Le migliori cyclette Diadora del 2024

Confronta le migliori cyclette Diadora del 2024 e leggi la nostra guida all'acquisto.

amazon
204,02 €
diadorafitness
159,00 €
diadorafitness
199,00 €
amazon
139,00 €

Dati tecnici

Tipologia

Verticale

Verticale

Orizzontale

Verticale

Verticale

Peso volano

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Tipologia resistenza

Elettromagnetica

Magnetica

Magnetica

Magnetica

Magnetica

Livelli di resistenza

16

8

8

8

8

Programmi preimpostati

15

0

0

n.d.

0

Programma recovery

Funzione body fat

Peso massimo utilizzatore

120 kg

120 kg

120 kg

110 kg

120 kg

Informazioni display

Tempo, Distanza, Velocità, Pulsazioni, Calorie

Tempo, Distanza, Velocità, Pulsazioni, Calorie

Tempo, Distanza, Velocità, Pulsazioni, Calorie

Tempo, Distanza, Velocità, Pulsazioni, Calorie

Tempo, Distanza, Velocità, Pulsazioni, Calorie

Sensori palmari

App

Manubrio regolabile

Sellino regolabile

Orizzontale, Verticale

Orizzontale, Verticale

Orizzontale

n.d.

Verticale

Portasciugamano

Portaborraccia

Portaoggetti

Ruote trasporto

Piedini regolabili

Alimentazione

Cavo

Batteria

Batteria

Cavo

Batteria

Altezza

136 cm

131 cm

110 cm

117 cm

122 cm

Larghezza

49 cm

51 cm

54 cm

50 cm

48 cm

Profondità

100 cm

98 cm

146 cm

80 cm

85 cm

Peso

21 kg

29 kg

37,5 kg

18 kg

22 kg

Pieghevole

Altezza chiuso

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Larghezza chiuso

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Profondità chiuso

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

n.d.

Punti forti

Molti programmi di allenamento

Con modalità body fat

Seduta ergonomica

Molto leggera

Accesso facilitato

Con programma HRC

Con modalità recovery

Accesso facilitato

Poco ingombrante

Sella e manubrio regolabili in altezza

Dimensioni compatte

Accesso facilitato

Molto stabile

Rilevamento frequenza cardiaca

Punti deboli

Volano leggero

Volano leggero

Nessun programma

Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa
Recensione completa

Le cyclette Diadora

La Diadora è una marca di abbigliamento italiana fondata nel 1948 in Veneto da Marcello Danieli. Inizialmente la produzione comprendeva calzature, principalmente scarpe da lavoro per contadini e boscaioli, l’azienda non aveva un logo e i prodotti venivano venduti da Danieli stesso, che viaggiava per il Veneto prima e per tutta Italia poi. La Diadora più simile a come la conosciamo noi nasce negli anni ‘60. Grazie al miglioramento delle condizioni economiche del Paese, l’azienda aumenta i propri profitti ed è in grado di acquistare nuovi macchinari e brevetti per utilizzare tecniche di produzione all’avanguardia come la pressofusione. A questo punto la produzione da artigianale diventa industriale e la Diadora produce i propri prodotti in vere e proprie fabbriche, senza però perdere la qualità che contraddistingue il prodotto.cyclette diadora in utilizzoSempre negli anni ‘60 la Diadora entra nel mondo dello sport attraverso la sponsorizzazione di diversi atleti del calibro di Tardelli, Bettega e Borg. Questo interesse dell’azienda per il mondo dello sport cresce sempre di più tanto, che dal 1986 al 1994 Diadora è lo sponsor ufficiale della nazionale italiana di calcio. Un’altra importante svolta avviene nel 2008, quando, grazie alla collaborazione con Greenfit, Diadora avvia la produzione di attrezzi sportivi, tra cui cyclette e tapis roulant. Dopo più di 60 anni dalla sua fondazione Diadora è uno dei più noti marchi di abbigliamento sportivo al mondo, particolarmente apprezzato per la qualità dei suoi prodotti.
Nei prossimi paragrafi andremo ad analizzare le caratteristiche distintive delle cyclette Diadora, per capire cosa le distingue dagli altri marchi.

Tipi e modelli di cyclette Diadora

La Diadora offre un’ottima varietà di prodotti in generale e lo stesso vale nel campo delle cyclette. Tra i modelli offerti dall’azienda troviamo infatti cyclette verticali, cyclette orizzontali e cyclette pieghevoli. Questo è già un buon segno, in quanto la varietà delle tipologie di cyclette offerte denota un’ottima conoscenza del prodotto da parte del marchio. Ogni tipo di cyclette ha caratteristiche diverse ed è quindi indicata per scopi differenti.
Le cyclette verticali sono degli attrezzi particolarmente indicati per dimagrire e rassodare la parte inferiore del corpo, sono adatte ad allenamenti abbastanza intensi, ma non offrono supporto per la schiena. Le cyclette orizzontali sono degli attrezzi ottimi per chi ha problemi di schiena in quanto sono dotate di un ampio sellino e di uno schienale, in modo da non affaticare la schiena. I modelli pieghevoli, invece, sono l’ideale per chi ha poco spazio e desidera richiudere la cyclette una volta utilizzata.cyclette diadora modello swing evoNel seguente elenco abbiamo raccolto i nomi dei principali modelli di cyclette Diadora in base alla loro tipologia:

  • Verticali: Swing Evo, Galaxy, Vega, Lotus;
  • Orizzontali: Maya Comfort, Galaxy Comfort, Vega Comfort, Dakota Comfort;
  • Pieghevole: Smarty.

Le cyclette Diadora verticali

Il modello di cyclette verticale più economico è la Diadora Swing Evo con un costo di circa 150 €, mentre quella più costosa, a 199 €, è la Diadora Lotus. La fascia di prezzo non è quindi molto ampia e i modelli sono piuttosto simili, anche se diversi dettagli li differenziano.
La Diadora Lotus è l’unica ad utilizzare una resistenza elettromagnetica, che ricordiamo essere l’opzione migliore in quanto più precisa e più comoda da usare perché consente di modificare la resistenza tramite pulsanti posti sulla console. Gli altri tre modelli invece utilizzano una resistenza magnetica regolabile tramite una manopola posta sul telaio al di sotto del manubrio. Il modello più costoso è anche l’unico dei modelli verticali ad avere 16 livelli di resistenza, mentre le altre tre cyclette ne hanno solamente 8. Avere un numero alto di livelli di resistenza è utile per mantenere l’allenamento variato e aumentarne la difficoltà man mano che si fanno progressi.
Un’altra differenza importante riguarda i programmi di allenamento preimpostati, che sono disponibili solo sulla Diadora Lotus, il modello più costoso dei tre. La Diadora Lotus mette a disposizione dell’utente 15 programmi di allenamento, di cui 4 preimpostati e 10 personalizzabili dall’utente. La presenza dei programmi preimpostati è resa possibile dall’utilizzo della resistenza elettromagnetica, che consente al computer della cyclette di cambiare il livello di resistenza in modo automatico.cyclette diadora verticaleIl peso di tutti e tre i modelli è compreso tra i 21 e i 25 kg, quindi la differenza in questo caso non è sostanziale, mentre è più accentuata per le dimensioni che crescono all’aumentare del prezzo. Questo può essere dovuto al fatto che i prodotti più costosi sono generalmente più solidi strutturalmente di quelli più economici.
Un’altra differenza la troviamo a livello del display, che pur essendo LCD in tutti i modelli è retroilluminato solo nel modello più costoso.
Un ultimo elemento da analizzare è la pedivella, che è composta da 3 pezzi nella Diadora Lotus e da un pezzo solo negli altri modelli. Le pedivelle a 3 pezzi permettono di avere un movimento più fluido durante l’utilizzo e sono tipiche dei modelli di cyclette più costosi.
Oltre a queste differenze segnaliamo che tutti i modelli permettono di tenere sotto controllo tempo, distanza, velocità e calorie bruciate durante l’allenamento, inoltre tutti sono dotati di sensori palmari per il rilevamento della frequenza cardiaca, di ruote per il trasporto e piedini di livellamento.

Le cyclette Diadora orizzontali

Le cyclette orizzontali, anche dette recumbent, sono in media più costose di quelle verticali. Il modello più economico tra le cyclette orizzontali di questo marchio è la Diadora Maya Comfort con un prezzo di 169 €, mentre quello più costoso è la Diadora Dakota Comfort, che costa 329 €. Queste differenze sono dovute a diversi elementi, prima tra tutti la struttura che è più grande e solida, oltre che ad elementi aggiuntivi come lo schienale.
Anche in questo caso è il modello più costoso il solo ad utilizzare una resistenza elettromagnetica, mentre gli altri montano una semplice resistenza magnetica. In modo analogo ai modelli verticali, i tre più economici sono dotati di soli 8 livelli di resistenza, mentre la Diadora Dakota Comfort, quello più costoso, ne mette a disposizione dell’utente addirittura 24. Questa differenza è piuttosto ampia e importante in quanto con 24 livelli di resistenza a disposizione ci si può allenare per molto tempo pur mantenendo le sessioni diverse tra loro e aumentare la resistenza alla pedalata di pari passo ai propri progressi.cyclette diadora orizzontaleEssendo l’unica dotata di resistenza elettromagnetica la Diadora Dakota Comfort è anche l’unica ad essere dotata di programmi preimpostati. I programmi di allenamento in questo caso sono 22:

  • 4 programmi di resistenza;
  • 9 programmi personalizzabili;
  • 4 programmi HRC;
  • 4 programmi target;
  • 1 programma a Watt costanti.

Il peso dei modelli orizzontali è piuttosto vario, infatti il modello più economico pesa solo 24 kg, un valore simile a quello dei modelli verticali, mentre quello più costoso pesa 38 kg, un valore abbastanza alto. Anche le dimensioni variano, ma troviamo una minore correlazione tra queste e il prezzo.
Anche le dimensioni del display variano in base al prezzo, infatti la Diadora Maya Comfort, il modello più economico, ha un display che misura 7 x 4 cm, i due modelli di prezzo intermedio sono dotati di uno schermo 8 x 4 cm e quello più costoso invece monta un display di 13 x 6 cm, dimensioni ottime che rendono facile la lettura dei dati durante l’allenamento. Inoltre, anche in questo caso il modello più costoso è l’unico dotato di display retroilluminato.
Per la pedivella vale un discorso analogo a quello fatto per i modelli verticali: il modello più costoso è l’unico in cui la pedivella è fatta da tre pezzi separati e garantisce quindi una pedalata fluida.
Tutti i modelli sono dotati di sensori palmari e permettono di monitorare tempo, distanza, velocità, calorie bruciate e frequenza cardiaca durante l’allenamento, ma la Diadora Dakota Comfort consente di monitorare anche i Watt prodotti dalla pedalata.
Infine, segnaliamo che tutti e quattro i modelli sono dotati di ruote di trasporto che rendono più facile lo spostamento della cyclette e di piedini di livellamento che la rendono stabile su tutti i pavimenti.

Le cyclette pieghevoli Diadora

La Diadora Smarty è l’unico modello di cyclette pieghevole presente nel catalogo Diadora. Questo tipo di cyclette è particolarmente indicato per le persone che hanno poco spazio a casa e quindi desiderano richiudere la cyclette una volta utilizzata.cyclette diadora cyclette pieghevoleQuesto modello in particolare è il più economico in assoluto tra le cyclette Diadora, con un prezzo di 129 €. Come la maggior parte dei modelli più economici, anche questo è dotato di una resistenza magnetica e di 8 livelli di resistenza. Ricordiamo che con la resistenza magnetica non è possibile utilizzare programmi preimpostati e la resistenza alla pedalata deve essere modificata dall’utente attraverso una manopola posta sul manubrio. Questo modello è dotato di un display LCD non retroilluminato sul quale possono essere tenuti sotto controllo i seguenti parametri durante l’allenamento:

  • Tempo;
  • Distanza;
  • Velocità;
  • Calorie;
  • Frequenza cardiaca.

La frequenza cardiaca viene rilevata in automatico da due sensori palmari posti sul manubrio della cyclette. La pedivella della Diadora Smarty è formata da 3 pezzi, una caratteristica solitamente presente sui modelli più costosi. Il peso massimo dell’utilizzatore è 100 kg e sono presenti sia le ruote per il trasporto che i piedini per stabilizzare la cyclette in caso di pavimenti irregolari.cyclette diadora pedivellaIl punto forte di questo modello sono le dimensioni, infatti da aperta misura 80 x 40 x 110 cm e da chiusa solamente 38 x 40 x 132 cm. Questo rappresenta un grosso vantaggio rispetto alle cyclette verticali e orizzontali, che occupano più spazio e non possono essere richiuse. Oltre alle dimensioni, anche il peso è piuttosto ridotto e si attesta sui 17 kg. Viste le sue caratteristiche è chiaro come questo modello sia destinato ad un pubblico con esigenze diverse rispetto a quello interessato alle cyclette verticali e orizzontali.

Dove acquistare una cyclette Diadora?

Per acquistare una cyclette Diadora si hanno principalmente due opzioni: online e offline. Se volete andare in un negozio potete controllare qual è il più vicino a voi andando sul sito di Diadora. Alla pagina “Trova il tuo negozio” potrete selezionare la nazione in cui abitate e poi cercare il negozio più vicino inserendo il nome della vostra città o il CAP. Se invece preferite comprare una cyclette Diadora online e averla comodamente recapitata alla vostra porta potete andare sul sito della Diadora o cercare il prodotto che vi interessa su Amazon. I vantaggi di comprare un prodotto come una cyclette online sono molteplici. Innanzitutto, online i prezzi sono solitamente inferiori ai quelli dei negozi fisici, inoltre sono spesso presenti sconti o promozioni. Un altro elemento da non sottovalutare è la consegna, infatti le cyclette possono essere anche abbastanza pesanti e ingombranti e trasportarle in modo autonomo può non essere semplice. Comprando online invece ci si può risparmiare questa fatica e avere il prodotto recapitato direttamente alla propria porta.

Come si monta una cyclette Diadora?

Le cyclette Diadora vengono vendute con incluso tutto l’occorrente per il montaggio. Quindi all’interno della scatola troverete tutti i pezzi necessari per il funzionamento e anche gli attrezzi per il montaggio. Inoltre, in molti prodotti sono presenti alcuni accessori come una boccetta di lubrificante. cyclette diadora montaggioIl montaggio è reso molto semplice dalla presenza di istruzioni dettagliate ed illustrate. Seguendo tutti i passaggi descritti dalle istruzioni potrete montare la cyclette in meno di un’ora. Il montaggio può essere eseguito anche da una persona sola, ma se possibile consigliamo di essere almeno in due per svolgere il tutto in modo più semplice e veloce.


Copyright Klikkapromo srl – È vietato ogni sfruttamento non autorizzato