Le migliori biciclette elettriche Nilox del 2022

Confronta le migliori biciclette elettriche Nilox del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore

Media World
Tipo biciclettaMTB
Dimensioni ruote27,5 ''
Larghezza pneumatico53 mm
Carico max100 kg
Tipo batteriaLitio removibile
Potenza batteria36 V
Autonomia80 km
Indicatore caricaLED
Tempo di ricarica5 h
Posizione batteriaTelaio
Tipo motoreBrushless
Potenza250 W
Velocità massima25 Km/h
Livelli assistenza5
Posizione motorePosteriore
Numero rapporti21
FreniDisco
AmmortizzazioneAnteriore
CavallettoLaterale
Portapacchi
Luce
Peso22 kg
Punti forti
  • Blocco antifurto per batteria
  • Ottima autonomia

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
freeshop
TekWorld
Zanetti Shop
Media World
Tipo biciclettaCity bike
Dimensioni ruote26 ''
Larghezza pneumatico44 mm
Carico maxn.d.
Tipo batteriaLitio removibile
Potenza batteria36 V
Autonomia55 km
Indicatore caricaLED
Tempo di ricarica4 h
Posizione batteriaTelaio
Tipo motoreBrushless
Potenza250 W
Velocità massima25 Km/h
Livelli assistenza3
Posizione motorePosteriore
Numero rapporti6
FreniV-brake
AmmortizzazioneAssente
CavallettoLaterale
Portapacchi
Luce
Peso22 kg
Punti forti
  • Batteria removibile
  • 3 velocità selezionabili
  • Tempi di ricarica brevi
Amazon
Monclick
Lionpctek
Bytecno
Sfera Ufficio
Tipo biciclettaFat bike pieghevole
Dimensioni ruote20 ''
Larghezza pneumatico101 mm
Carico max100 kg
Tipo batteriaLitio removibile
Potenza batteria36 V
Autonomia60 km
Indicatore caricaLED
Tempo di ricarica4 h
Posizione batteriaTelaio
Tipo motoreBrushless
Potenza250 W
Velocità massima25 Km/h
Livelli assistenza5
Posizione motoreAnteriore
Numero rapportin.d.
FreniDisco
AmmortizzazioneAssente
CavallettoLaterale
Portapacchi
Luce
Peso23 kg
Punti forti
  • Ottima autonomia
  • Cambio a 7 velocità
  • Pneumatici fat
  • Luci integrate
Amazon
Media World
Di Lella Shop
TekWorld
Euronics
Tipo biciclettaFat Bike
Dimensioni ruote20 ''
Larghezza pneumatico101 mm
Carico max100 kg
Tipo batteriaLitio
Potenza batteria36 V
Autonomia45 km
Indicatore caricaLED
Tempo di ricarica4 h
Posizione batteriaTelaio
Tipo motoreBrushless
Potenza250 W
Velocità massima25 Km/h
Livelli assistenza5
Posizione motorePosteriore
Numero rapporti7
FreniDisco meccanici
AmmortizzazioneAssente
CavallettoLaterale
Portapacchi
Luce
Peso23 kg
Punti forti
  • Design telaio particolare
  • Abbastanza leggera
  • Buona autonomia
Punti deboli
  • Peso massimo supportato limitato
Amazon
Elettro casa
Media World
Tipo biciclettaPieghevole
Dimensioni ruote20 ''
Larghezza pneumaticon.d.
Carico max100 kg
Tipo batteriaLitio removibile
Potenza batteria36 V
Autonomia40 km
Indicatore caricaLivelli
Tempo di ricarica4 h
Posizione batteriaPortapacchi
Tipo motoreBrushless
Potenza250 W
Velocità massima25 Km/h
Livelli assistenza0
Posizione motorePosteriore
Numero rapporti0
FreniDisco
AmmortizzazioneAssente
CavallettoLaterale
Portapacchi
Luce
Peso18 kg
Punti forti
  • Con cestino e portapacchi
  • Leggera
  • Buona autonomia
Punti deboli
  • No livelli di assistenza
Alessandra Zunino
Aggiornato il 3 giugno 2022

Le biciclette elettriche Nilox

Nilox nel nostro paese è un brand che non ha bisogno di presentazioni: da qualche anno infatti questo marchio è diventato un vero e proprio leader nel settore della mobilità elettrica, grazie alle sue biciclette elettriche comode, versatili ed adatte ad ogni esigenza.bicicletta elettrica nilox
In questa guida ci occuperemo nel dettaglio proprio di questo argomento, andando ad osservare in modo approfondito quali sono le caratteristiche peculiari delle biciclette elettriche Nilox, in cosa si distinguono dai modelli dei brand concorrenti e cosa rende ogni bicicletta elettrica Nilox diversa dalle altre dello stesso brand.
Prima di addentrarci nel mondo della mobilità elettrica Nilox però vi ricordiamo che ci siamo occupati di biciclette elettriche in modo molto ampio: sul nostro sito potete trovare molte guide all’acquisto dedicate alle diverse tipologie: le biciclette elettriche classiche, le mountain bike elettriche, le fat bike elettriche, le biciclette elettriche pieghevoli e le biciclette elettriche Atala.

