta che rispecchi le vostre esigenze, e riguardano: il numero di luci, il loro colore, l’effetto luminoso e quello musicale. Vediamo insieme ciascuna di queste caratteristiche per valutarne tutte le potenzialità.

Numero delle luci

Su ogni confezione di luci di Natale sicuramente troverete il numero di luci, ovvero di quante piccole lampadine sia composta la vostra catena, ghirlanda ecc. Solitamente in una lunghezza di 1 m sono comprese circa 100 lampadine, quindi, per una catena da 12 m avrete all’incirca 120 piccole luci.
luci di Natale numero luci

Colore

Una delle caratteristiche più apprezzate delle luci di Natale è la varietà di colori in cui è possibile acquistarle. Sono disponibili, difatti:

  • Luci calde, per rendere gli ambienti interni molto più accoglienti e suggestivi;
  • Luci fredde, più adatte ad ambienti esterni o per illuminare decorazioni con toni altrettanto freddi come decorazioni in argento, ad esempio;
  • Luci cangianti, che possono essere di vario colore, e sono adatte sia per interni che per esterni.

Effetti di luce

Anche l’effetto delle luci è molto importante. Esistono tipologie, infatti, che incorporano la possibilità di cambiare effetto. Solitamente gli effetti inclusi sono quello a intermittenza e quello con luci fisse. Le luci intermittenti giocano con vari moduli, che possono essere gestiti e cambiati o attraverso un pulsante situato sul trasformatore o con un telecomando wireless; quasi sempre, il telecomando è con timer, quindi utile per programmare l’accensione e lo spegnimento delle luci.
Luci di Natale colorate

Musica

Infine, insieme all’effetto fisso o intermittente, è possibile trovare anche luci di Natale con effetto musicale, ovvero diverse melodie, quasi sempre con sonorità natalizie, che accompagnano lo scintillante gioco di luci dell’intera catena.

Sicurezza

Nell’introduzione di questa guida abbiamo fatto riferimento a un fattore molto importante da valutare prima di procedere all’acquisto delle luci di Natale, ovvero il fattore sicurezza. Soprattutto se avete in mente di acquistare un’illuminazione con cavo di alimentazione, è importante scegliere sempre prodotti certificati CE, quindi che rispettino gli standard di sicurezza europei. Uno dei test a cui vengono sottoposte le luci, in questi casi, è il test per verificare la loro protezione di sovraccarico, fondamentale per evitare che le lampadine si surriscaldino e prendano fuoco.

Anche i materiali sono molto importanti per evitare spiacevoli incidenti. Soprattutto è importante che siano sempre integri e non danneggiati, in caso contrario è opportuno non utilizzare le luci. Il materiale più utilizzato è il PVC, abbastanza resistente e quindi dalla lunga vita, anche se alcune tipologie sono realizzate con fili di rame, molto più adatte per realizzare illuminazioni creative sia da interni sia da esterni. Ricordatevi che, in caso riutilizziate vecchie illuminazioni degli anni precedenti, è importante per questioni di sicurezza verificare che non ci siano fili scoperti o danneggiati.
luci di Natale sicurezza

Le domande più frequenti sulle luci di Natale

Qual è la lunghezza giusta delle luci di Natale per l’albero?

Probabilmente, se avete in mente di acquistare le luci di Natale per decorare il vostro albero, vi sarà sorto un dubbio: quanti metri di luci occorrono per avere un addobbo soddisfacente? La risposta dipende dal tipo di albero acquistato e dalle sue dimensioni:

  • Per un albero alto 120 cm potrete utilizzare catene o ghirlande da 8 m contenenti circa 180 luci;
  • Per albero alto 150 cm, invece, 300 luci disposte su 13 m di lunghezza saranno sufficienti;
  • Con un albero alto 180 cm potrete utilizzare invece più catene fino a raggiungere i 18-20 m di lunghezza e un massimo di 1000 piccole luci;
  • Se il vostro albero, infine, è abbastanza grande e alto circa 220-240 cm, il nostro consiglio è di illuminarlo con catene di luci dai 25 ai 35 m, per un totale di più di 3000 punti luce.

luci di Natale come decorare albero

Come decorare l’albero con le luci di Natale?

Sembra un argomento abbastanza scontato, ma ogni volta che ci si trova ad addobbare l’albero di Natale si cerca un sistema che sia pratico, veloce e soprattutto che distribuisca le luci in maniera omogenea. Quasi sempre, però, al momento dell’accensione qualche ramo dell’albero resta al buio. Ecco, quindi, alcuni consigli per posizionare le luci di Natale nella maniera corretta:

  • Il primo errore da evitare è cominciare a inserire le luci di Natale con l’albero già parzialmente o totalmente addobbato; l’ideale è invece iniziare con l’albero ancora spoglio;
  • Posizionare l’albero vicino alla presa (se abbiamo luci a cavo), lasciando lo spazio necessario per girargli attorno;
  • Si parte dalla base dell’albero, più vicina alla presa della corrente in caso di luci con cavo, o da un qualsiasi punto della parte più inferiore dell’abete, per luci di Natale con altro tipo di alimentazione;
  • A questo punto, iniziate a girare intorno all’albero disponendo la catena lentamente in forma di spirale, quindi salendo un po’ alla volta;
  • Per avere un risultato omogeneo, potete alternare un giro di luci più interno e un altro più esterno.

Questi sono solo alcuni consigli su come inserire le luci di Natale sul vostro albero. Ricordiamo che, anche se colorate e scintillanti, le luci non sono un giocattolo ed è quindi opportuno tenerle sempre fuori dalla portata dei bambini.

Dove si comprano le luci di Natale?

Le luci di Natale si possono acquistare in negozi di luminarie, in negozi specializzati in complementi d’arredo oppure anche nei negozi di casalinghi, dove spesso durante il periodo delle feste viene allestita una sezione dedicata alle decorazioni di Natale. Online, invece, la scelta è senza dubbio ancora maggiore perché si possono trovare le tipologie, i colori e le lunghezze più disparate. Nel caso di acquisti online vi consigliamo di fare particolare attenzione alla presenza del marchio CE al fine di acquistare un prodotto sicuro e certificato.

Quanto costano le luci di Natale?

A seconda della tipologia, quindi a catena, cascata, alimentate a cavo, energia solare ecc., cambia il prezzo delle luci di Natale. Solitamente piccole catene da 2 m con 20 luci LED non superano i 3 o 4 €. Catene lunghe 10 m, quindi con 100 LED e alimentazione con cavo hanno un costo di circa 8-10 €. Se invece volete decorare il vostro giardino con luci a energia solare il prezzo oscilla tra i 18 e i 20 € per 12 m di lunghezza e 120 LED


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato