I migliori notebook Samsung del 2024

Confronta i migliori notebook Samsung del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
2.499,90 €
amazon
599,90 €
informatica2008it3
1.429,00 €
informatica2008it3
655,00 €
amazon
236,10 €
epriceit
2.499,90 €
galagross
743,46 €
market2go
1.591,00 €
market2go
668,68 €
market2go
252,54 €
pskmegastore
1.641,69 €
bestdigit
689,99 €
pskmegastore
253,28 €
nexths
1.649,00 €
epriceit
703,79 €
mediaworld
259,99 €
amazon
1.749,90 €
amazon
779,90 €
tecnosellcom3
262,20 €

Dati tecnici

Tipologia

Alte prestazioni

Produttività

Produttività

Produttività

Base

Chipset

i9-13900H

i5-1235U

i7-1360P

i5-1335U

Intel N4500

Core processore

Quad-deca-core

Deca-core

Dodeca-Core

Deca-core

Dual-core

Frequenza processore

2,6-5,4 GHz

3,30 - 4,40 GHz

3,7-5 GHz

4,6 GHz

1,1 e 2,8 GHz

Tipo RAM

LPDDR5

LPDDR4X

LPDDR5

LPDDR4X

LPDDR4X

RAM

32 GB

8 GB

16 GB

16 GB

4 GB

Scheda grafica

NVIDIA GeForce RTX 4070

Integrata Iris Xe

Integrata Iris Xe

Intel Iris Xe Graphics G7 80EUs

Integrata UHD

Memoria video

GDDR6 - 8 GB

n.d.

n.d.

4 GB

n.d.

Memoria SSD

1.000 GB

256 GB

512 GB

512 GB

(eMMC) 64 GB

Lettori

Schede SD, Impronte digitali

Schede SD

Schede SD, Impronte digitali

Schede SD

Schede SD

Porte audio/video

HDMI 2.0, Thunderbolt 4, Jack microfono

HDMI, Jack microfono

HDMI, Thunderbolt 4, Jack microfono

HDMI 1.4, Jack microfono

n.d.

Porte USB

1xA 3.2, 2xC 4

2xA 3.2 Gen. 2, 2xC 3.2 Gen. 2

USB-A 3.2, 2xUSB-C 4.0

2xC 3.2 Gen1, 2xA 3.2 Gen1

2xA 3.0, 1xC

Standard Wi-Fi

Wi-Fi 6E

Wi-Fi 6

Wi-Fi 6E

Wi-Fi 6

Wi-Fi 6

Versione Bluetooth

5.1

5.1

5.1

5.1

5.1

Tipo display

Super AMOLED

IPS

Super AMOLED

IPS

TN

Diagonale display

16 ''

15,6 ''

16 ''

15,6 ''

14 ''

Risoluzione schermo

WQXGA

Full HD

WQXGA

Full HD

HD+

Refresh rate massimo

120 Hz

60 Hz

120 Hz

60 Hz

n.d.

Sistema operativo

Windows 11

Windows 11 Pro

Windows 11

Windows 11 Pro

Chrome OS

Autonomia max batteria

n.d.

n.d.

n.d.

7 h

10 h

Certificazioni

Nessuna

n.d.

Nessuna

Nessuna

n.d.

Dimensioni

35,54 x 25,04 x 1,65 cm

35,66 x 22,91 x 15,4 cm

35,54 x 25,22 x 1,28 cm

35,66 x 22,91 x 1,54 cm

32,71 x 22,56 x 1,59 cm

Peso

1,79 kg

1,57 kg

1,66 kg

1,58 kg

1,45 kg

Punti forti

Ottimo OLED per arti visive

Doppio slot memoria SSD

Funziona anche da maxi tablet

Ottima connettività wireless

Può ospitare anche una SIM

Touchpad ampio buono per grafica

Porta HDMI

Supporta la S-Pen

Prestazioni ottime per produttività

Batteria con buona autonomia

2xThunderbolt4

Audio stereo Dolby Atmos

Tastiera retroilluminata

Schermo antiriflesso 1.366 x 768 px

Tastiera retroilluminata

Wi-Fi 6 e BT 5.2

Ricarica rapida

Si apre fino a 180°

Silenzioso

Ottima autonomia

Punti deboli

Surriscaldamento se il carico dura al lungo

Schermo non eccezionale

Autonomia non eccellente

Batteria poco prestante

Lento per software che esulino la navigazione online

Altoparlanti imperfetti

Tastiera non retroilluminata

Inadatto a grafica 3D e rendering

Nessuna porta Thunderbolt

Tastiera non retroilluminata

Nessuna porta Thunderbolt

Tastiera non retroilluminata

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

I Galaxy Book Samsung

Questa pagina vi aiuterà a decidere quale notebook Samsung comprare. Lo diciamo subito: difficilmente troverete i notebook Samsung in cima alla nostra classifica dei migliori portatili perché il catalogo non è così ricco come quello della concorrenza.

A 4 anni dal primo lancio, i Samsung Galaxy Book fanno parte di quella fetta di mercato mondiale (il 15-16%) in mano ad “altri brand” che cercano di emergere per entrare nell’olimpo dei maggiori produttori, come Lenovo, HP, Dell, Apple, Acer e Asus.Notebook SamsungTuttavia, hanno una posizione dominante per quanto riguarda smartphone e tablet, perciò è ragionevole pensare che si voglia tenere in considerazione l’acquisto di un portatile della stessa marca.

I migliori notebook Samsung

La linea di Galaxy Book4 del 2024 include tutti notebook Windows 11: 

  • Galaxy Book4 Ultra: nella versione 16″, Intel Core Ultra U9 185H, RAM 32 GB, SSD 1 TB al prezzo di lancio di 3.699,00 € oppure nella con Intel Core Ultra U7 155H, RAM 16 GB, SSD 512 GB al prezzo di lancio di 2.799,00 €;
  • Galaxy Book4 Pro 360: il 2 in 1 da 16″, Intel Core Ultra U7 155H, 16 GB, 512 GB a 2.099,00 €;
  • Galaxy Book4 Pro: nella versione 16”, Intel Core Ultra U7 155H, 16 GB, 512 GB, al prezzo di 1.999,00 €, oppure in quella da 14″ al prezzo di 1.899,00 €
  • Galaxy Book4 360: anche lui 2 in 1 con schermo da 15,6″, Intel Core 5 120U, 16 GB, 512 GB al prezzo di 1.599,00 €

Tutti i notebook hanno in comune il corpo dal design sottile e leggero e prezzi di lancio da capogiro, ma se guardiamo alla linea di Galaxy Book3 dell’anno scorso sappiamo che poi sono scesi vertiginosamente per adeguarsi alle reali capacità dei singoli prodotti, che restano ancora oggi interessanti. Finché non avremo visto le prestazioni dei nuovi notebook 2024 preferiamo non inserirli nella nostra classifica, salvate questa pagina tra i preferiti se volete aggiornamenti.
Vediamo allora le differenze.

Migliore per grafica: Samsung Galaxy Book3 Ultra

Samsung Galaxy Book3 Ultra con scheda grafica NVIDIA GeForce RTX rappresenta una proposta interessante per chi dovesse lavorare parecchio nelle arti visive, ma non volesse entrare nell’ecosistema Apple del MacBook Pro. Noi abbiamo scelto la versione NP960XFH-XA2IT, con CPU i9, grafica NVIDIA RTX 4070 (con 8 GB di memoria video GDDR6), RAM al top con 32 GB e archiviazione minima da 512 GB, ma sono disponibili molte configurazioni diverse: CPU i7, grafica Nvidia GeForce RTX 4050, RAM LPDDR5 da 16 GB, archiviazione da 1TB.
Samsung Galaxy Book3 Ultra non è adatto al gaming dal ritmo sostenuto perché non è un asso nella dissipazione del calore e sotto carico prolungato tende a riscaldarsi. Per contro, i consumi energetici sono ridotti rispetto a un notebook da gaming: è evidentemente pensato per usi diversi.
Spicca insieme al modello Pro per l’ottimo display AMOLED 3K da 16″, affiancato da 4 speaker AKG ottimizzati per l’audio Dolby Atmos e le 2 veloci porte Thunderbolt per trasferimenti di file fino a 40 Gbps.
Samsung Galaxy Book3 Ultra rappresenta il top di gamma del 2023, con un prezzo di lancio che variava a seconda della configurazione da circa 2.900 a quasi 4.000 €.
Un’alternativa più accessibile è l’Asus ProArt StudioBook, dall’ottimo pannello OLED Samsung UHD.

Miglior qualità/prezzo: Samsung Galaxy Book2

Samsung Galaxy Book2 è un laptop del 2022 dallo schermo ampio (15,6″), anche lui dal design tipico Samsung, sottile e leggero. Rispetto alla versione base del Samsung Galaxy Book3 il prezzo è più accessibile a fronte di qualche caratteristica inferiore, su tutte la RAM da 8 GB.
Se lo trovate con Windows 11 Pro installato potete preferirlo per l’uso professionale, mentre alcuni modelli che costano meno hanno installato Windows 11 Home per l’uso casalingo.

Migliore per content creator: Samsung Galaxy Book4 Pro 360

Samsung Galaxy Book3 Pro 360 è un notebook 2 in 1: aprendo lo schermo per tutti i 360° della cerniera si ottiene un maxi tablet. Il punto di forza è l’ottimo schermo, che è l’ideale per la produttività e per avere versatilità nella creazione di contenuti creativi che richiedano di lavorare con software di fotoritocco (ampio il touchpad) e montaggio video in 4K. Il pannello è un AMOLED da ben 16″ a risoluzione 3K 1.800 p, gamma 120% DCI-P3 e refresh rate 120 Hz, compatibile con penna S-Pen (che è inclusa).

Per la verità, si sente la mancanza di un efficace Palm rejection e l’interazione con la penna in sé è migliorabile, perciò non pretendete prestazioni alla pari con una tavoletta grafica.
Rispetto al modello Ultra, il processore Intel Core di 13a generazione si comporta bene, ma la scheda grafica è di tipo integrato Intel Iris Xe; in più, la batteria non è di quelle dall’autonomia massiccia, anche se la ricarica rapida la porta dallo 0 al 100% in un’ora e mezza. Per queste ragioni, se lavorate massicciamente con grafica e rendering consigliamo il più prestante modello Ultra.
Pensate che Samsung Galaxy Book3 Pro 360 presentato al pubblico aveva un prezzo di 2.999 €, ma oggi per fortuna dovreste trovarlo a una cifra più adeguata, cioè al di sotto dei 1.800 €. Le versioni tra cui potete scegliere sono solo due: con slot per SIM 5G o Wi-Fi.

Miglior prezzo: Samsung Galaxy Chromebook Go

Samsung produce diversi Chromebook, come il Samsung Galaxy Chromebook Go (qui nella versione XE340XDAA-EXP), che ha delle particolarità interessanti. Ad esempio, si apre fino a 180° e può ospitare una SIM per avere Internet sempre a portata di notebook. Lo schermo è di tipo antiriflesso con risoluzione 1.366 x 768 px, la batteria ha una buona autonomia, ma come tutti i Chromebook è lento nell’esecuzione di software che esulino dalla semplice navigazione online. Un peccato che la tastiera non sia retroilluminata.

Per i pendolari: Samsung Galaxy Book3 360

Samsung Galaxy Book3 360 pesa solo 1,16 Kg, le dimensioni sono 30,44 x 20,2 x 1,29 cm. Il design è sempre 2 in 1, con la cerniera che consente di girare lo schermo di 360° e ottenere un tablet. Il pannello è l’ottimo AMOLED touch simile ai modelli più cari, anch’esso certificato HDR e con gamma 120% DCI-P3; inoltre supporta la S-Pen. Tuttavia, costa meno perché la penna non è inclusa nella confezione, la risoluzione dello schermo è Full HD (1.920 x 1.080 px) con refresh rate 60 Hz e gli speaker con audio Dolby Atmos sono solo due. Di buono c’è che con la diagonale più ridotta e le prestazioni marcatamente meno esaltanti la batteria beneficia in autonomia, che varia tra le 15 e le 20 ore a seconda dell’uso. Anche qui, in 1 ora e mezza torna al 100%.
Noi l’abbiamo scelto con diagonale ampia da 15,6″, chip i5, memoria 8+512 GB e una potenza da entry-level in assoluto. Con questo portatile Samsung potete navigare su Internet e svolgere piccoli compiti con tante finestre aperte, copiando e incollando decine di file, così come godervi i contenuti multimediali senza che la ventola vi disturbi troppo durante i film.
Potete sceglierlo nelle versioni da 15,6 oppure 13,3″; con processore Intel Core di 13a generazione i3, i5 o i7; con scheda grafica Iris Xe o UHD, con RAM LPDDR4x da 8, 16 o 32 GB; memoria di archiviazione nei tagli da 256, 512 GB e 1 TB. È una buona alternativa agli OLED firmati da Asus, se ne trovate a prezzi simili.