Breve storia del marchio Nilox

Non tutti sanno che il marchio Nilox può essere considerato a tutti gli effetti un’eccellenza italiana: il brand infatti nasce proprio nel nostro paese nel 2005 ad opera del gruppo Esprinet, azienda italiana leader nel settore dell’informatica applicata e dell’elettronica di consumo in tutta Europa. Inizialmente il brand Nilox si è affermato nel mercato delle Action Cam, diventando rapidamente il primo marchio italiano in termini di vendite; il successo continua con gli Hoverboard DOC, prodotto che consacra definitivamente il marchio Nilox nel panorama della mobilità elettrica. E proprio in questo settore che il brand si specializza, lanciando linee di monopattini elettrici, pattini, hoverboard e soprattutto biciclette elettriche, che hanno conquistato il mercato grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo. Oltre ad essere leader del settore, Nilox è partner ufficiale di squadre di calcio leggendarie come Juventus e Inter, dell’NBA americana e di vari campioni di ciclismo e moto GP. Una partnership che riteniamo molto interessante è quella con trenitalia; grazie a questa collaborazione gli utenti abbonati ai treni regionali e i soci cartafreccia potranno usufruire di sconti speciali sui prodotti Nilox; un bel segnale che va nella direzione di una mobilità urbana sostenibile e green. Oltre ai prodotti citati, il catalogo Nilox include dispositivi informatici come notebook e smartphone e dispositivi per la mobilità green come skateboard, acquascooter e biciclette non elettriche. Da segnalare infine una bella collaborazione con National Geographic che vanta diversi veicoli elettrici per la città, ma non solo.

Caratteristiche delle biciclette elettriche Nilox

Rispetto al design e alla funzionalità, le biciclette elettriche prodotte da Nilox sono tutte diverse tra loro: in catalogo troviamo attualmente 10 modelli, ognuno pensato per specifiche esigenze.Bicicletta elettrica nilox caratteristiche
Per comodità possiamo però identificare 3 gruppi di prodotti, accomunati dalla lettera introduttiva del modello: abbiamo quindi la serie J, la serie X e la serie SL. Parlare di serie in realtà in questo caso potrebbe non essere la scelta migliore: oltre ad una parte di nome infatti, non ci sono particolari caratteristiche tecnologiche o strutturali che accomunano i modelli con la stessa lettera. Nella serie X ad esempio troviamo una piccola bicicletta elettrica pieghevole, tre mountain bike elettriche e una city bike, mentre nella serie J troviamo una city bike elettrica pieghevole, due fat bike e una city bike. La serie SL invece al momento conta un solo modello, la SL5, una city bike elettrica dal design molto simile a quello delle classiche city bike non elettriche.
Nonostante i modelli abbiamo caratteristiche proprie, che vedremo nel dettaglio nei prossimi paragrafi, è possibile identificare degli aspetti che accomunano tutte le biciclette elettriche Nilox: si tratta dei vantaggi legati all’acquisto, vediamoli brevemente.

Vantaggi delle bici elettriche Nilox

  • Assistenza: il vantaggio di acquistare prodotti di un brand italiano sono i numerosi centri di assistenza localizzati su tutto il territorio;
  • Design: i design di Nilox sono molto particolari ed in tutti i modelli troviamo un’attenzione ai dettagli molto curata;
  • Materiali di qualità: i materiali usati sono tutti di ottima qualità e rendono le bici resistenti agli urti e all’usura;
  • Peso: il peso delle bici Nilox è spesso più basso rispetto alla concorrenza, grazie a motore e batteria molto leggeri;
  • Batteria removibile: in tutti i modelli inoltre la batteria è removibile, un grosso vantaggio per chi deve caricare la bici durante le ore fuori casa;
  • Ottimo rapporto qualità prezzo: le bici elettriche Nilox sono tutte caratterizzate da un ottimo rapporto tra la qualità dei materiali, le tecnologie all’avanguardia e il prezzo concorrenziale

I modelli di bici elettriche Nilox

Andiamo ora ad osservare i diversi modelli proposti da Nilox. Segnaliamo che in questa guida prenderemo in considerazione i modelli attualmente in produzione, ma online e negli shop dedicati è possibile trovare anche altre bici Nilox appartenenti alle collezioni precedenti.
Per comodità raggrupperemo i vari modelli in base alla tipologia di bici: avremo quindi le city bike elettriche, le bici elettriche pieghevoli, le mountain bike elettriche e le fat bike elettriche.

City bike elettriche Nilox

La gamma di city bike elettriche Nilox al momento comprende quattro prodotti: la Nilox SL5, la Nilox X5 e la Nilox J5, disponibile anche in versione “National Geographic”. Iniziamo dalle cose che questi 4 modelli hanno in comune: in tutti e 4 i casi troviamo ruote da 26″, batteria removibile, luci integrate, portapacchi posteriore, freni V-brake e display integrato.bicicletta elettrica nilox city bike
Un’altra costante sono la potenza massima del motore, sempre di 250 W, e la velocità massima, in tutti i casi 25 km/h come previsto dalla legge.
Diversi invece i livelli di assistenza e il numero di rapporti: nella J5 e nella X5 abbiamo 3 livelli di assistenza e 6 rapporti, nella SL5 velocità progressive selezionabili dal display e 7 rapporti mentre nella J5 National Geographic abbiamo 5 livelli di assistenza e 7 rapporti. Anche le caratteristiche della batteria divergono tra una city bike elettrica e l’altra: La J5 National Geographic e la SL5 hanno una batteria LG da 36 V e 10,4 Ah con autonomia di 65 km e tempo di ricarica di 4 h, la J5 classica e la X5 hanno batteria Samsung da 36 V e 8 Ah con autonomia di 55 km e tempo di ricarica di 4 ore. Diversa anche la posizione della batteria, che è nella parte posteriore del telaio nel caso della SL5, della X5 e della J5 National Geographic e sul portapacchi nel caso della J5 classica.

Biciclette elettriche pieghevoli Nilox

All’interno del gruppo delle biciclette pieghevoli le opzioni sono più diversificate: troviamo la Nilox Doc X2 Plus che è una sorta di mini bike, con le sue ruote da 16″, le Nilox J4 e X8 che sono due fat bike pieghevoli e la J1 che è invece una city bike pieghevole.bicicletta elettrica nilox pieghevoleDa queste poche righe si evince che ci sono parecchie differenze tra un modello e l’altro: possiamo dire che gli elementi in comune (oltre alla ripiegabilità) sono soltanto il motore da 250 Watt, la velocità massima di 25 km/h e le ruote da 20″ (ad eccezione della Nilox Doc X2 Plus). Il modello più performante è la X8: dotata di batteria LG removibile da 36 V e 10,4 Ah con autonomia di 60 km, freni a disco, pneumatici fat da 4 pollici, luci integrate, cambio a 7 velocità, 5 modalità di guida, display LCD e portapacchi, questo modello offre ottime prestazioni su tutti i tipi di terreno. La J4 è molto simile, anche se troviamo una batteria leggermente meno potente da 36 V e 8 Ah che consente un’autonomia di circa 45 km. Ottima la presenza di una forcella ammortizzata, assente nella X8. Un’altra differenza tra le due è la posizione della batteria, che nella J4 è integrata al telaio pur essendo removibile; a questo proposito segnaliamo che in questo modello il telaio è in alluminio mentre nella X8 è in acciaio.
La Nilox J1 invece è decisamente diversa dalla J4 e dalla X8: trattandosi di una city bike non troviamo i pneumatici fat ma dei normali pneumatici da 1,75″, Il telaio è in acciaio e non è presente un sistema di cambio, mentre troviamo 3 modalità di guida selezionabili. La batteria removibile posizionata sul portapacchi ha una potenza di 36 V e 6 Ah; l’autonomia sarà minore, circa 25 km, ma il tempo di ricarica più breve, circa 3 ore contro le 4 ore dei modelli precedentemente osservati. Troviamo freni V-brake, luci led e display integrati ed un comodissimo cestino anteriore, dettaglio molto poco frequente nelle bici elettriche pieghevoli.
Ultima delle pieghevoli la piccola di casa Nilox: la Doc X2 Plus. I piccoli pneumatici da 16″ la rendono simile ad una BMX nel design: non troviamo dettagli come portapacchi o cestino, ma troviamo comunque luci led integrate ed un display LED; anche la batteria è integrata al telaio pur essendo removibile. L’autonomia è di 25 km e il tempo di ricarica è molto breve, sole 2 ore; da segnalare un dettaglio interessante, la connettività bluetooth che permetterà di utilizzare il proprio smartphone come un vero e proprio computer di bordo; tramite l’app dedicata sarà possibile visualizzare informazioni come velocità massima e media, tempo, distanza percorsa, autonomia residua, percorso e livello di assistenza del motore (tre livelli disponibili).

Mountain bike elettriche Nilox

La gamma di Mountain bike elettriche Nilox comprende 3 modelli: la Nilox X6 classica e in versione National Geographic e la Nilox X7. Tra questi tre modelli le differenze principali, oltre al design, sono legate alla batteria.bicicletta elettrica nilox mountain bike Il modello più performante è la Nilox X6, con una batteria Samsung removibile da 36 V e 11,6 Ah con autonomia di ben 80 km e tempo di ricarica di 5 ore. Subito dopo troviamo la Nilox X6 National Geographic, che monta invece una batteria LG da 36 V e 10,4 Ah con autonomia di 60 km e tempo di ricarica di 4 ore. Infine la X7, dotata di una batteria LG da 36 V e 8 Ah con autonomia 45 km e tempo di ricarica 4 ore; questo modello, pur avendo la batteria meno performante, è più versatile grazie alla dotazione di portapacchi e parafango posteriore, assenti nelle altre due bici. Le altre caratteristiche, sia tecniche che strutturali, sono comuni a tutti e tre i modelli: il telaio in alluminio, la forcella anteriore ammortizzata, le ruote da 27,5″ con pneumatici da 2,10″, il cambio a 21 velocità, i 5 livelli di assistenza e la luce led anteriore integrata.

Fat bike elettriche Nilox

Ultime ma non meno desiderate, le fat bike elettriche Nilox. Abbiamo già parlato delle Fat bike elettriche pieghevoli nel paragrafo dedicato alle bici elettriche pieghevoli Nilox, quindi ora prendiamo in esame solo i due modelli non ripiegabili: la Nilox J3 e la J3 National Geographic.bicicletta elettrica nilox fat bikeNon ci sono grandi differenze tra le due, specialmente per quanto riguarda l’aspetto estetico: si tratta esattamente dello stesso design ma in due colorazioni diverse. Anche dal punto di vista tecnico non abbiamo molte differenze, ad eccezione delle batterie, entrambe prodotte da LG: nel caso della versione National Geographic è una batteria removibile LG da 36 V e 10,4 Ah con 55 km di autonomia, nel caso della J3 classica è una batteria removibile da 36 V e 8 Ah con 45 km di autonomia. Entrambe le batterie hanno un tempo di ricarica di 4 ore. Le caratteristiche comuni a queste due fat bike elettriche Nilox invece sono: motore da 250 Watt con velocità massima di 25 km/h, 5 modalità di pedalata assistita, cambio a 7 velocità, luci anteriori e posteriori e display LCD integrati, telaio in alluminio, freni a disco e ruote da 20″ con pneumatici fat da 4″. Nessuno dei due modelli è dotato di portapacchi o cestino, ma data la tipologia di bici ciò non sorprende.

Le domande frequenti sulle biciclette elettriche Nilox

Quanto costano le biciclette elettriche Nilox?

Le biciclette elettriche Nilox hanno un prezzo variabile, che dipende sia dal modello che dal rivenditore. In linea generale possiamo dire che il modello più economico è la Nilox Doc X2 plus con un costo di circa 550 euro, mentre il modello più costoso è la Nilox J3 National Geographic con un prezzo di circa 1450 euro. nel mezzo ci sono tutti gli altri modelli, con prezzi che si collocano principalmente nella fascia 600-900 euro. Non si tratta sicuramente dei prodotti più economici sul mercato, ma come abbiamo visto le caratteristiche tecniche e strutturali dei vari prodotti non solo giustificano il costo, ma permettono di considerare le bici elettriche Nilox modelli dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Inoltre considerate che ormai molti rivenditori permettono di acquistare a rate questo tipo di articoli.

Dove comprare le biciclette elettriche Nilox?

Le biciclette elettriche Nilox sono molto diffuse nel nostro paese; ciò significa che è possibile acquistarle da moltissimi rivenditori diversi, sia online che in store. Per quanto riguarda l’online, le offerte migliori sono solitamente sui siti generalisti, che offrono spesso sconti sostanziosi; anche le grandi catene di elettrodomestici offrono prezzi vantaggiosi, ampia scelta di modelli e possibilità di pagare a rate, mentre gli store specializzati in biciclette, specialmente quelli fisici, potrebbero avere prezzi più alti ma offrire assistenza gratuita per un determinato periodo. Infine non dimentichiamo i supermercati: le grandi catene come Conad, Coop o Esselunga hanno oggi una buona offerta di bici elettriche Nilox ed in alcuni casi sarà possibile anche risparmiare sfruttando speciali raccolte punti o offerte dedicate ai clienti di lunga data.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori biciclette elettriche Nilox del 2022?

Il migliore
Nilox eBike X6 Nilox eBike X6
Miglior prezzo
1.408,99 €
Miglior qualità/prezzo
Nilox J5 Nilox J5
Miglior prezzo
750,90 €
Nilox X8 Nilox X8 Miglior prezzo
899,98 €
Nilox J3 Nilox J3 Miglior prezzo
908,99 €
Nilox J1 Plus Nilox J1 Plus Miglior prezzo
699,00 €

Biciclette elettriche: gli ultimi prodotti recensiti