Le migliori stampanti Canon del 2022

Confronta le migliori stampanti Canon del 2022 e leggi la nostra guida all'acquisto.

La migliore

Unieuro
freeshop
Euronics
Prezzo Forte
onlinestore
UsoSporadico
FunzioniStampa, Scansione, Copie, Stampa foto
TecnologiaInkjet serbatoi
Risoluzionestampa 4.800 x 1.200 DPI, scanner 600 x 1.200 DPI
VelocitàISO B/N 9,1 ipm, colore 5 ipm
Fronte-retroManuale
CompatibilitàWindows, IOS, Android, MacOS, Alexa, Google Assistant
Formati di stampaA4, LTR, LGL, A6, Buste, Altri, A5
Grammatura max275 g/m²
CartucciaC/M/Y, PGBK
Resa2.000-7.600 pp
Ciclo max mensilen.d.
ConnettivitàUSB, Wi-Fi, Wi-Fi Direct, Cloud
Consumiuso 16 W, standby 0,6 W W
Computer internon.d.
BatteriaNo
Dimensioni44,5 x 33 x 16,7 cm
Peso6,4 kg
Punti forti
  • Ottima anche su volumi ridotti
  • Con display
  • TEC 0,18 kWh/settimana
  • AirPrint e Google Cloud Print
  • Assistenti vocali
Punti deboli
  • Manca LAN
  • Manca Fax
  • Stampa termica (maggiore consumo energetico)
  • Grammatura massima non al top

Il miglior rapporto qualità prezzo

Amazon
Giaca
Toner e Cartucce Web
Infolab Computer
3C Supplies
UsoSporadico
FunzioniStampa, Scansione, Copie, Stampa foto
TecnologiaInkjet cartucce
Risoluzionestampa 4.800 x 1.200 DPI, scanner 600 x 1.200 DPI
VelocitàISO B/N 7,7 ipm, colore 4 ipm
Fronte-retroManuale
CompatibilitàWindows, IOS, Android, MacOS, Alexa, Linux, Google Assistant, Chrome OS
Formati di stampaA4, LTR, LGL, Altri, A5, B5
Grammatura max275 g/m²
CartucciaC/M/Y, PGBK, Anche alto rendimento
Resa90-400 pp
Ciclo max mensilen.d.
ConnettivitàUSB, Wi-Fi, Cloud
Consumiuso 9 W, standby 0,8 W
Computer internon.d.
BatteriaNo
Dimensioni43,5 x 32,7 x 14,5 cm
Peso4 kg
Punti forti
  • Ultracompatta
  • Collegamento diretto con fotocamera con Wi-Fi PictBridge
Punti deboli
  • Fronte-retro manuale
  • Pochi formati di carta
  • Vassoio solo 60 fogli
Amazon
L'informatica online
Fenix Informatica
Tooselling
Giga Pc
UsoSOHO
FunzioniStampa, Scansione, Copie, Stampa foto, Copie colore
TecnologiaInkjet serbatoi
Risoluzionestampa 600 x 1.200 DPI, scanner 1.200 x 1.200 DPI
VelocitàISO B/N 24 ipm, colore 15 ipm
Fronte-retroAutomatico
CompatibilitàWindows, MacOS, Alexa, Linux, Google Assistant, Chrome OS
Formati di stampaA4, LTR, LGL, A6, Altri, A5, B5
Grammatura max275 g/m²
CartucciaC/M/Y, BK
Resa6.000-21.000 pp
Ciclo max mensile45.000 pp
ConnettivitàLAN, Wi-Fi, Cloud
Consumiuso 21 W, standby 1,6 W
Computer internon.d.
BatteriaNo
Dimensioni39,9 x 41 x 25,4 cm
Peso11,6 kg
Punti forti
  • Velocissima
  • ADF da 50 fogli
  • Compatibilità Apple AirPrint, Mopria
  • Consigliata per cicli di 1.000 pp mese
Punti deboli
  • Non effettua stampa foto senza bordi
  • Non stampa foto formato passaporto/ID
  • Grammatura massima inferiore ai 300 g/m²
Amazon
Unieuro
Euronics
Media World
Prezzo Forte
UsoSporadico
FunzioniStampa foto
TecnologiaTermica diretta
Risoluzione300 DPI
Velocità1 / 27-47 sec
Fronte-retroManuale
CompatibilitàWindows, IOS, Android, Fire OS (Kindle)
Formati di stampaA6, Etichette, Documenti (ICAO), 10 x 15 cm, Quadrata non standard, Mini
Grammatura maxn.d.
CartucciaKit toner + carta chimica
Resa36-1.080 pp
Ciclo max mensilen.d.
ConnettivitàUSB, Wi-Fi, Memoria SD, Memoria USB
Consumiuso 60 W, standby 4 W
Computer internon.d.
Batteria54-72 scatti
Dimensioni18,6 x 13,59 x 6,33 cm
Peso0,86 kg
Punti forti
  • Ultra portatile
  • Durata foto 100 anni
  • Stampe framed/frameless e mini fotolibro
  • PC e smartphone
  • Canon Print, Apple AirPrint (iOS), Mopria (Android)
Punti deboli
  • Stampe di piccole dimensioni
  • Cassetto formato smart card non incluso
  • Batteria non inclusa
Amazon
Sfera Ufficio
Yeppon
UsoSOHO
FunzioniStampa
TecnologiaInkjet serbatoi
Risoluzione4.800 x 1.200 DPI
VelocitàB/N 9 ipm, colore 5 ipm
Fronte-retroManuale
CompatibilitàWindows, MacOS
Formati di stampaA4, LTR, LGL
Grammatura max275 g/m²
CartucciaC/M/Y, PGBK
Resa6-7.700 pp
Ciclo max mensilen.d.
ConnettivitàUSB
ConsumiUso 15 W, standby 0,6 W W
Computer internon.d.
BatteriaNo
Dimensioni33 x 44,5 x 16,7 cm
Peso4,9 kg
Punti forti
  • Buona qualità stampa
  • Ottima gestione del colore
  • Anche foto
Punti deboli
  • Pochi formati
  • Connettività solo USB
Chiara Fonzi
1 giugno 2022

Le stampanti Canon

Le stampanti Canon sono tra le più vendute al mondo, subito dopo le HP e in concorrenza con le Epson. In particolare, l’azienda è leader nel mercato delle stampanti fotografiche, infatti esistono diverse stampanti per foto Canon che incontrano l’apprezzamento degli appassionati di fotografia.stampanti CanonLe stampanti Canon sono meno popolari, invece, quando si tratta di stampare documenti, a meno che non ci si orienti specificamente verso un modello di stampante laser
In questa pagina cercheremo di aiutarvi a decidere quale stampante Canon comprare, ma vogliamo cominciare fornendo qualche informazione sull’azienda.

La Canon

Canon Inc. nasce in Giappone come produttore di ottiche e macchine fotografiche, ma nel 1975 lancia il primo modello di stampante laser da scrivania, rivoluzionando il mercato delle stampanti. Dieci anni dopo l’azienda ripete il colpo, mettendo in commercio il primo modello al mondo di stampante a getto d’inchiostro. Oggi la multinazionale Canon ha uffici in tutto il globo (in Italia è a Cernusco sul Naviglio, a Milano), produce le sue stampanti principalmente in Cina e Vietnam, ma esistono stabilimenti produttivi anche in Europa, complice il fatto che nel 2009 Canon ha acquisito l’europea Océ, azienda specializzata nella produzione di stampanti.

Sostenibilità

Il settore industriale delle stampanti è in generale tra i più energivori che esistano e la vita media di una stampante è di 5-7 anni, il che è un po’ poco in termini di sostenibilità, se si pensa alla longevità ad esempio di lavatrici e lavastoviglie.
Stampanti Canon Energy StarPer parte sua, Canon ha annunciato l’impegno a diventare azienda a zero emissioni di CO² entro il 2050, teoricamente 25 anni dopo la sua concorrente HP, ma è stata pioniera nel lanciare il programma di riciclaggio del toner nel 1990 e già nel 1999 pubblicava il suo primo report sulla sostenibilità. Per i suoi risultati nell’impatto aziendale, nella tutela dell’ambiente, del lavoro, dei diritti umani e dell’etica, Canon ha vinto alcuni premi, quali il Grand Prize ai Global Environmental Awards (1992), i premi EcoVadis (2018, 2019, 2021) e riconoscimenti Energy Star (2010, 2016, 2017, 2018, 2019, 2020, 2021).
Dal 2010 è possibile acquistare la carta Canon Zero, un prodotto le cui emissioni di carbonio, nella filiera dalla foresta alla consegna, sono completamente compensate tramite un progetto certificato.
Quanto ai materiali costruttivi, l’80% di una stampante Canon multifunzione viene riciclato per la produzione di una nuova macchina e ogni anno l’azienda lavora per ridurre l’impatto ambientale in fase produttiva e dei singoli prodotti.
Inoltre, Canon investe in diversi progetti ufficialmente nati per contribuire a costruire “un mondo migliore”, tra cui alcuni per la compensazione delle emissioni di CO², altri per il sostegno alla biodiversità, ma anche iniziative a livello globale per sostenere i giovani studenti o le fasce più fragili della società, come quelle nei Paesi svantaggiati che hanno bisogno di supporto per l’approvvigionamento di acqua potabile e infrastrutture di base.

Caratteristiche delle stampanti Canon

Non è facile decidere quale stampante Canon comprare. Queste macchine si distinguono principalmente per il design davvero gradevole e funzionale, difficile da trovare in questo tipo di prodotto, oltreché per i buoni materiali costruttivi impiegati. Stampanti Canon per casaTendenzialmente si tratta di prodotti che brillano per la qualità di stampa e le prestazioni a tutto tondo, soprattutto in ambito multifunzione e fotografico. Canon produce e vende stampanti per uso domestico e professionale, coprendo tutti i tipi di utenza possibili, dalla stampa istantanea e sporadica direttamente da smartphone a quella industriale su enorme scala, per la quale ha ricevuto diversi premi con i modelli più recenti di stampanti.

Velocità

Quando non stampano alla massima qualità, le stampanti Canon sono veloci, ma è policy dell’azienda l’uso dei più recenti standard ISO per comunicare al consumatore finale il numero di pagine al secondo stampate con le sue macchine. Tale trasparenza informativa può essere fuorviante per chi compra, nel caso si dovessero confrontare i dati esposti da Canon con quelli dichiarati da alcune aziende concorrenti (che prediligono invece test interni non rigorosi): si potrebbe pensare che la stampante Canon sia anche tre volte più lenta delle altre.

La testina di stampa FINE

La testina Canon FINE (Full-photolithography Inkjet Nozzle Engineering) è stata brevettata nel 2018 ed è impiegata nelle stampanti fotografiche Canon di alta qualità pensate per un uso sporadico. A differenza delle stampanti a serbatoi, le stampanti FINE non consentono di ridurre gli sprechi ricaricando soltanto il colore esaurito, il che non è il massimo per l’ottimizzazione dei consumi, caratteristica che approfondiremo meglio nella prossima sezione. Inoltre, a differenza delle più evolute (e più veloci!) testine piezoelettriche Epson, sfruttano la tecnologia termica, il che non è l’ideale per il consumo elettrico e per la durevolezza della meccanica.

Consumi

Generalmente parlando, Canon è allineata con i maggiori concorrenti sul fronte consumo di elettricità. Offre oltre 200 stampanti ad alta efficienza energetica contraddistinte dal marchio Energy Star, marchio che vi consigliamo di cercare quando state decidendo quale stampante Canon comprare.Stampanti Canon cartuccePer adeguare la stampante ai consumi dell’utente non sporadico, l’azienda dota le sue stampanti a cartucce della possibilità di scegliere anche i formati ad alto rendimento XL e XXL, oppure, per quel che riguarda le stampanti Canon a laser, offre i toner a resa elevata. Negli anni recenti ha lanciato i suoi modelli MegaTank, cioè a serbatoio ricaricabile, per andare incontro a chi stampa molte pagine a colori.

Inchiostri e toner Canon

I pigmenti proprietari sono sviluppati appositamente per le stampanti Canon e dunque le prestazioni sono ottimali quando usati in combinazione con le macchine con cui sono sperimentati in laboratorio. In questo senso, realtà esterne a Canon hanno testato cartucce non originali provandone la resa inferiore, che parte dal 20% in meno.
Gli inchiostri più durevoli, creati per dare origine a documenti importanti, sono certificati ISO per la loro resa nel tempo e l’impossibilità di essere cancellati, mentre per le stampanti fotografiche Canon sviluppa pigmenti pensati specificamente per far risaltare il nero o la brillantezza nelle foto, o per garantire la durata nel tempo dei nostri ricordi, come nel caso di ChromaLife100+, dalla durata ultracentenaria.
Inoltre, tutti di pigmenti a base di acqua CPP (colori di processo) sono elencati nel database delle sostanze chimiche approvate da Nordic Swan, azienda di certificazione rinomata nei Paesi scandinavi. I laboratori Canon studiano il packaging e la tossicità dei prodotti per aumentarne la sicurezza per chi li usa e per l’ambiente, Canon è stata premiata su questo fronte da realtà esterne per alcuni risultati raggiunti.
Capita l’importanza di usare cartucce originali, controllate il prezzo dei consumabili compatibili mentre state scegliendo quale stampante Canon comprare.

Software e app

Con l’app Canon PRINT, scaricabile gratuitamente sia per iPhone che Android, è possibile rendere il proprio smartphone o tablet una centrale di controllo della stampante tramite rete Wi-Fi o Wi-Fi Direct. Oltre alla scansione e all’invio in stampa da remoto, dall’app è possibile monitorare lo stato della stampante, calendarizzarne la manutenzione e verificare i livelli d’inchiostro.Stampanti Canon AppIl catalogo dei software e app Canon è davvero ricco, ecco qualche esempio:

  • PIXMA Cloud Link: consente di collegare la propria stampante PIXMA alle piattaforme cloud più diffuse, come Dropbox, Google Drive e OneDrive, o anche la stampa dai social media;
  • Nail Sticker Creator: permette di sbizzarrirsi nella decorazione delle unghie;
  • Creative Park7: aiuta nella creazione di biglietti di auguri e decorazioni per feste;
  • Easy-PhotoPrint Editor: consente di trasformare le foto in stampe, calendari, biglietti e poster;
  • Universal Print: consente alle aziende equipaggiate con PC Windows di avere un’integrazione facilitata con le macchine Canon, per alleggerire il carico di lavoro sui sistemisti;
  • Canon SMARTAPP: utile sempre alle aziende per facilitare operazioni quali l’importazione e l’archiviazione di fatture, il timbro presenze, i ticket per le riparazioni, ecc.

Le linee di stampanti Canon

L’azienda ha diviso i suoi prodotti nei sottobrand che seguono. Ogni anno, grazie alla nanotecnologia, le nuove stampanti Canon di ogni linea sono sempre più piccole, leggere e contenute in un packaging più ridotto, il che consente di inquinare meno sia in fase di trasporto del prodotto, sia durante lo smaltimento dei rifiuti. Recentemente sono uscite le MegaTank, stampanti Canon inkjet a serbatoi ricaricabili, appartenenti sia al brand PIXMA che MAXIFY. Ma vediamo insieme i marchi Canon.Stampanti Canon MegaTank

PIXMA

Il marchio PIXMA viene lanciato da Canon nel 2001 per dare vita a una serie di stampanti inkjet orientata alla qualità e alla velocità, compatibili con la stampa di foto. Le stampanti Canon non professionali hanno la solita tricromia con nero (C, M, Y, BK), quelle che stampano meglio hanno in più il proprietario Nero Fotografico PGBK.
Ogni tanto le generazioni di PIXMA vengono ampliate o rinnovate, come quando nel 2016 è stata progettata e prodotta la Canon PIXMA TS8000, con lo scopo di rinnovare la generazione precedente (del 2011) per essere maggiormente eco-friendly. Nel 2018 è uscita la prima serie di PIXMA a serbatoio, la PIXMA G (G2510, G5050, GM2050 e così via), pensata per i grandi volumi del settore business.
La linea più recente è la PIXMA TS345 uscita in seguito alla pandemia. Questa ha arricchito la famiglia di stampanti Canon per la casa idonee a soddisfare i bisogni di lavoratori e studenti che stampano un volume mensile di pagine ridotto (nell’ordine delle centinaia) e scansionano e copiano documenti. Il setup è stato facilitato, tenendo conto della mancanza di supporto da parte di personale tecnico.

PIXMA PRO

La serie PIXMA PRO è quella di stampanti professionali per foto Canon, con i seguenti sistemi di inchiostro a serbatoi separati, a seconda della macchina:

  • 6, incluso in più il proprietario Nero Opaco (MBK);
  • 10, che aggiunge grigio (GY) e rosso (R), i proprietari Ciano e Magenta Fotografici (PC, PM) e il Chroma Optimizer (CO) per il rivestimento trasparente;
  • 12, che amplia ulteriormente con i grigi scuro e chiaro (DGY e LGY);
  • Lucia Pro ink, sistema di 12 inchiostri più il CO.

Stampanti Canon PIXMA

MAXIFY

Le stampanti Canon MAXIFY sono inkjet pensate per la stampa professionale nei piccoli uffici, con prezzo d’acquisto medio-alto, prestazioni tra il buono e l’ottimo e costo di esercizio minimo. Dal 2021, sempre in seguito all’avvento della pandemia da Covid-19, Canon ha lanciato la nuova serie di MegaTank anche nella famiglia MAXIFY, le GX (GX5050, GX6050 e GX7050) per venire incontro alle esigenze di gruppi di lavoro che hanno volumi di stampa variabili, come accade per le agenzie immobiliari, retail, ospedali, studi medici e scuole. In questa serie la monofunzione Canon MAXIFY GX5050 è il modello più recente e anche più economico, lanciato nel 2022. Le stampanti Canon MAXIFY antecedenti sono alimentate con cartucce di inchiostro ad alto rendimento sostituibili singolarmente.

i-SENSYS

Le Canon i-SENSYS sono anch’esse stampanti adatte a liberi professionisti e uffici, basate sulla tecnologia di stampa laser primariamente in bianco e nero, con qualche modello laser a colori. Il modello più recente per il bianco e nero è l’ultra compatta per gruppi di lavoro ristretti (volume sotto le 1.000 pagine) i-SENSYS LBP312x, lanciata nel 2017.
Le stampanti Canon laser non riscuotono grande successo tra le testate specializzate in test di laboratorio per identificare la migliore stampante sul mercato. Detto ciò, alcuni utenti che hanno valutato i pro e i contro dei modelli specifici si ritengono soddisfatti del loro acquisto per l’uso che ne fanno.

Selphy

La serie di stampanti Canon Selphy offre solo modelli wireless e ultra portatili. Fondamentalmente, sono dispositivi per stampare con la tecnologia della sublimazione le foto scattate con lo smartphone.Stampanti Canon Selphy

Le domande più frequenti sulle stampanti Canon

Quale stampante Canon comprare?

Se volete comprare stampanti Canon per casa o fotografiche vi consigliamo le PIXMA, che anche qualche freelancer potrebbe trovare ottime. Chi lavora sui grandi volumi può pensare alle MAXIFY se perlopiù stampa a colori, oppure alle i-SENSYS se si stampano molto documenti in bianco e nero. In particolare, le MAXIFY MegaTank consentono di abbattere notevolmente i costi di stampa. Tutte le stampanti Canon sono disponibili con o senza fili: nel primo caso il prezzo iniziale sarà inferiore. Canon produce e commercializza anche stampanti compatte portatili e per la stampa professionale, anche su larga scala.

Quali sono le stampanti fotografiche compatte Canon?

Canon SELPHY è una stampante portatile dai piccoli formati, mentre la Canon Zoemini è la stampante termica (quindi senza cartucce) tascabile e ultrasottile, ricaricabile con pacchetti da 10 fogli di carta chimica Zink. Oltre a questi modelli, le PIXMA TR150 con batteria o PIXMA TR150 (lo stesso modello senza batteria) potrebbero entrambe essere interessanti da valutare.Stampanti Canon Zoemini

Quanto costa una stampante Canon?

Oggi si può avere una stampante Canon wireless multifunzione (con scanner e fotocopiatrice, ma senza fax) per uso domestico compatibile con PC Windows e Mac anche per poco meno di 50 €. Il prezzo di acquisto di una stampante Canon cresce a seconda che il modello sia pensato per un’attività di stampa sporadica o continua, mono o multifunzione, a cartucce o cartucce separate, oppure a laser o a serbatoio. In genere, se l’esborso iniziale è maggiore si tratta di una stampante pensata per volumi medio-grandi e il costo dei consumabili sarà più ridotto, rispetto a prodotti per la stampa sporadica. Orientativamente, i toner costano dai 50 ai 350 € circa a seconda del modello di stampante, le cartucce combinate (tipiche nelle portatili e nelle macchine per stampa sporadica) partono dai 10 €, un flacone monocolore destinato alle MegaTank costa dai 10 € in su.

Dove comprare una stampante Canon?

La rete di vendita di partner commerciali certificati Canon si suddivide in una trentina di Canon Business Center (CBC), interamente dedicati al brand Canon, e quasi 50 Canon Partners (CAP), venditori monomarca o multimarca. Essi costituiscono i partner di primo livello specializzati nel fornire soluzioni e assistenza alle PMI sul territorio italiano volte a ottimizzare il workflow documentale. Oltre a questi ci sono i Second Tier Dealer, rivenditori indipendenti affiliati Canon. Il personale di tutti questi centri riceve regolarmente corsi di formazioni curati da Canon, non solamente di natura tecnica. Chi dovesse avere le idee già chiare può comprare anche online, dal rivenditore che vende al miglior prezzo segnalato nella nostra tabella.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato

Quali sono le migliori stampanti Canon del 2022?

Il migliore
Canon PIXMA G3520 MegaTank Canon PIXMA G3520 MegaTank
Miglior prezzo
208,00 €
Miglior qualità/prezzo
Canon PIXMA TS3451 Canon PIXMA TS3451
Miglior prezzo
62,90 €
Canon MAXIFY GX6050 Canon MAXIFY GX6050 Miglior prezzo
444,00 €
Canon Selphy CP1300 Canon Selphy CP1300 Miglior prezzo
115,00 €
Canon PIXMA G1520 Canon PIXMA G1520 Miglior prezzo
182,10 €

Stampanti: gli ultimi prodotti recensiti