Migliore per ufficio: Samsung Galaxy Book3

Samsung Galaxy Book3 è quello che costa meno della linea del 2023, anche se reputiamo il prezzo di lancio di 1.000 € un po’ caro. Evidentemente non è pensato per chi fa lavoro intenso di creazione di contenuti multimediali, poiché non ci sono porte Thunderbolt e lo schermo è perfezionabile nella precisione. Il design è ultra-sottile, il portatile va bene per chi usa il PC perlopiù di giorno (schermo brillante e tastiera non retroilluminata) con la suite di software da ufficio e per la fruizione occasionale di contenuti multimediali. Rispetto ad altri computer nella stessa fascia di prezzo vanta ottime prestazioni, il che significa che non andrà in affaticamento e potenzialmente durerà negli anni.

Caratteristiche dei Galaxy Book Samsung

L’abbiamo detto, la linea del 2023 è ancora attuale, infatti tutti i Galaxy Book3 integrano porta HDMI, lettore MicroSD, porta USB-A di standard avanzato, jack da 3,5 mm combo audio e microfono, almeno 1 porta Thunderbolt 4 (se non 2) e audio Dolby Atmos. Detto ciò, ecco alcune caratteristiche tipiche dei notebook Samsung in generale:

  • Design sottile e corpo leggero rispetto alla concorrenza;
  • Con l’ecosistema Samsung potete condividere rapidamente i contenuti multimediali con altri device Galaxy e proiettare o estendere lo schermo dei vostri dispositivi mobili su quello del notebook;
  • Connessione a Internet usando le funzioni rapide di hotspot del vostro smartphone;
  • Stessa esperienza d’uso degli smartphone Galaxy, con Quick Share quale meccanismo wireless di trasmissione rapida dei file all’interno dell’ecosistema;
  • Sincronizzazione via cloud dei file usando software come Samsung Gallery per la visualizzazione di immagini, Samsung Notes per prendere appunti e Samsung Studio Plus per l’editing video (oltre a Clipchamp di Windows);
  • Accoppiamento rapido con accessori wireless Samsung, quali gli auricolari;
  • Samsung è uno dei marchi di riferimento quando si tratta di memoria di archiviazione SSD M.2;
  • Schermo Dynamic AMOLED 2X nei modelli Pro e Ultra fluido, dai colori e contrasto straordinari. Si basa sulla nuova tecnologia OCTA di Samsung “On Cell Touch”, che permette di ottenere uno schermo OLED touch ultra sottile grazie all’integrazione di più strati (quello touch e quello del pannello) in uno unico.

Le domande più frequenti sui Galaxy Book Samsung

Meglio i notebook Samsung o Lenovo?

La risposta dipende anche da quando confrontate i prodotti: appena i Samsung vengono lanciato sul mercato il costo elevato li rende poco appetibili in quanto a rapporto qualità/prezzo. Ferme restando le caratteristiche peculiari dei Samsung che abbiamo elencato poco sopra, ogni notebook è a sé, perciò dipende dal singolo modello e dalla configurazione. Lo stesso riguarda i confronti tra i notebook Samsung e Asus, HP e Dell.

Come si entra nel Bios del notebook Samsung?

Come per tutti i computer, è buona norma procurarsi il manuale utente, reperibile anche online. Ogni modello infatti ha un tasto diverso, o addirittura una combinazione di tasti da premere subito dopo quello di accensione per entrare nel Bios. Per i modelli Samsung in certi casi è più complicato, perché serve prima aver staccato la memoria di archiviazione interna. Se volete procedere per tentativi, i tasti più comuni sono Esc, Canc e F2, da provare tenendo premuto per qualche secondo il tasto oppure velocemente a intermittenza.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato