I migliori giochi da tavolo del 2019

Confronta i migliori giochi da tavolo del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Hasbro Taboo

Il più venduto

Età giocatori13+
Numero giocatori4+
Contenuto confezione504 carte, 1 portacarte, 1 dado, 1 clessidra, 1 buzzer, 1 blocco segnapunti, istruzioni
Durata partita45 min circa
Punti forti
  • Leggero e divertente
  • Stimola abilità e prontezza
Punti deboli
    Nessuno

Mattel UNO

Il migliore per la famiglia

Età giocatori7+
Numero giocatori2-10
Contenuto confezione108 carte, istruzioni
Durata partita10 min circa
Punti forti
  • Regole semplici
  • Molto coinvolgente
  • Adatto anche ai bambini
Punti deboli
    Nessuno

Asterion Dixit

Il migliore per i creativi

Età giocatori8+
Numero giocatori3-6
Contenuto confezione84 carte, tabellone, 6 pedine, 36 segnalini voto, istruzioni
Durata partita30 min circa
Punti forti
  • Stimola fantasia e immaginazione
  • Si può giocare a squadre
  • 8 espansioni disponibili
Punti deboli
    Nessuno

EG Risiko!

Il migliore di strategia

Età giocatori14+
Numero giocatori3-6
Contenuto confezioneTabellone, 6 dadi, 2 mazzi di carte (Territori e Obiettivi), 6 eserciti, istruzioni
Durata partitaFino a 5 h
Punti forti
  • Perfetto per chi ama giochi articolati
  • Si può giocare a squadre
  • Varie versioni disponibili
Punti deboli
    Nessuno

MacDue Essere O Non Essere?

Il migliore per i bambini

Età giocatori7+
Numero giocatori2-6
Contenuto confezione74 carte, 6 fascette, 1 clessidra, 24 gettoni, istruzioni
Durata partitaN.d.
Punti forti
  • Regole semplici
  • Stimola associazioni di parole e concetti
  • Divertente per grandi e piccini
Punti deboli
    Nessuno
Qualescegliere.it
Autore
Redazione

I fattori decisivi per la scelta dei giochi da tavolo

Vi chiederete quale sia il motivo che ha spinto il nostro team di esperti a fornirvi questa guida all'acquisto dei giochi da tavolo. Semplice! Tutti noi ci siamo trovati, almeno una volta nella vita, a dover scegliere un gioco di società, magari per passare il tempo libero durante le feste. I giochi da tavolo permettono a un gruppo di persone di socializzare divertendosi, di interagire in modo diretto, lasciando da parte per un attimo smartphone, apparecchi elettronici di altro genere e social network e guardandosi realmente in faccia; non a caso, infatti, vengono chiamati anche giochi di società, definizione che rende bene l'idea dell'importanza che tali passatempi hanno avuto, e possono tuttora avere, sullo sviluppo cognitivo e relazionale delle persone, soprattutto dei più piccoli.

I giochi da tavolo non necessitano generalmente di batterie o corrente elettrica, anche se esistono ovviamente delle eccezioni e, cosa ben più importante, possono essere utilizzati senza connessione internet. Potrete trovarne delle tipologie più svariate, ma la prima e immediata discriminante è quella che riguarda i giochi specificatamente per bambini e quelli pensati invece per gli adulti; all'interno dei vari cataloghi potrete scovare poi quei prodotti che si rivolgono indistintamente a piccoli e grandi giocatori. Nei paragrafi che seguono analizzeremo questi prodotti più nel dettaglio, prendendo in esame le caratteristiche che potrebbero darvi qualche utile spunto per la scelta del gioco da tavolo adatto alle vostre esigenze.

Gioco da tavolo per adulti e bambini

Età e numero di giocatori

La prima caratteristica che va tenuta in considerazione al momento della scelta è indubbiamente l’età dei possibili partecipanti, come accennato in precedenza.

Questo dato, in genere, viene indicato sulla confezione o può essere reperito sul sito web del produttore mentre effettuate la ricerca. In generale, un gioco pensato per bambini molto piccoli si distinguerà per regole semplici e una fruibilità intuitiva ed immediata, improntata sul divertimento e sull'apprendimento piuttosto che sulla mera competizione tra i partecipanti; passaggi troppo complessi, infatti, potrebbero infatti causare insoddisfazione o frustrazione e portare al disinteresse dei bambini coinvolti nel gioco. Man mano che l’età consigliata per il gioco da tavolo aumenta, iniziamo a trovare regole più complesse ed un numero maggiore di situazioni e nozioni da gestire e da organizzare; anche i contenuti affrontati durante lo svolgimento, inoltre, possono indicare se un determinato gioco sia adatto o meno a un pubblico giovane. Per queste ragioni, consigliamo di informarvi accuratamente riguardo alla fascia d'età consigliata prima dell’acquisto.

Per ciò che concerne il numero dei giocatori, è ovvio che se spesso vi trovate a giocare in tre, o magari volete regalare il gioco da tavolo ai vostri tre figli ma il regolamento prevede un numero minimo di quattro giocatori, allora quel titolo non sarà adeguato alle vostre necessità. Se invece potete contare su una grande comitiva di amici, di gruppi di appassionati che si ritrovano periodicamente o di una famiglia numerosa, potrete invece rivolgere la vostra attenzione a titoli che prevedono un gran numero di partecipanti, al fine di non escludere nessuno.

Gioco da tavolo con carte

Longevità

Un'altra domanda che dovremmo porci quando cerchiamo gioco di società ideale per le nostre esigenze è: ci vogliamo giocare potenzialmente per sempre, oppure desideriamo solo raggiungere un obiettivo prefissato dal gioco e poi disfarcene? Esistono giochi, infatti, con i quali si potrebbe potenzialmente giocare per tutta la vita, come il Monopoli o il gioco dell’oca, giusto per fare qualche esempio classico tra i titoli già presenti in ogni casa; altri giochi da tavolo, invece, si basano su campagne e obiettivi che, una volta raggiunti, non vi daranno più motivo di giocarci, o ancora giochi che si basano su un numero finito di carte e informazioni che, una volta sfruttate e ormai note, non vi permetteranno più di divertirvi come la prima volta.

I giochi che riescono a fornire una buona varietà di alternative, ad esempio attraverso l’utilizzo di mappe modulari, nuovi mazzi di carte o espansioni da acquistare successivamente, possono rappresentare un’ottima scelta quando si è alla ricerca di un titolo che duri nel tempo.

Gioco da tavolo classico

Tempistiche e durata del gioco

Un aspetto da non trascurare quando andrete a scegliere il vostro prossimo gioco da tavolo, è quello che riguarda la sua durata, vale a dire il tempo effettivo di una partita. Avete voglia di trascorrere qualche ora con gli amici, impegnandovi in un’attività anche relativamente complessa? In questo caso, potreste puntare su giochi di società articolati, rivolti ad un gruppo anche cospicuo di persone e con la possibilità di organizzarsi in squadre. Se, invece, vi piacerebbe piuttosto trovare un passatempo leggero e non particolarmente impegnativo, potreste preferire un gioco in cui i turni durano una manciata di minuti e che, una volta concluso, potrete volendo ripetere più volte a piacimento. In questo caso, un gioco di carte, con singole partite brevi che non siano legate in nessun modo alle altre, potrebbe rispondere alle vostre esigenze. In generale, invece, quando il gioco include dadi, tabellone e pedine, la durata potrebbe protrarsi per alcune ore.

Giochi da tavolo classici o di recente uscita?

L’eterno dilemma, quando si tratta di acquistare un gioco di società, riguarda l'indecisione tra giochi da tavolo classici o titoli appartenenti alle cosiddette novità. Il nostro consiglio, in questi casi, è quello di non essere prevenuti né verso gli uni né verso gli altri perché il fascino dei giochi da tavolo di un tempo, anche quando presenti sul mercato da decenni, è in grado di conquistare tutti, grandi e piccini. Attenzione, però: potreste essere piacevolmente sorpresi anche dai giochi di società più recenti, con il loro sottobosco di appassionati e autori che in questi ultimi anni ha visto crescere a dismisura il numero di giochi da tavolo proposti. Ogni anno vengono immessi sul mercato circa mille nuovi titoli, e tanti di questi diventano rapidamente molto apprezzati e conosciuti. Se siete interessati a un gioco da tavolo recente, vi consigliamo di dedicare un po' di tempo a ricercare informazioni in proposito, magari leggendo il regolamento e qualche recensione dei clienti sul sito del produttore per capire se quel titolo possa effettivamente interessarvi; in questo modo, potrete anche individuare a che tipologia di pubblico si rivolge il gioco in questione.

Meccaniche di gioco e ambientazioni

In questo paragrafo, analizzeremo due caratteristiche che influiscono sulla giocabilità del titolo che decidete di acquistare. Nello specifico, si tratta di:

  • Ambientazione, che può essere considerata anche un aspetto marginale all'interno del quadro generale;
  • Meccaniche, vale a dire il vero fulcro del gioco.

In merito all'ambientazione, vi consigliamo di capire innanzitutto se questa rappresenti un aspetto per voi importante. Al giorno d'oggi, per quanto riguarda i giochi da tavolo, esistono sul mercato tantissime tipologie di ambientazione, da quelle fantasy alle quelle storiche, passando per le atmosfere horror, politiche, piratesche, orientali o coloniali, giusto per fare qualche esempio; sta quindi a voi trovare la vostra preferita, affidandovi magari all'ammirazione che nutrite nei confronti di uno specifico disegnatore di giochi da tavolo. È infatti quest'ultima la figura professionale che cura la grafica e sappiamo che, soprattutto per i clienti più esigenti, anche l’aspetto legato al design è molto importante. Scenari curati, capaci di catturare l’attenzione del giocatore, dotati di carattere e un ampia gamma di dettagli, possono infatti migliorare notevolmente l’intera esperienza di gioco.

