Le migliori tastiere per tablet del 2019

Confronta le migliori tastiere per tablet del 2019 e leggi la nostra guida all'acquisto.

Logitech K380

La migliore in assoluto

ConnettivitàBluetooth
TastiA membrana
LayoutItaliano QWERTY
DesignPortatile
Alimentazione2 pile alcaline AAA
Punti forti
  • Dimensioni e peso ridotti
  • Compatibile con molti dispositivi
Punti deboli
    Nessuno

Logitech K480

Il migliore rapporto qualità-prezzo

ConnettivitàBluetooth
TastiA membrana
LayoutItaliano QWERTY
DesignPortatile
Alimentazione2 pile alcaline AAA
Punti forti
  • Perfetta per uno o più dispositivi mobili
  • Leggera e compatta
  • Materiali robusti
Punti deboli
    Nessuno

Rii Mini i8

La più compatta

ConnettivitàBluetooth
TastiA membrana
LayoutItaliano QWERTY
DesignMini
AlimentazioneBatteria al litio
Punti forti
  • Comodissima da trasportare
  • Ideale anche per console e smart TV
Punti deboli
    Nessuno

1 By One OIT00-0713

La più economica

ConnettivitàBluetooth
TastiA membrana
LayoutItaliano QWERTY
DesignPortatile
AlimentazioneBatteria al litio
Punti forti
  • Prezzo molto contenuto
  • Ideale sia per Android che per Windows
Punti deboli
    Nessuno

Wasan EEUKBS866D

Da scoprire

ConnettivitàBluetooth
TastiA membrana
LayoutItaliano QWERTY
DesignCon cover
AlimentazioneBatteria al litio
Punti forti
  • Compatibile con tablet da 9,7", 10,1", 10,5"
  • Dispone di touchpad
Punti deboli
    Nessuno
Ilaria.fioravanti
Autore
Ilaria

I nostri consigli per la scelta di una tastiera per tablet

Perché scegliere una tastiera fisica?

Grazie alla popolarità crescente conosciuta dai tablet negli ultimi anni, ha potuto svilupparsi un mercato fiorente di accessori e periferiche pensate appositamente per questi dispositivi. Per poter scrivere su un tablet non è di per sé necessario possedere alcuna tastiera esterna, dato che tutti danno la possibilità di utilizzarne una virtuale che appare direttamente sullo schermo. Tuttavia, molti utenti continuano a preferire l'utilizzo di una tastiera vera a propria, anche se questa comporta sia un costo che un ingombro aggiuntivo. Questo è dovuto al fatto che la possibilità di digitare su tasti fisici assicura una maggiore produttività e un margine di errore ridotto rispetto alla scrittura su una superficie completamente piatta dove non è possibile affidarsi al tatto per distinguere i vari tasti. Inoltre va anche considerato l'aspetto ergonomico: scrivere direttamente sul tablet costringe infatti a mantenere una postura scorretta sia per la schiena che per i polsi, a seconda della posizione in cui si lavora. Dotarsi di una piccola tastiera esterna da associare al proprio tablet può dunque portare diversi benefici.Tastiera per tablet esterna

Connettere tastiera e tablet

La connessione tra un tablet e una tastiera avviene ormai quasi esclusivamente tramite tecnologie wireless, ovviamente molto più pratiche vista l'assenza di ulteriori ingombri ed eventuali spese per cavi e adattatori. Il Bluetooth è probabilmente la soluzione preferita in assoluto, sia per la sua compatibilità praticamente universale con la quasi totalità dei modelli di tablet (e non solo) attualmente in commercio, sia per l'efficienza energetica, che continua a migliorare con ogni nuova versione e rappresenta un punto a favore importante rispetto ad altre tecnologie.
Va detto che esistono alcune rare eccezioni che permettono l'utilizzo di una connessione cablata, che tuttavia diventa sempre più difficile da associare a un tablet, vista la mancanza quasi totale di porte fisiche in tutti i modelli di ultima generazione. Un'ulteriore nota a parte va fatta per alcune tastiere progettate esclusivamente per iPad, che dispongono di un particolare connettore magnetico grazie al quale non è richiesto alcun collegamento né tramite cavo, né tramite tecnologie wireless.Tastiera per tablet connessione

Una soluzione per tablet e PC

L'acquisto di una tastiera per tablet è particolarmente utile a chi utilizza questo dispositivo come vero e proprio strumento di lavoro. Come abbiamo anticipato, rappresenta una periferica indispensabile per mantenere un buon livello di produttività, rendendo la digitazione del testo molto più rapida, fluida e precisa. Inoltre va considerato che una tastiera wireless può essere utilizzata non solo con un tablet, ma con qualunque altro dispositivo che supporti la stessa tecnologia. Se si opta per un modello Bluetooth, per esempio, è possibile sfruttarlo anche con computer fissi o portatili, smartphone, convertibili e talvolta anche smart TV o console, rendendo ancora più conveniente il singolo investimento.Tastiera per tablet e pc

Funzioni extra

Anche se in molti aspetti tutte le tastiere wireless si assomigliano, ci sono alcune funzioni extra offerte da alcuni modelli. Vediamo nel dettaglio le principali:

  • Cover integrata: una delle soluzioni preferite da molti utenti unisce una tastiera esterna a una cover pensata appositamente per il tablet. Si tratta sicuramente di un'opzione molto pratica, che aiuta a risparmiare spazio, a proteggere entrambi i dispositivi e a mantenere una posizione più corretta durante la scrittura. Normalmente infatti le cover permettono di mantenere il tablet inclinato, proprio come lo schermo di un computer portatile. L'unica pecca di questa configurazione è che ogni cover è pensata per un singolo modello di tablet, per cui la sua versatilità è molto limitata;Tastiera per tablet con cover
  • Base per dispositivi mobili: alcune tastiere utilizzano un espediente molto semplice per rendere la scrittura più agevole. Dispongono infatti di una piccola scanalatura dove è possibile appoggiare un tablet o lo smartphone, così da mantenerli a una giusta inclinazione anche senza l'utilizzo di una cover;
  • Touchpad: alcune tastiere per tablet dispongono anche di un touchpad, un'aggiunta che può risultare superflua visto che è sufficiente utilizzare il display del tablet stesso. Chi utilizza la tastiera anche per altri dispositivi, tuttavia, può trovare la presenza del touchpad utile per sostituire il mouse. Esistono diverse varianti nel design per le tastiere che dispongono di questo componente, che vanno tenute in considerazione soprattutto se si è mancini, dato che spesso il touchpad si trova sul lato destro della tastiera.Tastiera per tablet touchpad

Cosa considerare prima dell'acquisto

Per scegliere la tastiera più adatta al proprio tablet è necessario prendere in considerazione una serie di fattori fondamentali. Anche se questi valgono per tutte le tastiere wireless, alcune caratteristiche particolari sono legate unicamente ai modelli pensati per dispositivi mobili.

Connettività

Come abbiamo già sottolineato, esistono diverse tecnologie wireless che permettono di connettere una tastiera senza fili ad altri dispositivi. Per un utilizzo con tablet è assolutamente consigliato il Bluetooth, dato che questo è ormai supportato dalla grandissima maggioranza dei dispositivi mobili. Va ricordato che la tecnologia Bluetooth sfrutta frequenze radio per mettere in comunicazione diversi prodotti, ma essendo un marchio brevettato riceve frequenti aggiornamenti e miglioramenti, oltre a non richiedere l'utilizzo di alcun ricevitore. Al contrario, le tastiere che si connettono tramite radiofrequenze senza sfruttare questa tecnologia devono necessariamente usare una piccola antenna (generalmente USB). Considerando che pochissimi tablet dispongono di una porta USB, è bene prestare attenzione al momento dell'acquisto, e assicurarsi della compatibilità della tastiera con il Bluetooth.

Tasti

Dal punto di vista delle tipologie di tasti, le tastiere per tablet non offrono una grande varietà. La grandissima maggioranza dei modelli è infatti a membrana: viene dunque utilizzata una sottile membrana in gomma, che presenta piccole cupole in corrispondenza di ogni tasto per inviare un segnale al dispositivo connesso ogni volta che questi vengono digitati. Molti utenti non amano particolarmente le tastiere a membrana, che da un lato hanno il vantaggio di essere più economiche, più leggere e meno rumorose, ma dall'altro hanno una longevità inferiore e hanno tempi di risposta più lunghi rispetto ai modelli meccanici. Questi ultimi utilizzano un sistema di interruttori indipendenti per ogni singolo tasto, rendendo la tastiera più rapida (e rumorosa) nella risposta alla digitazione. Inoltre questo tipo di costruzione assicura una durata del prodotto molto più estesa, motivo per cui è particolarmente apprezzata da chi scrive o gioca diverse ore al giorno. Tuttavia, i prezzi delle tastiere meccaniche sono molto più alti rispetto a quelle a membrana, e va detto che sono pochissimi i modelli pensati appositamente per tablet. A meno che non si voglia dunque investire una cifra molto alta (solitamente non meno di 120 €, fino a oltre 200 €) per una tastiera meccanica per il proprio dispositivo mobile, la scelta ricadrà necessariamente su un modello a membrana, che in fin dei conti si rivela più funzionale per chi cerca un prodotto leggero, poco ingombrante e facile da portare con sé in viaggio.Tastiera per tablet tasti

Layout

Una breve nota va fatta anche sul layout della tastiera, ovvero sulla disposizione dei tasti e sui caratteri ad essi associati. Per l'italiano è necessario cercare un modello QWERTY (le prime sei lettere della tastiera, partendo dall'angolo in alto a sinistra, utilizzate per indicarne proprio il layout) che disponga anche delle lettere accentate più comuni nella nostra lingua. In commercio si trovano spesso modelli importati da altri paesi, che possono risultare scomodi se non si ha una conoscenza praticamente perfetta della disposizione dei tasti. È comunque possibile configurare la lingua preferita, indipendentemente dal layout fisico della tastiera, come vedremo più avanti.Tastiera per tablet layout

Design

Anche se esistono diversi tipi di design per una tastiera wireless, che si focalizzano su una caratteristica particolare (come l'ergonomia) o su un utilizzo specifico (come il gaming), quello più indicato per l'utilizzo con un tablet è sicuramente volto a rendere la tastiera stessa facile da trasportare. Esistono due principali variazioni tra cui scegliere, ognuna con caratteristiche particolari.

  • Portatile: si tratta semplicemente di una tastiera di dimensioni molto contenute, anche se il design è identico a quello di un modello per PC. Di solito è molto leggera e ha dimensioni contenute che spesso rispecchiano quelle standard di un tablet. Talvolta è possibile anche inserirla in una cover più ampia insieme al dispositivo mobile. Anche se è pratica da trasportare, può risultare scomoda per chi ha mani più grandi, dato che i tasti sono molto ravvicinati e la differenza con una tastiera dalle dimensioni standard è nettamente percepibile. Alcuni modelli integrano anche un touchpad, posto al di sotto dei tasti (se questo viene posizionato di lato non si può parlare propriamente di tastiera portatile);
  • Mini: le mini tastiere assomigliano più a gamepad. Sono molto piccole, vanno tenute tra le mani e i tasti sono molto simili a quelli dei vecchi cellulari. Spesso dispongono anche di un piccolo touchpad che può essere utilizzato come sostitutivo del mouse. Sono chiaramente molto semplici da trasportare, ma non sono adatte alla scrittura di lunghi testi. Le dimensioni dei tasti sono talmente piccole, infatti, che è molto semplice fare errori e non è sicuramente confortevole affrontare lunghe sessioni di scrittura.Tastiera per tablet mini

Alimentazione

Non essendo alimentate da alcun cavo, le tastiere per tablet devono ovviamente essere dotate di un qualche tipo di batteria. Alcuni modelli richiedono ancora l'uso di pile alcaline e non sono sempre compatibili con quelle ricaricabili, mentre altre dispongono di una batteria al litio. È assolutamente consigliabile optare per questa opzione, dato che il continuo acquisto di pile alcaline comporta non solo una spesa aggiuntiva (anche se alcuni modelli hanno consumi effettivamente molto bassi), ma anche un forte inquinamento ambientale. L'unico difetto delle tastiere che sfruttano batterie al litio è la possibilità che si scarichino mentre le si utilizza senza poter utilizzare una batteria sostitutiva, ma ricordiamo che nel peggiore dei casi si può semplicemente utilizzare la tastiera digitale del tablet stesso, finché quella fisica non sarà nuovamente carica.Tastiera per tablet alimentazione

Principali marchi

Come vale per tutte le periferiche pensate per dispositivi mobili, la grande maggioranza dei prodotti è realizzata da marchi poco noti, che si concentrano esclusivamente sulla realizzazione di accessori. I costi di questi modelli possono variare, ma normalmente si attestano su una fascia medio-bassa. Chi volesse scegliere un prodotto più blasonato dovrebbe cercare tastiere realizzate da case come Logitech, Microsoft, Samsung o Apple, che spesso creano periferiche pensate soprattutto per i propri dispositivi, ma che solitamente sono compatibili con molti più modelli.

Fasce di prezzo

I prezzi delle tastiere per tablet sono abbastanza vari, a seconda della marca, dei materiali con cui è realizzata e delle eventuali funzioni aggiuntive. Si può spaziare da prodotti da circa 15 €, adatti per un uso sporadico e non intensivo, fino a modelli da 80 €, che consigliamo soprattutto a chi utilizza la tastiera per scopi professionali.Tastiera per tablet prezzo

Come configurare il layout italiano?

Come abbiamo sottolineato precedentemente, se si possiede una tastiera con un layout non italiano, è comunque possibile impostarla in modo che si possano usare le lettere accentate e i segni di punteggiatura più comuni nella nostra lingua. Vediamo quale procedura seguire nei tablet Android, al momento i più diffusi in assoluto:

  • accedere alle impostazioni del dispositivo;
  • selezionare "Sistema";
  • selezionare "Lingua e inserimento";
  • selezionare "Tastiera fisica";
  • selezionare la tastiera connessa e il layout italiano.

Tramite questo stesso procedimento è anche possibile scegliere se continuare a visualizzare la tastiera virtuale anche quando quella fisica è connessa al tablet, o se farla scomparire.

Quali sono le migliori tastiere per tablet del 2019?

La tabella delle migliori tastiere per tablet del 2019 scelte dalla redazione di QualeScegliere.it

Prodotto Prezzo
migliore
Recensione
Logitech K380 43,49 € Recensione
Logitech K480 38,99 € Recensione
Rii Mini i8 19,99 € Recensione
1 By One OIT00-0713 19,99 € Recensione
Wasan EEUKBS866D 33,50 € Recensione

Tastiere wireless: tutti i prodotti recensiti

"Tastiera wireless Tastiere per tablet": hai dubbi? Facci una domanda!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Ogni settimana informazioni preziose sui migliori prodotti ai migliori prezzi sul mercato. Inserisci la tua email qui sotto e clicca su iscriviti!