Gioco da tavolo ambientazione fantasy

Anche nel caso delle meccaniche potrete fare varie scelte, optando per giochi da tavolo che si sviluppano attraverso il lancio di alcuni dadi o l’utilizzo di svariati mazzi di carte, che prevedano la gestione di risorse e di partecipanti, che stimolino il ragionamento e la strategia o che sfidino beffardamente la fortuna, che si basino su una sola di queste modalità o che ne prevedano una variegata combinazione.

Il panorama dei giochi da tavolo è vastissimo e, come detto, in continua espansione: si parla di giochi di percorso, di giochi di ruolo, di giochi di simulazione, di giochi in stile tedesco o americano, di giochi cooperativi e dei già accennati giochi di miniature; tutto sta quindi nello sperimentare il più possibile e farsi rapire dall'una o dall'altra meccanica. Alcuni si innamorano di una sola tipologia di gioco, mentre altri preferiscono provare tante varietà di giochi di società. Dovete solo capire quale tra questi vorreste provare per primo!

I materiali sono importanti?

Rimanendo nell'ottica della durata nel tempo, la risposta a questa domanda è senza dubbio affermativa. Un gioco da tavolo, se sfruttato molto, tende normalmente a rovinarsi. Certo, un ruolo importante lo gioca anche la capacità dell'utilizzatore di preservarne al meglio ogni parte, dal tabellone ai mazzi di carte, passando per dadi, pedine o quant'altro. Se un gioco da tavolo è composto da più componenti, è bene fare attenzione a non perderli, curandosi sempre di riporre ogni piccolo pezzo all'interno della scatola una volta terminata la partita. Mangiare o bere mentre si gioca, come spesso accade durante le riunioni con gli amici, potrebbe danneggiare il vostro gioco da tavolo, quindi vi consigliamo sempre di farlo con la massima attenzione e cura: anche un tabellone realizzato con materiali resistenti e di alta qualità, ad esempio, può rovinarsi irrimediabilmente a contatto con oli e liquidi.

Generalmente, i giochi da tavolo vengono venduti in scatole cartonate e, anche se non sempre, si distinguono per dimensioni che vi consentono di portarli con voi fuori casa, magari in uno zaino. Esistono però anche comode versioni da viaggio, dette anche pocket, perfette da utilizzare mentre vi trovate al mare, in campeggio con gli amici o anche in macchina, in treno e in aereo. In questo caso, possiamo trovare:

  • Vere e proprie versioni ridotte di giochi da tavolo tradizionali, più essenziali nelle decorazioni ma comunque complete;
  • Giochi da tavolo nati come piccoli passatempi tascabili: per poter essere utilizzati, questi ultimi necessitano spesso solo di un mazzo di carte, di dadi oppure di un blocco e una matita.

Gioco da tavolo versione pocket

La marca è importante?

La marca, come spesso accade, è importante se ci si riferisce all'affidabilità di un titolo, alla presenza di un servizio clienti, al numero di informazioni disponibili online e ad una storicità che vi garantisca la qualità del prodotto acquistato. Non è detto, tuttavia, che un buon gioco da tavolo non possa provenire da un produttore sconosciuto o comunque poco diffuso. In genere, comunque, quando si parla di giochi da tavolo, si preferisce far riferimento ai relativi autori ed editori: i primi sono coloro che danno letteralmente vita al gioco, che ne studiano le meccaniche e tutti i particolari del regolamento, consultandosi magari con il disegnatore che ne curerà le ambientazioni e la grafica; esistono autori che si specializzano unicamente in una determinata tipologia di gioco, e altri che spaziano all'interno di un panorama più ampio. Se siete appassionati al lavoro di uno specifico autore, riuscirete probabilmente a riconoscere un suo prodotto anche senza leggerne il suo nome sulla confezione. L’editore o casa editrice, invece, è colui che mette sul mercato il prodotto, affidandosi a uno o più autori perché creino i giochi di società presenti nel proprio catalogo: esistono editori storici e altri più giovani, alcuni presenti nel settore addirittura da decenni e sempre sulla cresta dell’onda. Anche questo, quindi, potrebbe essere un parametro da tenere in considerazione quando acquistate un gioco, se volete andare sul sicuro.

Il prezzo è importante?

Il prezzo dei giochi da tavolo può essere profondamente eterogeneo. Esistono, come accennato in precedenza, delle versioni tascabili, o da viaggio, che si distinguono per essere meno costose delle versioni normali, pur assicurando comunque tanto divertimento. È possibile trovare in commercio buoni giochi da tavolo già a partire dai 10-12 euro, come i tanti titoli di carte presenti sul mercato, ma alcuni giochi specifici, magari ispirati a serie famose o dotati di miniature e svariate tipologie di dati, possono anche superare i 250 euro; in quest’ultimo caso, ovviamente, si tratta di edizioni pensate per gli appassionati, i collezionisti e gli amanti del genere, non sicuramente per bambini che hanno semplicemente voglia di divertirsi.

Ecco i migliori tre prodotti della categoria.

8 visitatori su 10 approfittano di queste offerte.

Il più venduto

Hasbro Taboo

Migliore offerta: 23,49€

Il migliore per la famiglia

Mattel UNO

Migliore offerta: 10,00€

Il migliore per i creativi

Asterion Dixit

Migliore offerta: 25,10€